C’è chi lo ama e chi non lo può vedere: il rasoio è uno degli strumenti beauty che divide di più l’opinione femminile. Tra chi pensa che i peli crescano più forti e folti e chi non potrebbe farne a meno sotto la doccia, oggi vogliamo parlarvi dei migliori rasoi donna. 

Parleremo anche dei vantaggi della depilazione con il rasoio; non vogliamo promuoverne l’uso ad ogni costo, ma pensiamo che sia sbagliato demonizzarlo, tacciandolo come uno strumento del male che fa diventare super peloso chi lo usa. Ci sono anche casi di donne che, per vari motivi, non possono fare ceretta, silk epil o altri metodi di depilazione e trovano nel rasoio il loro migliore alleato. Allora scopriamo insieme quali sono i migliori rasoi donna!

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-17

TRA FALSI MITI E PELI PIÙ ROBUSTI

Depilarsi con il rasoio è senza dubbio facile, veloce, indolore, pratico ed economico. Eppure ci sono tantissime ragazze che non lo farebbero mai.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-3

La depilazione con il rasoio non cambia la struttura dei peli, che non crescono più robusti né si moltiplicano

Una delle convinzioni più radicate e diffuse, infatti, è che usare il rasoio fortifichi i peli e ne aumenti la crescita. Come vi abbiamo già raccontato più volte, si tratta assolutamente di un’inesattezza. La depilazione con il rasoio non cambia infatti la struttura dei peli e questi non diventano più robusti, né si moltiplicano. Quel che è vero è che la sensazione può essere questa, ma non corrisponde alla realtà.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-9

Il rasoio non elimina in maniera definitiva i peli, ma semplicemente li taglia. La ricrescita sarà poi veloce e avverrà nel giro di 2-4 giorni. Per questo viene considerato un metodo di depilazione “provvisorio”.

Inoltre, occorre fare attenzione perché, oltre al rischio di tagliarsi, c’è anche quello di irritare la pelle e che si crei una fastidiosa sensazione di prurito quando ricrescono i peli. È importantissimo cambiare regolarmente la lametta dei rasoi, o i rasoi stessi se sono usa-e-getta. Ci sono però anche alcuni vantaggi. Vediamo quali!

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-10

I VANTAGGI DEL RASOIO

Il rasoio non è sicuramente un metodo di depilazione efficiente come può essere la ceretta o l’epilatore elettrico. Eppure può rivelarsi molto comodo e un mai più senza per svariati motivi. Innanzitutto ci salva da alcune situazioni d’emergenza last minute.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-6

In secondo luogo è veloce, basta una passata sotto la doccia per eliminare i peli e non bisogna aspettare, ad esempio, che la cera diventi calda. Sempre in confronto alla ceretta puo essere comodo perché si può usare anche per togliere i peli cortissimi. Alternare rasoio e ceretta, inoltre, abitua a ridurre la comparsa di peli incarniti.

È facile da portare in giro e può essere usato dovunque, anche in vacanza. Infine, il rasoio è adatto anche a chi soffre di follicolite e capillari rotti.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-11

RASOI FEMMINILI E MASCHILI: IL CASO PIÙ EVIDENTE DI PINK TAX

Mai sentito parlare di Pink Tax? In Italia viene chiamata Tassa Rosa e indica la tassa che costringe le donne a pagare più degli uomini per i loro acquisti di beni e servizi. Nell’articolo dedicato all’indice dei prezzi di bellezza 2017 avevamo notato come il costo di un taglio dal parrucchiere è decisamente maggiore se si tratta di una donna praticamente in tutti i Paesi del mondo.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-12

Credits: nyc.gov 

Questa differenza sarebbe quantificabile in una maggiorazione pari circa al 20% per l’acquisto di prodotti, beni e servizi a loro rivolti. Senza contare il fatto che, dall’altra parte, gli stipendi femminili sono sempre inferiori rispetto a quelli maschili, anche a parità di posizione ricoperta.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-1

I prodotti per la cura e l’igiene personale femminili costano in media il 13% in più rispetto al loro equivalente per il sesso opposto

Il Department of Consumers Affairs di New York alla fine del 2015 ha pubblicato lo studio From Cradle to Cane: The Cost of Being a Female Consumer. Partendo da 800 beni di largo consumo analizzati, in versione sia maschile che femminile, è emerso che questi ultimi costano in media il 7% in più rispetto al loro equivalente per il sesso opposto.  Pensate che si arriva a toccare il 13% nel caso di prodotti per la cura e l’igiene personale.

Si è giunti alla conclusione quindi che per risparmiare le donne dovrebbero comprare la versione maschile di qualsiasi prodotto.

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-5

Credits: nyc.gov 

Tornando alla Pink Tax, perché ne stiamo parlando in questo articolo? Perché la disparità di prezzi per i prodotti maschili e femminili è molto evidente proprio nel caso dei rasoi. Secondo voi, possiamo quindi usare i rasoi da uomo?

ClioMakeUp-migliori-rasoi-donna-depilazione-lametta-20

Trovate la risposta nella prossima pagina! E soprattutto vi mostreremo finalmente i migliori rasoi donna e le diverse tipologie. Vi aspettiamo a pagina 2 ragazze!