Quando vi abbiamo parlato di scarpe iconiche abbiamo sempre fatto riferimento alle sneaker più usate e più amate in assoluto ma oggi vogliamo invece parlavi di un paio di sandali evergreen, senza tempo, che vanno di moda da anni e anni. C’è chi li ama alla follia e chi invece li odia, chi si rifiuta di indossarli e chi invece è innamorato della loro comodità.

Insomma avete capito benissimo stiamo parlando proprio delle intramontabili Birkenstock: che siano infradito o con le fibbie sono sicuramente delle scarpe iconiche. Mai più di adesso sono tornate alla ribalta e infatti anche le star e le fashion blogger di tutto il mondo le indossano creando gli outfit più disparati e originali.

Ci sono tantissimi modi di indossare questi sandali e vi accorgerete che stanno bene quasi con tutto e si adattano ad ogni tipologia di outfit e soprattutto stile! Se siete curiose di saperne di più sulla storia di queste celebri scarpe e sopratutto volete sapere come abbinarle e renderle fashion lasciandovi ispirare dagli outfit proposti, allora non vi resta che continuare a leggere il post!

ClioMakeUp-sandali-birkenstock-cult-outfit-abbigliamento-4

BIRKENSTOCK MADE IN GERMANY

La storia del Brand ha origini lontanissime che risalgono al 1774!

La storia del Brand ha origini lontanissime che risalgono al 1774 appunto in Germania, luogo in cui la tradizione familiare prosegue immutata da più di duecento anni. La filosofia del marchio è quella di creare una scarpa che segua la naturale forma del piede per rispettarlo e rendere la “camminata” più piacevole e comoda possibile. L’attenzione per la lavorazione e la cura dei dettagli sono prerogative base per la realizzazione di queste scarpe tanto amate.

ClioMakeUp-sandali-birkenstock-cult-outfit-abbigliamento-6

L’attenzione alla natura e il rispetto per l’ambiente sono date anche dall’ecosostenibilità, dalle tecnologie moderne e da un sistema di riciclaggio intelligente che, a detta dell’azienda, rispetta il mondo circostante per le generazioni future.


ClioMakeUp-sandali-birkenstock-cult-outfit-abbigliamento-20

Birkenstock, unisex modello Arizona. Prezzo: 50,29€ su Amazon.it – Via Pinterest

BIRKENSTOCK IN ITALIA: “UN POPOLO CHE CAMMINA E SORRIDE”

Le Birkenstock tuttavia in Italia sono arrivate pressoché dopo: parliamo di 50 anni fa quando a indossarle erano solo i turisti tedeschi e l’Italia non era del tutto pronta ad accettare delle scarpe che favorissero maggiormente la comodità e non “l’estetica”. Dal momento che come sappiamo l’Italia è da sempre la patria della moda e del fashion.

ClioMakeUp-sandali-birkenstock-cult-outfit-abbigliamento-19Ovviamente l’italianissima Chiara Ferragni ha contribuito alla diffusione delle Birkenstock!

I MODELLI PIÙ AMATI E VENDUTI

I modelli di sicuro più in voga sono decisamente i sandali Arizona quelli con le fibbie per intenderci e i sandali infradito Gizeh. Si tratta di scarpe unisex amatissime sia dalle donne che dagli uomini!

ClioMakeUp-sandali-birkenstock-cult-outfit-abbigliamento-7Via Pinterest

Il prezzo si aggira tra i 50 e i 100 euro circa per i modelli più particolari come quelli ad esempio silver o gold!

ClioMakeUp-sandali-birkenstock-cult-outfit-abbigliamento-17

Birkenstock, modello Gizeh. Prezzo: 53,24€ su Amazon.it Credits: @atheafashion.com

Bellezze, ovviamente non è finita qui! A pagina due troverete tutti gli altri outfit con protagoniste queste scarpe e tante idee per abbinarle al meglio! Sapevate che le star le adorano? Curiose di saperne di più? Se la risposta è sì, allora non vi resta che continuare a leggere! Pronte? Voltate pagina!

23 COMMENTI

  1. Io sono di quelle che le odia. Ciclicamente nella moda si prende qualcosa di veramente brutto e lo si vuol fare diventare trendy (vedi le grok o come diavolo si chiamano), ma in realtà è solo brutto e basta. Io personalmente anche volendo non potrei usarle perché ho il piede sottile, ma anche dorate o colorate o con tutti gli outfit del mondo restano orribili

  2. Ciao, io le uso da più di vent’anni, mi salvano i piedi. Ho due modelli, purtroppo uno non lo fanno più… si perchè durano anni e anni anche potandoli molto. Certo non sono eleganti e in genere poco femminili, ma chissene? Io sono sempre in jeans o comunque cose portabili tutti i giorni; ho i piedi sempre in ordine e con uno smalto adatto all’abbronzatura si riesce a bilanciare abbastanza l’estetica, poi sono molto divertenti in colori accesi!

  3. Io le ho comprate quest’anno in versione infradito nere lucide. È ovvio, non sono le scarpe più eleganti del mondo, ma per me che soffro con un tallone è un palliativo non da poco. In più sono comode anche per guidare, al contrario dei sandali normali.

  4. A me piacciono molto, le ho comprate per la prima volta dieci anni fa e continuo ad amarle (peraltro il primo paio è ancora vivo e vegeto!). Avendo il piede piatto e portando solitamente un plantare ortopedico nelle scarpe, d’estate mi sono trovata sempre col dilemma di indossare scarpe chiuse o soffrire con sandali carini dalla pianta completamente piatta. Le birkenstock hanno risolto tutti i miei problemi perché camminare con loro affatica pochissimo e sono perfette per il mio lavoro che prevede comunque abbigliamento casual e molte ore in piedi. Certo, non le uso per uscire la sera perché sono comunque ciabatte un po’ “cialtrone” però nell’insieme per il giorno le trovo adeguate. Per quanto riguarda gli uomini, sono le uniche ciabatte “da mondo” (=non da mare/piscina) che tollero su di loro!! 🙂

  5. Ho posseduto dei sandali Birkenstock negli anni 80 e 90 erano di un blu stinto bellissimi di nabuk sono durati 20 anni erano stra comodi!!! Prima o poi ne comprerò di nuovo un paio!!!!!

  6. Io sono tra quelle che le amano! A me piacciono il modello infradito citato qui sopra e quello intrecciato (che allego in foto)… per me al mare e quando devo camminare molto durante la giornata sono immancabili! 🙂 L’anno prossimo prenderò quelle a singola fascia 🙂 https://uploads.disquscdn.com/images/a088ffb4e78494643993366cae1d49e1ffc08f6e0bcee9b1ea30f0c6e9bfa960.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/2d32cf60f0c7a148499d570cda73def9dbf6746ea1ade9fbfdc182ebf51e2067.jpg

  7. Le Birkenstock con shorts in denim et t-shirt sono da anni la mia divisa da giorno per le vacanze al mare e i weekend estivi quando so che starò in giro molte ore a passeggiare. Sono l’unico modello di scarpa aperta che mi permette di camminare molto senza avere male ai piedi o alle gambe. Ho le Mayari Mocca e delle Gizeh color lilla che ora non fanno più. Mi piacciono tantissimo ma con l’outift giusto : casual ma con qualche accessorio un pò più elegantino. Non le uso però praticamente mai al lavoro o la sera e le trovo sciattissime con la tuta.

  8. Non le trovo immettibili, ma sono sono il mio genere.. Tanto per dire le ho come ciabatte da casa perchè ho bisogno con qualcosa con la forma del piede!

  9. Io proprio non riesco a trovarle comode, sia a me che a mia mamma hanno creato tante vesciche, tagli, dolori e sanguinamenti, ogni volta che sento qualcuno dirmi “non saranno bellissime ma sono troppo comode” mi ricordo il dolore che mi hanno fatto passare e strabuzzo gli occhi 😀 Dalle mie parti sono molto popolari fra i turisti tedeschi, austriaci e olandesi che (forse) dopo quasi 30 anni hanno finalmente imparato a indossarle senza calzino bianco spugnoso…!

  10. Io le ho ma tarocche e le uso per stare in casa ahah non riesco proprio a vederle come scarpe alla moda o belle, per me sono comode ma non belle e non le metterei mai per uscire!
    Poi le guardo e penso al tedesco con il calzino di spugna ahah

  11. Io le adoro!
    Ho le Madrid nere e le Gizeh rosse!
    Le porto solo durante il giorno, non a lavoro e assolutamente non di sera… Ma volete mettere la comodità di correre dietro alle mie bimbe al parchetto senza patire minimamente??? Fantastiche!

  12. se possibile, sono peggio delle crocs! Come abbinarle? Io proporrei una tanica di benzina e un bel fiammifero, il flame va di moda, davvero! ( tanto chiunque si faccia convincere ad acquistarle “perchè sono di moda” probabilmente crederebbe a tutto!)

  13. le uso da anni, per stare in casa, per andare al mare, oppure in giro x il mondo quando si cammina per oreeeeee…..x me sono comodissime, quando c’è da usare tacco 12 si usa , quamdo no….no

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here