Che cos’hanno in comune Audrey Hepburn, Kerry Washington e Natalie Portman, oltre ad essere bellissime? Hanno tutte degli occhi stupendi, profondi, intensi e contornati da ciglia lunghe e magnetiche: insomma, in parole povere, hanno tutte quante quelli che sono soliti essere chiamati “occhi da cerbiatta”! Se ci fate caso, i cerbiatti in effetti hanno uno sguardo dolcissimo e valorizzato da ciglia lunghissime e spesse, al punto da essere stati presi proprio come esempio di riferimento per descrivere chi ha occhi particolarmente languidi ed affascinanti.

Ebbene, oggi voglio proprio dedicare questo post al trucco occhi da cerbiatta, che in molte mi avete richiesto, e che si sa rivelare sempre un classico intramontabile! Certo, avere occhi già naturalmente vibranti fa tanto, ma anche il make-up, a questo proposito, sa venirci in aiuto, offrendo risultati soddisfacenti e molto efficaci. Siete pronte allora ragazze a scoprire come diventare, con poco sforzo e qualche attenzione beauty in più, delle fiere competitor di Bambi? Non vi resta che continuare a leggere per sapere tutto eheh!

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-9

TRUCCO OCCHI DA CERBIATTA? SI OTTIENE CON SOLI 3 STEP!

Comincio con il sottolineare che, tutte e tre le star che ho menzionato all’inizio come esempio di portatrici di occhi da cerbiatta, sfoggiano spesso e volentieri un look caratterizzato da un make-up no make-up, fresco, discreto ma comunque sempre molto elegante e capace di far risaltare questa loro meravigliosa caratteristica.

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-6

Ed è proprio questo il punto forte del trucco occhi da cerbiatta: esaltare le peculiarità di chi, per natura, ha questo tipo di sguardo, e ricrearle in chi, invece, non le possiede oppure le ha solo accennate. Farlo è più semplice di quello che si possa credere, e si può dividere in soli 3 step. Eccoli qui!


cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta

#1 L’OMBRETTO, CHE SEMBRA NON ESSERCI MA VEDERSI!

Il titolo può sembrare una frase nonsense, ma ve lo assicuro: racchiude benissimo quello che il trucco occhi da cerbiatta necessita dall’uso dell’ombretto: un effetto naturale al punto da non sembrare truccate ma che, al tempo stesso, fa la differenza e dà allo sguardo un aspetto aperto e luminoso!

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-12Credits: thekog.com

Gli ombretti chiari e matte danno l’illusione che gli occhi siano più grandi

A questo proposito, dunque, i più indicati sono gli ombretti matte, preferibilmente di tonalità come il panna, l’avorio, il rosa chiaro, il beige o il color burro, ovvero tutti quei colori che si possono mescolare molto bene con quello della palpebra naturale, illuminandola ed uniformandola. I colori chiari, inoltre, otticamente creeranno l’illusione che i vostri occhi siano più grandi il che, per l’effetto Bambi, è il top!

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-1Credits: lefabtraveauty.blogspot.it

Una volta fatta la base con un colore chiaro, è il momento di dare profondità allo sguardo. Quando si pensa agli occhi dei cerbiatti, infatti, è spontaneo avere in mente occhi scuri e profondi, proprio perché colorazioni come il nero e il marrone sono naturalmente avvantaggiate, risultando più piene ed intense di quelle chiare come il verde e l’azzurro.

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-15Ok, si parla di lenti a contatto, ma è comunque un buon esempio per spiegare il concetto eheh! Credits: billionairebeauties.com

PAROLA D’ORDINE: PROFONDITÀ!

La profondità dello sguardo va quindi sottolineata o, comunque, fatta venire fuori. Per farlo, dovrete semplicemente giocare in modo molto delicato con le ombre, proprio come si fa con il viso! Ricordate l’eye contouring?

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-14Eye contouring a rapporto! Credits: buzzfeed.com

Ecco, per gli occhi da cerbiatto vi basterà fare una sua versione “ridotta” e più soft, accompagnando la piega della palpebra mobile con un ombretto marrone chiaro nude, sfumandolo molto bene.

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-7Credits: goodhousekeeping.com

Gli occhi da cerbiatto devono avere profondità!

A vostra discrezione, inoltre, potreste sfumarne un po’ anche lungo la parte esterna della rima inferiore dell’occhio, e fare un punto luce mettendo un ombretto chiaro leggermente shimmer sull’angolo interno.

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-8Credits: buzzfeed.com

Così facendo, farete riflettere in modo strategico la luce sui vostri occhi, senza però rendere il trucco eccessivamente brillante. Il risultato finale sarà naturalissimo e non sembrerete praticamente neanche truccate, ma la differenza inizierà già a vedersi eccome, ve lo assicuro!

cliomakeup-trucco-occhi-da-cerbiatta-9

Bellezze, non è mica finita qui! Nella pagina successiva parleremo delle parti più interessanti del trucco occhi da cerbiatta: l’eyeliner, e il mascara! Andate a pagina 2 per scoprire tanti tips interessanti eheh!

14 COMMENTI

  1. Lo proverò sicuramente perché ho il tipo d’occhio adatto (chiaro però) e mi piace molto! Mi sa che devo buttarmi su un eyeliner vero come prossimo acquisto..
    Mi piacerebbe anche imparare a fare questo effetto o quest’altro. Anche mettere l’eyeliner sotto e tirarlo all’esterno ma lasciare l’occhio aperto. Non so se mi sono spiegata…
    https://uploads.disquscdn.com/images/1186bcfcce470dde4f9e1487ffa3ff76d5772a77cd063d18722927a5f7db6de0.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/2066a254981bc2b33e23444a8c974c774052ada4594466b1532b65f9fdc41479.jpg

  2. Il mio trucco veloce che ha il solo scopo di dare profondità allo sguardo consiste esclusivamente in un ombretto marrone scuro matte, sfumato nell’angolo esterno, e mascara a iosa 🙂

  3. Ciao Marty, prestissimo arriveranno nuovi post su trucchi ispirazione per le feste e smokey eyes! Terremo quindi presente la tua richiesta.

  4. Ciao Clio!!! Il make-up naturale che enfatizza gli occhi è uno dei miei preferiti!!! Proprio oggi ho usato ombretto nude, eyeliner (con linea di medio spessore e mascara).. e basta perché ero troppo in ritardo 😉 un bacione!!!!

  5. Il trucco che faccio sempre, ormai non mi vedo più con gli occhi scuri, ma leggeri e poi via di rossetto!

  6. Praticamente quello che faccio io sempre! Però preferisco l’eye-liner marrone e con riga sottile (io uso il KVD tatoo).

  7. Bellissimo post!!!! Questo trucco equivale un po’ a quello che è il tubino nero nell’abbigliamento, è un vero e proprio must have!! Audrey Hepburn usava la spilla da balia per separare le ciglia e la uso anch’io niente di più preciso, ma come tutte le cose necessita di “esercizio”…..io non mi sono mai cavata gli occhi nè ferita o graffiata!! Grazie Clio ;** e ciao a tutte!!

  8. Io ho adottato questo tipo di trucco da tempo. Adopero la palettina UD Naked basics 2, in cui trovo sia la base per la palpebra, che il marrone per dare profondità; e c’ anche il bianco “brillante “ per il punto luce. Come eye liner adopero una matita marrone scuro di Sephora che trovo perfetta , sia per durata che per sfumabilita’. Riesco a gestirla meglio e l’effetto lo trovo più soft, ma non meno elegante.

  9. Una cosa che ho notato della Hepburn e che secondo me l’aiutava ad enfatizzare al massimo anche l’effetto “occhio all’insù” è che (si vede benissimo nella gif) non aveva in pratica le ciglia superiori nell’angolo più esterno.Io per esempio ho tantissime ciglia e quelle più esterne non riescono più di tanto a risultare piegate all’insù,dando comunque l’effetto contrario(cioè di occhio cadente).Io so che c’è un makeup artist molto famoso(ma non so chi,lo lessi una volta su internet)che strappa con la pinzetta proprio le ciglia più esterne e credo che questo lo facesse pure la Hepburn.Ovviamente la cosa mi fa urlare di dolore solo a pensarci!

  10. Amo quella palettina, io la uso anche per riempire le sopracciglia. Il secondo colore dopo il panna brillante è l’unico ombretto a cui abbia mai fatto il “buco” in tutta la mia vita……..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here