Ciao ragazze!

Spessissimo mi chiedete quali sono le migliori creme da notte per tutte le esigenze: c’è chi desidera un prodotto molto ricco perché ha la pelle disidratata ma di giorno deve optare per formule più leggere e che “reggano” il make-up; chi vuole invece una texture più fresca ma idratante; e chi ancora preferisce gli oli viso.

Nel post di oggi ho quindi chiamato a rapporto le ragazze del mio Team 🙂 che mi hanno svelato quali sono le loro creme da notte super top, tra prodotti di lusso e… da discount! Inoltre, ci saranno naturalmente anche le mie: cambio spesso routine in base alle esigenze della mia pelle, quindi vi proporrò opzioni per tutti i gusti. Se anche voi siete a caccia della crema da notte perfetta, andate avanti a leggere!

cliomakeup-migliori-creme-notte-1-clio-team

CHIARA: DUE CREME NOTTE DA DISCOUNT

Al momento, le creme da notte che uso e che mi stanno piacendo sono quelle da discount, in quanto dopo averle testate per i relativi post mi sono trovata così bene da continuare a metterle. Sono entrambe creme antirughe (una è consigliata proprio dai 30 anni, quanti ne ho io) e sono perfette per me anche perché sono una ferma sostenitrice del “prevenire è meglio che curare” :-).

cliomakeup-migliori-creme-notte-2-discount-cien

La prima è la Regenerative Night Cream della linea Vital della Cien: sebbene inizialmente possa sembrare appiccicosa e dalla consistenza corposa, si assorbe velocemente, è praticamente inodore e lascia la pelle liscia e morbida. Gli ingredienti non sono per nulla malvagi ed è arricchita di sostanze come il calcio e il Q10; il prezzo è super economico: 3,49€.

cliomakeup-migliori-creme-notte-3-discount-today

L’altra crema da notte che uso e che adoro (la Cien, su una scala da 1 a 5, avrebbe 4/5, mentre questa è di 5/5) è la Crema notte al Q10 marca Today di Penny Market.
Questa crema è più leggera di quella Cien, tanto che la uso anche come base trucco. L’odore è gradevole e poco insistente, e la pelle dopo l’applicazione è molto morbida, liscia e luminosa. Costa 2,99€, dunque il prezzo è ancora più conveniente!

COSTANZA: CREME NOTTE CONTRO STRESS E DISIDRATAZIONE

Spesso non utilizzo creme specifiche per la notte, ma uso come tali le creme più nutrienti senza SPF. È il caso, attualmente, della crema di SKiNiUS H2+O: l’ho usata anche per il giorno perché ha una texture non unta, ma attualmente la utilizzo solo la notte per l’assenza dell’SPF in concomitanza con trattamenti che lo richiedono. Costa un po’ (64€), ma contiene ben 50 ml di prodotto e nonostante io abbondi sempre un po’ con le dosi, ce l’ho già da 4 mesi e potrebbe durarmi almeno per un altro mese/mese e mezzo. La trovo molto idratante, è perfetta per la mia pelle sensibile e disidratata, si stende facilmente e si assorbe bene. La mia pelle è vellutata e nutrita e, per quanto sia ancora giovane per notare grandissimi risultati, trovo comunque che il tono della pelle (che metto a dura prova con stress e ritmi un po’ frenetici) sia migliorato.

cliomakeup-migliori-creme-notte-4.-skiniusjpeg

Inoltre, mi piace la Caudalie Resveratrol Lift Crema Tisana Della Notte: nonostante la texture davvero leggera e impalpabile trovo che idrati a fondo, facendomi trovare la pelle vellutata e nutrita al mattino. È l’ideale per le pelli che non sopportano tanto le texture pesanti e per chi non ama la sensazione unta di alcune creme da notte, perché i risultati sono quelli di un trattamento dalla consistenza molto più ricca, ma con il comfort di una formula fresca e leggera.

cliomakeup-migliori-creme-notte-5-caudalieCaudalie Resveratrol Lift Crema Tisana Della Notte. Su Amazon.it a 18€

MARIANNA: CREMA NOTTE PER PELLI IMPURE

Ho una pelle mista e molto delicata, e finora non ho provato tantissime creme da notte, ma la mia preferita è quella dell’Erbolario al Biancospino.

cliomakeup-migliori-creme-notte-6-erbolarioErbolario Crema viso con Biancospino e Semi di Zucca. Su Amazon.it a 17,50€

È dedicata alle pelli giovani e promette di contrastare con dolcezza impurità e punti neri. Mi piace perché idrata, ma essendo per pelli impure non è troppo pesante, si assorbe velocemente e non lascia la sensazione di unto sul viso. Per quanto riguarda i punti neri non ho notato una grande differenza, ma neanche un peggioramento e per me questa è già una grande conquista! Gli ingredienti sono abbastanza buoni e non è male neanche il profumo.

Come vedete, ce n’è per tutte le esigenze: dalle pelli più disidratate a quelle più giovani, da chi vuole investire in un prodotto di lusso alle alternative economiche; ma le migliori creme notte non finiscono qui, anche perchè tra l’altro mancano anche i miei TOP! Seguitemi a pagina 2!

82 COMMENTI

  1. Ciao…vorrei provare le creme viso di Mossa…è la linea piu’ economica di Madara x capirci..deve arrivarmi il detergente, il contorno occhi e il tonico..se sono ok, il prox acquisto saranno le creme! Ora sto usando la Nuxe..e l’argan al posto del siero..

  2. Volebo chiedere a Laura se il siero di Esteè Lauder può andar bene per un attempata come me di 54 anni , è un po’ caro ma con uno sconto di Sephora , potrei farci un pensierino … ho la pelle grassa . Grazie , ciao cara !

  3. La mia top crema notte è di So Bio Etic della linea all’Aloe vera….Ho preso diversi prodotti di questa linea a dire il vero e questo è il pezzo che maggiormente mi ha colpita….Idrata ma non unge, non è pesante, costa 9,90€ ed è ecobio ( io non uso solo prodotti bio ma magari per qualcuna potrebbe essere un punto a favore)! A me piace tantissimo, in inverno nelle giornate particolarmente fredde l’ho usata anche di giorno e mi sono trovata benissimo ugualmente……

  4. Non sono Laura ma ti posso dire da attempata con la pelle mista che è un ottimo siero..ho usato sia quello in foto, e ho anche l’idealist sempre lauder ancora da iniziare..

  5. Kiehl’s Midnight Recovery Concentrate acquistata pochi giorni fa approfittando dello sconto 20% sul loro sito. Il campioncino, che mi ha spinto all’acquisto, è stato cosi apprezzato, dalla mia pelle !

  6. Stai attenta perche’ il prezzo si riferisce a un 15 ml su amazon…praticamente un mini barattolino..il 50 ml costa sui 33 euro…mi sembrava troppo basso il prezzo…

  7. Anche io l’ho provato grazie a un campioncino e mi è piaciuto molto! Finito il campioncino e in attesa di capitare a Roma per acquistarlo, ho provato a sostituirlo con l’olio puro di argan, usato come fosse un siero. Il risultato sulla mia pelle è praticamente identico. Comunque lo trovo anche io un ottimo prodotto.

  8. Interessante! !! Inseriti nella wishlist siero avene, tisana della notte Caudalie e madara!!

  9. Crème Nectar Supreme di Melvita, per questi ultimi freddi: per la pelle resa secca dall’inverno è un toccasana! peccato l’odore, davvero terribbbbbile!

  10. A me ispira da brutto il siero dell’Avene…. e non è poi così costoso.
    Ci penserò…. buona giornata amica!

  11. Ciao Luisella, tu che sei sempre super informata mi dici cosa ne pensi del siero Avene (come inci)? Mi ispira molto, ma gli ingredienti non mi sembrano troppo verdi. Al terzo posto c’è il cyclopentaxiloxane….
    Sto cercando qualcosa di idratante per la primavera ma fresco. Ho sempre avuto la pelle mista, ma ultimamente anche dopo la crema la mia pelle “tira”. Poi siccome io sono una che suda, la crema andando avanti con la stagione la “sudo”. Che discorso complesso… lo so! Scusa.. 🙂

  12. Ciaooo Cri , si ma se dovessi acquistarlo , minimo devo avere lo sconto del 20% , altrimenti … ta saludi … ahah . Buona giornata , tempo di … ci siamo capite !!!

  13. Ciao Gabry! Si va benissimo, anche perché essendo un siero si assorbe subito. Io l’ho regalato anche a mia mamma che di anni ne ha 73 e lo ha apprezzato molto. Inoltre come dicevo va calcolato che il costo è da parametrare su oltre sei mesi. Un bacione!
    Laura ClioMakeUp

  14. Ciao! Io avevo comprato la Cien vital notte, ma per la mia pelle giovane, normale e tendente alla secchezza era un po’ troppo pesante: l’ho regalata a mia madre, che ha una pelle matura, io gliela rubo di tanto in tanto quando mi serve un’idratazione extra… lei si trova benissimo, ha i tratti molto più distesi e la pelle molti più elastica da quando la sta usando… io la uso ogni tanto quando mi serve un boost anti secchezza 🙂 consigliatissima per le pelli molto secche o mature!!!

  15. Ciao Team. Leggendo “step più importante” della Skin care, mi sembra di capire che il post che prendeva in considerazione l’ipotesi che prevedeva di eliminare la crema la sera – in favore quasi sempre di sieri/essenze – e qualche volta di nulla se non del contorno occhi, per dare quella spinta di autoriparazione alla pelle per mantenersi attiva – mi sembra non aver motivo di essere scritto. Se questa è la vostra opinione. Magari ho tirato conclusioni affrettate. Resto dell’idea che un post che raccolga più pareri sulla questione possa essere molto utile. Buona domenica.

  16. Direi che questo é un post più stile Best of che tecnico, magari quello di cui si parlava l’altro giorno arriverà… Comunque vedo che Silvia utilizza solo il siero Khiel’s senza creme dopo, cosa che peraltro faccio spesso anche io, é un mix di oli molto interessante con un ottimo inci almeno nei primi 10 ingredienti che sono quelli più importanti e abbondanti. Io però non lo uso come fa lei come una maschera ma ne applico pochissime gocce dopo aver spruzzato sul viso l’acqua di fiori d’arancio bio della Sanoflore quando la pelle é ancora leggermente umida in modo che si assorba al meglio.

  17. Beh… il titolo mi ha perplesso. Sicuramente è un articolo basato sulle loro esperienze e quindi sono “genuini” consigli per gli acquisti.
    Io mi auguro che lo scrivano.
    L’applicazione che fai tu, mi sembra già più equilibrata. Sebbene la Khiel’s non mi ispira affatto. Da due giorni ho il raffreddore e sento necessità di far “recuperare” alla mia pelle. Ieri sera ho messo la crema che ho usato spesso la sera, la rigenerante di Bergland, perché mi sento disidratata. Però, vedendo come la pelle è più compatta e con meno grani di miglio, non credo che aver alleggerito la routine sia sbagliato. Almeno per me.

  18. Non ho sotto mano l’inci del siero della Avène. Quest’ultima, come la maggior parte dei marchi da farmacia, è una marca adatta a pelli reattive e con problemi di allergie, come è tipico, per l’appunto, dei marchi da farmacia. Ora: io detesto i siliconi ed i petrolati, questo lo sanno anche i sassi. Uno dei pochi lati positivi di detti ingredienti è che non scatenano allergie e reazioni, perché sono inerti. E tu mi confermi che ce ne sta uno già al terzo posto. Il siero dell’Avène penso che si prefigga come scopo quello di essere ben tollerato e di dare una sensazione di pelle liscia. Altro non posso dirti (dovrei vedere l’inci).
    Per il tuo tipo di pelle vedrei bene qualcosa di idratante ma leggero: prova la crema all’aloe della Sobio, è facilmente reperibile all’OVS. Molto buone e posso dirlo perché le ho finite, la crema idratante giorno alle vitamine e quella da notte al fiore di loto della BioQ. Costano sui sette euro l’una e sono leggere, si assorbono subito ma idratano e nutrono molto, molto bene. Si trovano all’OVS anch’esse. Fammi sapere.

  19. Io uso sempre la crema notte, in inverno un po’ più pesante e in estate molto leggere o i sieri. L’unica che ho comprato 2 volte è la Tisana della notte di Caudalie, mi piace moltissimo come consistenza, come lascia la mia pelle morbida e ha un profumo buonissimo! Per la stagione calda vorrei provare il siero antiossidante di Biofficina Toscana.

  20. Qualcosa della sobio devo provarla assolutamente! Il marchio bioQ non l ho mai sentito e mi incuriosisce. Buon sabato!

  21. io sto utilizzano la crema gel notte della Garnier e non è malaccio,la mia preferita è la Prodigieuse della Nuxe, fra tutte queste mi ispira quella della caudalie

  22. Ohhh grazie Luisella, sei stata gentilissima. Alla prima occasione passerò all’OVS a cercare le creme che mi hai consigliato. Tra l’altro, ci hai preso, anche sul fatto che non amo acquistare le cose su internet. Mi piace prima vedere, annusare, e toccare. Tra l’altro hanno ottimi prezzi, quindi ancora grazie! 🙂

  23. Per me tutti gli step sono importanti però credo che ad esempio, che una detersione approssimativa sia peggio di una idratazione insufficiente. Ovvio che causano danni entrambe. Poi sono convinta pure che una crema più ricca, proporzionatamente al tipo di pelle, è più necessaria di giorno come barriera che di sera che stiamo a letto a riposarci. Vediamo che informazioni si riuscirà a raccogliere.

  24. Conosco l’olio khiel’s che ho comprato insieme al contorno occhi ma che non sto usando ancora causa gravidanza che ha sensibilizzato la pelle. Confermo che la crema caudalie è ottima mio marito usa praticamente solo quella. Ho una minisixe di quello estee lauder e non vedo l’ora di provarlo!
    Le cien a me non piacciono. Mi ispira il siero avene visto che ho la pelle sensibilizzata.
    Io al momento uso il siero pigmentaclar di là roche posay che mi sta togliendo le macchie (dritto tra i top) e sopra caudalie premier cru (ottima ma costa un rene)

  25. Le creme notte le uso soprattutto in inverno sia perchè tendono ad avere una consistenza più ricca che in estate la mia pelle rifiuta completamente sia perchè di solito preferisco quelle leggermente esfolianti con acidi della frutta. Quest’anno mi è piaciuto molto il Trattamento Notte SeboLift di Domus Olea Toscana con una formula allo stesso tempo antiage e anti impurità alternato a una crema lenitiva con calendula, aloe e karitè per le giornate più fredde.

  26. Prova a cercarlo in inglese. Mettendo 7 facts that will change your Skin. DR hauschka.
    Ho provato a postarlo ma, 1 me lo da sotto ratifica…., 2 non me lo Linkava nemmeno bene.

  27. Posso assumerti come guru del bio? Non sono fanatica, ma per la cura della pelle uso solo cose bio. Uso l’acqua micellare della SoBio, perchè non posso usare l’acqua corrente per lavarmi il viso, l’acqua termale Avene, un siero che dovrebbe avere acido ialuronico di Melvita, ma non mi sta pacendo molto. Prima usavo quello all’acido ialuronico della Nature’s e devo dire che secondo me era proprio antiage. Ho una pelle mista, ma molto sottile, sensibile e delicata e che nonostante sia mista, tende a seccarsi. Vorrei sapere cosa ne pensi delle creme viso e del siero alla rosa mosqueta dei provenzali, stavo pensando di prendere quella. Mi serve una crema idratante, ma con componenti antiage. Poi mi servirebbe un bel contorno occhi antiage che idrati bene, ma che non sia un pesantone, causa grani di miglio.
    Scusa il papiro e le milioni di domande. ti vedo esperta e appassionata, ma capisco se non hai tempo/voglia di rispondere a questa lungaggine. Grazie

  28. Nel frattempo che ti risponde la nostra amica esperta e bravissima, mi scuso se mi intrometto ma volevo consigliarti un buon contorno occhi che sto utilizzando e che ricomprero’ ancora, quello alla rosa di Omnia botanica. L’ho pagato sotto i 5€ e idrata moltissimo ed è anti age. A me sta migliorando molto la secchezza di quella zona. Però chiedi conferma a Luisella che ne sa più di me se ovviamente ti interessa!

  29. Ok grazie mille!!! La trovi facilmente? La confondo sempre con la Omia che trovo da acqua e sapone e di cui sento sempre parlar bene, ma di cui non ho provato nulla!
    Non scusarti, più informazioni si hanno, meglio è, i consigli sono sempre bene accetti e graditissimi

  30. ma un olio viso “economico” non c’è??? io quando mi faccio le mie belle maschere,scrub ecc.. sento il bisogno di nutrire la pelle e per quanto abbondi con la crema mi piacerebbe avere qualcosa di più strong da usare una tantum 🙂

  31. La linea alla rosa mosqueta della Provenzali è semplice e pulita come Inci, molte regazze ne parlano bene. Occhio solo ad una cosa; su alcune pelli l’olio di rosa mosqueta -che è un ottimo antiage- può essere comedogenico. Io per esempio non posso usare i prodotti con rosa mosqueta o mi fioriscono i punti neri.

  32. Ciao! Io uso l’olio di mossa per la notte e mi risveglio con una pelle bellissima! (Ho la pelle mista) te lo consiglio, a me sta durando più di 6 mesi!!

  33. Anche quello vorrei comprare…ora sto usando quello detossinante della caudalie e l’olio di argan puro…mi trovo bene con entrambi..

  34. Certo ti tengo aggiornata…non sono fissata con l’ecobio, ma mi piace provare un po’ di tutto, e Mossa è ecobio…sul sito bioecoshop dove le ho prese, di ogni prodotto trovi gli ingredienti…domani mi arriva il tonico, contorno occhi e detergente e vedo come sono, poi ti faccio sapere:)))

  35. Ciao tesoro! Come stai?
    Allora questo siero finirà dritto bei top del mese. Io l’ho preso per le macchie post brufolo (ma usato anche su mio marito che aveva una macchiolina solare). Dopo una settimana sono attenuate almeno della metà. Io lo metto solo la sera, poi sopra o niente luna crema qualsiasi. La mattina uso della stessa linea l’spf 30. Sono veramente ottimo! Indicati per pelle sensibile, non comedogeni, non irritano o bruciano e funzionano davvero. Ora che andiamo incontro alla bella stagione penso che userò un spf “vero” per evitare macchie solari e perché comunque la pelle ora è un pochino più sottile. Unico neo ha un forte odore di profumo maschile che mi fa storcere il naso, ma appena applichi il siero se ne va. Prezzo non ti so dire con precisione, io ho comprato le due creme e sapone in mousse con acqua micellare per pelli sensibili sempre LRP (consigliato dal Team e confermo che è ottimo) e ho speso sui 70 euro in totale

  36. Io adoro la crema rosa della Cera di cupra, ce ne sono varie versioni ma quella per me fa miracoli contro la pelle secca (è anche antiage ma avendo 24 anni non è il motivo per cui la uso) me l’hanno straconsigliata e anche dei dermatologi hanno detto che è fantastica anche rispetto al prezzo che ha! Bassissimo, sui 2,9 e 4,9 a seconda dei formati! Ho anche provato la pelli sensibili, che idrata un po’ meno ma aiuta tanto quando ho degli arrossamenti, non conosco quella per pelli normali/grasse. Comunque assolutamente per me sensazionale, pelle morbida e idratata e mi piace molto anche l’odore!

  37. Ufff da me non c’è ne Tigotà, ne Esselunga 🙁 , ma non demordo, troverò dove lo vendono e lo cercherò!!

  38. Io l’ho provato, e soprattutto sulla fronte ho la pelle che tende ad ungersi, e al mattino era assolutamente perfetta.
    Sto aspettando uno sconto sephora per comprarlo, me ne sono innamorata!

  39. Vado fuori tema, ma c’è qualcuno che al cosmoprof nella giornata di lunedì e ha voglia di andarci con me?

  40. Ciao ho provato a fare l’ordine per Madara ma non spedisce in Italia! Mi spiace per entrambe 🙂

  41. Ciao Rossella, Madara non spedisce in Italia! Ho visto domenica scorsa. Sono ancora senza contorno occhi alla mia età 🙁 do un’occhiata, chissà che non riesca a trovare quello segnalato da te omnia.

  42. Io madara l’ho scovata in una farmacia in un centro commerciale a Piacenza! Però per adesso ho solo curiosato! Il contorno Omnia te lo stra consiglio, io avevo la zona molto segnata per via della secchezza (colpa della stufa a pellet) e ora è distesa, compatta e idratata.

  43. Wow che farmacia! ! Qui niente. ..
    I prodotti omnia li ho visti invece in giro, mi butto su quello ..così non impazzisco

  44. E’ arrivato il pacco! Da subito ho provato il detergente viso e il tonico…il detergente viso è molto cremoso e fruttato! Lascia la pelle davvero morbida! Il tonico ha un leggero sentore di mora..ottimo..il contorno occhi lo provo stasera, ma penso che acquistero’ altro da questo sito! Fatto l’ordine giovedi, venerdi è partito, e sabato è arrivato a Milano, ma i corrieri il sabato non consegnano…in piu’ mi hanno dato 4 campioncini! Se ti interessa il sito è “bioeco shop”..

  45. io di notte uso la Estee Lauder, Advanced night repair, che tra l’altro e un po cambiata come consistenza, l’avevo lasciata nel periodo estivo (2016) ripresa in autunno, ma non era più uguale, aveva cambiato colore e consistenza, e un po più viscida , ma visto che costa un bel pò ho deciso di vedere cosa può succedere…..niente, sta andando bene….

  46. Mi piace prendermi cura della mia pelle anche se è molto reattiva e delicata. Nella mia skincare notturna non mancano mai il siero missha (dupe dell’ estee lauder) e la crema notte cien. Quando so di riuscire a lavarmi i capelli applico le maschere, prettamente idratanti e risciacquo il mattino seguente.

  47. Ciao! Scusate se mi intrometto, qua da me le creme Omnia Botanica le trovo anche in molti supermercati “normali”, mi pare anche da Carrefour 😉

  48. Grazie mille! L’ho comprato ieri sera. Vi farò la recensione. Per me è un evento. .non ho mai avuto un prodotto di skincare da 35 euro ahaha
    Sarò sicuramente contenta. Ne parlano tutte benissimo

  49. io ormai se uso creme con siliconi e/o schifezze mi riempio di punti neri nel giro di una notte (ultimo disastro, la Vichy aqualia thermal riche)

  50. I provenzali hanno fatto diversi olietti viso! Per tutti i gusti e bisogni direi! 🙂

  51. Il contorno occhi! Non sono una matta per la skincare..mi faccio bastare detersione e idratante (se la metto). È un gran passo per me
    Ti faccio sapere il nome ma era tipo ‘time miracle ecc.”. Poi ho preso un ombretto marrone purobio, che il mio è bucato nonché. .scaduto.

  52. Diciamo anche che mi tengo alla larga da creme & c. perché sono allergica a una quantità di cose. Già trovare il trucco ok fuori dalla farmacia non è stata una fesseria. Ecco il nome : “time miracle wrinkle smoothing” consigliato dopo i 30. Ne ho 33

  53. Fammi sapere! Io stamattina ho acquistato la mini taglia dell’esfoliante di madara per provarlo, vediamo come va

  54. Grazie, allora proverò a cercarla!!!! Non ti devi scusare per l’intromissione, anzi ti ringrazio!! I consigli son sempre ben accetti

LASCIA UNA RISPOSTA