Recentemente abbiamo avuto il piacere di partecipare ad un corso di Analisi del colore tenuto dalla consulente di immagine e armocromista Rossella Migliaccio, che ha precedentemente collaborato con il ClioMakeUp Blog. Durante le lezioni, abbiamo potuto constatare come uno degli errori più frequenti nella scelta di una colorazione per capelli, consista nell’optare per tonalità calde quando, in realtà, si ha un sottotono freddo, creando un effetto che, nel complesso, mortifica l’incarnato e lo penalizza.

I riflessi rossi, infatti, sembrano l’unica opzione per more e castane che vogliono cambiare look: ma l’effetto “mogano stinto” non solo non risulta proprio il massimo dell’eleganza, ma spesso cozza con l’incarnato freddo che, al contrario di quello che si pensa è il più diffuso!!

Inoltre, anche solo schiarendo i capelli, spesso proprio sulle ragazze che naturalmente hanno un castano freddo o un colore quasi nero, emergono sfumature rossastre che creano l’antiestetico contrasto!

Come sempre, premettiamo che, in caso di modifiche importanti da fare sui propri capelli, la cosa migliore da fare è sempre e comunque andare da un parrucchiere fidato e davvero esperto e capace. Un professionista, infatti, dovrebbe essere in grado di consigliare il meglio per la propria cliente, capendo da solo quale colore si abbina alla carnagione e conoscendo il “comportamento” delle varie tinte durante il mantenimento a casa.

L’obiettivo di questo articolo è, quindi, riuscire a darvi una mano per comprendere gli step che sarebbero comunque da approfondire con un professionista. In alternativa, nel caso del fai da te, è necessario comunque non andare alla cieca ed evitare di fare troppi danni! Volete scoprire di che si tratta? Allora continuate pure a leggere per sapere tutto!

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli (16)

Via Yelp

COME ELIMINARE I RIFLESSI ROSSI DAI CAPELLI?

Premettiamo una cosa: il rosso è uno dei colori più difficili di cui sbarazzarsi e, per questo motivo, l’alternativa più efficace ed indolore per rimuovere definitivamente i riflessi rossastri consisterebbe nell’avere molta pazienza ed aspettare che i capelli ricrescano naturalmente, tagliando, mano a mano, le lunghezze tinte.

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli (12)

Capelli come quelli sfoggiati da Lily Collins in questa foto per alcune sono un sogno, per altre…un incubo! Possono piacere, infatti, ma non è detto che si abbinino al proprio incarnato!

Ovviamente sappiamo bene che questa soluzione, per quanto economica e nei fatti efficace, è sicuramente poco gestibile, poiché implicherebbe lo sfoggiare per mesi i capelli di due colori (non volutamente), uno dei quali sgradito.

Inoltre, se la tinta è stata fatta per coprire i capelli bianchi, questa non può essere una soluzione. Come agire, dunque?

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli-3“Come? Come togliere i riflessi rossi?”

LA COLORIMETRIA CI VIENE IN AIUTO CON LA STELLA DI OSWALD

la stella di oswald è nata per capire quali colori si neutralizzano a vicenda

A questo proposito ci viene in aiuto la colorimetria, la scienza che misura ed identifica i colori sistematicamente. Uno dei suoi strumenti è la stella di Oswald, che si rivela molto utile per i parrucchieri per individuare non solo i colori primari e quelli secondari, ma anche e soprattutto per trovare il colore opposto di ogni colorazione, capace di neutralizzarla!

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli (6)

Via Pinterest

I colori primari, infatti, sono tre: giallo, rosso e blu. L’unione di due colori di questo tipo genera un colore secondario, come può essere, ad esempio, il verde, frutto del giallo e del blu.

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli (7)Credits: tomjewett.com

Il colore neutralizzante ed opposto del verde è, dunque, il rosso, ovvero il colore primario che non è stato usato per la sua realizzazione. Per questo motivo, quando si vuole neutralizzare il rosso dai capelli, ci si rivolge, nella maggior parte dei casi, a tinte che contengono questa tonalità!

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli-2Ok, non così verde!

COME TOGLIERE IL ROSSO DAL CASTANO

In virtù di quanto detto fino ad ora, un metodo ragionevole per eliminare i riflessi rossi dai capelli castani e scuri può consistere nell’applicazione di una tinta castano cenere (contenente, per sua natura, il verde).

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli (17)

una tinta cenere senza ammoniaca può dare miglioramenti

La scelta migliore, soprattutto se avete deciso di ricorrere al fai da te, è optare per una tinta tono su tono (sempre nella variante del cenere) ma senza ammoniaca: certo, di sicuro non durerà tanto quanto una colorazione vera e propria che la contiene, ma rovinerà meno i capelli.

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli (11)Ci sono anche dei tonalizzanti mirati, come i Touches Chromatiques di Kérastase nel colore Cool Brown. Prezzo: 26,99€ su Amazon.it

Lavaggio dopo lavaggio la tinta però si attenuerà e, purtroppo, siamo consapevoli del fatto che i riflessi rossicci di conseguenza potranno tornare. Essendo questo tipo di tinta poco aggressiva, può essere comunque rifatta mensilmente con più tranquillità, dunque…meglio di niente!

cliomakeup-come-eliminare-il-rosso-dai-capelli-1

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva non solo vi proporremo un’alternativa naturale per togliere i riflessi rossi dai capelli castani, ma vi diremo anche come togliere i riflessi aranciati dai capelli biondi e vi proporremo la testimonianza di una ragazza che, da rossissima, è diventata bionda: la nostra Silvia! Seguiteci a pagina 2!