Ciao a tutte!

Pensavate avessimo finito con le nuove uscite dei prodotti in arrivo per la bella stagione?! E invece no!! 😀 Riprendete in mano la vostra lista dei desideri e fate un po’ di spazio perché sono in arrivo delle novità che faranno risplendere, in modo particolare, il nostro viso!

Sì perché quest’anno è in arrivo il trend olografico: non abbiamo più quindi solo unghie dagli effetti cangianti ma anche labbra, occhi e zigomi, per dare luce pura al nostro incarnato! Vi abbiamo incuriosite almeno un pochino? 😉 Allora partiamo subito con tutti i prodotti che seguono questa tendenza!

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-1

KAT VON D – ALCHEMIST HOLOGRAPHIC PALETTE

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-2Kat Von D, Alchemist Holographic Palette. Prezzo: 35€

Partiamo dalla palette-culto per il make-up olografico. Per gli zigomi, labbra o occhi poco importa: questa palette sembra essere adatta per qualsiasi parte del viso!! Con le sue quattro tonalità olografiche, Vero (smeraldo) Bleu (zaffiro) Ultra-Violet (ametista) e Rose (opale), promette look innovativi e luminosissimi, anche perché sovrapponibili ad altri prodotti come eye-liner neri per un finish innovativo e dal “wow” assicurato.


cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-3Il disegno del packaging, come per tutti gli altri prodotti Kat Von D, sono stati realizzati dall’artista! La “A”, e gli ornamenti che la circondano, si ispirano agli antichi manoscritti!

Ogni singola cialdina cattura la luce da ogni angolo regalando degli effetti straordinari. Sembra perfetta non solo come illuminante viso, ma anche da mixare ai classici ombretti e rossetti per dare una marcia in più ai nostri look!

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-4

È super-sold-out in USA, ma visto che il brand non è ancora uscito in Italia (ma manca poco: stay tuned l’8 aprile), noi possiamo ancora accalappiarcela (bisognerà giusto pazientare fino a fine maggio per questa palette)!

BECCA – SHIMMERING SKIN PERFECTOR

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-5Becca, Shimmering Skin Perfector in Prismatic Amethyst. Prezzo: 38$

Dopo l’annuncio dell’arrivo di Becca da Sephora (a giugno) non possiamo fare a meno di tenere d’occhio tutti i prodotti di questo luminosissimo brand!! Eheh 😉 Tra le Limited Edition infatti abbiamo scovato questo illuminante, lo Shimmering Skin Perfector nella colorazione Prismatic Amethyst!

Indovinate? È ancora disponibile online, ma trovarlo nei negozi in USA non è affatto facile!

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-6

Infuso con pigmenti duochrome promette dei bei riflessi ad ogni movimento combinando il trend olografico con un prodotto che rimane comunque modulabile: che ne dite, vi attira??

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-7

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-8

Preferite qualcosa di più caldo? Il brand propone anche questo prodotto anche nella colorazione Bronzed Amber, perfetto da utilizzare con un po’ di abbronzatura! Non ci resta che aspettare con impazienza l’arrivo del brand! 😉

LANCÔME CLICK & GLOW

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-9Lancôme, Click & Glow. Prezzo: 23$

Preferite leggeri tocchi di luminosità? Allora potrebbero fare al caso vostro gli illuminanti Click & Glow firmati Lancôme! Grazie ad un sistema dal pack a penna promettono una stesura facilissima e punti luce on fleek!

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-10

In sostanza l’illuminante è composto da una crema fluida ed è disponibile in 4 colorazioni differenti: 01 Amber Lights (bronzo ambrato), 02 Pink Lights (rosa perlescente), 03 Rosegold Lights (rosa-oro scuro), 04 Gold Lights (oro scuro).

cliomakeup-collezioni-primavera-2017-trend-olografico-11

All’interno contengono vitamina E e glicerina: questi ingredienti permetterebbero una buona luminosità del prodotto ma anche una lunga durata sulla pelle. Che ne dite, quali, fra gli illuminati proposti in questa pagina, preferite? 😉

Ragazze non abbiamo ancora finito: a pag.2 troverete tanti altri prodotti non solo per il viso, ma anche per labbra e occhi (tra cui alcuni molto economici)!! Curiose? Girate subitoooo!

23 COMMENTI

  1. A parer mio questi prodotti sono tanto belli da averli nella postazione trucco e basta…. l’ unico che proverei è quello di becca, gli altri non fanno proprio per me

  2. Tutte sorelle Cullen alla luce del sole! Ok i punti luce, ma davvero è ridicolo questo abuso di illuminante ovunque

  3. No ma io aspetto che esca il dupe di I love makeup, non compro la KVD … hhahah! Scherzi a parte non è un look che mi attira a parte gli illuminanti.

  4. ho visto degli swatch in giro per il web dei nuovi ombretti liquidi di Stila con l’effetto olografico, uno spettacolo! erano 4 se non ricordo male…

  5. Non vedo l’ora che arrivi becca e spero tanto che facciate un post che spieghi il migliore illuminante x ogni carnagione.nel frattempo oggi mi sono regalata il Cindy lou .ho avuto il famoso Mary lou e l’ho perso,ma forse sulla mia carnagione neutra che già a primavera diventa bronzea questo è meglio…l’altro era troppo giallino!ecco…giusto x renderci partecipi…si vede che sto a casa da giorni con la caviglia fuori uso eh…!!!ahahah

  6. Aiutatemiiii! Ho un fondotinta compatto in crema dal sottotono rosa ed io sono gialla… Ho letto che bisogna mischiarlo col verde: come faccio? Avete qualcosa di verde da consigliarmi?

  7. Prova con qualche primer liquido sul verde che vendono ora per utilizzarlo come color correcting, altrimenti non saprei ,9 speriamo riuscirai a risolvere! a me era capitato lo stesso quando ancora non avevo capito che tipo di sottotono avessi e alla fine decisi di non utilizzare il fondo.. 😛

  8. Faccio la posta al Becca Shimmering Skin Perfector da quando l’ho visto usare da Lisa Eldridge. A giugno sarà mio 😉

  9. Ciao Chiara! Che fondotinta è nello specifico? Puoi comunque provare con i primer viso color correcting come quelli di Smashbox, però devi fare qualche prova perché il rischio è comunque un effetto poco naturale e di solito i prodotti di questo genere sono costosi.

  10. Anche a me aveva fatto subito pensare al trend unicorno … mi piace l’illuminante ma tutti questi colorini pastello glitter/holo/metallico non fanno proprio per me mi sembra troppo da manga giapponese

  11. Oddio sono proprio indietro insomma!! Non ho manco mezzo illuminante! Non perché mi non piacciano, ma perché credo che non li userei se non una volta ogni mille anni e quelle cialdone enormi per me sarebbero sprecate. Ho provato una o due volte a mettere sul viso qualche ombretto chiaro e perlato di qualche palette, colori che uso poco perché sugli occhi non si vedono, peró sul viso si vedono ancora meno. Probabilmente gli ombretti sono troppo poco scriventi per questo utilizzo?

  12. L’illuminante della Becca ed il Click and Glow mi ispirano tantissimo, anche gli ombretti in crema della Essence sembrano molto carini. La palette di Kat è un’opera d’arte, vorrei comprarla solo per osservarla. Riuscire a prendere quel mascara della Tarte è un’impresa ma devo riuscirci. 😉
    Comunque un po’ di colore non guasta, anche se l’effetto unicorno fatato è dietro l’angolo <3

  13. Prova con i color correcting della Clinique oppure quello verde della Make Up For Ever, ma non ti assicuro nulla.

  14. Anche io non avevo nessun illuminante, per quanto poco lo avrei usato sarebbero stati soldi sprecati. Ho provato con gli ombretto luminosi ma non vedevo alcun effetto. Poi cercavo un blush e mi sono imbattuta nella palettina makeup revolution formata da 4 blush e 4 illuminanti…da quando ce l’ho uso sempre l’illuminante dorato la sera, e uno leggerissimo e rosato di giorno, anche per fare il punto luce all’angolo interno dell’occhio! Se la vedi da ovs swatchala!

  15. Giuro che non capivo il senso dell’illuminante. Poi l’ho provato e devo dire che con moderazione l’effetto mi piace, certo se dovessi replicare quelli che vedo nei tutorial su youtube accecherei la gente che incontro per strada! Adesso ce ne sono letteralmente di tutti i colori, perché si sa devono sempre inventarne una nuova (ormai il classico oro, champagne e bianco li abbiamo tutte!)

  16. Io non uso l’illuminante perche’ appena proprio piu’ su degli zigomi ho i maledetti grani di miglio che cerco di mimetizzare il piu’ possibile, figuriamoci illuminarli ! Fortunatamente, portando gli occhiali, la montatura, li va un po’ a coprire e non si notano tantissimo. Che potrei illuminare oltre l’arco cupido? M’illumino d’immenso…

  17. Anche io sono gialla (ma non cinese!)…e ho problemi con il blush. Quelli rosa o pesca-aranciati mi fanno sembrare ancora piu’ giallognola. Tu che colore usi? Sotto gli occhi e sui rossori uso il correttore verde e stendo bene; poi passo uno beige e stendo bene; poi fondotinta (Dream Matte mousse Maybelline; ho pure color cameo) e cipria (ora sto provando una bianca della Essence ma non la reputo proprio il massimo e ho intenzione di trovare una invisibile ma non troppo costosa). E pare che il mio giallognolo si attenui un po’; ma il blush…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here