Ciao ragazze!

Gennaio è un mese di red carpet (e, preparatevi, anche febbraio!) e quindi io ne approfitto sempre per cercare look che possano essere l’ispirazione giusta per trucchi e acconciature da sfoggiare in questo periodo! Beh, se finora ci sono stati tappeti rossi ricchissimi di spunti, i Critics’ Choice Awards non sono stati da meno. Che ne dite di lasciarvi ispirare già stamattina? Sono uno più bello dell’altro!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-bryce-dallas

KATE BECKINSALE

Molto amata dalle italiane, forse perché molte sono fan del film Pearl Harbour, Kate Beckinsale ultimamente si sta vedendo più spesso sui red carpet e… che dire: non ne sbaglia una! Fasciata dal suo abito Monique Lhullier in linea con i trend del 2016 (non vi ricorda, infatti, Seretiny, uno dei colori dell’anno?), Kate ha letteralmente brillato sul tappeto rosso blu dei CCAs!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-kate-beckinsale-monique-lhullier-2

Immancabile, naturalmente, la sua leggendaria coda di cavallo. Quelle di Kate Beckinsale, infatti, sono talmente perfette da essere sempre prese come esempio della “coda di cavallo ideale”. Come negarlo, infatti? Alta, vaporosa, elegantissima e sexy.

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-capelli-kate-beckinsaleQui trovate tutti i consigli per realizzare una coda a prova di red carpet!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-kate-beckinsale-monique-lhullier

Anche la frangetta-ciuffo che le cade delicatamente sul viso, coprendole un occhio, aggiunge fascino e sensualità all’acconciatura!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-kate-beckinsale-monique-lhullier

Ma passiamo al make-up: le labbra, molto soft, “burrocacaose” e sheer, hanno una delicata sfumatura rosa-corallo, perfetta per abbinarsi all’abito e al suo incarnato medio-chiaro.

Gli occhi, invece, sono resi intensi e profondi da una sfumatura semplicissima, agli angoli esterni degli occhi, realizzata con un color marrone caldo opaco. Un po’ di mascara, una base luminosa, ma non lucida, il blush giusto… e il look perfetto è pronto!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-kate-beckinsale

LIV TYLER

Un’altra star quasi scomparsa dalle scene era la bellissima Liv Tyler. Anche lei amatissima dal pubblico italiano (e chi non la ricorda in Armageddon e ne Il Signore degli Anelli?), sta tornando pian piano sotto ai riflettori. E ha scelto di farlo in grande stile… con una sorpresa!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-liv-tyler

La splendida Liv, infatti, sta aspettando un bimbo! E il pancino si inizia a vedere distintamente, ma ciononostante, sul red carpet, è apparsa sexy e in grandissima forma!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-liv-tyler-Cushnie-Ochs-2

L’abito blu semilucido di Cushnie et Ochs, con le maniche sciallate a tre quarti e il profondo spacco laterale, non cerca, infatti, di nascondere le sue forme…anzi! E vista la forma smagliante, apparentemente non solo fisica, ma anche morale (il suo viso è raggiante!) ha fatto bene, non credete?

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-liv-tyler-Cushnie-Ochs

Passiamo a trucco e parrucco: i capelli portati da un lato sono fissati da due mollette-gioiello, portate ai lati della nuca. Il make-up è molto semplice, luminosissimo sull’incarnato e minimal sugli occhi (un velo di ombretto tortora e un po’ di mascara) e fluo sulle labbra: il fucsia caldo e neon, abbinato all’abito blu e al beauty look minimal basta da solo per far sì che gli occhi azzurri di Liv siano in primissimo piano. WOW!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-liv-tyler

RACHEL MCADAMS

Sapete chi è la MUA di Rachel McAdams? Sua sorella! E come può sbagliare una persona che la conosce fin dalla nascita, a truccarla? Non può e, infatti, non lo fa. Il look, dal tocco retrò e un po’ vampiresco, infatti, le dona moltissimo!!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-Rachel-mcadams

Il look, di per sé, appare come semplice (nonostante siano stati applicati tantissimi prodotti): l’incarnato è reso impeccabile e luminoso, le sopracciglia definite, ma naturali, gli occhi intensificati dalle ciglia scure e folte e da una leggera sfumatura grigia. Ma a fare da protagoniste… sono le labbra!! Vi siete già pazzamente innamorate del colore del rossetto? Non temete: ho scovato online di che prodotto si tratta!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-Rachel-mcadams-1

È stata la stessa Kayleen McAdams, sorella dell’attrice, a svelare il mistero: si tratta del gloss di Chanel Levres Scintillantes Brillant Extreme Glossimer Gloss nella tonalità 175 Savage Grace, passato sopra ad una base di matita labbra di Charlotte Tilbury, nel color Berry Naughty!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-Rachel-mcadams-chanel-levres-scintillantes-brillant-extreme-glossimer-gloss-175-savage-gracePrezzo: 29,50€

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-Rachel-mcadams-charlotte-tilbury-berry-naughtyPrezzo: 22€

Ovviamente il colore delle labbra non è casuale: si abbinano all’abito di Elie Saab aggiungendo alla nuance, però, un po’ di vivacità.

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-Rachel-mcadams-elie-saab

ROSIE HUNTINGTON WHITELEY

Impeccabile e favolosa, Rosie Whiteley, nella semplicità del suo look, ha decisamente dominato la cerimonia. L’abito Yves Saint Laurent contribuisce molto al successo del look, riuscendo ad essere sexy e insieme raffinato, di classe.

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-rosie-huntington-whiteley-yves-saint-laurent-ysl

capelli tiratissimi all’indietro e raccolti in uno chignon annodato, si dividono, sul davanti, con una riga centrale: può sembrare un dettaglio irrilevante, ma non lo è! Segna la differenza tra chignon da ballerina e quello super-glamour. Provare per credere.

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-capelli-rosie-huntington-whiteley

Gli occhi, invece, sono definiti da una linea di eye-liner abbastanza spessa e dall’allure vintage, pur avendo le codine laterali molto “orizzontali” e poco allungate verso l’alto. Le palpebre sono leggermente illuminate da un ombretto shimmer e, le labbra, appaiono sane e idratate grazie ad un rossetto nude molto cremoso!

ClioMakeUp-Critics-Choice-Awards-look-beauty-trucco-make-up-vestito-rosie-huntington-whiteley-1

Le più paparazzate le ho lasciate per il secondo round! Se vi siete innamorate del look in copertina, se volete scoprire se si può ufficialmente portare il Serenity senza sembrare delle pensionate negli anni ’80, se i nomi “Kirsten Dunst” e “Jennifer Aniston” vi fanno venire già i cuoricini negli occhi e se volete vedere Zoë Kravitz in versione super-bon-ton… non avete che da girare pagina!