Invidia. È una brutta bestia. Purtroppo, da secoli, favole, cliché, immaginari popolari e cultura generale sembrano spingere le donne a essere invidiose l’una con l’altra.

L’effetto “sorellastre di Cenerentola” deriva da una società sessista per cui l’ambizione di ogni donna dovrebbe essere quella di vincere la lotteria del matrimonio, in barba ad altre pretendenti, grazie non solo alla propria avvenenza, ma alla propria astuzia, in grado di sminuire chi si ha attorno. Praticamente si tratterebbe di una competizione continua, una sfida che si vince eliminando dalla gara chi è più temibile.

Ovviamente, con “temibile” ci riferiamo proprio a chi è in realtà considerata, dalla bulla di turno, come più bella, più intelligente, più di carattere e potenzialmente di maggior successo. Insomma, l’intento è far credere, a chi invidiamo, di non essere degna di alcuna ammirazione.

Nel 2017, abbiamo superato questo meccanismo? Signornò! Purtroppo bullismo, invidie, e stupide piccole “rivincite” che non danno soddisfazione a nessuno sono ancora diffusissime tra le ragazze (e non solo!) di oggi.

Un esempio? Quando diventano virali online, con tanto di gruppi Facebook, Community al seguito, Meme, account Instagram ecc ecc microscopici e assolutamente insignificanti dettagli di star e celebrity, considerati ingiustificabili difetti che, in qualche modo, dovrebbero inficiare tutta la reputazione e il valore del successo della persona. In poche parole, i piedi di Chiara Ferragni.

Messa giù così sembra abbastanza evidente la bassezza del gesto, non è vero? Eppure…

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-01

BULLISMO: LO CONDANNANO TUTTI, ED EPPURE…

Se chiedessimo alle persone cosa ne pensano del bullismo, probabilmente non troveremmo difficoltà a trovare una perfetta unanimità che lo condanna. Nessuno si dichiara in tranquillità un invidioso, un rosicone, un potenziale bulletto.

E proprio per questo, per combattere questo atteggiamento è necessario lavorare prima su se stessi che sugli altri, convincendosi che, per emergere, è molto più gratificante ed efficace mostrare le proprie doti, piuttosto che sminuire quelle altrui.

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-20C’è un posto speciale all’inferno per le donne che non supportano le altre donne.

Certo è che questa seconda strada sia la più facile da percorrere: non è raro trovare qualcuno che, magari anche ironicamente, commentando una bella ragazza al mare senza cellulite né pancetta, commenti “beh, sarà sicuramente antipatica” – come se fosse necessario trovarle un qualche difetto pur di accettare la sua presenza.

Ecco, anche questo comportamento apparentemente innocente è frutto di quella cultura che ci vuole le une contro le altre in una costante gara di bellezza, fascino e successo, come se solo una di noi potesse davvero “farcela”.

ClioMakeUp-colore-capelli-tinta-fai-da-te-casa-senza-ammoniaca-olia-garnier-kit-schiarire-scurire-colorazioni-emma“Non è abbastanza chiedere agli uomini di supportarci. Abbiamo davvero bisogno di supportarci a vicenda”.

In una parola si tratta di invidia: un sentimento che rende miseri, tipico delle persone deboli, che non hanno la personalità per fare del confronto uno stimolo, della bellezza una pura ammirazione, delle relazioni qualcosa di arricchente.

DAI POLLICI DI MEGAN FOX…

Perché stiamo affrontando questo discorso? Perché ci siamo rese conto con quanta superficialità e facilità si sviluppino fenomeni come l’esplosione della fama (o meglio: dell’infamia) di dettagli quanto più insignificanti legati a personaggi pubblici che, più di altri, devono subire le invidie altrui.

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-08

Il primo esempio, ormai datato di qualche anno, sono gli ormai famosissimi pollici della ultra-sexy Megan Fox. Era il 2007 quando tutti parlavano di lei: un’attrice mezza sconosciuta che però aveva recitato in Transformers, mostrandosi come una delle ragazze più sexy che il grande schermo avesse mai visto.

Viso da angelo, caratterizzato dal bel contrasto occhi-blu-e-capelli-neri e da quelle che sono diventate le sopracciglia più richieste alle estetiste, e un corpo semplicemente da urlo.

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-07

Megan aveva conosciuto il bullismo già da piccola: non direttamente per via del suo aspetto, ma parrebbe perché da sempre è stata circondata da amici maschi. Le ragazze della scuola, infatti, la costringevano a mangiare in bagno – evidentemente perché vedevano minato il proprio potenziale successo con i ragazzi.

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-10

Diventare uno dei più noti volti della Hollywood del nuovo millennio dovrebbe essere un notevole riscatto, per chi l’ha presa in giro da piccola, non vi pare? E invece no, perché dopo poco tempo che Megan cavalcava l’onda del successo, è diventato virale online quello che agli invidiosi è sembrato uno scandaloso e irrimediabile difetto… i suoi pollici.

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-06

Ebbene sì, di fronte a una attrice dalla bellezza “che buca lo schermo”, la gente si è accanita sui suoi pollici “troppo corti”, “tozzi”, “brutti”.

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-08

Come se questi potessero cancellare quei fari blu, quegli zigomi ben definiti, quel corpo da favola. Già già…!

ClioMakeUp-piedi-ferragni-pollici-megan-fox-invidia-vip-05

La stessa cosa è avvenuta con un altro arto, di un’altra celebrity… Lo avete visto? Tutti parlano dei piedi di Chiara Ferragni e il motivo è uno solo (e molto triste). Leggete pag. 2 e diteci cosa ne pensate!