Ciao a tutte!

Siete in cerca di una palette con all’interno diversi correttori? Nella recensione di oggi vi mostreremo la Colour Correct Concealer Palette di Kiko, che ha all’interno ben cinque prodotti: quattro corrector per attenuare le varie discromie del viso ed un illuminante.

Secondo il brand la texture cremosa è modulabile e facilmente sfumabile, inoltre si tratta di un prodotto waterproof! Continuate a leggere se volete qualche informazione in più! 😉

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-1

COLOUR CORRECT CONCEALER PALETTE KIKO

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-2

All’interno ci sono, in totale, 6g di prodotto mentre dalla data di apertura dura 18 mesi. Il prezzo è di 13,95€ ed è disponibile in un’unica versione. Contiene un beige (per neutralizzare le occhiaie degli incarnati più chiari), un lilla (per illuminare gli incarnati spenti e giallastri), un beige caldo (per neutralizzare le occhiaie sulle carnagioni da olivastre a scure), un verde (per attenuare le discromie rossastre) ed infine un illuminante.

INCI COLOUR CORRECT CONCEALER PALETTE KIKO

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-3

A titolo informativo vi elenchiamo qui di seguito gli ingredienti di questa palette. Illuminante: Mica, Caprylyl Methicone, Isononyl Isononanoate, Neopentyl Glycol Diheptanoate, Pentaerythrityl Tetraisostearrate, Hydrogenated Polyisobutene, Polyethylene, Cera Microcristallina (Microcrystalline Wax/Cire Microcristalline), Boron Nitride, Talc Laurel Methacrylate/Glycol Dimethycrylate Crosspolymer, Hdi/Trimethylol Hexyllactone Crosspolymer, Bis-diglyceryl Polyacyladipate-2, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Polyhydroxystearic Acid, Ethylene/Methacrylate Copolymer, Phytosteryl Canola Glycerides, Soybean Glycerides, Octyldodecanol, Isopropyl Titanium Triisostearate, Silica, Butyrospermum Parkii Butter Unsaponifiables (Butyrospermum Parkii (Shea) Butter unsaponifiables), Irvingia Gabonensis Kernel Butter, Hydrogenated Coco-Glycerides, Pentaerythrityl Tetra-di-t-butyl Hydroxyhydrocinnamate, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, CI 77491 (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide). Ingredienti Correttori: Isononyl Isononanoate, Neopentyl Glycol Diheptanoate, Pentaerythrityl Tetraisostearate, Caprylyl Methicone, Polyethylene, Mica, Hydrogenated Polyisobutene, Talc, Cera Microcristallina (Microcrystalline Wax/Cira Microcristalline), Hdi(Trimethylol Hexyllactone Crosspolymer, Boron Nitride, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Big-diglyceryl Polyacyladipate-2, Lauryl Methacrylate/Glycol Dimethacrylate Crosspolymer, Ethylene/Methacrylate Copolymer, Polyhydroxystearic Acid, Triethoxycaprylylsilane, Soybean Glycerides, Butyrospermum Parkii Butter Unsaponifiables (Butyrospermum Parkii (Shea) Butter Unsaponifiables), Phytosteryl Canola Glycerides, Silica, Isopropyl Titanium Triisostearate, Octyldoddecanol, Irving Gabonesis Kernel Butter, Hydrogenated Coco-glyceride, Pentaerythrityl Tetra-di-t-butyl Hydroxyhydrocinnamate, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid. May Contain (+/-): CI 19140 (Yellow 5 Lake), CI 42090 (Blue 1 Lake), CI 77007 (Ultramarines), CI 77491-CI77492 (Iron Oxdes), CI 77891 (Titanium Dioxide).

OPINIONI E WEB RUMORS

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-4

Non sono molte le recensioni sul web ma anche la nostra Clio lo ha provato: trova la consistenza “ibrida” (cosa che va bene per la zona delle occhiaie anche se bisogna far attenzione se si ha un contorno occhi secco) ma non abbastanza secca per fissarsi bene sui brufoletti. Trova invece l’illuminante molto buono! Insomma si tratta di un prodotto che le piace abbastanza ma che non la fa impazzire! Sarà così anche per noi? 😉

SWATCH

Passiamo subito a vedere gli swatch di questa palette! A prima vista potrebbero sembrare dei correttori in polvere ma in realtà si tratta di prodotti cremosi!

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-5Correttore verde, illuminante, correttore viola, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-6Correttore verde, illuminante, correttore viola, swatch realizzato con luce artificiale.

Più o meno hanno tutti la stessa consistenza anche se l’illuminante risulta essere il prodotto più cremoso fra i cinque presenti.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-7Correttore beige chiaro, beige scuro, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-8Correttore beige chiaro, beige scuro, swatch realizzato con luce artificiale.

Il primo colore è molto chiaro mentre il secondo tende all’aranciato, quindi ideale per coprire le occhiaie più scure. La pigmentazione, in generale, è buona.

TEST – APPLICAZIONE

Vediamo ora questi correttori all’opera! Dato il tipo di carnagione (rosato) non abbiamo utilizzato il lilla ma potrete vedere i due correttori beige, il verde e l’illuminante all’opera!

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-9Occhiaia al naturale, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-10Occhiaia al naturale, fotografia realizzata con luce artificiale.

Prima di mostrarvi i correttori sull’occhiaia vi facciamo vedere l’occhio al naturale. In questo caso potete vedere che non sono presenti occhiaie particolarmente marcate e, per questo motivo, abbiamo utilizzato il correttore beige chiaro con una punta di quello scuro.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-11Occhiaia corretta con i beige, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-12Occhiaia corretta con i beige, fotografia realizzata con luce artificiale.

Come potete vedere la zona delle occhiaie risulta più luminosa. Per testare questo prodotto lo abbiamo applicato in diversi modi ma dato che in questo caso la zona dell’occhiaia è piuttosto secca troviamo che, data la texture del correttore, la soluzione migliore sia applicarlo solo all’inizio dell’occhiaia, sfumando leggermente verso l’esterno. Espandendo troppo il prodotto si rischia di mettere in risalto pieghette e segni vari.

Anche noi, come Clio, troviamo che questo tipo di correttore non sia abbastanza secco per coprire bene tutte le imperfezioni sul resto del viso.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-13Applicazione illuminante, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-14Applicazione illuminante, fotografia realizzata con luce artificiale.

L’illuminante è molto facile e veloce da stendere e dà come risultato un incarnato luminoso ma in modo molto naturale. Si tratta di un prodotto stratificabile per cui si può deciderne l’intensità.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-15Copertura rossori con correttore verde, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-color-correct-concealer-palette-kiko-16Copertura rossori con correttore verde, fotografia realizzata con luce artificiale.

Infine abbiamo provato a coprire i rossori con il correttore verde. Nelle fotografie potete vedere il risultato dopo aver passato il fondotinta. Utilizzando solo il correttore verde i rossori sono meno evidenti e le macchie sono coperte.

La durata, in generale, è abbastanza buona. Tutti i correttori resistono abbastanza bene durante la giornata e si stendono facilmente anche con le dita.

TIPS & TRICKS

Prima di applicarli sul viso vi consigliamo di “scaldare” il prodotto prelevandolo con le vostre dita per poi lavorarlo leggermente sul palmo della vostra mano. Inoltre, se volete coprire i rossori con il correttore verde, applicatelo in piccole dosi concentrandovi solamente nella zona interessata: se stendente il correttore anche nelle zone senza rossori rischiate di mettere ancora più in evidenza le varie discromie!

Se vi siete perse la review di Clio e volete vedere come utilizza questo prodotto guardate il video qui sotto! 😉

RIASSUMENDO

Coprenza: 3 – coprono abbastanza bene quasi tutte le discromie anche se i beige non nascondono benissimo i difetti troppo evidenti.

Durata: 4 – resistono abbastanza bene durante l’arco della giornata.

Facilità di stesura: 4 – si possono prelevare facilmente con le dita ed applicarli senza difficoltà.

Range di colori disponibili: 2 – si tratta di una palette comoda e pratica ma sicuramente non può andar bene per tutti i tipi di carnagioni (specialmente per le pelli più scure).

VOTO FINALE: 3

Si tratta di una palette niente male in grado di coprire abbastanza le varie discromie sul viso. Possiamo consigliarla a chi non ha problemi troppo “gravi” e dalla pelle medio-chiara.

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Siete in cerca di altre recensioni Kiko? Guardate qui:

1) RECENSIONE ROSSETTI NEW UNLIMITED STYLO KIKO!

2) RECENSIONE VOLUMIZING EFFECT MASCARA KIKO!

3) RECENSIONE SMART EYESHADOW KIKO!

Ragazze anche questa recensione Colour Correct Concealer Palette Kiko finisce qui. Avete già provato questa palette? Di solito utilizzate la tecnica del colour correct oppure preferite altri correttori? Fatecelo sapere nei commenti! Un salutone TeamClio!