Indietro
Prossimo

INTRODUZIONE & INCI

Con la recensione di oggi vogliamo continuare a parlarvi delle nuova limited edition di Kiko, Fall 2.0, attraverso i particolari Magnetic Eyeshadow, degli ombretti in polvere libera che, grazie ad una calamita posta alla base del packaging, aderiscono sul fondo in modo da non fuoriuscire e da mantenere il motivo ad onde.

Secondo il brand hanno un’innovativa formula a lunga durata e vellutata al tatto, facilmente sfumabile. Tutti i colori hanno un finish metallizzato e promettono colore ricco ed intenso grazie anche alle perle contenute nella polvere. Secondo voi ci siamo innamorate di questo prodotto? Scopritelo continuando qui sotto! 😉

cliomakeup-recensione-magnetic-eyeshadow-fall-collection-kiko-1

OMBRETTI MAGNETIC EYESHADOW FALL 2.0 KIKO

cliomakeup-recensione-magnetic-eyeshadow-fall-collection-kiko-2All’interno ci sono 0.7g di prodotto mentre, dalla data di apertura, durano 36 mesi. Il prezzo è di 12,95 e sono disponibili in sei colori: 01 Over The Taupe, 02 Earth Challenge, 03 Power Copper, 04 Purple Mind, 05 Blue Memory, 06 Thinking Green. Per questa recensione abbiamo testato due tonalità: 03 Power Copper e 04 Purple Mind.

cliomakeup-recensione-magnetic-eyeshadow-fall-collection-kiko-3Prima riga: 01 Over The Taupe, 02 Earth Challenge, 03 Power Copper. Seconda riga: 04 Purple Mind, 05 Blue Memory, 06 Thinking Green.



INCI

Synthetic Fluorphlogopite, Alumina, Mica, Silica, Tin Oxide, Sodium Dehydroacetate, Sorbic Acid. May Contain (+/-): CI 77499 CI 77491 (Iron Oxides), CI 77891 (Titanium Dioxide).

Non vedete l’ora di vedere gli swatch di Power Copper e Purple Mind? Allora girate subito alla prossima pagina! 😉

Indietro
Prossimo
...
LA PAGELLA
Pigmentazione
9
Durata
7
Fall out
7
Sfumabilità
7
Originalità del colore
9
Packaging
8
banner post_footer_mobile
Post PrecedenteDimagrire sui fianchi e 🍊valorizzarli 🍑: 3 esercizi facili da fare in casa ed essere al top!
Prossimo PostLa ceretta araba è davvero *il miglior modo di depilarsi*? Ecco di cosa si tratta e come farla in casa

4 COMMENTI

  1. Quando l’ombretto è così “strano” da sfumare preferisco creare le ombreggiature con altri prodotti e applicare il pigmento solo sulla palpebra mobile. Questo problema lo sa anche un bell’ombretto di purobio color rame, è impossibile sfumarlo senza comprometterne la pigmentazione e la durata. Un pochino me lo fa anche un ombretto di inglot senape/oro, colore fantastico ma prodotto non facilissimo da utilizzare.

  2. Si ma 13 euro un ombretto della Kiko mi sembra onestamente un po’ eccessivo… Stanno alzando un po’ troppo i prezzi per i miei gusti..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here