Ciao a tutte!

Quante di voi sognano una palette performante dal prezzo contenuto?? 🙂 Oggi abbiamo deciso di mostrarvi un prodotto low cost molto chiacchierato sul web: stiamo parlando della palette Color Icon Wet n Wild.

Secondo il brand all’interno sono presenti ombretti dalla texture setosa e del colore intenso. In particolare ci siamo soffermate su una selezione di colori molto apprezzata e decantata: se volete scoprire la nostra opinione al riguardo continuate a leggere! 😉

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-1

PALETTE OMBRETTI COLOR ICON WET N WILD

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-2

All’interno ci sono 8.5g di prodotto mentre, dalla data di apertura, dura 24 mesi. Il prezzo è di 6,49€ ed è disponibile in tre colorazioni diverse: E738 Comfort Zone, E7371 Poster Child e E736 Petal Pusher. Per questa recensione abbiamo avuto modo di testare la E738, Comfort Zone.

INCI PALETTE OMBRETTI COLOR ICON WET N WILD

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-3

A titolo informativo vi elenchiamo, qui di seguito, gli ingredienti presenti all’interno della palette: Talc, Dimethicone, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Ethylhexyl Palmitate, Magnesium Stearate, Trimethylsiloxysilicate, Nylon-12, Boron Nitride, Caprylyl Glycol, Polyethylene, Caprylhydroxamic Acid, Glycerin, Silica Dimethyl Silylate, Silica, Methicone, [+|- (MAY CONTAIN): Black 2|CI 77266, Bronze Powder|CI 77400, Carmine|CI 75470, Chromium Oxide Greens|CI 77288, Ferric Ferrocyanide|CI 77510, Iron Oxides|CI 77491, CI 77492, CI 77499, Mica, Titanium Dioxide|CI 77891, Ultramarines|CI 77007].

OPINIONI E WEB RUMORS

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-4

Si tratta forse di una delle palette più recensite del brand: sono in tanti a lodarne le varie qualità come la pigmentazione, la sfumabilità ma anche il prezzo bassissimo. L’unico difettuccio? A quanto pare gli ombretti sono leggermente polverosi!

SWATCH

Siete curiose di vedere gli swatch? 🙂 Dalle fotografie della palette potete vedere come su ogni ombretto vi è una scritta, questo perché ogni colore è stato pensato per un utilizzo preciso. Abbiamo quindi due Browbone (per l’arcata sopraccigliare), due Eyelid (per la palpebra mobile), due Crease (per la piega), e due Definier (per intensificare). Sul retro del packaging sono presenti anche vari schemi per creare look diversi (anche se nessuno ci impedisce di utilizzare i colori a nostro piacimento)! 😉

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-5Swatch realizzato con luce naturale a sinistra e con luce artificiale a destra.

In questa prima fotografia potete vedere gli ombretti della parte sinistra della palette. Siamo rimaste molto colpite dalla texture setosa e dal livello di pigmentazione!

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-6Swatch realizzato con luce naturale a sinistra e con luce artificiale a destra.

All’interno non è presente nessun ombretto opaco ma la cosa non ci ha scoraggiate! 😉 Insomma, avete visto lo swatch del colore “Definer” di questa seconda immagine? Un bellissimo duochrome! Non ci ha invece colpito particolarmente il nero: è l’ombretto meno pigmentato della palette.

TEST – APPLICAZIONE

Curiose di vedere i trucchi che abbiamo realizzato? Vediamoli tutti!! 🙂

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-7Trucco 1 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-8Trucco 1 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce artificiale.

Per questo primo trucco abbiamo utilizzato i due colori “Browbone” sia sulla palpebra mobile che sotto l’arcata sopraccigliare, applicando poi “Eyelid” (rosato-champagne) nella piega.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-9Trucco 1 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-10Trucco 1 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce artificiale.

Anche noi abbiamo riscontrato qualche problema per quanto riguarda il fall out: effettivamente si tratta di ombretti abbastanza polverosi.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-11Trucco 2 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-12Trucco 2 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce artificiale.

Qui invece abbiamo utilizzato colori sui toni del verde per la palpebra mobile. La piega l’abbiamo intensificata con “Crease” (il nero). Come potete vedere bene dalla fotografia con luce naturale il colore scuro risulta poco pigmentato.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-13Trucco 2 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-14Trucco 2 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce artificiale.

Questi ombretti si prestano molto ad essere utilizzati da bagnati: i riflessi diventano ancora più evidenti! Le sfumature invece si realizzano con molto facilità.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-15Trucco 3 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-16Trucco 3 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce artificiale.

Per quest’ultimo trucco abbiamo utilizzato il nostro colore preferito, il “Definer” duochrome: applicato da bagnato è f-a-v-o-l-o-s-o! Nella piega invece abbiamo sfumato l’altro “Definer” presente in palette.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-17Trucco 3 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-comfort-zone-wet-n-wild-18Trucco 3 Comfort Zone Wet n Wild, fotografia realizzata con luce artificiale.

La selezione dei colori in generale non è male anche se si sente un po’ la mancanza di uno o due colori opachi (oltre ad un bel nero intenso)! La durata invece è buona: anche senza primer resistono bene senza entrare nelle pieghe.

TIPS AND TRICKS

Come fare per evitare il fall out degli ombretti? In primis potete cercare di evitare di utilizzare pennelli dalle setole molto larghe. Inoltre potete anche realizzare il vostro trucco occhi prima di applicare la vostra base: in questo modo potete pulire i residui di ombretto e andare a finire in un secondo momento il resto del viso.

RIASSUMENDO

Pigmentazione: 4 – è molto buona la pigmentazione di questi ombretti (ad eccezione del nero).

Durata: 4 – resistono per svariate ore senza entrare nelle pieghe, anche senza l’utilizzo di primer.

Fall out: 3 – bisogna fare un po’ di attenzione in questo caso dato che si tratta di ombretti polverosi.

Sfumabilità: 4 – si applicano e si sfumano in tutta facilità, sia con i pennelli che con le dita.

Selezione dei colori: 3 – sentiamo la mancanza di qualche colore veramente strong e opaco ma, tutto sommato, non è male!

VOTO FINALE: 4

Non l’avete ancora? Andate a comprarla! Eheh 😉 Scherzi a parte noi ci siamo follemente innamorate di quel bellissimo colore duochrome (oltre alla qualità della palette stessa)!!

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

In cerca di altre palette economiche? Non perdetevi queste:

1) RECENSIONE PALETTE OMBRETTI THE PRECIOUS COPPER CATRICE!

2) RECENSIONE PALETTE I HEART CHOCOLATE SALTED CARAMEL MAKEUPREVOLUTION!

3) RECENSIONE PALETTE FORTUNE DAVOURS THE BRAVE MAKEUPREVOLUTION!

Ragazze anche questa recensione palette ombretti Color Icon Wet n Wild finisce qui. Voi l’avete già provata? Cosa ne pensate? 🙂 Fatecelo sapere qui sotto! Tanti saluti dal TeamClio!