Il marchio Gucci per molte ragazze è un vero sogno. Le sue borse sono tra le più famose in tutto il mondo e ancora oggi la doppia G è sinonimo di “made in Italy” e di qualità.

Dal 1921 ad oggi il brand ha prodotto, uno dopo l’altro, tra i più grandi capolavori della storia della pelletteria. Le sue borse sono di una bellezza intramontabile e tra queste possiamo trovare alcuni modelli, che ancora oggi, sono tra i più desiderati da tutte le amanti della moda e del fashion. Modelli che sono stati amati da donne del calibro di Jackie O, Ingrid Bergman e Liz Taylor.

Già famosissimo negli anni Quaranta, oggi Gucci è ancora sulla cresta dell’onda e la sua fama probabilmente non tramonterà mai. Vediamo insieme quali sono i modelli più belli e ambiti del brand, le cinque borse che ogni donna segretamente sogna di possedere 😉!

cliomakeup-borse-gucci-10

GUCCI, LA STORIA DI UN MITO

Guccio Gucci aprì il suo negozio di pelletteria nel lontano 1921 a Firenze. Inizialmente progettava bagagli a mano per la classe agiata del paese e successivamente, dopo aver guadagnato molta popolarità iniziò a produrre anche cinture, scarpe, guanti e borse.

dal 1921 a oggi Gucci crea borse uniche e bellissime

Proprio quest’ultime sono in assoluto il prodotto più iconico e famoso del brand, che nella sua scuderia ha molti assi nella manica.

cliomakeup-borse-gucci-3-storia

Gucci mentre segue la realizzazione delle sue borse

Divenne famosissimo già negli anni Quaranta, in epoca fascista, quando la pelle di qualità era molto difficile da trovare. Gucci continuava a produrre borse di incredibile fattura. Ed è negli anni Sessanta che la sua celebrità arriva alle stelle, introducendo nel mercato della moda delle borse che sono ancora oggi degli assoluti must have in tutto il mondo.

cliomakeup-borse-gucci-15-firenze

Foto di repertorio, la borsa Bamboo davanti a Palazzo Vecchio

Negli anni Settanta, vengono introdotti, oltre alla pelle nuovi materiali come il raso e la seta, per realizzare borse adatte alla sera. Inoltre, negli stessi anni Gucci introduce il suo tema a strisce rosse e verdi nelle cinghie delle sue borse, facendolo così diventare un segno distintivo del marchio.

JACKIE O: LA BORSA ICONICA DI JACQUELINE ONASSIS KENNEDY

La borsa Jackie O deve il suo nome dalla moglie del presidente Kennedy, Jacqueline Onassis. Era senza dubbio la sua borsa di Gucci preferita, tanto che le venne cambiato nome, nel 1950, per rendere omaggio alla First Lady.

cliomakeup-borse-gucci-19-jackie-o

Jacqueline Onassis era considerata come una delle donne con più charme di quell’epoca. Era una vera “guru” in fatto di moda, e infatti non stupì quando la First Lady si innamorò della borsa di Gucci, facendola diventare una accessorio di successo. Ancora oggi, questa borsa è tra le preferite delle star hollywoodiane.

cliomakeup-borse-gucci-8-celeb

Nessuno può rinunciare ad una borsa Gucci!

La Jackie O non è semplicemente una borsa ma una vera “istituzione”. È un classico senza tempo, con bordi arrotondati e una chiusura a pressione: è l’accessorio perfetto per una donna che lavora, che ha bisogno di comodità e praticità ma che non vuole rinunciare alla classe e al glam.

cliomakeup-borse-gucci-25-jackie-o

Gucci, Jackie O. Prezzo: 1.290 €

BAMBOO BAG: LA BORSA AMATA DELLE DIVE DEL CINEMA

È un mix di classicità e innovazione: la Bamboo Bag è da considerare come la prima borsa “esotica” della storia. Ha fatto la sua comparsa la prima volta nel 1954 quando la borsa firmata Gucci esordì al cinema, al braccio di Ingrid Bergman, nel film “Viaggio in Italia” di Rossellini.

cliomakeup-borse-gucci-9-ingrid-bergman

Ingrid Bergman in una scena del film “Viaggio in Italia” di Rossellini

Ma la Bamboo Bag ottenne il suo successo grazie a Liz Taylor, protagonista del celebre film “La gatta sul tetto che scotta”, che fu immortalata sul set nel 1959, con indosso la meravigliosa borsa.

cliomakeup-borse-gucci-13-liz-tayler

Liz Taylor in uno scatto sul set del film

L’uso del bambù per realizzare il manico della borsa fu un’idea geniale, che fece diventare la borsa di Gucci tra i modelli più ambiti. Divenne l’accessorio più esotico che si potesse trovare sul mercato.

cliomakeup-borse-gucci-18-bamboo

Gucci, Bamboo Bag in pelle di struzzo. Prezzo: 6.500 €

Ancora oggi, questa borsa è di una bellezza e originalità incredibile, la sua forma è ancora attualissima nonostante sia rimasta quella storica fino al 2010. A quel punto il direttore creativo della Maison Gucci, Frida Giannini, ha deciso di realizzare un restyling dell’iconica borsa, rinominandola The New Bamboo.

cliomakeup-borse-gucci-20-new-bamboo

Ragazze, non abbiamo finito! Nella prossima pagina vi mostreremo altri fantastici modelli della maison Gucci, che sono tra i più famosi e intramontabili di sempre! Continuate a leggere!