In pochissimo tempo è diventato uno dei topic trend di twitter: stiamo parlando del nuovo telefilm 13 Reasons Why (Tredici il titolo in italiano). Una serie drammatica che è pensata per un pubblico di adolescenti ma che ha molto da insegnare anche agli adulti. La storia racconta del suicidio della liceale Hannah e dei motivi che l’hanno portata a togliersi la vita. Grazie a delle audiocassette il suo amico Clay scoprirà, puntata dopo puntata, le ragioni del gesto compiuto.

Una trama molto forte che ha conquistato subito gli appassionati delle serie tv e non solo. In questo post abbiamo deciso di lasciare fuori eventuali spoiler e di concentrarci sulle varie curiosità che girano attorno a questo popolarissimo show. Siete pronte a conoscere un po’ di più i protagonisti? Iniziamo! 😉

cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-1

Via Netflix

LA STORIA È TRATTA DA UN ROMANZO

cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-2Credits: craborchardlibrary.com

Il telefilm si basa completamente sulla trama del libro scritto da Jay Asher intitolato Thirteen Reasons Why. Pubblicato nel 2007 è diventato, a giugno del 2011, primo nella classifica del New York Times. In Italia è stato pubblicato nel 2008 da Mondadori ed ora, grazie al grande successo dello show, è stato appena ristampato.


cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-3Credits: volture.com

L’ispirazione Jay l’ha presa da un membro della sua famiglia mentre alcuni eventi successi alla protagonista sono storie riportate da alcune ragazze. La serie, a quanto pare, è molto fedele al testo originale: si dice infatti che il tutto viene trattato in maniera autentica e accurata.

7 ANNI DI DURO LAVORO PER SELENA GOMEZ

cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-4Credits: popsugar.com

Selena Gomez: da protagonista a produttrice insieme allA madre!

Inizialmente questo show doveva diventare un film con protagonista Selena Gomez. In seguito, nel 2015, è stato preso da Netflix per realizzare lo show che conosciamo oggi. Selena, diventata nel frattempo troppo grande per interpretare il ruolo di un’adolescente, è rimasta comunque parte del progetto come produttrice insieme alla madre Mandy Teefey, la quale scoprì il libro nel lontano 2009, quando ancora non era così conosciuto come oggi.

cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-5Credits: justjaredjr.com

“Lei e Mandy avevano questa storia in mano da sette anni, e volevano che venisse raccontata nel miglior modo possibile. Per questo ho grande rispetto.” ha dichiarato la protagonista, Katherine Langford.

UNO SHOW PER TUTTI, SIA PER ADOLESCENTI SIA PER ADULTI

cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-6Credits: popsugar.com

In un primo momento si potrebbe pensare che questo telefilm è dedito a catturare l’attenzione degli adolescenti ma non è cosi. È pensato per i giovani ma, grazie alla storia molto realistica ed intensa, può piacere tutti.

cliomakeup-telefilm-13-reasons-why-selena-gomez-7Credits: people.com

La speranza è che la visione di questa storia possa portare a far riflettere molto di più gli adulti sul mondo degli adolescenti, spesso bollato come “superficiale” e banalizzato per quanto riguarda il lato sentimentale ed emotivo. Vuole anche dare un messaggio forte e chiaro a tutti i giovani ricordando come non si è mai soli e che c’è sempre una sana via d’uscita a tutti i problemi.

Ragazze non abbiamo ancora finito, nella prossima pagina vi racconteremo qualche curiosità dall’animo più “leggero”, per finire questo post con un sorriso! Andate subito a pag.2 per continuare nella lettura!

23 COMMENTI

  1. Non ho letto il libro, ma ho letto un articolo di Buzzfeed in cui si diceva che la morte nel romanzo e la morte nella serie TV sono diverse.. comunque sia è una grande serie, consigliata a tutti!

  2. L’ho finita ieri sera. Serie stupenda, guardatela tutti, soprattutto i genitori. E munitevi di fazzolettini perché sul finale si piange T__T

  3. Finita ieri. Sinceramente non ho ancora bene un giudizio netto, qualcosa non mi torna bene.. sicuro consiglio a tutti di guardarla perchè ben fatta e perchè spunti di riflessione ne da…forse il libro è più incisivo.. anche se non l’ho letto, direi che è un “Noi i ragazzi dello zoo di Berlino” di questi anni probabilmente, per via dei temi che tratta.

  4. Sono curiosissima, non vedo l’ora di vederla! Ne ho sentito parlare molto bene da tutti, e inoltre Netflix quest’anno ha già fatto un ottimo lavoro con Stranger Things quindi mi aspetto molto!

  5. Sono proprio 13 puntate (una per cassetta) e durano un po’ più di una serie (dai 50 min a un’ora per puntata)

  6. L’opinione pubblica si è divisa su questa serie, c’è chi la ama e chi la odia. A me è piaciuta molto nonostante sia un po’ lenta, il che contribuisce a farci entrare nella storia. Mi è piaciuta la.caratterizzazione di Hannah, un personaggio vero, con pregi e difetti, vittima ma anche in parte carnefice, l’ho trovata molto reale. Un po’ meno Clay.

  7. ho adorato 13 reasons why, è una serie che porterò sempre con me. però ci vuole una certa sensibilità per capirla fino in fondo, non si possono giudicare “stupidi, banali” certe azioni, sguardi, pettegolezzi, perché spesso sono proprio quelle piccole cose che sommate tutte insieme distruggono una persona. mi è piaciuto uno dei messaggi che ci vuole dare, che noi tutti, volenti o nolenti, possiamo influenzare la vita di un’altra persona, perciò anche quella parola in più, quel commento che noi riteniamo “innocente”, a volte non rimane tale.

  8. Credo che andrò a comprare il romanzo. Se non c’è Selena Gomez che come attrice proprio non m’ispira potrei anche vedere la serie.

  9. Secondo me è una delle migliori serie degli ultimi anni, secondo me dovrebbero farla vedere nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi sul bullismo.

  10. Lo sto vedendo e lo adoro perchè è diverso dagli altri, è senza filtri ,è specchio della realtà ;lo consiglio vivamente

  11. Stranger things è davvero bella, sono due serie diverse ma mi ha entusiasmato molto di più rispetto a 13 reason why

  12. L’ ho vista tratta il bullismo in una maniera completamente nuova; a parer mio è coinvolgente all’interno inizio però poi si perde interesse, premetto che non ho letto il libro.

  13. Mai vista e ammetto che mi incuriosisce molto. Per ora sto seguendo altre serie con diversi contenuti, e questa, visti gli argomenti, mi piacerà sicuramente.

  14. io sto seguendo la serie tv principalmente perchè avevo letto il libro nel lontano 2009 e l’ avevo adorato. la serie la trovo molto ben fatta, mi sta piacendo tanto e fa davvero riflettere, alla luce delle brutte cose che succedono ogni giorno tra i ragazzi. la farei vedere nelle scuole, pensate un pò.
    consigliatissima!

  15. il libro l’ avevo letto nel lontano 2009 e mi era piaciuto un sacco. non c’è selena gomez per fortuna 😉

  16. io la farei proprio vedere nelle scuole e farei leggere anche il romanzo che mi era piaciuto un sacco. è una storia che fa riflettere

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here