Il tipo di acqua con cui ci laviamo il viso è importante tanto quanto il detergente, la crema & Co.? Mi sono fatta questa domanda e sono rimasta sorpresa dai risultati delle ricerche che ho condotto sul web.

In moltissimi hanno provato a lavare il viso con acqua minerale in bottiglia e sostengono che dopo poche settimane i risultati siano straordinari. Il che, peraltro, sembra avere parecchio senso.

Facciamo così attenzione a tutto quello che mettiamo sul viso, impariamo a destreggiarsi tra le migliaia di trattamenti in commercio e poi non facciamo più di tanto caso al “prodotto” che, soprattutto in estate, spruzziamo sulla pelle più volte al giorno. Lavare il viso con acqua minerale, quindi, cambia la pelle? Scopriamolo insieme nel post!

cliomakeup-acqua-minerale-viso-1

L’ACQUA DEL RUBINETTO È “IL MALE INCARNATO” ;-)?

L’acqua del rubinetto è accusata, dai suoi “detrattori”, di provocare alcuni problemi di pelle. Questo a causa, principalmente, del calcare e del cloro che aggrediscono il film idrolipidico, irritandola.

cliomakeup-acqua-minerale-viso-2-prima-dopo

Questa ragazza mostra l’incredibile cambiamento che ha riscontrato da quando ha iniziato a lavare il viso con acqua minerale. Credits: @manrepeller.com

Naturalmente, bisogna fare delle distinzioni, perché l’acqua del rubinetto non è uguale ovunque. Ad esempio, di solito in montagna è più pura, e viceversa è più “dura” nelle grandi città. In questo secondo caso, si possono usare i cosiddetti “addolcitori d’acqua”, sistemi che filtrano il calcare e il cloro. Esistono apposite cartine per misurare la durezza dell’acqua.

cliomakeup-acqua-minerale-viso-3-durezza-acqua

Simplex Health strisce per Test della durezza totale dell’acqua. Su Amazon.it a 16,82€

ACQUA MINERALE PER LAVARE IL VISO… O I CAPELLI! CHI DOVREBBE USARLA?

Se l’acqua del rubinetto della vostra casa è pura, quindi, probabilmente non noterete apprezzabili miglioramenti usando l’acqua minerale per lavare il viso.

cliomakeup-acqua-minerale-viso-4

Che sia questo il segreto del suo “blush naturale” 😉?

Inoltre, va considerato che lavare il viso con acqua minerale… costa! A dire il vero, nel caso del viso se ne usa una quantità davvero minima (circa un litro e mezzo – due alla settimana); molto diverso è se volete usare acqua minerale per lavare i capelli.

cliomakeup-acqua-minerale-viso-5-capelli

Anche i capelli infatti possono soffrire dell’eccessiva durezza dell’acqua e subire gli effetti di cloro e calcare, che potrebbero renderli più secchi e opachi. Anche in questo caso, chi vive in grandi città riferisce di aver notato degli incredibili miglioramenti usando l’acqua minerale: i capelli appaiono più morbidi e luminosi solo dopo poche settimane.

ANCHE I CAPELLI RISENTONO DI CALCARE E CLORO PRESENTI NELL’ACQUA CORRENTE

Ma il consumo di acqua è radicalmente diverso: oltre al costo si aggiunge la poca praticità.

In ultima analisi, per chi desidera lavare anche i capelli con acqua pura è meglio investire in un filtro per la doccia.

 

 

cliomakeup-acqua-minerale-viso-6-filtro-doccia

WinArrow Filtro Doccia Filtro a Cinque Livelli. Su Amazon.it ora in offerta a 19,99€

Ma chi dovrebbe usare l’acqua minerale per lavare il viso? E come usarla nella beauty routine in generale? Seguitemi a pagina 2 per scoprire tutto!