Trovare il fondotinta giusto per la pelle secca non è affatto meno complicato rispetto alla pelle grassa.

Anzi, chi soffre di questo problema vive interi periodi in cui anche il fondotinta migliore del mondo ha un effetto terribile, tanto che è meglio non indossarlo affatto. Se sapete di cosa sto parlando, molto probabilmente siete nel posto giusto 🙂

Oggi ho preparato per voi la mia lista aggiornata di fondotinta pelle secca, che mi avete chiesto tante volte e che comprende grandi classici e novità. Inoltre, vi rivelerò vari accorgimenti per far sì che i fondotinta “diano il massimo” nonostante la condizione iniziale della pelle; se vi sentite chiamate in causa :-), dovete solo andare avanti a leggere!

cliomakeup-fondotinta-pelle-secca-1

ANCHE IL MIGLIOR FONDOTINTA PRESUPPONE UN’ADEGUATA SKINCARE

cliomakeup-fondotinta-pelle-secca-2-skincare

Se avete la pelle molto secca e molto disidratata, qualsiasi cosa andrete a mettere sopra non potrà che peggiorare la situazione: è raro che un prodotto colorato faccia sembrare la pelle più idratata. In sintesi, meno è pigmentato quello che mettete sulla pelle, meglio è.


IL PRESUPPOSTO PER UNA BUONA RESA DEL FONDOTINTA RESTA SEMPRE LA SKINCARE

Questo non vuol dire che non possiate usare fondotinta, ma dovete prediligere formule leggere, e comunque il presupposto per una buona resa è sempre la skincare. Io stessa me ne rendo conto: nelle giornate in cui, per pigrizia o per necessità di testare qualche prodotto, non metto la mia crema fidata, fondotinta che di solito adoro non risultano poi così fantastici.

cliomakeup-fondotinta-pelle-secca-3-maschere

Se avete la pelle secca, per voi è fondamentale usare spesso maschere

FONDOTINTA PELLE SECCA: QUALI FORMULE SCEGLIERE?

cliomakeup-fondotinta-pelle-secca-4-bb-cream

La regola generale è che più la vostra pelle è secca e disidratata, più dovreste scegliere formule come BB cream, DD cream, cushion, creme colorate e via dicendo. Potete agire poi efficacemente dove serve con un correttore mirato alle vostre esigenze. Questa è la cosa più importante, altrimenti anche il fondotinta migliore non avrà una buona resa!

COME CURARE LA PELLE SECCA ON-THE-GO

Un altro gesto che potrà aiutarvi tanto è usare un olio viso o anche un siero picchiettato con le dita o con una spugnetta durante la giornata, anche più volte.

cliomakeup-fondotinta-pelle-secca-5-olio-visoCome tendiamo a mettere ripetutamente il burro cacao o la crema mani anche se abbiamo scelto prodotti ottimi, la stessa cosa vale se il viso è molto secco.

Per questa tipologia di pelle io consiglio sempre di tenere in borsa uno spray idratante in modo da mantenere l’epidermide levigata, fresca e rimpolpata tutto il giorno.

cliomakeup-fondotinta-pelle-secca-6-spray-idratante

Ragazze, arriviamo al dunque: quali sono i migliori fondotinta pelle secca? Li ho selezionati per voi tra grandi classici che continuo ad amare e new entry scoperti nel corso degli ultimi mesi. Girate pagina per scoprirli!

45 COMMENTI

  1. Pelle secca a rapporto!e in effetti non mi trucco spesso e quando lo faccio uso bb cream.ho usato quella di caudalie e ora il complexion rescue che preferisco.ho notato poi che nei giorni pre-ciclo la pelle impazzisce ed è come se i prodotti non riuscissero ad aderire.non si fondono con la pelle e sembrano aggregarsi in alcuni punti invece in altri spariscono, è orribile! Così non mi trucco,al max una spolverata di cipria dove cmq mi lucido …che posso fare?capita anche ad altre di voi?

  2. Dopo anni di acne e di cure stressanti, oggi mi trovo la pelle super secca e macchie da coprire, e trovare un fondo adatto non è facile! Adesso mi sto trovando bene coprendo prima le macchie con un correttore e poi stendendo un velo di fondo hd di catrice che sarebbe pensato per pelli da grasse a miste, ma trovo che essendo così impalpabile non secchi molto!

  3. Come tutte cerco il fondo perfetto, ho alcuni di questi che confermo siano buoni per la pelle secca, tuttavia non offrono grande coprenza. Per uso giornaliero scelgo la bb cream della so bio od il fondo gelando, ma per un fondo “performante” è da occasione mi stavo orientando su quello in stick della MUFE, qualcuna mi sa dare qualche consiglio su fondi idratanti abbastanza coprenti?

  4. Dopo l’acne recente che mi ha lasciato molte macchie ho ridotto notevolmente la base o meglio alleggerita. Niente più fondi pesanti finalmente ma un pochino di correttore verde e fondotinta deborah formula pura che adoro! È leggero e luminoso, mi piace! Ho riscoperto la bellezza della coprenza leggera e abbandonato i fondi coprenti e mat. Io ho la pelle molto secca sulle guance e appena lucida sulla zona t.

  5. Non ho ancora pelle secca ma normale e solo tendente al secco in alcune zone. Credo, ripeto credo!, di aver trovato una buona skincare perché la zona T che è un po’ lucida è più opaca e le zone normal/secche non ci sono più ma quando stendo il fondotinta è un disastro! Dopo un’oretta mi escono pellicine color fondotinta orribili! Sto usando il MUFE High Coverage HD..

  6. Ho la pelle secca, e tanto… si vede soprattutto dopo aver steso il fondotinta, nonostante io usi il Dior nude con una spugnetta umida, sopra ad una base di creme, olio e primer! Non capisco

  7. I miei top sono Vita Lumiere acqua di Chanel e One and Done di UD. Chiaramente una base idratata è fondamentale e l’acqua termale da vaporizzare sul viso durante la giornata non manca mai!

  8. Io con quello in stick di Mufe mi sono trovata malissimo, è troppo pastoso e secca da morire la pelle..lascia perdere!

  9. Anche io sto usando uno Chanel, ma non il vitalumiere acqua, che vorrei provare.. ora non ricordo il nome, però con la pelle idratata il giusto fa bene il suo dovere, e non ci si accorge neanche di avercelo addosso. (altrimenti segna un pochino..)
    Ora però vorrei provare qualcosa di ancora più leggero, tipo una bb cream, qualcosa così… consigli?

  10. Eccomi anche io ex pelle mista diventata secca. Ho trovato questa soluzione:
    Mi alzo e spruzzo acqua termale. Poi Siero idratante bioderma con una goccia di olio di argan, (crema sorbetto caudalie se non mi trucco e sto a casa) Crema pigmentaclar LRP con spf 30 mixata a Dior nude, steso con le mani. Blush in stick kiko. La pelle risulta rimpolpata e luminosa!

  11. Ciao Clio e ciao Team! Purtroppo da due mesetti rientro in questa categoria.. dico purtroppo perché ho sempre avuto una pelle normale-mista e sapevo come trattarla, invece ora a causa di una cura dermatologica per acne microcistica sottopelle la mia pelle è un disastro! (Forse direte: ma se hai questo problema magari non la trattavi molto bene!.. il fatto è che ho questo tipo di cistine fin dall’adolescenza, molto tempo prima che mi iniziassi a truccare o mettessi creme, quindi non è quello il punto. Ah è anche da specificare che non ho ovaio policistico). Comunque fatto sta che ora la mia pelle è molto secca, brucia, tira, si squama tutta e spesso si arrossa dopo che metto la crema prescrittami e resta così per diversi giorni… 🙁 Inutile dire che i fondotinta che ho a casa bruciano da morire sulla pelle e creano un effetto pellicine a go go e secchezza spaventoso! (nonostante usi una spugnetta delicata per lavarmi, in modo da togliere le pellicine e fare un piccolo ‘scrub’). Il dermatologo all’inizio mi ha consigliato di usare il Toleriane teint fluido di La Roche Posay. Io non l’ho ancora acquistato perché ho paura che sia troppo pastoso, coprente, oleoso e che evidenzi le pellicine, mentre io amo i fondotinta più liquidi dall’effetto naturale.. Comunque fatta questa po’ po’ di premessa… XD potreste per favore fare un articolo (o un video) su tutti i fondotinta liquidi per pelli intolleranti/secche da Farmacia? Ve ne sarei immensamente grata!! Un bacione

  12. io invece ho una pelle molto mista ma disidratata quindi i fondotinta per pelli grasse mi evidenziano le infinite pellicine mentre quelli per pelli secche mi fanno lucidare molto e mi occludono la pelle probabilmente per la loro consistenza ricca o la presenza di olii all’interno.
    Team cosa ne pensate di dedicareun post a questa tipologia di pelle difficile da truccare ? In pratica è una pelle grassa che presenta le caratteristiche estetiche di quella secca ( nonostante un’adeguata skin care) .

  13. Ciao! Anche io sto curando l’acne (piccole cisti sottocute, no ovaio policistico), ma non sto riscontrando nessuno dei problemi che hai detto tu. Uso acido retinoico e ho una pelle delicata 😉

  14. Da quando uso l’eco-bio da mista la pelle mi si è normalizzata, con punte di secchezza nella stagione fredda, per cui ora uso mooolto meno i minerali, che mi segnano troppo, e sono ritornata ai fondi cremosi. Oltre al già citato Liquidflora, ed a quello della BHD che credo vadano bene per le pelli secche in via generale, straconsiglio la bb cream sempre della BHD: è davvero confortevole ed illuminante (ma non lucida la pelle). Però va bene solo se si ha bisogno di una copertura leggera ed uniformante: in caso di macchie o forti discromie non copre a sufficienza.

  15. Io uso la Bare Minerals Complex Rescue, baby glow di Guerlain e quando staranno per terminare aprirò l’healthy mix, anche se è chiaro per l’estate che si avvicina.

    Clio, perché non fate un bel post sui correttori, tutti i correttori buoni per macchie discromie e quelli occhiaie.? Ne devo prendere uno per le discromie. Ho delle macchiette post brufolo… infatti pensavo pure alle matite correttive (lilla rosa…) Si accettano consigli. HELP. (Sebbene devo evitare i parabeni e mi tengo alla larga dai petrolati)

  16. Io non ho particolari imperfezioni, a parte un bel po’ di lentiggini che comunque non voglio nascondere, quindi tendo ad usare le BB cream, adesso sto usando quella di puro Bio che fa un bellissimo incarnato *-* però l’anno scorso ho usato il fondotinta make up no make up della Essence e mi trovavo bene…

  17. Purtroppo quella versione del Fit Me in Italia si fatica a trovare ormai, lo stanno togliendo dalle profumerie sostituendolo con quello versione matte. Lo cercavo un paio di mesi fa ma ormai non si trova quasi più… Alla fine ho preso il Kiko Skin Tone Foundation (ho la pelle mista, quindi non so se per chi ha solo la pelle secca sia adatto) che Clio aveva anche recensito e mi sto trovando molto bene, ha anche una vasta scelta di colori che per una chiarissima di pelle come me è tipo un miracolo!

  18. Io uso una pomata sotto prescrizione del dermatologo che ha al suo interno due principi attivi, uno è un retinoide di sintesi e l’altro è il perossido di benzoile.. sarà l’accoppiata dei due principi o non so, ma ti assicuro che io avevo una pelle non particolarmente sensibile, ma questa cura è piuttosto aggressiva, tant’è che se ne metto pochissima non mi succede niente, ma se ne metto una ‘puntina’ in più dopo un quarto d’ora ho la faccia in fiamme, cosa mai successa con altre creme ad uso topico.. e ne ho provate parecchie XD Mi aveva avvisata anche il dermatologo, che si era raccomandato che mettessi le giuste quantità e nel caso sospendere per un giorno, quindi non dovrebbe essere una cosa solo mia, ma proprio del prodotto. Speriamo almeno che finalmente la cosa si risolva per entrambe 🙂

  19. Ciao a tutte! Venerdì sono andata da Sephora per l’acquisto di un fondotinta per la mia pelle secca e chiarissima nonché “neutra”… Dopo il dramma perché la commessa mi consigliava solo fondotinta per pelli miste o grasse o di colori impensabili, mi ha fatto prova il fondotinta Sephora Brightening and Hydrating e devo dire che, per ora, non segna né le pellicine né rughette di espressione né la secchezza. 🙂

  20. Cara Clio, dopo avertene sentito parlare, l’anno scorso ho acquistato il Face and Body di MAC. Sono una signora di 62 anni con pelle secca e mi sono trovata benissimo! Ovviamente sotto metto i miei seri e le mie cremette – a proposito, grazie anche per avermi fatto conoscere la crema all’avocado per il contorno occhi di Khiel’s. E’ un toccasana!
    Tanti auguri per Lenticchia!
    E visto che ami i gatti, ti mando una foto del mio Martin!
    https://uploads.disquscdn.com/images/39c14a5c114b9de3b8c3e43993733b6c4254b6776baf04a0dc491d2f58348bbc.jpg

  21. Cara Colette, se ti interessano dei correttori per discromie (lilla, arancione, verde, giallo, ecc…) solo eco-bio, non li conosco per esperienza personale perché non ne uso. Miss Haul parla bene di quelli della Alkemilla e Vanity Space di quelli della Purobio: i primi sono in stick, i secondi sono dei matitoni. Prova a dare un’occhiata alle loro recensioni: non posso linkartele perché il regolamento di ClioMakeup non lo consente, ma le trovi facilmente in rete. L’unico correttore per discromie che conosco direttamente è quello verde della Couleur Caramel: ma l’ho usato poco perché TROPPO verde e quindi poi difficile da mascherare con un correttore beige. Peccato perché copriva molto bene!
    Mi dispiace di non poterti aiutare più di così…
    In alternativa nel minerale ci sono degli ottimi correttori per discromie: la mia amica francese usa con soddisfazione quelli della marca Les trois Fées, che io adoro per i fondotinta.

  22. Io sono ancora alla ricerca del mio fondotinta perfetto, ho la pelle secca e con il Fit me non mi sono trovata bene perché mi segnava le pellicine. Uso sempre l’ essenza e il siero prima delle creme ma a quanto pare non basta, ho provato anche il dior star ma non sono rimasta soddisfatta. Ho ancora il campioncino di guerlaine… speriamo sia quello giusto

  23. Come correttori bio io ho usato quello in stick di Lavera e quello di idun, entrambi per le occhiaie. Li trovo paragonabili a quelli siliconici, tenendo conto che a me comunque tutti risultano quasi inutili perché appena messi sono ok, ma poi nessuno mi resiste tutto il giorno. Ne ho provati tanti low e high cost. Se li fisso con troppa cipria l’effetto è peggiore della macchia, così stratifico solo il fondo dove serve (magari usandone uno più coprente)

  24. Ciao Clio ho la pelle normale ma a volte si secca un po’ . La carnagione e’ simile alla tua e ti volevo chiedere di mac face and body e debora formula pura che n’ mi consigli
    Grazie

  25. Mi piacerebbe provare quello di Deborah formula pura, sto usando il mascara della stessa linea ed è favoloso!

  26. Cmq la questione pelli a tendenza acneica sensibilizzata da trattattamenti aggressivi é veramente difficile da gestire..secca ma con equilibrio sebaceo..!dove ce l ho normale qualsiasi fondo rende al meglio..e dove é chiaramente secca o grassa so come intervenire..ma nelle guance ai lati del naso aiuto..Per sbaglio ho preso il Deborah pure vecchia formula..ho provato in tutti modi . Qualcuno sa come riciclarlo? Il purobio come primer occhi..il vecchio Deborah mi dispiace buttarlo…la nuova formula invece é ottima!!

  27. L ‘All Matt pure di Catrice é leggerissimo..neanche sembra Matt..non contiene olio ed é idratante..mi sto trovando bene. Clio ultimamente in un video hai nominato la marca Mesauda.Ho provato lo Skin Radiant all’ acido ialuronico e mi é piaciuto! Lo conosci?

  28. Scusami ma avevo sbagliato a scrivere! Si, la coprenza è buona, forse solo il sottotono è da verificare perché mi sembra ci sia solo un colore

  29. Esatto!! Io ho la pelle secchissima e chiarissima e il fit me nella colorazione più chiara (105) è il mio preferito, purtroppo è andato fuori produzione e ho puntato quello nuovo della Kiko, spero di indovinare colore e sottotono, la scelta è stranamente vasta per un fondotinta di fascia medio-bassa.

  30. Ho una pelle simile alla tua, soprattutto in inverno, e anche io non ho ancora trovato un fondotinta che non mi faccia sembrare incartapecorita.
    L’altro giorno la MUA che mi truccherà per il matrimonio mi ha fatto una base eccezionale con il fondotinta Armani Maestro Fusion Make Up (quello liquido con contagocce, per intenderci) ed è stato eccezionale: effetto super naturale, coprente (ma non ho tantissime imperfezioni) e duraturo. L’ho tolto dopo oltre 6 ore, era ancora perfetto e la pelle non era minimamente unta.
    Il problema è che non so quanto sia merito del fondotinta e quanto dei primer viso che mi ha messo prima (non ho idea di quanti e quali strati abbia fatto) e, visto il costo del fondotinta, non ho il coraggio di comprare per provare…

  31. Ciao, grazie per il consiglio, darò occhio al fondotinta… purtroppo la nostra pelle non è per nulla facile da trattare dato che ha le sembianze di un tipo di pelle mentre è tutt’altro !

  32. Sì ce ne sono tantissimi e con vari sottotoni, io sono dovuta andare purtroppo in un negozio piccolo dove non avevano tutte le colorazioni ma ho trovato comunue un colore che va bene per me soprattutto andando verso la bella stagione quindi verso un minimo di colorito (ho preso 10 neutral gold) e mi sta piacendo, sono soddisfatta! Spero ti troverai bene 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here