Èesplosa sui social la moda del reggiseno invisibile: privo di spalline e di laccetti sulla schiena, sembra che si regga come per magia, e le celebrity ne sono state conquistate.

Amber Rose, in particolare, è stata la prima a pubblicizzare su Instagram il reggiseno invisibile del marchio Sneaky Vaunt, e un altro brand che ha avuto grande risonanza è stato The Perfect Sculpt Bra. Questi modelli sono diventati così virali sui social da meritarsi l’appellativo di Insta-bra. Non è passato molto tempo che anche marchi low cost e reperibili in Italia ne producessero dei “dupe”.

Complice la moda di abiti e maglie scollati sulle spalle e sulla schiena, il reggiseno invisibile ha continuato a spopolare soprattutto in estate. Nell’articolo di oggi quindi abbiamo indagato per cercare di rispondere alla fatidica domanda: funziona davvero, anche su seni abbondanti e… non rifatti ;-)? Quali sono i marchi che lo producono in Italia e a prezzi bassi? Per scoprirlo, leggete il post!

cliomakeup-reggiseno-invisibile-1-opinioni

REGGISENO INVISIBILE SNEAKY VAUNT

Se siete spesso sui social, facilmente questi Insta-bra avranno catturato la vostra attenzione. Non solo permettono di indossare quegli irresistibili abiti scollatissimi sulla schiena, a cui spesso rinunciamo proprio per la mancanza di un intimo adatto. Ma ci evitano anche la lotta contro quei fastidiosi rotolini che si formano sulla schiena e soprattutto di lato, anche se si è magre, e che si intravedono sotto top e magliette.

cliomakeup-reggiseno-invisibile-8-kate-hudson

Il reggiseno invisibile è quindi la risposta a tutti i problemi? Iniziamo con lo Sneaky Vaunt, pubblicizzato da Amber Rose che ha riempito il suo profilo Instagram con immagini del suo seno abbondante perfettamente contenuto in questo reggiseno “miracoloso”.


cliomakeup-reggiseno-invisibile-2-amber-rose

Lo Sneaky Vaunt costa 49$, è disponibile in color nude o nero, e in taglie dalla A alla D. Promette di sostenere i seni e avvicinarli, con un effetto push-up.
L’interno è completamente appiccicoso, ad eccezione dell’area del capezzolo. Si lava con acqua e sapone e permette circa 50 utilizzi.

cliomakeup-reggiseno-invisibile-3-seno-medio

Credits: @buzzfeed.com

Per indossarlo, bisogna prima attaccare le due coppe sui seni (prima uno e poi l’altro) rimuovendo la protezione e poi stringere i lacci. Lo spesso strato di colla fa presa quasi immediatamente.

cliomakeup-reggiseno-invisibile-5-laccetti

Credits: @buzzfeed.com

OPINIONI SUL REGGISENO INVISIBILE

Abbiamo letto diverse recensioni e purtroppo la maggior parte sono negative. Dicono che c’è solo un leggero effetto di sollevamento nel caso di un seno medio, ma con un minimo di sudore viene meno anche quello. Insomma, sembra una di quelle cose che funzionano il tempo di fare una foto su Instagram ma sono improponibili nella vita reale… un po’ come il contouring estremo!

cliomakeup-reggiseno-invisibile-1-contouring

SEMBRA ESSERE ADATTO SOLO A UN SENO MEDIO MA… BISOGNA EVITARE DI MUOVERSI TROPPO 😉

Abbiamo letto che copre troppo il seno piccolo, mentre sul seno grande (anche se non abbondante come quello di Amber Rose) è un disastro. Avvicina i seni, ma non li riesce a sostenere.

Su seni leggermente asimmetrici si attacca in posti scomodi e anche qui, quando si inizia a sudare leggermente, inizia a staccarsi e non stare a suo posto. Per questo motivo, alcune ragazze che l’hanno provato hanno detto che non è adatto all’estate. E nemmeno a chi si muove tanto e ha una vita non sedentaria.

cliomakeup-reggiseno-invisibile-1-recensioni

REGGISENO INVISIBILE: A CHI È ADATTO?

Pare che possa funzionare solo su un seno medio, e che non ha bisogno di troppo sostegno oppure rifatto e quindi già ben alzato senza aver bisogno di ulteriori “aiuti”. Insomma, serve a chi non ha bisogno di un reggi-seno in senso stretto ma per chi vuole indossare comunque un intimo sotto un abito scollato sulla schiena.

In questo caso, abbiamo letto anche qualche recensione positiva, di chi dice che il seno sembra più grande, è ben contenuto e il reggiseno resta ben attaccato anche per diverse ore. Insomma, se questa è la vostra situazione il reggiseno invisibile potrebbe rubarvi il cuore!

cliomakeup-reggiseno-invisibile-6-amazon

Ma qual è invece l’opinione comune sull’altro reggiseno invisibile famoso, ovvero il The Perfect Sculpt? E quali sono le alternative più economiche e reperibili in Italia, per chi vuole fare un tentativo senza investirci più di 10 o 15 euro? Vi sveliamo tutto a pagina 2!

24 COMMENTI

  1. per il compleanno una mia amica mi ha regalato un tubino grigio di cotone con… una scollatura sulla schiena! se avessi messo un reggiseno normale si sarebbe visto e addio effetto strafigo! così ho preso da Yamamay il reggiseno con le alette adesive (che lascia la schiena scoperta) che avevate consigliato voi! mi sono trovata da dio! ho pure sudato (l’ho messo al mare) eppure è rimasto lì! per ora ho fatto tre utilizzi. però c’è da dire che ho una seconda è che comunque ho 15 anni e come aveva detto la commessa di yamamai: “un seno florido” però secondo me vale la pena provare!

  2. Da alcune recensioni che abbiamo letto (la maggior parte a dire il vero) sembra proprio che non serva a nulla! Però bisogna dire che altre ragazze invece l’hanno trovato fantastico, soprattutto se parliamo di persone che hanno un seno medio e sodo. Insomma, è soggettivo e secondo la nostra opinione chi ama abiti e top con spalle e schiena scoperti potrebbe dargli una chance. Ciao!

  3. Tempo fa ho preso un reggiseno in un sito cinese pagandolo tipo due euro. Ho una terza ed è perfetto per i vestiti scollati dietro. Devo dire che pur non sostenendo come un reggiseno normale, mi fa apparire il seno rotondo e lo schiaccia verso il centro e avendo io il seno abbastanza separato era l’effetto che cercavo. Usato finora 5/6 volte è ancora perfetto

  4. Per una che ha una 4ta il reggiseno invisibile è INUTILE! O hai un vestito che ti fascia e ti tiene stretta la parte davanti in modo che non si muovano oppure starei sempre a controllarmi ecc ecc…
    Quei bagaglini non faranno nulla di nulla, il sostegno su un seno importante, a meno che non sia rifatto, non regge. Su una seconda è perfetto, anche su una terza scarsa probabilmente ma poi…
    Ed ecco perchè esistono i reggiseni colorati o con le spalline gioiello TA TAAAAAAAAAAAAAAAA
    Per un seno importante allora meglio i bustini e si ha qualche chiletto addosso meglio se alto in modo che dietro stia perfetto… ancora meglio il body a busto. Io uso il classico reggiseno a fascia che lascia scoperte le spalle con fascia circonferenza alta così regge meglio la mia 4ta e lo stringo bene bene.

  5. Ah vedi, anche yamamai lo fa? Non sapevo… Io a casa ho quello di intimissimi, che CREDO metterò il giorno del matrimonio.. anche se ho preso in alternativa quello con tutte le spalline trasparenti, che avendo il vestito un bel pizzo non si vede lo stesso.
    Non mi ispira sicurezza sta cosa dell’adesivo, mi dà impressione di non stare su… però di sicuro quel giorno lo proverò… se sembra stare su lo lascerò su.. altrimenti cambierò…

  6. Immagino. Onestamente non mi ispirano, ho paura che prima o poi te lo ritrovi in vita. Io ho una terza( e un seno che sta fermo) e non mi sento sicura con i costumi a fascia ( quando nuoto si spostano) quindi figuriamoci quelli

  7. Hai assolutamente ragione su tutto. Io ho la coppa E, ma secondo te che mi regge il reggiseno invisibile? La biancheria è uno dei miei crucci, guardi tutti questi reggiseni bellissimi e carinissimi fino alla coppa C e poi … non è nemmeno più lo stesso reggiseno … le spalline diventano enormi ci sono i rinforzi di lato, insomma sembra più il reggiseno della nonna che quello di Dita Von Teese. Unica marca che mi soddisfa è Mimi Holliday, ma devo vendere un rene tutte le volte, ho un paio di completini comprati di svendita che tengo come delle reliquie.

  8. no non sei bacchettona, personalmente non so mai dove guardare, l’occhio cade li e mi sento in imbarazzo … però c’è anche un pizzico d’invidia per la confidenza che hanno, io mi faccio problemi per tutto.

  9. Ciao e congratulazioni … io ci penserei, fai delle prove prima magari. Non vuoi sicuramente passare la giornata con la preoccupazione del reggiseno che potrebbe scollarsi, magari proprio quando pronunci il fatidico si. Auguri!

  10. Io ho provato quello di Yamamay e l’ho buttato via. Praticamente è quello che ha le alette adesive sul fianco e che quindi lasciano la schiena scoperta. Orribile.
    Io ho una terza abbondante e le alette non si attaccavano bene alla pelle. 30 euro buttati.

  11. Come ho scritto sopra, anche io l’ho provato quello di yamamay. A me non stava attaccato, ma c’è anche da dire che io ho una terza.
    Secondo me funziona per chi ha al massimo una seconda.

  12. Grazie mille! Esatto, ci manca solo di avere il pensiero del reggiseno… farò delle prove prima sì, sicuramente 🙂

  13. Infatti io l’ho preso perché ho una seconda normalissima, anzi quasi scarsina 😛 però appunto, il discorso della “colla” non mi ispira fiducia, come confermi anche tu… vedremo!

  14. Grazie mille per la segnalazione e per il consiglio di non mettere creme o oli! Interessante quello di Tezenis. Ciao!

  15. Già l’idea di avere una roba appiccicosiccia addosso mi fa passare la voglia di provarlo. A questo punto preferisco usare vestiti non scollati sulla schiena, o al limite cercare un reggiseno che si apra sul davanti con una fascia bella, senza gancetti antiestetici, cosi anche se si vede non fa niente

  16. Non sei bacchettona ! È questione di non essere volgari. È veramente brutto il capezzolo che si vede. Sotto alcune maglie o top puoi ma devi essere veramente piatta… già con i costumi a triangolo oppure in palestra quando metti i reggiseni a fascia e le canottiere attillate rischi. A me sta fermo il seno , ma il capezzolo visibile é super volgare, no no !

  17. 2 cose da premettere, su cui dai commenti vi vedo concordi:
    – il capezzolo fuori è un’oscenità;
    -le spalline trasparenti non sono invisibili…e sono una oscenità!
    Io ho una seconda abbondante e mi sono trovata a comprare questo tipo di reggiseno quest’anno per la prima volta: Per altri vestiti per cui avevo la schiena nuda ero riuscita a ovviare con le bretelle che si chiudono ad incrocio sotto, sulla pancia (intimissimi) e così potete usare il vostro reggiseno del cuore e amen!
    Questo tipo vi (ci) serve quando oltre alla parte di dietro, anche le bretelle devono sparire! Io dovevo fare da testimone, avevo un vestito con le spalline sottilissime e con una seconda mi sono potuta permettere l’opzione. non mi fidavo della coppetta singola (che se sudi ti cascano – esperienze di amiche) e ho preso il reggiseno di yamamay con il silicone al lato. costa sui 20€, è andata benissimo (sono stata 10 ore dalle tre del pomeriggio col caldo di questa estate.. più testato di così), dovrebbe durare per una decina di volte!
    Come calza? Bene, ma provate la vostra taglia, perchè ovviamente serve ada avere l’intimo ma nn regala l’effetto push up e non è che sostiene chissà che, insomma come detto anche su.. se vi serve per un forte sostegno non fa per vo oppure se volete le tette su in gola tipo la diletta a sanremo ecco, no.. non fa quell’effetto lìi!
    Va poi indossato a pelle asciutta quindi no acqua no creme (ma c’è scritto e mi pare pure ovvio), per il resto io direi che un reggiseno dello stesso coolore del vestito che vi fa sentire a vostro agio e copre e da la giusta forma al seno è più elegante che stare una giornata in ansia per le tettte o avere un davanti che cade male, fa brutto il vestito e vi sentire poco eleganti 😉

  18. io mi ci sono trovata benissimo, ma credo che il senso sia, dipende dal tipo di seno.. ho scritto nel post su, per me va bene perchi ha il seno piccolo, sodo insomma per chi non ha bisogno di un sostegno grande).

  19. Io ho quello dell’intimissimi. Porto una 4 di reggiseno. L’ho acquistato per uno spettacolo di danza del ventre, dove i costumi sono piuttosto succinti. Una fregatura!! Tempo zero, al primo sudore, si sono staccati i lati! Per fortuna ho pensato bene di testarlo prima, durante una prova. Ne ho poi utilizzato uno dalla forma simile a quello di h&m, acquistato al mercato per 20€, ma completamente in silicone, che, fortunatamente, ha tenuto per tutto lo spettacolo.
    Per la vita di tutti i giorni non li porterei, però! Non sostengono NIENTE e c’è sempre il rischio che si stacchino. Unica, eventuale, eccezione: sotto ad un bustino, per aumentare volume e tenuta.

  20. si, io l’ho comprato in internet, ho un seno piccolo/medio. Si, per me ci sta, certo che non devi mica andare a correre, ma per una serata elegante va più che bene.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here