Quando parliamo di biancheria intima femminile, a vincere è sempre il comfort. Non c’è nulla di peggio che stare fuori tutto il giorno con uno slip di pizzo che prude, la spallina del reggiseno che tira e così via. La prima caratteristica che deve avere un capo di biancheria intima è quindi vestire bene, essendo della taglia perfetta. Ma non è l’unica caratteristica.

Infatti, scegliere bene la lingerie è importante anche per i nostri outfit. Anche l’abito più bello (e caro!) può sembrare uno “straccetto” se sotto abbiamo l’intimo sbagliato. Secondo noi, sono 7 (più uno) i capi di intimo che ogni donna dovrebbe avere affinché il suo guardaroba sia completo. Volete scoprire quali sono? Allora continuate a leggere il post!

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-1-carne

#1 UN COMPLETINO INTIMO COLOR CARNE

IL COMPLETO COLOR CARNE DEVE AVERE LA STESSA TONALITÀ DELLA NOSTRA PELLE

Il completo intimo color carne ci permette di indossare qualsiasi capo chiaro, e anche quei top e camicette semitrasparenti che sono così attuali quest’anno.

Inevitabilmente, un intimo bianco resta molto evidente: quindi, a meno che non sia questo l’effetto voluto, è meglio optare per il color carne!

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-23-nude

Dorina – Lana – Brassière tono su tono senza imbottitura. Prezzo: 18,99€ su ASOS.it:

Oggi, diversi brand propongono completini color carne in base all’incarnato: per sceglierlo, infatti, è importante che sia all’incirca del colore della vostra pelle. Rispetto al fondotinta si può certamente “barare” di più 😉 ma il concetto del “nude” non cambia.

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-9-color-carne

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-2-carne

#2 LA BRASILIANA

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-24-brasilianaMonki – Brasiliana in pizzo. Prezzo: 6,90€ su ASOS.it

La brasiliana, invece, è lo slip passe-partout per chi ama indossare non solo i pantaloni aderenti, ma anche quelli “scivolati” e in tessuti fluidi e sottili, come alcuni modelli di culotte.

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-19-culotte

In alcuni casi, i classici slip hanno un effetto davvero bruttino, mentre il tanga non fascia altrettanto bene i fianchi: la brasiliana è quindi la scelta migliore!

#3 INTIMO SENZA CUCITURE

Arriviamo così al capo di intimo successivo: quello senza cuciture. In realtà potremmo dire che sono due categorie in una, perchè avere nell’armadio alcuni slip a brasiliana senza cuciture vi salverà da tutta una serie di problemini fashion.

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-7-senza-cuciturePensiamo ad esempio alle gonne a tubo fascianti, midi e non. Ai pantaloni a palazzo, i jeggins e in generale tutto ciò che “segna” la zona dei glutei. Anche avere un reggiseno senza cuciture potrebbe esservi utile per top e t-shirt aderenti.

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-25-reggiseno-senza-cuciture

New Look – Confezione da 2 slip senza cuciture. Prezzo: 10,49€ su ASOS.it

#4 IL REGGISENO SPORTIVO

Avere il reggiseno sbagliato può rendere lo sport un momento spiacevole e fastidioso, ed essere dannoso per la salute e la bellezza del dècolletè. Quindi sì al reggiseno sportivo, ma bisogna anche sceglierlo bene!

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-26-reggiseno-palestraNike Training – Indy – Reggiseno morbido sostegno leggero blu. Prezzo: 39,99€ su ASOS.it:

Deve avvolgere per bene entrambi i seni, sostenendoli ma senza farci sentire “ingessate”. Non deve stringere o dare fastidio ma garantire la massima vestibilità, e per questo motivo occorre sostituirlo più spesso rispetto ad un reggiseno normale.

cliomakeup-biancheria-intima-femminile-12-reggiseno-sportivo

Ragazze, siamo a metà: curiose di sapere quali altri capi di biancheria intima femminile dovreste assolutamente avere? Allora girate pagina!