Ciao ragazze!

Nel tempo i fondotinta ad alta coprenza sono un po’ andati a sparire perché le tecniche moderne prevedono di solito il connubio di più prodotti: quello che vedo più spesso anche nel mio lavoro è l’utilizzo di correttori coprenti quasi a mo’ di fondotinta, ovvero quasi su tutto il viso. Ciononostante ci sono ancora in commercio dei fondotinta a coprenza medio-alta o alta davvero validi, e oggi sono qui per svelarvi quali sono!

Se quindi avete una pelle con molte imperfezioni e cercate un unico prodotto “salvavita” ma anche salvatempo, oppure avete una pelle normale che ciclicamente presenta qualche problema come brufoli & Co, un prodotto del genere potrebbe essere quello che fa per voi, purché scegliate quello giusto. Se volete quindi scoprire i miei migliori fondotinta coprenti e come orientarvi nella scelta, andate avanti a leggere 🙂

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-1

Prima di iniziare, una breve nota; come forse immaginerete, il problema di questi fondotinta è stenderli evitando l’effetto mascherone, inconveniente a cui si può ovviare avendo la pelle perfettamente idratata, con un olio viso o un prodotto simile che vada a stemperare il makeup. Inoltre, i fondotinta coprenti quando iniziano ad andare via tendono a formare delle chiazze, quindi bisogna starci attente. Ciò premesso, ecco quali sono i miei 6 TOP, perchè li amo e a chi li consiglio!

FONDOTINTA VICHY DERMABLEND

A me piace la versione liquida in tubetto, ma in America ho anche acquistato quella in pot, ancora irreperibile in Italia; questo è in assoluto il fondotinta più coprente che abbia mai provato, ma va detto che secca molto la pelle quindi può non andare bene per tutte e soprattutto per tutte le zone.

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-3-vichy-dermablendCredits: Miss Vay

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-2-vichy-dermablendVichy Dermablend Fondotinta Fluido. Su Amazon.it a 24,53€


Quello liquido, invece, può essere steso sull’intero viso con una coprenza medio alta, ed è adatto anche alle pelli secche e ha il 25% di pigmento in più rispetto ai fondotinta classici.

FONDOTINTA L’OREAL INFALLIBLE

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-4-infallible-orealL’Oreal Paris fondotinta Infallible 24 Hour-Matte. Su Amazon.it a 9,80€

La versione nel tubetto è uno delle mie preferite, ha una coprenza ottima e una lunga durata; il finish è opaco-satinato, e il colore che uso io è il numero 12.

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-5-infallible-oreal

Non è un fondotinta troppo pastoso ed è facile da sfumare, si fissa in fretta e bene; anche in questo caso se avete la pelle disidratata segna un po’, ma non in modo esagerato dato che il finish non è completamente matt.

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-6-infallible-oreal

FONDOTINTA ESTÈE LAUDER DOUBLE WEAR

È forse il fondotinta coprente più famoso nonché uno dei più venduti al mondo, ma è dedicato a chi ha la pelle grassa. Se avete bisogno di un po’ di coprenza per via di acne e brufoli, questo è sicuramente il top, ma non lo consiglio alle pelli miste, per le quali c’è comunque la versione Light, più leggera e luminosa.

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-7-doublewearEstée Lauder Double Wear Fondotinta fluido a lunga tenuta. Su Sephora.it a 40,90€

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-8-doublewearEsiste in moltissimi colori.

cliomakeup-migliori-fondotinta-coprenti-09-doublewearEcco l’effetto prima e dopo. Credits: @frolicsandfashion.com

Ragazze, queste erano i primi tre, ma ho tenuto il meglio per l’ultima parte, dove troverete altri due tra i miei preferiti e soprattutto il mio FONDOTINTA COPRENTE NUMERO 1! Correte a pagina due!

119 COMMENTI

  1. Il double wear della Lauder lo uso da anni, e ho la pelle mista, non piu’ grassa come un tempo che fu…non diciamo cavolate su….

  2. Visto che ne avevi parlato benissimo già in passato sono andata da sephora a provare quello in stick di mufe (purtroppo essendo in stick non ti fanno i campioncini da provare comodamente a casa). Ora, non so se la causa è l’incompetenza della commessa, cosa che succede spesso, ma il fondo è come se mi si fosse accumulato nei pori risultando poco omogeneo. Sono rimasta delusa

  3. Io ho comprato un anno fa il Double Wear…una delusione totale. Al di là che ho sbagliato il colore (anche perchè le commesse di sephora non sono proprio dei geni e non sanno consigliare nulla), si nota tantissimo, si vede proprio che sulla pelle hai uno strato di fondotinta che secca la pelle, non si fonde bene con l’incarnato, crea come una pellicola colorata applicata al viso…e dopo meno di due ore sul meno e sul naso si è già sciolto lasciando macchie rosse miste a briciole di fondotinta!!! Figuratevi a fine mattinata. Io non lo sopporto, sto cercando di finirlo ma ora lo uso solo di sera così non si vede!! ‘Na schifezza!

  4. E’ tutto molto soggettivo..io lo metto la mattina, e la sera è ancora al suo posto, senza creare nessun problema..e lo metto senza primer..

  5. Purtroppo non esiste nulla di più soggettivo di un cosmetico: del resto, non abbiamo tutte la stessa pelle. Un prodotto per te top, per me può non essere valido. La cosa migliore sarebbe farsi dare dei campioncini prova, per capire cosa comprare: da Sephora sono tirchi per i campioni, meglio rivolgersi alle profumerie tradizionali (che così fidelizzano il cliente).

  6. I coprenti che mi piacciono sono il Dermablend, il Couceance Avene e quello La Roche Posay. Ora il Dermablend ha cambiato formula e mi sembra sia meno coprente, ma anche meno maschera. Altri sono il Continous Coverage di Clinique, il Colorstay di Revlon e molti della Max Factor…

  7. Non amo i fondotinta troppo coprenti: il mio problema, infatti, è la lucidità accompagnata da rossori (pelle chiara e delicata a rapporto!). Tra questi ho provato la versione light del double wear, il fondo MUFE hd versione liquida e l’infallible della l’Oreal (che non è pesante ed è coprente ma non troppo). Ma il mio preferito è il Mac prolonger waterproof: nessuno come lui, copre, resiste a tutto, non si scioglie neanche con 40 gradi.

  8. Ho ancora un po’ di fondi coprenti comprato un un periodo di pelle piuttosto disastrata. Il dermablend messo con una beautyblender riesce ad essere coprente ma non eccessivamente pesante. Buona coprenza ma con film sottile per là roche posay come detto da Nevecalda. Il double wear l’ho provato solo in sample ed ho visto che ora sephora vende i campioncini, solo nella colorazione pebble però

  9. A me piace un sacco quello L’Oreal Infaillible. Lo tengo per occasioni in cui voglio essere impeccabile per ore, perché rimane lì e posso essere libera di non fare ritocchi nel corso della giornata. Per tutti i giorni invece ne uso uno compatto pupa, coprente al punto giusto, ma è leggero, nel senso che non sento la pelle appesantita.

  10. Perchè cavolate? Io provai il double wear l’anno scorso, per coprire una scia di brufoli che mi era venuta su naso/fronte/mento per lo stress da esami. Già all’ora di pranzo era andato via sul naso e sulla parte bassa della fronte, lasciando delle macchie e dei segni in cui si era accumulato.
    Le esperienze possono essere molto diverse e variano dal tipo di pelle e dalla reazione con gli ingredienti del cosmetico.

  11. Per quanto mi piacerebbe provare un fondo ultra coprente, devo dire che in generale i fondotinta mi fanno un “effetto maschera/cerone” :/

  12. Quello di estée lauder è favoloso, l’avevo preso per me ma mi seccava la pelle e il rischio mascherone era dietro l’angolo, l’ho regalato a mia figlia ventenne e….pelle di velluto! Sulle pelli giovani, miste o soggette a qualche imperfezione è il top!

  13. I fondotinta coprenti non sono per me… per fortuna non ho imperzioni forti da coprire, e su di me una coprenza media è gia più che sufficiente… Una sola volta provai quello Infallible di L’Orèal ma non mi ci trovai bene. Troppo effetto gessoso/secco e molte pellicine in evidenza. Forse l’ho applicato in maniera errata… comunque, sì, i fondi forti non mi fanno impazzire…

  14. Un pò effetti paltone lo fa ma steso a piccole dosi con la beauty blender secondo me non é male…in certi periodi “brufolosi” é stato molto utile

  15. Io uso solo il dermablend. Ho provato quello di l’Oreal ma anche il colore più chiaro è troppo scuro per me e io sono mora! Come fate voi a trovarvi bene?

  16. Avendo una pelle a tendenza acneica,ma non avendo la possibilità di spendere 40€ a botta per un fondotinta (che uso ogni giorno e quindi si consumerebbe in fretta) ho trovato un metodo “salva money”: spendere,si, 35€ per il fondo Nakedskin di UD, ma usarlo solo nel weekend e durante la settimana usare come fondotinta il correttore di catrice che ha una coprenza BOMBA. L’unico difetto è che lucida la pelle dopo 2 ore circa quindi bisogna armarsi di cipria…Ma è sempre meglio di spendere 35€ ogni mese

  17. A me non piacciono i fondi coprenti, ma è anche vero che non ne ho necessità, e capisco che invece per alcune sono di aiuto. Una alternativa bio mooooooolto coprente è la bb cream della Jonzac, davvero valida: mia sorella ha problemi di acne leggera e gliel’ho regalata, così ora copre alla perfezione i brufoli, con ingredienti che calmano e sfiammano.

  18. Premetto di avere una pelle piuttosto bella, comunque nei periodi in cui è più stressata o problematica piuttosto che usare questi fondi super pesanti con cui proprio non mi trovo, preferisco lavorare di correttore dove ho bisogno e sul resto del viso bb cream o Chanel vita lumiere acqua.

  19. Qualche mese fa l’ho inserito nei miei flop, è troppo pesante e mi evidenzia qualsiasi micro poro e quando lo metto si vede che c’è! Non mi ci trovo proprio..

  20. Infatti! Non ho il problema dei pori dilatati, ma con quel fondo vengono evidenziati, mentre con altri che ho spariscono 🙂

  21. Concordo pienamente, il double wear per me è imbattibile, ma solo sulle pelli giovani e miste o grasse

  22. Clio ci recensiresti il nuovo All Nighter di UD? Dal claim si direbbe un fondo coprente a lunga tenuta. Sto meditando l’acquisto, essendo abituata al Double Wear, ma non essendo possibile provarlo tramite campioncini (Non ho parole per la politica aziendale di Sephora) mi piacerebbe conoscere la tua opinione. Qualcuna di voi ragazze l’ha provato invece?

  23. Io con il fondotinta proprio non mi ci posso vedere. E sì che ne avevo uno super leggero, il True Radiance di Clarins, mi pare si chiami così, e ne mettevo pochissimo mischiato con un po’ di idratante. Il colore era perfetto. Eppure mi sembrava di avere un mascherone sul viso che non vedevo l’ora di struccarmi. L’ho buttato e ora non lo uso proprio. Un velo di correttore sulle occhiaie e per il resto pelle naturale, niente terra e a volte un po’ di blush. Mi piaccio di più.

  24. Io ho sia il fondo di l’Oreal infallible 24h e mi ci trovo benissimo, ma per cambiare ora ho preso il camouflage 2in1 di essence e devo dire che mi ci sto trovando davvero bene,è più coprente di l oreal ma non dà affatto l’effetto mascherone e ha una buona durata (minore di l’oreal)! Secondo me per chi vuole spendere poco è ottimo! 😉

  25. Mi piacciono la gran parte di questi fondi!.. li uso (ed usati) sia per me che per lavoro.. il dermablend insieme al full coverage sono i più coprenti in assoluto!.. li ho utilizzati anche per coprire piccoli tatuaggi.. e funzionano a meraviglia!.. ma.. bisogna spenderli davvero con “parsimonia” ed attenzione.. altrimenti si rischia l’effetto clown!.. anche il double wear mi piace molto.. ma adesso la mia pelle è abbastanza disidratata, quindi non andrebbe bene… vorrei provare lo stick della MUFE.. perché se non secca la pelle ed è modulabile potrebbe fare al caso mio..

  26. Il double wear è super! Lo sto usando da qualche giorno ma mi trovo benissimo, pelle superba non sembra la mia! L’altro che compro sempre è il Revlon colorstay, ottima coprenza ed economico

  27. Io ho l’esigenza di un fondotinta abbastanza coprente, quindi apro sempre questi articoli con entusiasmo… per ritrovarmi poi delusissima visto che costano tutti uno sproposito, e l’unico che costa poco (l’oreal infallibe matte) è disponibile in pochissimi colori, tutti di un solo sottotono… Che disperazione!

  28. Ho visto proprio ieri la coprenza del MUFE stick in un video su youtube… e mi sono chiesta…ma dico io…. un fondotinta finalmente coprente lo fate per pelli secche??? ma fatelo per pelli grasse che sono quelle con brufoli e imperfezioni!! cioè veramente… a spregio! MAH grrrrrr
    CLIO O RAGAZZE DEL TEAM, volevo chiedere una cosa…Clio come consigliavi tu, volevo provare di Mac il findotinta in polvere Studio fix plus foundation utilizzato come cipria per dare maggiore coprenza al fondotinta compatto e per i ritocchi durante la giornata…soltanto che ti/vi chiedo potrei davvero usarlo come cipria senza effetto cakey? perché pensavo che forse qualsiasi cipria classica in sé sia forse più fine… perché ad esempio quest’uso non lo posso fare col mio fondo in polvere libera Bare minerals perché l’effetto soprattutto sulla fronte è bruttissimo…

  29. Io ho una pelle disastrosa, con un’acne che sto curando da un anno con il dermatologo (scarsi risultati). Consiglio come fondo anche il Revlon Colorstay con la Cipria di Pupa. Devo dire che ottengo buoni risultati. Sto provando quello di L’Oreal, ma dato che al momento ho la pelle un po’ secca, mi evidenzia troppo le pellicine. Comunque davvero ottimo, anche per il prezzo, perchè mi sembra che i fondi in generale, ma soprattutti gli iper-coprenti, siano eccessivamente costosetti…

  30. Se lo reperisci prova il Revlon Colorstay. Da me lo trovo da tigotà: costa sui 16€ e è ottimo: te lo dice una con acne grave!

  31. Clio scusami, siccome stando in Italia questo pancake Max Factor non c’è, e non capisco cosa sia l’effetto palta, questo di Mac full coverage non capisco come sia dalla foto, sembra lucido…??

  32. La bb cream della Jonzac la trovi in molte bioprofumerie e shop bio online, in pratica è un fondotinta compatto molto coprente a base di ossido di zinco con spf 50, è super coprente, però io l’ho trovata davvero troppo pesante e polverosa, mi faceva “sudare”, nonostante fosse senza siliconi mi dava la sensazione di non far respirare la pelle e metteva in evidenza pellicine e segnetti, per questo preferivo stenderla con la spugnetta umida.

  33. Ciao, io ho la pelle come la tua, posso chiederti che ne pensi del double wear light e che differenze hai riscontrato con il Mac prolonger? È una vita che vorrei provarlo, ma non riesco ad ottenere dei sample….grazie mille

  34. L’Infaillible Mat di L’Oreal l’ho usato per un paio di anni, opacizza, dura a lungo e copre bene ma rimane sottile, senza creare mascheroni, si stende facilmente e velocemente anche con le dita; non lo definirei supercoprente però, lo superano in molti (Revlon, Max Factor, LaRochePosay, ecc), l’ho sostituito a malincuore perchè mi sono resa conto che mi invecchia, segna e mette in risalto le pellicine, quello che prima era “effetto pelle di pesca” ora è “vecchiarda polverosa”!! 😀

  35. Clio, io seguo il blog da anni, da quand’è nato, anche se non avevo mai commentato prima d’ora, e grazie a te ho imparato tecniche, migliori pennelli e migliori trucchi, scansando tanti flop e smettendo di buttare soldi, ho imparato davvero tante cose da te, dal blog e dai commenti delle altre followers 😀
    come ho comprato anch’io un bellissimo rossetto leggendo i commenti di una di noi, il maybelline the creamy matt daring ruby, un rosso cremoso e matt perfetto 😀 che ho completamente sostituito al russian red un po’ troppo secco in effetti… (18euro contro 6euro!!)
    Soltanto mi togli una curiosità? ho visto che questo Mac full coverage, uscito da poco in Italia, era disponibile all’estero già dal 2013…perché non ne hai mai parlato prima, visto che molte ti seguono pure al di fuori dell’Italia? dai video di youtube sembra buonissimo 😀 e non capisco poi perché, dato che sembra così coprente, ci siano su youtube davvero pochi video su questo fondotinta…forse ha qualcosa che non và mi chiedo?… :/

  36. Perdonate tutti questi miei commenti, mai fatti prima negli anni e sembra che mi rifaccio ora 😛 😛 😀 una dritta da Clio o da chiunque voglia, sappia rispondermi: miglior correttore per le occhiaie tra Mac studio finish/ NYX dark circle/ Benefit erase paste e kiko full coveage? il catrice camouflage dopo un po’ mi abbandona e ricompare lo scuro sotto… grazie!! :***

  37. Pure qui, è soggettivo. Molte persone ci si trovano molto bene, compresa mia sorella ( a cinquantun anni ancora con l’acne, povera ♡).

  38. non mi piacciono i fondi coprenti. A parte che spesso mi procurano sfoghi orribili ma odio proprio la sensazione di pesante. Non mi sento a mio agio. L’unico che ho provato è l’infaillible e non mi è piaciuto granchè. Mi segnava tanto

  39. Dall’articolo io ho capito che il Pan-cake è proprio fuori produzione in generale. Effetto palta = effetto mascherone (troppo coprente e innaturale).

  40. Grazie della risposta! Sembra pesante! Mi aveva incuriosito il fatto che non contenesse schifezze ma allo stesso tempo ha una buona coprenza.

  41. Voglio segnalare anche il Lock-it di Kat Von D, da solo non mi piace tanto perché segna le pellicine, io lo uso mischiato ad un altro fondo più leggero, ne metto più o meno in basa alla coprenza che voglio ottenere e mi trovo davvero bene.

  42. Ho attinto tanto dai vostri commenti con molto profitto in questi anni e voglio aiutare anch’io, un FONDO DAVVERO COPRENTE E FACILMENTE REPERIBILE è L’ULTIMO DI KIKO COMPATTO IN CREMA, PROVATELO! Io ne cercavo uno così da tempo perché tutti quelli fluidi provati per me non sono molto coprenti, e finalmente con questo ho trovato pure la mia colorazione quasi perfetta, uno chiaro e dal tono giallino…un medium warm 🙂
    Poi Clio ha dimenticato il The balm (fantastico) e poi vabbè, il Kat von D, che per me è davvero impossibile da reperire :,,,,(

  43. Beh, se si ha la pelle in buone condizioni i fondi coprenti non servono. Ma chi soffre di imperfezioni diffuse, macchie importanti o cicatrici non può farne a meno… in attesa che un bravo dermatologo faccia il suo dovere.

  44. Sì sicuramente è come dici tu… Io, onestamente, lo avevo preso solo per provarlo, peró effettivamente non ne avevo bisogno. A volte giá con alcuni fondotinta medi sento troppa coprenza!

  45. Io nel week end indosso solo una bb cream della Delidea o quella della Benecos (in estate vado di minerale): già il Liquidflora, che è bio e fa respirare la pelle, dà però un aspetto troppo “perfettino” quando mi metto in jeans e lucidalabbra, e mi pare sprecato. E’ quasi come se anche nel trucco io volessi scindere dall’aspetto curato/professionale per cinque giorni a settimana, a quello più easy del tempo libero. E pensare che quando ero giovane non uscivo neppure a buttare la monnezza senza il Teint Idol di Lancome! Come sono cambiata, accidenti…

  46. Mi riferivo all’articolo..dice che il fondo della Lauder è indicato x pelli grasse ma non x quelle miste…io ce l’ho mista e sulla mia pelle è perfetto da mattino a sera…

  47. Ciao ti rispondo io perché lo uso 🙂 ci sono molti colori,io ho la pelle super chiara e il 220 è perfetto

  48. Concordo pienamente! ! Perché farlo per le pelli secche invece di aiutare tante ragazze che lo aspettavano? Ho letto qui sul blog che sono ottimi i prodotti Kat von d come coprenti .magari puoi chiedere a delle ragazze come reperirli o vedere on line sul sito

  49. io uso il color stay di revlon e anche se recentemente ahn cambiato le colorazioni (:/) è ottimo: coprenza modulabile, si stende bene, e soprattutto non si muove, va via poi piano piano senza lasciare chiazze!

  50. Lorena ha quasi 19 anni e non ha mai usato un fondotinta , per qualche brufolo usa il correttore di essence e poi ci passa sopra per fissarlo una spennellata di amido di riso , un filo di mascara e tinta labbra . Io mi trucco mooolto di più

  51. scusa… io non sono chiarissima ma per me andava bene solo il primo, il 180…come può essere?

  52. Ciao, io mi sono trovata bene con entrambi: il prolonger si stende bene, copre tutto e dura davvero tutto il giorno, però usandolo ogni giorno ho notato che fa spuntare qualche imperfezione di troppo ed è meglio alternarlo a fondi più leggeri (anche perché non ho bisogno di tanta coprenza). Invece, il double wear è leggermente meno duraturo (copre tanto lo stesso e si fissa bene) ma lo sento anche meno sulla pelle e non mi ha dato problemi o fastidi.

  53. Credo che pure l’utilità intrinseca di un cosmetico possa essere soggettiva. Quante volte leggiamo sul foglietto: “Per pelli secche ” e invece il prodotto in questione inaridisce peggio del Sahara? È proprio una giungla trovare ciò che fa per noi… per questo bisogna insistere per farsi dare i campioncini!

  54. Bravissima! Io l’ho usato per anni e l’effetto era stupendo ma ora che l’ età avanza mi sembra che mi vada ad accentuare le rughe! Non a caso sono passata a fondi molto più leggeri…le rughe ci sono ma si vedono a maggiore distanza!!!

  55. Ciao! Marta usa solo il correttore, ma quando ha avuto una fioritura di brufiletti all’attaccatura dei capelli, che con la coda su vrdevano, le ho preso questo fondo minerale da usare solo lì. Ora non lo usa mai, correttore a volte è mascara, chevtra l’altro non le serve per quanto ha le ciglia lunghe, folte, curve e scure.

  56. Ciao Alessandra, io ho comprato questo fondo l’anno scorso. Purtroppo, per la mia esperienza, non lo consiglio. Allora, ne bastano 4 gocce per tutto il viso ed è molto coprente, e per la prima ora su di me l’effetto è molto bello (a patto che non si esageri perchè davvero una goccia in più e si sembra una maschera di cera). Io ho la pelle mista e dopo un’ora ho la zona T lucida con il fondo a chiazze e le guance secche con tuuutte le pellicine in evidenza. Una tragedia. Ciò non toglie che su una pelle normale sia fantastico magari, ma non credo che una pelle normale abbia bisogno di una tale coprenza, cicatrici a parte.

  57. Ragazze, giuro questo è l’ultimo video che condivido con voi, non sò con chi altri condividerlo per ridere un po’, qui non mi capisce nessuno come tra noi make up addicted 😀 io di video tutorial e review ne ho visti diversi, ma guardate come in questo cambi la ragazza prima e dopo, quando l’ho visto ho pensato “ma ci pensate se un poveretto si corica con lei così com’è alla fine del video e poi la mattina dopo si sveglia e la vede così com’è natural a inizio video??” ahahahahhh,… da struccate facciamo tutte un po’ cagare lo sò (chi più chi meno, tranne poche fortunate) ma stà ragazza mi ha fatto ridere xD poi bellissima resa per carità 😀
    https://www.youtube.com/watch?v=_j7nt4zO824

  58. ciao Zara, grazie per avermi risposto, sì ho letto che quest’effetto secchezza lo fa su tutte le pelli, secche, normali o miste, tranne che sulle grasse, non evidenzia le pellicine dicono..soltanto che mi domando se tu con pelle mista ti lucidi dopo così poco tempo…su di me cosa succederebbe mamma mia 😀

  59. grazie Anna Maria, sì, avevo letto diversi post al riguardo, ma alle ragazze del team non ho ancora mai chiesto direttamente. Diverse persone consigliano il famoso sito El corte ingles (spagnolo), i prezzi sono pure in euro, ma del fondotinta hanno solo 6-7 colori, quando sono molti di più

  60. Io lo sto usando. Copre, dura e la pelle é fantastica. Non appesantisce. Per me il double wear ra troppo pastoso. Lo adoro!

  61. Credo sia davvero la soluzione migliore, ti eviti di spendere soldi inutilmente… magari si di te risulta perfetto ed hai trovato il fondotinta della vita:)

  62. Youtube è pieno di video così! In questo caso la ragazza non ha nemmeno problemi gravi di pelle (come chi ha l’acne, ad esempio) e non sembra aver fatto un trucco particolarmente pensante… Eppure alla fine sembra un’altra!
    L’avevo già scritto in un altro commento… Io mi sono data un bel freno col makeup quando un mio amico mi ha detto che struccata sembravo un’altra! Mi sono presa malissimo perché secondo me il trucco serve a valorizzarsi… ma non in modo che struccata la gente non mi riconosca! Io ad esempio usavo l’eyeliner SEMPRE, ed è ovvio che comunque dia una forma “falsata” agli occhi… E poi quando andavo in Università struccata mi chiedevano sempre se stavo bene, se avevo dormito ecc O.O
    L’ultima cosa che volevo era diventare “schiava” del makeup a 20 anni, quindi non avendo particolari problemi (pelle ok, sopracciglia presenti, ciglia scure che già naturalmente delineano l’occhio) ho iniziato a non truccarmi sempre, e sopratutto a evitare il superfluo (ad esempio il fondotinta su tutto il viso). Inutile dire che meno ci si trucca e più la pelle migliora.

    Secondo me un conto è chi si trucca sempre “molto” per mascherare problemi abbastanza gravi, come un brutto acne o l’assenza di sopracciglia :), però alcune persone davvero esagerano… Sul web poi è pieno!

  63. Ciao ! Uso la cipria HD di MakeUp Forever (taglia piccola ma che dura secoli ). Non fa spessore e non secca,anzi rende “solo” la pelle più vellutata ed è impalpabile,una cipria che davvero ha stravolto il mio modo di fare la base !
    E comunque ho una zona T che purtroppo non sarà mai secca ma sempre oleosa…magari fosse secca

  64. Ce ne sono parecchi! Addirittura puoi scegliere dello stesso colore se prendere la variante pelle grassa o la variante pelle secca. Davvero ottimi! Ci sono molte tonalità, sia gialline che rosate. Provale bene prima di comprarle. Io una volta ho sbagliato e ero color carota…

  65. Ragazze, QUALCUNA DI VOI CONOSCE IL FONDOTINTA THE BALM E MI SA’ DARE UN CONSIGLIO SUL COLORE? voglio comprarlo online, solo che dopo aver visto un sacco di video su youtube per capire il colore, sono rimasta indecisa tra light e light medium alla fine… io ho una carnagione medio-chiara, non considerate le mie foto, sembro molto più chiara e sono falsate dalla luce… il medium sarebbe troppo scuro mi pare…

  66. Davvero? Io uso proprio il natural beige che è il 220 e ti assicuro che sono veramente una mozzarella…mi sono sempre chiesta perché la colorazione fosse alta e forse è perché i numeri più alti indicano un sottotono diverso e non necessariamente un tono più scuro!non saprei…ma ci sono dei misteri intorno a questo fondotinta ahaha come il packaging che cambia di continuo e il fatto che a volte lo pago 11 euro , 17 o 20 euro! Boooo

  67. Ho la pelle mista, oltre alle pellicine evidenzia i peletti microscopici che abbiamo tutti sul viso, io ti consiglio di mischiarlo con qualcosa di più leggero, se non vuoi spendere per un altro fondotinta ce ne sono anche di molto economici, poi se lo usi abitualmente il fondo non va sprecato di sicuro, non lo trovo neanche una perdita di tempo, ci vuole un attimo a mixarli, poi se non hai una pelle troppo problematica non serve tutta quella coprenza, considera che viene usato anche per coprire i tatuaggi., in ogni caso puoi sempre provarlo da solo e poi vedere come ti trovi meglio, per me che soffro di acne, tra brufoletti, macchie e rossori vari anche dovuti ad alcuni capillari visibili è utilissimo. Scusa il poema 😛

  68. Ciao! Una ragazza qui sul blog mi ha fatto presente che tra gennaio e febbraio i prodotti di Kat arriveranno anche in Italia (sempre da Sephora) 😉

  69. quanto è vera questa cosa!!! l’ho usato per tanti anni…mai dato problemi,,,infallibile su tutti i punti di vista..ma adesso che ho quasi 30 anni, mi segna il viso e si formano le chiazze 🙁

    ma questo vale per la maggior parte dei prodotti che fino ad ora ho usato…ci ho messo tanto tempo per capire quali prodotti andassero bene per me e ora devo ricominciare la ricerca : ahahah! sto provando L’Oreal LUMIE ma è abbastanza olioso e mi fa le macchie grrr! un bacio a tutte

  70. Ciao Simsy, ho provato il fondo in stick di Mufe e vorrei darti le mie impressioni:
    1. Spesa importante ma il prodotto mi è durato un bel po’.
    2. Selezione colori impareggiabile: io sono scuretta/olivastra e il MUFE è l’unico fondo che io abbia provato a richiamare perfettamente il colore del mio incarnato e, soprattutto, a non ossidarsi (cosa che ad esempio faceva su di me il pro longwear di MAC)
    3. Copre molto bene ma ho avuto difficoltà a stenderlo con i pennelli. Mi trovavo benissimo con le dita (mai provato con la beauty blender: sono ciompa e la mattina alle 7 non sono in vena di esperimenti!)
    4. È molto morbido e non segna (io ho la pelle mista/disidratata) ma non ho riscontrato una durata straordinaria (nemmeno con cipria e primer). Tuttavia non faccio testo perché la mia pelle sembra assorbire qualunque cosa..tranne il double wear di estée lauder, che però mi fa sembrare tremendamente vecchiarda perché segna l’impossibile 😀
    Spero di esserti stata utile :-* Scusa il papiro!!!

  71. Grazie Keepthefaith!!!… Sei stata utilissima!… Io ho la pelle molto molto chiara.. E MUFE sulla selezione colori è vero!.. È ottima!.. Io avevo preso il fondo liquido HD per truccarmi quando mi sono sposata (l’anno scorso) e mi è durato perfettamente 10 ore!! Come dico sempre io ho la pelle mooolto mista.. Ultimamente le zone secche (non so perché) sono ancora più secche e bevono tutto quello che capita sopra.. Per questo odio il prolongwear con il quale mi sono trovata malissimo!!! (Pelle crepata!

  72. Grazie a te per avermi dato occasione di condividere qualcosa di utile :-)) Ti consiglio vivamente di provarlo, è talmente morbido che io lo uso anche sulle occhiaie! Però sulle zone in cui la pelle si unge più facilmente ti suggerirei di mettere un fondo più “resistente” perché quelli di MUFE tende a scivolare via. Un :-*!

  73. Ciao 🙂 ho vistodei video e mi e’ piaciuta la coprenza, che colorazione usa tu sorella, hai idea?

  74. ho capito, grazie mille 😉 io acne ho macchie post acne e qualche brufoletto fresco! 🙁 ho bisogno di coprenza

  75. Figurati! La tua è un’ottima idea 😉 mi permetto di consigliarti di stare alla larga dai pennelli da sfumatura MUFE (sono durissimi e non sfumano una cippa!) e dalle matite occhi (colori molto belli ma costano e NON sono waterproof come il brand vorrebbe far credere!). Buoni acquisti! :-*

  76. scusa eh, ma manco la cipria mufe è economica, e pure quella la userai ogni giorno se sei oleosa come me :p 🙂
    Qual è il correttore di catrice? ce n’è più di uno o sbaglio?che qui c’è bisogno di copreeeenza 🙁

  77. Ha una coerenza alta, non evidenzia i pori, si lavora bene e non fa effetto mascherine. Dura proprio tutto il giorno. Non uso più il correttore e sui brufoli né. Sulle occhiaie.

  78. tu l’hai preso in una sephora italiana? ho visto che sul nostro sito ci sono meno colori e sbaglio o tranne gli ultimi 2 o 3 al massimo gli altri sono tutti chiari? vedendo dei video di youtube..
    E soprattutto mi chiedevo, dato che da noi ci sono molti meno colori, sono gli stessi o diversi graduati in base alla scala e al fatto che siano numericamente di meno? cioè per esempio, il 5.0 nostro è il 5.0 americano o non è lo stesso colore?? 🙂

  79. Io l’ho comprato allo store di Venezia e ho preso il n. 2. Io di Mac uso l nw 15 20 Sono molto chiara di pelle. Non saprei paragonare i valori americani.

  80. L’ho preso oggi con lo sconto! Sono stata al corner Mufe 30 min!.. Ho parlato un po’ la tizia per la scelta del colore… Come dicevi tu è davvero molto molto cremoso… Pur essendo uno stick.. Da domani lo uso.. E saprò dire di più… Grazie! 😉

  81. ah perfetto, ho capito allora quale può essere il mio, io in mac sono nc 25, quello di urban decay allora sarà il 3.50 come pensavo, grazie mille 🙂

  82. allora il mio sarà sicuramente il 3… scusami hai notato anche tu come altre che tende ad ossidarsi, e quindi scurirsi un po’, dopo poco tempo?

  83. allora il mio sarà sicuramente il 3… scusami hai notato anche tu come altre che tende ad ossidarsi, e quindi scurirsi un po’, dopo poco tempo? devo ordinarlo online, il mio mi è quasi finito

  84. Sinceramente non ho notato che si ossida… Il colore per me è perfetto, . rende la pelle senza imperfezione.

  85. ma no…. non puo’ essere, perche’ ho visto un sacco di video su youtube e mi ha davvero sorpreso per la coprenza! e io ho bisogno di molta coprenza!:-)

  86. ciao 🙂 non l’ho provato, l’ho comprato dal sito urban decay dopo aver guardato un sacco di video tutorial review su youtube, il colore su per giù l’ho azzeccato, però anche il sottotono che sarebbe giallo, quello punto zero, in realtà è sempre rosato per me e credo per molte altre… la coprenza è buonissima..peccato, spesso il problema è la colorazione infatti… uffa 🙁 mi mantiene opaca tutto il giorno è stupendo

  87. ma che vuoi??? ma che problema hai??? i blog sono fatti per questo, c’è uno spazio di commenti per condivisione, io leggo il blog da almeno 4 anni, tu che ci stai a fare qui allora?? non lo leggere! ma cose da pazzi….
    Se chiedo è perché ho bisogno, e non voglio buttare altri soldi in trucchi non buoni mi pare ovvio!
    Qua siamo tutte appassionate di trucco, cosa che tu non sarai, e ci scambiamo esperienze!!! non rompere le p****

  88. Complimenti per la finezza, non mi sembra di aver usato parolacce, è evidente che hai la coda di paglia! E che ne sei consapevole che sei insopportabile commentando sempre! Tutte le partecipanti a questa discussione hanno problemi di pelle e cercano una soluzione, ma non mi pare che abbiano rilasciato un commento sotto ogni intervento. Se hai bisogno non stalkerare e fatti qualche ricerca, internet è fatto anche per questo. Sei più fastidiosa della diarrea a Natale

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here