Era il lontano 2014 quando ho dedicato un articolo agli errori trucco più comuni di quel periodo: quando me ne sono resa conto, ho capito che era necessario un aggiornamento! Infatti, negli anni i trend sono profondamente cambiati, e di conseguenza lo sono anche gli errori.

Ad esempio, mi è successo più volte di vedere alcune tecniche tipiche del “trucco Instagram” replicate nella vita normale, con un risultato… decisamente diverso dalle aspettative! Ma mi è anche capitato di veder riprodotto in modo improprio o esagerato uno degli ultimi trend presi dalle passerelle o dalle it-girl.

Se quindi volete scoprire se anche voi siete colpevoli di qualcuno tra questi “beauty-scivoloni”… andate avanti a leggere!

cliomakeup-errori-comuni-trucco-1-rihanna

#1 LE SOPRACCIGLIA DEL COLORE SBAGLIATO

Rispetto a quando ho scritto l’articolo precedente ho notato che, generalizzando al massimo, le persone tendono molto meno a sbagliare il fondotinta. Tra le beauty addict sono ormai assodate alcune regole d’oro come il provarlo alla luce naturale, e tutte abbiamo una discreta dimestichezza circa sottotoni, colore di pelle e grado di coprenza.

Inoltre, l’idea che il fondotinta debba “scaldare” l’incarnato o far apparire più abbronzate è finalmente passata di moda…!
Purtroppo non si può dire lo stesso di un altro errore bruttino… sbagliare colore delle sopracciglia!

cliomakeup-errori-comuni-trucco-2-colore-sopracciglia

Per essere sicure di non sbagliare bisogna scegliere una tonalità più chiara del vostro colore di capelli se sono scuri, e di una tonalità più scura se invece sono chiari.

Inoltre, bisogna sempre badare che i due colori siano in armonia. Va benissimo abbinare un soppracciglio castano a una chioma più bionda, per esempio, a patto che il sottotono dei due colori sia lo stesso. Qualora non fosse esattamente così, il consiglio in più è quello di usare, eventualmente, un mascara per sopracciglia allo scopo di dare loro un riflesso simile a quello dei capelli.

cliomakeup-errori-comuni-trucco-3-colore-sopracciglia#2 LE FAMIGERATE “SOPRACCIGLIA ALLA INSTAGRAM”

cliomakeup-errori-comuni-trucco-4-sopracciglia-instagram

Via YouTube

Ma il colore sbagliato non è l’unico errore che vedo spesso nel trucco delle sopracciglia. Purtroppo, infatti, le sopracciglia “alla Instagram” hanno preso piede anche nella vita reale… anche quando non si è proprio espertissime!

L’effetto che ne consegue è, come abbiamo detto tante volte, finto e innaturale. Innanzitutto spesso la dimensione del sopracciglio viene esagerata, creando uno squilibrio nelle forme del viso: vale ancora la regola che la fine delle sopracciglia andrebbe fatta coincidere con l’incrocio di una linea immaginaria che parte dall’angolo del naso e tocca l’angolo esterno dell’occhio. Non dimenticatelo!

Un paio di sopracciglia troppo lunghe, per esempio, orizzontalizza il viso, facendolo apparire più largo. Non c’è contouring che tenga poi!!

Devo dire che però in Italia è un errore che si vede molto meno rispetto agli USA!

cliomakeup-errori-comuni-trucco-5-sopracciglia-instagram

Avete già visto l’ultima follia del makeup sopracciglia?!? Questo spero non diventerà mai qualcosa che potremo vedere nella nostra quotidianità!

#3 CONTOURING TROPPO MARCATO / DEL COLORE SBAGLIATO

cliomakeup-errori-comuni-trucco-6-contouring

Un altro errore tipico degli ultimi tempi riguarda il contouring, che può avere un effetto “WOW” per una foto sui social, ma non è certo adatto alla luce naturale, soprattutto di giorno.

cliomakeup-errori-comuni-trucco-7-contouring

Via Youtube

Se un contouring leggero darà al vostro viso più tridimensionalità e freschezza, quello troppo marcato sarà davvero bruttino da vedere.

 

Poi un viso guardato di profilo, con una striscia scura a metà guancia è davvero qualcosa di brutto e innaturale. Se si sfuma bene, invece, apparirà solo un’ombra, plausibilmente creata naturalmente dai volumi del viso.

ClioMakeUp-errori-tipici-comuni-make-up-evitare-contouring-marcato-adele-sbagliatoOoooops!

#4 USARE TROPPO ILLUMINANTE

LO SCOPO È AVERE LA PELLE PIÙ LUMINOSA, NON UNTA O EFFETTO “PALLA DA DISCOTECA”

A volte mi scrivete nei commenti che temete l’uso dell’illuminante in quanto avete la pelle un po’ grassa e lucida.

Beh ragazze, io credo che nel momento in cui si riescono a trovare i prodotti giusti e in grado di neutralizzare la lucidità, un pizzico di illuminante in zone strategiche sia un tocco in più che sta bene a chiunque… ma senza esagerare!

Giustamente mi fate notare spesso che alcune celebrity e soprattutto modelle nelle sfilate a volte non sembrano luminose, maunte!

cliomakeup-errori-comuni-trucco-9-illuminante

L’effetto dipende da molte cose: la texture dell’illuminante, per esempio, lo spessore delle particelle riflettenti e il colore. Trovare l’illuminante che meglio si sposa al proprio sottotono è il primo step.

Dopodiché bisogna scegliere la texture e lo spessore della perla riflettente. Entrambe, se sono molto sottili, saranno più facili da usare, risultando naturali e glowy (non unte/anni ’80).

ClioMakeUp-errori-tipici-comuni-make-up-evitare-illuminante-pennello-applicazione-come-si-metteCredits: self.com

 

Infine, la tecnica d’applicazione: le dita, in questo caso, potrebbero non bastare. Per gli illuminanti in polvere, un pennello a ventaglio potrebbe fare la differenza e, in entrambi i casi, la spugnetta potrebbe aiutare a rendere il tutto più soft e naturale. Attente poi al “timore che non si veda”: per controllare l’effetto, puntate una luce direttamente là dove lo avete applicato e muovete leggermente la testa: solo in questo caso il prodotto deve effettivamente vedersi!

Ed eccoci arrivate a metà degli errori più comuni che le ragazze commettono quando si truccano. A pagina 2 ne trovate altri 4 che riguardano trucco occhi, labbra e viso.