Le amanti dei gatti conosceranno molto bene le bellissime sfumature che rendono gli occhi dei felini a dir poco unici! Al loro fascino non è rimasta insensibile nemmeno la nail art che, negli ultimi tempi, ha cercato di trasportare la loro bellezza e brillantezza anche sulle unghie di donne e ragazze! Come? Con un nuovo trend che, proprio in virtù del richiamo allo sguardo screziato dei gatti, è stato denominato Cat Eye, “occhio di gatto”.

Queste unghie fanno l’occhiolino anche ad una tendenza che ha spopolato l’anno scorso ma che riguardava i capelli, il Tiger Eye, e che traeva ispirazione da una pietra preziosa, l’occhio di tigre. Le unghie Cat Eye e questo hair trend hanno, quindi, come comune denominatore la lucentezza, i colori cangianti e la profondità tipica dello sguardo dei nostri amici domestici!

E, dato che una manicure con certe sfumature risulta di sicuro meno impegnativa di un nuovo colore di capelli, nel post di oggi vi parleremo di come ottenere in modo facile e veloce questo bellissimo effetto sulle vostre unghie! Volete sapere di che cosa si tratta, ragazze? Allora non vi resta che continuare a leggere il post per scoprire tutto!

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-6Credits: aliexpress.com

LE UNGHIE CAT EYE, DALLE PASSERELLE ALLE NOSTRE MANI: COME REALIZZARLE

Come vi accennavamo, le unghie Cat Eye hanno cominciato a fare capolino nel panorama fashion in ogni colore e sfumatura possibile, e sempre caratterizzate dalle tipiche striature chiare e brillanti.

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-8

Credits: sbb.info


lo smalto magnetico è l’ingrediente segreto del cat eye

Per quanto questa nail art possa essere d’effetto e sembrare sofisticata e di difficile realizzazione ha, alla sua base, un ingrediente segreto relativamente semplice da usare e facilmente reperibile in commercio: lo smalto magnetico!

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-10Credits: donna.nanopress.it

Ma vediamo, passo dopo passo, come realizzare le unghie Cat Eye. Il processo iniziale è uguale a quello richiesto da ogni tipologia di manicure: ci si deve assicurare di avere le unghie prive di ogni residuo di vecchio smalto, e prepararle sgrassandole e tirando indietro le cuticole con un bastoncino di legno.

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magneticoCredits: beauticate.com

Una volta fatta questa operazione, si dovrà applicare sulle unghie lo smalto che preferite, non importa se gel, semipermanente o normale. L’unica cosa a cui si dovrà fare attenzione è la sua asciugatura, che deve essere impeccabile!

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-1

Credits: thepool.com

ENTRA IN GIOCO “L’INGREDIENTE SEGRETO”: LO SMALTO MAGNETICO!

Eseguite queste operazioni, è il momento di applicare lo smalto magnetico. Si può facilmente trovare nelle profumerie, on-line o addirittura anche in certi supermercati, e viene venduto assieme ad un magnete apposito per creare le sue tipiche striature.

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-11Credits: masura.com

Dopo aver messo questo smalto, passate il magnete su ogni unghia, seguendo le tempistiche e le istruzioni riportate sulla confezione.

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-12Credits: alllaqueredup.com

Potete personalizzare l’effetto in base alla posizione del magnete

In media, il magnete dovrebbe stare vicino alle unghie per circa 5-7 secondi, dopo i quali verrà fuori il pattern tipico delle unghie Cat Eye.

Potrete poi personalizzare il risultato a vostro piacimento posizionando il magnete nella posizione che preferite, in base ai punti di luce che volete dare alle unghie.

cliomakeup-unghie-cat-eye-manicure-smalto-magnetico-13Credits: socialbeautfy.co.uk

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! A pagina 2 vedremo altri segreti su come realizzare le unghie Cat Eye in modo impeccabile, e vi daremo qualche ispirazione in fatto di abbinamenti e colori! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta!

9 COMMENTI

  1. Nonostante io non ami le nail art, questa se fatta bene e con i colori giusti potrebbe non essere una cattiva idea, e poi non sembra neanche tanto difficile.

  2. Ma perché “cat”? Perché fatto di linee oblique come gli occhi del gatto? Comunque non mi fa impazzire, non faccio testo, adoro lo smalto lucido monocolore, ciao!

  3. L’altra volta quando sono andata a rifare il gel me l’hanno proposto, ma non ero molto convita…
    Questo tipo di nail art la vedo parecchio impegnativa! non so se mi piacerebbe su tutte le unghie! ^_^” Però un pensiero su un bel verde foresta per la prossima volta quasi quasi…

  4. Certo, la mia era un’opinione assolutamente personale. Va detto che non amo nemmeno le unghie lunghe e appuntite come quelle di molte foto, forse in effetti con un unghia corta ben squadrata e un colore classico come un borgogna, un bordeaux o un marrone fango può avere il suo perché…

  5. Pensavo che gli smalti magnetici fossero passati di moda da un bel pezzo insieme alla caviar manicure e quegli smalti che facevano le crepe!

  6. Uhm… quello che mi sfugge è come lo smalto magnetico possa far “intravedere” lo smalto diverso scelto per la base… da quello che ricordo erano piuttosto coprenti, quindi come fa l’effetto finale a risultare diverso dalla “vecchia” stesura del solo smalto magnetico?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here