Blue Bear, Chicago, Lourdes e Bronx Mowgli… Questi sono solo alcuni dei nomi più particolari che le celebrity e star di tutto il mondo hanno dato ai loro figli. Non è inusuale tra le star dello spettacolo scegliere dei nomi particolari per i loro figli, che però alcune volte sono fin troppo strani!

Alcuni portano il nome di città e quartieri molto amati dai genitori, in altri casi nomi di colori o di animali. Non mancano infine i nomi di discendenza religiosa o spirituale.

Vediamo insieme i nomi che abbiamo trovato più particolari dati dalle celebrity ai loro figli, scopriamo insieme come si chiamerà la bambina appena nata di Kim Kardashian e come mai la nostra adorata Baby Lenticchia ha ricevuto il nome Grace. Iniziamo!

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-1

I BAMBINI CHE PORTANO I NOMI DI CITTÀ E QUARTIERI

Spesso leggiamo di bambini di celebrity, che hanno nomi particolari e insoliti. Lontano dai riflettori questi nomi al nostro orecchio spesso stridono. Ma, è una cosa ormai appurata, che spesso alle celebrità piaccia dare ai loro figli nomi unici e inusuali.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-14-backham.jpg

I Beckham al completo ad una sfilata di Burberry a LA


Ad esempio Chelsea Clinton, figlia di Bill e Hillary Clinton porta il nome di uno dei quartieri più chic di Londra. Nel 1999, fece parlare di sè il nome del primogenito del calciatore David Beckham: Brooklyn, chiamato così per il quartiere di New York. O ancora, Dakota Fanning, come lo stato americano.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-6.brooklin-backham

Brooklyn Beckham insieme al padre David

In alcuni casi, i nomi che sono stati dati celebrano il luogo dove le future mamme hanno scoperto di essere incinte. Come nel caso di Gwen Stefani che ha chiamato suo figlio come la capitale della Giamaica, Kingston.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-10-dakota-fannings

Dakota Fanning

CHICAGO, LA TERZOGENITA IN CASA WEST- KARDASHIAN

È stato svelato il nome per la terzogenita, nata da maternità surrogata, di Kim Kardashian e Kanye West. La piccola, nata il 15 gennaio, si chiamerà Chicago West.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-18-chicago

L’annuncio sui social per l’arrivo della bambina nata da madre surrogata

La mente vola subito alla città natale del cantante e ovviamente anche all’indimenticabile musical con Renée Zellweger e Catherine Zeta-Jones.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-20-north-

 Kanye West e la figlia North

Certamente è un nome insolito, ma la coppia ha sempre avuto gusti particolari in fatto di nomi e ci hanno già abituato alla loro estrosità. Basti pensare che gli altri due figli si chiamano North e Saint.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-19-kim-k-saint

Kim Kardashian e il figlio Saint

BLUE, IL NOME PREFERITO DALLE CELEBRITY

Nella nostra lingua ci sono molti nomi di colori che vengono dati alle bambine. Basti pensare a Bianca, Rosa o Viola. Sono nomi di uso comune per noi, che ricordano sia i fiori che i colori. Ma, oltreoceano, il nome di colore preferito dalle celebrity è Blue. Questo nome è veramente molto apprezzato tra le star, e svariati cantanti e attori lo hanno scelto per i loro figli.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-4-alicia-silverstone-coachella

Alicia Silverstone e Bear Blu al Festival Coachella

Noah Blue è il figlio del cantante Michael Bublé. Alla figlia di Alicia Silverstone è andato peggio, perché la mamma l’ha chiamata niente di meno che Bear Blu (orso blu).

BLUE IVY, RUMI E SIR: I FIGLI DI BEYONCÉ E JAY-Z

Beyoncé e Jay-Z hanno chiamato la loro prima figlia Blue Ivy, che in italiano significa “edera blu”. Il nome è certamente particolare, ma anche quelli che hanno scelto per i due gemelli nati nel 2017 non sono da meno. I bambini si chiamano Rumi e Sir.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-15-blue-ivy

Beyoncé e Jay-Z con la figlia Blue Ivy

Il primo nome dato alla bambina è da considerare unisex, e ricorda quello di un famoso poeta persiano, Jalāl ad-Dīn Muhammad Rumi. Sir invece è un omaggio all’artista hip hop Sir The Baptist.

cliomakeup-nomi-figli-celebrity-21-beyonce-incinta

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vi sveleremo altri nomi incredibili, tra cui quelli a sfondo religioso. Infine, vi racconteremo la storia del nome della nostra piccola Grace! Continuate a leggere

66 COMMENTI

  1. Beh Grace è un bellissimo nome, è dolce e semplice!
    A me piace molto il nome Chanel!
    Comunque tra tutti i nomi che avete elencato l’unico che non è così terribile è Blue Ivy, è dolce alla fin fine… ma Bronx Mowgli proprio…

  2. Grace è meraviglioso come nome, secondo me… Non so se lo darei mai a mia figlia, vivendo in Italia (nessuno lo pronuncerebbe bene eheh), ma ho una cugina che si chiama Grazia e mi è sempre piaciuto un casino, Grace è ancora più bello… Sapere poi che condivido con Claudio la “passione” per Philippe Daverio… Grande Claudio!!!

  3. So di essere monotematica 😀 ma Grace è anche una canzone degli U2… non una delle più belle per mio gusto personale ma con un bellissimo testo. “Grace makes beauty out of ugly things” è sicuramente il mio verso preferito 🙂

  4. Mia cugina si chiama Marida (lei con l’accento sulla prima “a”, non so se sia corretto) :D.. Io stessa da piccola non capivo questo nome “strano”, anche a lei la chiamano in tutti i modi e non capiscono mai il nome (Manila ??, Marika, Marita ???? ecc…). Le regioni dove questo nome è più diffuso sono Lombardia, Toscana e Piemonte… Suona poco comune ma a me piace! 😉

  5. Ai figli abbiamo dato due nomi normali, Roberto e Elena, sono due nomi bellissimi per noi, hanno qualcosa di forte e dolce al tempo stesso…..❤️❤️

  6. Beh, io so di una persona (italiana) che ha chiamato il figlio Aliante 🙂
    Cmq Grace è un nome bellissimo, e bellissima lo è anche lei!

  7. Penso che nel mondo Anglosassone i nomi “geografici” siano molto comuni, mi vengono in mente ad esempio Jamaica, Montana e Savannah.
    Polemica su Lourdes: è famosa per essere figlia d’arte ma vuole farsi chiamare con un altro nome rispetto a quello originale, a me questi fanno ridere.
    Il mio nome: mia madre voleva chiamarmi Cassandra ma mio padre glielo impedì perché, testualmente, “passa lei e tutti si grattano” e siccome adora(va) Ornella Muti ha proposto questo nome. A mia madre piaceva il nome ed era lo stesso di una sua cara cugina, quindi eccomi Ornella 🙂
    Se avrò mai una figlia, la chiamerò Iris. 🙂

  8. Anche a me piace più Grace che il suo corrispettivo italiano.
    Poveri Varenne.. appena maggiorenne, io cambierei nome..

  9. Io adoro Merida, che è una variante. È un nome latino molto Bello e anche l’eroina del cartone Disney The Brave, che ha un bellissimo messaggio z

  10. Non capisco molto l’abitudine di dare nomi bizzarri. Sembra più uno sfogo del proprio ego che una ricerca del nome migliore per il figlio/figlia.
    Noi abbiamo preferito restare tradizionali, quindi al figlio abbiamo dato un nome italiano normalissimo.

  11. Poveri bambini vip con nomi cretini…per non parlare di certi nomi orridi della tradizione”da nonno a nipote”. Il nonno ha un nome orrendo? Lo si dà al povero nipote.
    Grace è molto bello.

  12. Ahah! Mio marito ha rischiato (e anche sua sorella!) … per fortuna nel suo caso il nome del nonno è solo il secondo nome… la maggior parte della gente non lo sa 😉
    Nel caso della sorella il nome è stato “modificato” e reso più attuale… meglio così!!!

  13. Iris è uno dei miei nomi preferitiiii! E’ stupendo!!! Anche io pensavo che sarebbe un nome papabile per mia figlia (ipotetica), ma sono ancora combattuta sui nomi che contengono la “r”… Io ho la “r” moscia -per fortuna lieve- e anche mio fratello, il mio nome non ha “r” mentre il suo sì e ha sempre detto che preferirebbe non averla nel nome ahah, non vorrei che anche mia figlia avesse questo difetto di pronuncia (anche mio padre ce l’ha) e fosse costretta a presentarsi come “IVIS” 😀 😀

    Comunque me ne sono innamorata dalla canzone di Biagio Antonacci (che in realtà non mi piace neanche particolarmente, ma quella canzone sì): “Iris tra le tue poesieee / ho trovato qualcosa che parla di me….”

  14. Immaginavo, tra l’altro ha anche più senso di Màrida… Ma qual è l’accento “giusto”? Me lo sono sempre chiesta! 🙂

  15. Ahah non so perchè, ma mi sono sempre immaginata un bambino galoppante… tipo: “Varennnnneee!! Vieni subito qui!” …e questo parte al galoppo 😀
    Ormai avrà 25 anni, poverino!

  16. Una mia amica di è salvata dal chiamarsi Concetta…credo abbia benedetto il giorno in cui hanno sentito un altro nome. Mio padre si chiama come mio nonno, ma 50 anni fa chiamarsi Angelo non credo fosse così strano.

  17. La tradizione italiana, soprattutto sopravvive in alcuni paesi più piccoli, di tramandare i nomi, è proprio bruttina.. conosco una ragazza che ha il nome della nonna e lo odia..

  18. Povero bimbo. Preso in giro.. ma i genitori non ci pensavano a una futura presa per i fondelli ovunque?

  19. A me non piacciono i nomi superinflazionati: Giulia, Andrea, il mio stesso nome (non è che non mi piaccia però è comune). Non nomi particolarissimi, ad esempio non so se darei nomi stranieri o neologismi anche se mi piacciono, però nemmeno quelli di tutti.

  20. Io aspetto con ansia che qualche vip nostrano chiami il pargolo Iban.
    Prima o poi qualche imbecille lo farà.

  21. Io mi chiamo Deborah perchè a mia mamma piaceva il nome dei trucchi che usava (l’attuale Deborah Milano). Io sono appassionata di make up…. Cosa dobbiamo dire??? =D =D

  22. C’è una serie di video comici su youtube in dialetto marchigiano, e il protagonista, contadino “ripulito” chiama il figlio VRAIANNE. Ti ringrazio per avermi fatto ricordare sta cosa meravigliosa 😀 😀 😀 (Varenne è il meno peggio, in questo caso!)

  23. Qui si usava molto meno già 50 anni fa.
    Infatti quando è nato mio fratello, mio nonno che odiava il suo nome, si è caldamente raccomandato di non darlo al suo neo nipote.
    Così in famiglia, tra cugini e cugine ci sono nomi nuovi e normalissimi (Matteo, Cinzia, Chiara, Mauro, Guendalina, Francesco, Giovanni…)

  24. In realtà per Gionata non si tratta di una scrittura errata: è un nome che esiste in italiano (come Jack è Giacomo).
    Il nome Gionata infatti è presente già nella Bibbia: è il nome del figlio maggiore di Saul

  25. Io ho il nome di mia nonna come primo nome, da piccolina lo odiavo ma negli anni tutti mi hanno sempre detto che era più bello del secondo (con il quale mi faccio chiamare abitualmente). Ora non mi dispiace più di tanto anzi, ne sono contenta perchè sono super legata a mia nonna. Credo che la tradizione sia un valore quando la scelta è dettata dal cuore e non dal dovere/pressioni sociali della famiglia o l’arcaico concetto dell’onore.

  26. Per me la scelta di un nome deve essere in primis significativa. Capisco volere un nome che suoni bene ma io preferisco che il nome abbia una storia, racconti o ricordi qualcosa. Grace è molto bello e il significato che avete attribuito racconta molto di voi, io ad esempio intendo la grazia come un qualcosa di divino, ed è bello che un solo nome possa avere così tante sfaccettature.

  27. Non capisco tutta questa ossessione per il nome Blue in realtà, non è un colore che gli anglofoni associano alla tristezza?

  28. Anche noi abbiamo dato alle nostre figlie nomi di posti, sono particolari ma sempre nomi sono: la prima si chiama Petra, da un bellissimo viaggio in Giordania, la seconda si chiama Flora, in onore alla mia città natale, Firenze (in latino Florentia)…che dire, per noi sono i posti più belli che abbiamo mai visto proprio come le nostre figlie sono le creature più belle che abbiamo mai visto!

  29. Sì, sapevo anche io che in Italia ci sono molte restrizioni.
    Iris mi piace tantissimo, così come Irene 🙂

  30. Non lo so, ma so che per legge l’anagrafe non potrebbe accettare nomi “ridicoli”… Io se fossi Varenne andrei a sparare al tipo che mi ha firmato il certificato di nascita!!!

  31. Nel caso avessi dei figli mi piacerebbe chiamarla Nadia se femmina, come la protagonista de “il mistero della pietra azzurra”. Se maschio invece Lauro, il titolo di un libro molto bello che ho letto anni fa.

  32. Ti assicuro che per il ragazzo che conosco io non vale quello che dici tu. I genitori volevano chiamarlo Jonathan, ma erano convinti si scrivesse “Gionata”.

  33. Io se avessi una femmina la chiamerei Ilaria perché vuol dire gioia e voglio che abbia tutta la gioia del mondo

  34. Ricordi di Settimo a cielo quando una bimba -la figlia di Lucy che era il prete-fu chiamata Savannah perché veniva dalla Bibbia.

  35. Anche io pensavo a Settimo Cielo ma ricordavo che il nome derivasse dalla meta della luna di Miele di Lucy e del figo del marito 😀

  36. A me piacciono da impazzire Berenice (ma lo hanno bocciato tutti) e Angelica (però il cognome del mio fidanzato ha a che fare con gli angeli quindi non mi pare il caso).
    Come nomi maschili Leonardo oppure Vittorio (era il nome di mio papà)..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here