Anche il mese di febbraio è appena terminato ed è arrivato il momento di presentarvi i miei prodotti top del momento. Visto che si va incontro alla primavera e i must-have della stagione più tiepida sono già usciti e, alcuni, testati, è tempo che io ve ne parli.

Cosa avrò provato in uno dei mesi più freddi dell’anno? Si tratterà di skincare oppure di make-up? Tra rossetti duo, eye-liner perfetti e precisi e primer, ce n’è per tutti i gusti. Se siete anche voi a caccia di prodotti top e volete qualche consiglio, allora non vi resta che continuare a leggere il post. Bando alle ciance e iniziamo subito a scoprire i prodotti top febbraio 2018. Pronte? Via!

ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--16.003

ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--5

Sbirciatina?



MARC JACOBS, LE MARC LIQUID LIP CRAYON N.FLAMING-OH

Chi mi conosce sa che ho una vera e propria passione per i rossetti cremosi, dal momento che sono confortevoli, idratanti e rendono le labbra otticamente più voluminose. Il primo top del mese di gennaio è proprio un rossetto, all’apparenza cremoso ma che una volta asciutto si fissa alla perfezione e dura a lungo, mantenendo comunque una sensazione di confort sulla bocca. Niente a che vedere con i classici rossetti liquidi che dopo qualche ora tendono a lasciare le labbra aride.

ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--8

Marc Jacobs, le marc liquid crayon. Prezzo: 25€ su Sephora.it

Il colore è un bellissimo fucsia fenicottero che sta bene a tutte

Il colore è un bellissimo fucsia che sta bene a tutte, dalle more alle bionde. Ma, non fatevi trarre in inganno dallo stick che ricorda una matita labbra: si comporta come un rossetto liquido, usatene dunque poco e sulle labbra idratate per ottenere il massimo da questo prodotto.

ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--4

YVES ROCHER ROSSETTO N.150 MATTE

Se siete alla ricerca di un bellissimo color carne matte che sia dal prezzo abbordabile e performante, allora siete decisamente nel posto giusto. Tra i miei rossetti preferiti del momento c’è un prodotto che vi consiglio senza indugio!

ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--6

Yves Rocher, rossetto matte. Prezzo: 14,95€

Si tratta del numero 150 dei matte di Yves Rocher, un brand famoso per la skincare, ma di cui ultimamente sto apprezzando anche i prodotti makeup.ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--1

Ebbene per essere un rossetto matte è molto confortevole sulle labbra, dura a lungo, non secca e poi il colore a mio avviso è stupendo: adatto sia al giorno che alla sera in abbinamento a trucchi più strong!ClioMakeUp-top-febbraio-2018-rossetti-primer-eye-liner--12

Bellezze, come sempre siamo solo all’inizio di una lunghiiiiissima lista che vi farà scoprire sicuramente qualche chicca! Siete curiose di sapere cosa vi riserva la pagina due di questo post? Correte 😉!

74 COMMENTI

  1. Stupendo il colore del rossetto di Marc Jacobs, wow! Sono una grande appassionata di fucsia e rosa indiani, li porto anche di mattina abbinati ad un trucco leggero sugli occhi! Quindi tendo ad accumularne parecchi xD
    Sarebbe interessante anche il primer ma… più di 30 euro per 10 ml, aiuto mi sembrano tanti, ci mancherebbe che non facesse il suo dovere! Ora sto usando uno di Essence quelli liquidi, ma non mi fa impazzire e ormai è pure scaduto. Non so che primer comprare adesso (a un prezzo accessibile).
    I miei top di febbraio comunque sono:
    – Mascara di Essence, il lashes of the day
    – Rossetto di Debby dei Chubby Lipstick che finalmente sono riuscita a trovare, il numero 6 magenta che adoro perché dura tantissimo e più resta sulle labbra più le tinge!
    – Rossetto Long Lasting di Deborah n. 04. Non ha una durata pazzesca però per me è il nude marroncino perfetto, dato che non amo l’effetto labbra troppo chiare rispetto alla mia pelle.

  2. Il mio top di febbraio è che ho finito gli esami, quindi finalmente mi laureo!!
    Per quanto riguarda il make-up ho comprato il mascara bordeaux di kiko, ma su di me non si vede molto il colore, si vede che è meno intenso del nero e stop direi…

  3. Congratulazioni!!siamo sulla stessa barca ahah
    In bocca al lupo per la discussione 🙂

  4. Top: fondotinta pure light di Yves Rocher. Dura sino a sera, non copre troppo la pelle, bella selezione colori, almeno per il mio incarnato! Prezzo abbastanza abbordabile (circa 16 euro senza sconti)

  5. Ciao☺☺ I miei top sono:
    ♥ Melted latex Too Faced – I’m Bossy. E’ un bel rosso intenso, effetto vinilico e nonostante ciò non appiccica (pensavo appiccicasse tantissimo visto il finish) ed è a lunga durata.
    ♥ Lasting precision automatic eyeliner and Khol Kiko – colore 09 Menta. Cercavo una matita sul turchese, tipo Tiffany. Avrei voluto quella della MUFE di cui parlava Clio tempo fa, ma non è più disponibile. Questa comunque, è molto carina e dura tanto, ha un buon rapporto qualità prezzo (ma non è proprio al 100% il colore che cercavo). Me ne sapete consigliare qualcuna?
    ♥ Boi-Ing Brightening Correttore illuminante BENEFIT COSMETICS colore 01 (il più chiaro) cercavo un correttore leggero e anche illuminante in quanto non ho occhiaie pesanti. Questo prodotto mi è stato consigliato dalla commessa di Sephora, appena applicato dona subito luce, copre bene ciò che ho da coprire, nonostante sia molto cremoso per dare illuminazione non crea troppe pieghette e dura tutto il giorno

  6. L’importante è finire ed essere soddisfatti del proprio percorso 🙂 poi non hai fatto scienze delle merendine, hai fatto un’università tosta!goditi il momento e sii fiera di te 🙂

  7. Anche io ho un primer che è scaduto.
    Mi chiedo dove si possano smaltire prodotti del genere,ho anche smalti, un acqua micellare che non ho più usato perché sulla pelle mi ha dato problemi. Ho anke matite occhi e labbra e ombretti che ormai sono da buttare…ma smaltire tutto questo nell’indistinto mi dispiace,preferirei smaltirli in modo meno inquinante.
    Avete consigli al riguardo?

  8. Sarò ripetitiva ma whaaaaat i prezzi di Pupa!?!! Preferisco mettere da parte 1,5€ in più e prendere un Mac. Ho adottato una filosofia “no sprechi” per cui d’ora in poi pondererò davvero i miei acquisti. Ho molti più rossetti di quanti gioisca a sfruttare, e se per voi del blog e normale, per una persona come me che si trucca 4 volte a settimana proprio no. Quindi comprerò prodotti solo quando effettivamente avrò finito altri che già ho e ne sentirò la necessità. Finire un rossetto entro marzo diventerà il mio goal e il mio top del mese!

  9. Ri congratulazioni 🙂 e sono molto interessata alla tinta Garnier, ora vado a cercare!

  10. Concordo assolutamente, Pupa ha dei prezzi esagerati per quello che è. Di Pupa mi piace solo il Mascara Vamp che è ancora ad un prezzo decente!

  11. Bella domanda! Di solito si butta nel secco però come dici tu sarebbe meglio smaltirli in altro modo…

  12. OGNI PERCORSO UNIVERSITARIO è UNA BATTAGLIA!
    Si parla tanto di rispetto verso gli altri e la prima discriminazione è verso i propri coetanei?? vi assicuro che tutto il mio percorso di studi è stato tutto tranne una passeggiata, con materie toste e pesanti!!
    Invece di denigrare le altre facoltà sarebbe opportuno godere dei propri risultati senza sminuire gli altri, ricordiamoci che non tutti sono portati per le stesse materie!
    saluti da una di scienze delle merendine

  13. Denigrare?ma cosa stai dicendo?non sapevo esistesse scienze delle merendine, dal momento che per me è un modo di dire senza riferimenti ad un indirizzo preciso, dal momento che appunto…non esiste.
    Poi guarda il mio è un periodo felice, se vuoi tirare sù delle polemiche da dei modi di dire hai proprio sbagliato persona ahah io non denigro nessuno, mai fatto, tu però una calmata dattela prima di commentare se non sai qual è il punto di vista dell’altra persona, magari chiedi spiegazioni prima di partire in quarta per un fraintendimento.
    Tante care cose e in bocca al lupo per il tuo percorso.

  14. Devi per forza smaltirli nell’indifferenziata, a meno che non riesci a buttare il prodotto (ad, esempio svuotare il primer) e poi smaltire il packaging in base al materiale (di solito plastica).. Le matite occhi, se sono quelle temperabili, ovviamente vanno nell’indifferenziato, insieme al “prodotto” rossetto che è solido..
    Io sinceramente penso che tutti i prodotti liquidi vadano tranquillamente nello scarico (alla fine quando ci laviamo e tutti i prodotti che mettiamo sulla pelle finiscono nello scarico), tranne lo smalto, ovviamente…se vuoi fare la precisa andrebbe in discarica insieme alle vernici! 😉

    L’unica cosa che puoi riciclare è l’acqua micellare, puoi usarla ad esempio per pulire i pennelli 😉

  15. Su questo utilizzo dell’acqua micellare non ci avevo pensato.Grazie del consiglio.
    Per le matite in effetti hai ragione.
    Però buttar via nello scarico i prodotti non credo sia ecologicamente corretto,sono Cmnq prodotti con elementi chimici al loro interno…

  16. Top del mese il fondo Lingerie de peau di Guerlain riformulato, sempre luminoso ma di buona coprenza, vale tutti i soldini che costa! Io uso lo 02W, perfetto per me!

  17. Bei top Clio mi ispirano il rossetto Marc Jacobs e il primer Inglot :)miei top di febbraio:
    -Extension ciglia: approfittando di un’offertona dal mio centro estetico le ho provate e ora non posso più farne a meno (sabato vado a fare il refill così le ho per la partenza); mi hanno cambiato lo sguardo, addio ciglia spioventi e corte, un effetto così non l’ho mai avuto con nessun mascara e con le ciglia finte non mi trovavo…ero titubante all’inizio ma sono contentissima, certo farò come per lo smalto semipermanente, ovvero le riserverò alle occasioni,ma comunque è stata una bella scoperta!
    -Cuffia per la doccia con l’interno in spugna: piccola scoperta grazie al post su come far durare di più la piega,mi sono trovata bene con i capelli meno schiacciati e crespi
    -Due paia di orecchini pendenti fatti a mano da un’artigiana: un pensiero molto gradito che ho ricevuto inaspettatamente da mio marituss
    -Acqua profumata Victoria’s Secret Sheer Love: ahimè è andata fuori produzione ma sono riuscita a scovarne ancora una confezione
    -Olio Doccia Cocco Neutro Roberts: profumo inebriante e divino
    -Naked Heat: non ha bisogno di presentazioni, versatile e scrivenza super!!

  18. E’ anche molto comodo e veloce da mettere 🙂 come colore assomiglia molto al Flat Out Faboulous di Mac che possiedo e che amo, però il debby è più confortevole non essendo estremamente opaco effetto velluto ma più velvet/satinato 🙂

  19. Top di febbraio: due rossetti della linea Sephora Lipstories, #03 #32, che sono davvero belli sebbene uno un pò scuro (comprare a scatola chiusa non è sempre una mossa furba…), sul sito Sephora i colori sono assolutamente falsati!!!!, ma sono confortevoli e piacevoli da indossare.

  20. Ciao, Neve Cosmetics aveva fatto una matita color tiffany/menta tempo fa e la trovi ancora tra i pastello occhi, non ricordo il nome purtroppo ma so con sicurezza che c’è.
    Oppure se ti piacciono gli eyeliner liquidi io avevo comparto quello di Nabla uscito l’estate scorsa in una limited edition ed è un tiffany perfetto e super luminoso. Lo uso tantissimo nella bella stagione, sta bene anche da solo 🙂

  21. Comunemente viene definita scienze dell’educazione con l’appellativo scienze delle merendine in quanto si crede che sia una facoltà “facile” rispetto alle altre, diciamo che è considerata una nullità rispetto a tutte le altre, ma non è affatto così. Sinceramente questo fatto di essere considerati laureati di serie B è tristissimo, mi dispiace se l’hai presa sul personale, ma sentir dire non hai scelto mica scienze delle merendine è poco piacevole perchè sminuisce gli anni di studio e i sacrifici fatti.

  22. Belli i rossetti di Yves Rocher, appena posso devo farmici un giro.
    Per i top di febbraio aggiungo la matita occhi waterproof nera di Dolomia (presa in farmacia, favolosa, antiallergica e dal prezzo super abbordabile), poi riconfermo Adoring dei rossetti liquidi The Balm e Préliminaire dei Color Riche L’Oréal. Ma c’è un ma. Il rossetto Préliminaire, per quanto bellissimo e confortevole, non va bene da tenere su molto a lungo: l’ho messo qualche giorno fa a scuola e dopo la terza ora mi sono accorta con orrore che aveva cominciato a chiazzarsi e a spostarsi; quindi va riapplicato spesso, e non conviene indossarlo quando si deve parlare per molte ore o mangiare.

  23. Lo swatch del Little Black Liner di Estee Lauder non mi convince. Rimango fedele a Kat Vod D per la forma a penna e a Inglot per il gel.
    Per il resto mi intrigano solo i rossetti Pupa e Marc Jacobs ed i correttori Vichy Dermablend.
    Top del mese, le banalissime Naked 1 e 3, un bronzer Inglot, il mascara Lash Paradise di l’Oreal.

  24. I miei TOP di febbraio sono :
    – il mascara Lashes of the day di Essence
    РVari rossetti nudes della jordana con una durata impeccabile (caf̩, brazil, taupe, 5th avenue e natural)

    Ieri ho fatto un ordine di varie maschere biologiche in tessuto di Dizao che spero di poter mettere nei preferiti di marzo.
    Sono pacchetti da 5 maschere a circa 8€: 1 alla bava di lumaca, 1 all’acido ialuronico e 1 pacco da 8 maschere effetto botox per mia madre.

  25. Da me “scienze delle merendine” è riferito piuttosto a facoltà come scienze della comunicazione, ma non tanto per la difficoltà (una mia amica l’ha fatta e ha studiato molto), quanto in riferimento al fatto che, almeno nelle città piccole, è poi difficile trovare lavoro perché non si trova uno sbocco corrispondente con gli studi fatti.

  26. A volte da Tigotà fanno una promozione per cui tu porti del makeup vecchio e ti fanno uno sconto sull’acquisto di prodotti nuovi, però non so come li smaltiscano.

  27. Anche io ho preliminaire e lo adoro!ma lo uso x una serata massimo.tutti i colori così scuri tendono a essere poco omogenei e ad avere un’ alta manutenzione.prova con una matita…

  28. ciao Clio e ciao a tutte…io non ho preferiti questo mese perchè sto usando gli stessi da un po’, ma forse il mese prossimo potrò parlare di Dolomia make up e della nuovissima Too Faced White peach eye palette che mi devono consegnare….in teoria oggi, ma nevica parecchio e non so se arriverà proprio oggi!! Mi interessano i correttori di colore di vichy.

  29. Lo so, come i detersivi, bagnoschiuma & co che usiamo giornalmente! Non fa di certo bene all’ambiente… è anche per questo che molti passano al bio (anche sui detersivi, tipo Winny’s…). Se ci pensi c’è gente che si strucca con acqua e sapone/latte detergente e sciacqua via il make-up, ci buttiamo dentro le maschere quando le sciacquiamo, oppure c’è chi entra truccata n doccia e finisce di struccarsi appena uscita e quindi tutto finisce nello scarico, anche lo stesso sapone non penso faccia benissimo all’ambiente… Sono tutti consapevoli che i prodotti per la pulizia (personale o della casa), di make up e skinkare finiscano nello scarico (non ho una laurea in smaltimento rifiuti ahah)

  30. Con gli sconti di San Valentino ho sfruttato l’occasione da Sephora di prendere l’ultra wear di Lancome… e cavolo se quell’ultra wear è meritato!!! O_O Lo uso con il primer di MaxFactor (quello bianco) e se mi trucco la mattina alla sera quando mi strucco il fondo è ancora lì! Magari non al 100%, ma un buon 75-80% sì! E per la mia pelle è un successone!! Non mi da l’effetto malta, non mi secca tanto la pelle e non me lo sento su a mascherone (come con il Double Wear). Toppissimo.

  31. I miei top del mese sono la Naked Heat, veramente al di sopra delle mie aspettative (il mio colore preferito è Ember, un maipiùsenza) e i rossetti di Kiko Smart, numero 403 e 404, molto carini da tutti i giorni.

  32. Un certo rossetto “baciami stupido” che mi sono regalata! Ancora grazie. È il top di questo mese x me!!!❤️❤️❤️

  33. Idem anche io come tua sorella :))mio marito laureato in ingegneria mi provoca sempre ma io faccio spallucce

  34. Ciao forse anzi probabilmente io abito su matre in questi giorni ma la White Peach è una nuova palette?

  35. Come ti trovi con la naked 3? I colori mi intrigano ma non so se potrebbero starmi bene 🙁

  36. si se vai su sephora italia c’è tutta la linea “peaches and cream” di cui fa parte anche la just peachy matte eye.

  37. sul canale you tube di Clio c’è il video con i migliori prodotti 2017 pubblicato il 4 gennaio e fa vedere la just peachy palette che allora non era ancora disponibile in Italia.

  38. Quanto tempo ciao! Pure io ero scomparsa per mesi
    Dopo un periodo di lavoro matto ho di nuovo Delle pause. Quale paura hai superato?

  39. Io mi trovo molto bene, mi piace un sacco, molto più di quanto in realtà mi aspettavo ma chiaramente dipende dalle aspettative.
    Per i colori non saprei consigliarti. Diciamo che secondo me il Urban Decay tendenzialmente realiza palette adatte un pò a tutte le carnagioni.
    E’ comunque a base “nude” quindi non rischi di ritrovarti con troppo pigmento a meno che tu non lo voglia.

  40. Ciao a te. Dunque, io sono di Roma ed il negozio Inglot è a Via del Corso.
    Io però sono andata alla Roma International Estetica che hanno fatto ad inizio febbraio per avere la possibilità di comprare il loro prodotti “dal vivo” e non online.
    Non vado al centro molto spesso (per non dire mai) ed il negozio fisico mi è scomodissimo. Ho colto l’occasione della fiera per andarli a cercare.

  41. I miei top sono:
    Gold infusion Diego dalla palma, un olio che si assorbe subito e rende la pelle più luminosa;
    Siero idratante Ybiok e crema viso Prigen all’argan e acido ialuronico. Due prodotti con ottimo inci e molto performanti, almeno sulla mia pelle;
    Rossetto purobio n°2;
    Matita gel mat di Marc Jacob nella colorazione earthquake;
    E sempre di Marc Jacobs il mascara Velvet Noir…acquistato su consiglio di una commessa di Sephora…Credevo di pentirmi del mio acquisto ed invece sto apprezzando tantissimo il suo effetto volumizzante, la durata e la tendenza a non far grumi.

  42. Anch’io laureata in ingegneria
    la prendevo un po’ in giro. Mai prendersi sul serio brava

  43. Sì, sembra essere la dannazione dei colori scuri, indipendentemente dal finish e dalla marca 🙁

  44. Ciao Clio!!!! Adoro questa serie di post!!!! I miei top sono: il tuo mascara dark love, la crema viso idratante di sephora al cocco (e anche quella per lr mani), la cc cream effetto blur di kiko e il tuo rossetto nude sunday (che è tra i miei top da un bel po’ di tempo ormai) 🙂 un bacione!!!!

  45. premetto che ho uno stash di prodotti ancora intonsi e sicuramente tra questi si nasconde il floppone … i miei top del mese:
    – maschera all’argilla e plankton di Beauty Kitchen
    – maschera nutriente da notte all’olio dell’abissinia (non chiedetemi cos’è) sempre di Beauty Kitchen
    – palette too faced Love, trovata di super svendita l’anno scorso con intenzione di fare un figurone regalandola, ma poi … insomma aperta questa settimana e trovata molto valida
    – il romanzo “Timidamente Amore” sulla pagina di Distruggere, sto morendo dalle risate e dalla suspense

  46. Il mio super top del mese èstata la laurea in chimica e tecnologie farmaceutiche con 110 e lode, il coronamento di un percorso durato 5 anni e costellato di gioie e dolori…. per quanto riguarda il makeup, questo mese ho adorato un rossetto di cien, appartenente ad una limited edition invernale, di un bel colore rosso lampone/fragola freddo, lo ho trovato cosìconfortevoleda decidere di indossarlo per la discussione della Laurea…. lo ho pagato solo 1,29€ ma lo sto amando davvero!

  47. Secondo me si. Molto però dipende da quello che vorresti dalla palette. Magari prima di comprare questa (che se poi non ti piace l’effetto, insomma, buttare € 50 anche no) puoi prendere qualcosa di simile, tipo la Maybelline Blashed Nude (come suggerito da Clio un pò di tempo fa). Costa circa € 10 e se ti piace quello che vedi puoi investire nella Naked 3 sapendo già di comprare quello che vuoi e di essere soddisfatta.

    Lo so che significa comunque buttare € 10 ma credo che certe cose le puoi capire solo quando le usi su te stessa. Poi magari la Maybelline la regali a mamma/sorella/cugina/amica.

    Metto la foto delle palette a confronto.

    https://uploads.disquscdn.com/images/e200e13c081ed5ea31a46990737954dd0785dc9679a4ee5b1452f641589e2313.png

    https://uploads.disquscdn.com/images/2eca0c42826cf46bffc2cebeefea2f7b0e9c5d7fd9546607d17e65e99e9fa9d8.jpg

  48. Arrivo sempre dopo l’ultimo treno maaa, ecco i miei top degli ultimi mesi:

    РNaked Heat Palette, ok che gli ombretti UD sono una garanzia, ma con questi si sono proprio superati! Pigmentati, si sfumano bene.. Bellissimi ̬ dire poco
    – Crema idratante 48 ore pelli normali: in questo periodo di freddo è stata una manna dal cielo, tanto che l’ho ricomprata!
    – Crema Defence Hydra5 Radiance di Bionike; a causa dell’acne sto facendo una cura molto aggressiva e un gel prescrittomi dalla dermatologa mi ha praticamente bruciato il primo stato di pelle e avevo un costante bisogno di idratare la pelle anche a lavoro, questa mi è durata due settimane e mi ha aiutata a lenire il fastidio, non appesantisce pur essendo una consistenza tipo sorbetto, idrata a fondo e lascia la pelle morbida.
    – Studden Kiss Lipstick di Kat Von D nel colore Motorhead, è il quarto rossetto di Kat che possiedo e non delude, come gli altri. Un po’ secco, ma basta passarlo prima un po’ sulla mano scaldandolo ed è perfetto! Il colore dura a lungo, è molto pigmentato e non se ne va via!

  49. Arrivo tardisssssimo a commentare i top di Febbraio causa viaggio all’estero, ma eccomi qui finalmente!
    I miei top del mese di febbraio sono quasi tutti relativi alla skincare e tutti a marchio Sephora (è l’unico shopping che ho fatto in questo mese!) e più precisamente:
    – detergente struccante al tè verde: ottimo anche solo come detergente da usare la mattina, sembra una crema contenente dei microgranuli che a contatto con l’acqua si gonfiano leggermente ed effettuano uno scrub molto dolce, me ne sono davvero innamorata.
    La pelle rimane morbida e bella pulita, senza tirare.
    Рcrema gel idratante viso: anche questa al t̬ verde, ̬ ottima: ha la consistenza di un gel, profuma di t̬ verde e una volta applicata si asciuga subito, lasciando il viso molto morbido ed opacizzato.
    – salviette opacizzanti: sono la scoperta dell’anno per le pelli che tendono a lucidarsi, le trovo fantastiche: funzionano bene e la confezione è comoda, da portare sempre con me.
    – scrub mani al miele: favoloso, ne sentivo l’esigenza davvero. Si usa con le mani bagnate e le lascia morbide e profumate.
    – balsamo mani al cocco: leggermente più idratante della linea mani “classica”, lascia la pelle molto morbida ed il profumo è qualcosa di divino *_*
    – palettina Chocolate matte chip too Faced: confesso di averla presa perché tra sconti e promo l’ho pagata quasi 17€, e visto che ci sono un sacco di marroni matte non potevo farmela scappare 😉 Bella, compatta, profumatissima di cioccolato, i colori sono molto belli e con un’ottima scrivenza.

  50. Ciao a tutte! Qualcuna ha già provato i correttori Dermablend? Mi attirano tantissimo ma non li trovo da nessuna parte!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here