Ormai il make-up non è più solo un mezzo per migliorare il proprio aspetto o giocare con texture e colori, ma è una vera e propria miniera di oggetti da collezione, con tanto di limited edition introvabili sia in rete che nei negozi fisici, e che sono l’oggetto del desiderio di tantissime persone! Per far fronte a questi nuovi bisogni, ma al contempo anche ai prezzi di certi trucchi che, innegabilmente, sanno essere molto elevati, si stanno diffondendo a macchia d’olio due fenomeni che rischiano di essere decisamente pericolosi, ossia la compravendita di trucchi usati, e il make-up taroccato!

Entrambi possono risultare molto appetibili, perché propongono a prezzi convenienti i trucchi, o le loro imitazioni accurate, dei nostri sogni. Tuttavia, entrambi sono fenomeni rischiosi, che possono mettere a repentaglio non solo la nostra bellezza con risultati dubbi, ma anche la salute della nostra pelle e dei nostri occhi! Dunque, in questo post, vi voglio parlare di trucco usato, imitazioni e approfondire queste realtà, spiegandovi perché andrebbero evitate e dei miti da sfatare che vi si celano dietro! Siete curiose, bellezze, di scoprire di che cosa si tratta? Allora non vi resta che continuare a leggere!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni (15)

MAKE-UP SECOND HAND PER RISPARMIARE? SÌ, MA SULLA SALUTE!

Per quanto comprare ad un prezzo molto competitivo del make-up parzialmente usato possa sembrare un ottimo modo per risparmiare e poter provare i trucchi che abbiamo sempre desiderato, a conti fatti è una pratica che può avere conseguenze spiacevoli, e che andrebbe evitata!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni (12)

Muabs è uno dei siti di compravendita di trucchi più noti

Dal punto di vista igienico, infatti, i cosmetici usati presentano degli applicatori che sono stati direttamente a contatto con il corpo di qualcun altro e che, non importa quante operazioni di “disinfezione casalinga” abbiano subito, presentano inevitabilmente al loro interno batteri, oli e cellule morte della pelle dei precedenti proprietari!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni-7

Questo vale, per fare qualche esempio, sia per un ombretto prelevato con le dita, che per lo scovolino di un mascara usato, che può rivelarsi terribile per le mucose degli occhi!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni-6“I miei occhi!” 

Lo ha sottolineato anche la dermatologa Sejal Shah in un’intervista ad Allure, specificando come indossare del trucco usato e di cui tra l’altro non si ha nemmeno la certezza sulla data di apertura effettiva (e, dunque, neanche sulla sua incidenza sul PAO), possa rendere suscettibile la nostra pelle ad ogni tipo di infezioni!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni (11)La dottoressa Shah. Credits: newbeauty.com

DALLE COMMUNITY DI MAKE-UP SECOND HAND AI NEGOZI CHE VENDONO TESTER

Alcuni negozi vendono addirittura i tester

Su internet, inoltre, c’è di tutto: non solo ci sono community intere di persone che scambiano e comprano make-up second-hand, ma ci sono persino dei negozi online (soprattutto negli States) che mettono a disposizione dei consumatori con sconti folli i prodotti che sono stati usati come tester.

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni-4

Ciò che differenzia questi negozi dai venditori privati al dettaglio è il fatto di specificare, nella vendita, che i prodotti non sono stati toccati direttamente dalle persone, e che per fare le prove e gli swatch di rito sono sempre stati usati pennelli e scovolini usa e getta.

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni (9)

Ebbene ragazze, anche in questo caso i criteri igienici sono abbastanza discutibili perché, anche se si usa un pennello usa e getta, per evitare contatti con pelle e batteri si dovrebbe usare un pennello nuovo ad ogni passata, e non credo proprio che le cose vadano così!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni-5

IL MAKE-UP SI PUÒ DONARE… MA SOLO DA NUOVO!

Il make-up va donato solo quando è nuovo!

Molto spesso si consiglia, soprattutto alle Youtuber ed alle influencer che ricevono molti omaggi da parte delle case cosmetiche, di donare a chi ha più bisogno i trucchi che, per forza di cose, non riescono ad utilizzare. Per quanto in buona fede, questo suggerimento non andrebbe seguito affatto, proprio per i motivi di cui vi ho parlato poco fa!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni (13)

Una volta aperti e usati, i trucchi è bene tenerli!

Per questa ragione, ad esempio, io regalo e dono solo i trucchi che non ho mai aperto e che sono nuovi, anche perché l’unico modo sicuro per regalare del make-up usato consisterebbe nello sterilizzarlo in modo impeccabile.

Per farlo in modo corretto e efficace, a detta della dermatologa Sejal Shah, bisognerebbe metterlo in un’ autoclave a temperature elevatissime, il che non solo porterebbe a cambiamenti irreparabili della sua texture e del suo colore, ma anche a far sciogliere i contenitori!

cliomakeup-trucco-usato-imitazioni-3

Bellezze, mica è finita qui! Nella pagina successiva vi parlerò di un’altra opzione scelta da molte ragazze per risparmiare sui trucchi, ovvero il make-up falso, e di una bruttissima esperienza avuta da una ragazza che ha comprato cosmetici di questo tipo! Seguitemi a pagina 2 per scoprire tutto!