A volte, guardando le proprie unghie, si può notare che non appaiono in forma al 100% ma, al contrario, ingiallite, striate, tendenti a spezzarsi e con macchie. Tutti questi fastidi estetici possono essere attenuati o direttamente risolti con un’accurata help nail care routine, ovvero una serie di abitudini beauty mirate a ripristinare la bellezza e la forza delle unghie all’ultimo minuto!

Le unghie, infatti, sono composte da una proteina di nome cheratina e, quando sono sane e forti, appaiono lisce, di colore uniforme e prive di macchie o discromie. In certi casi, tuttavia, una serie di abitudini sbagliate nella loro cura può portarle a non avere un aspetto bello tanto quanto vorremmo. Che cosa fare, allora, per rimediare? Ve lo diremo nel post di oggi, suggerendovi qualche tip per aiutarvi a salvare la situazione sul fronte unghie, anche quando sembra disperata! Siete curiose di scoprire di che cosa si tratta? Allora non vi resta che continuare a leggere!

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-1

Credits: superdrug.com

#1 LA NAIL CARE ROUTINE PARTE…DALLE ETICHETTE!

Badare agli ingredienti dei prodotti è molto utile per “salvare” le unghie

Se le vostre unghie hanno bisogno di qualche attenzione in più, è saggio fare una scelta oculata dei prodotti e degli smalti che vi metterete sopra controllandone gli ingredienti. Tra quelli da evitare principalmente, come sottolineato dagli specialisti, figurano soprattutto la formaldeide, il toluene e il dibutyl phthalate.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-10.jpg

Credits: cinecomi.com

Inoltre, quando le unghie appaiono indebolite, ingiallite o hanno la tendenza a sfaldarsi o a spezzarsi più facilmente, si dovrebbe anche guardarsi dall’immergere le mani nell’acqua per ammorbidire le cuticole prima di fare la manicure.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-6

Credits: grazia.com.au

L’acqua fa infatti espandere i tessuti, unghie comprese che, una volta asciutte, si restringono. Questo restringimento con sopra lo smalto stressa le unghie e, inoltre, contribuisce anche a far sfaldare lo smalto prima!

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-5

Meglio, quindi, una manicure “a secco”!

#2 UNGHIE STRIATE O SPEZZATE, ADDIO! LA SALUTE PRIMA DELLA LUNGHEZZA

Quando si hanno unghie striate, spezzate o che presentano le tipiche macchie bianche che conseguono a colpi e microtraumi (e non ad una mancanza di calcio, come spesso si crede), è bene cominciare una “terapia d’urto” che dà la priorità alla salute delle unghie e non alla loro lunghezza e/o estetica.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-9

Le unghie lunghe sono molto belle, a patto che siano sane! Via Pinterest

Di conseguenza, anziché coprire le unghie con uno smalto molto colorato, la soluzione migliore consiste nel tagliarle corte e con gli angoli arrotondati, in modo da permettere loro di ricrescere più forti di prima.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-8

Non sempre, inoltre, la manicure per essere bella deve avere necessariamente come punto di forza le unghie lunghe: meglio averle più corte e ordinate, che lunghe e rovinate!

#3 PORTARE SEMPRE CON SÉ UNA LIMA FA LA DIFFERENZA

Avere sempre con sé una lima può arginare i danni

Avere sempre una lima in borsa è un’abitudine utile per il benessere delle unghie, non solo quando necessitano di una help nail care dell’ultimo minuto, ma sempre. Quando, infatti, un’unghia si sfalda o si spezza, limarla subito impedisce al danno di aumentare, cosa che invece avviene spesso se non si fa qualcosa immediatamente.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie

Limate le unghie in una direzione sola e optate per una lima a grana fine, in modo da poterla usare con più tranquillità quando siete in giro e senza timore di limare eccessivamente l’unghia.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-1

#4 PRENDERSI CURA DEGLI STRUMENTI CON CUI SI CURANO LE UNGHIE

Prendersi cura degli strumenti che si usano per la bellezza delle proprie unghie è importantissimo. Così come, infatti, si puliscono i pennelli da trucco per avere migliori prestazioni in fatto di make-up rispettando la pelle del viso, allo stesso modo lime, forbicine e via dicendo vanno lavati bene per mantenere le unghie sane.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-11

Questa abitudine, inoltre, fa in modo che questi beauty tool non si tramutino in un ricettacolo di batteri e di potenziali infezioni! Gli strumenti di metallo andrebbero lavati con acqua e sapone, sciacquati bene e poi puliti con un fazzolettino imbevuto di alcol, mentre quelli usa e getta, come le lime di carta, vanno sostituiti non appena cominciano a rovinarsi!

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-6

#5 PER UN SALVATAGGIO DELL’ULTIMO MINUTO, NON TAGLIATE LE CUTICOLE!

La help nail care routine si prende cura, ovviamente, anche delle cuticole. Quando vengono tagliate, si rimuove infatti in pratica uno strato protettivo che impedisce ai batteri di accedere alle unghie, incrementando così la possibilità di sviluppare infezioni. Lasciar stare le cuticole, dunque, è molto utile anche per far riprendere le unghie da un periodo difficile!

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-7

Se proprio, però, non le sopportate, è meglio servirsi del classico bastoncino in legno d’arancio per spingerle indietro, e massaggiarle successivamente con una crema mani. Questa operazione andrebbe fatta una volta alla settimana e non di più, per non causare ulteriore stress a questa zona, tanto importante quanto delicata.

cliomakeup-help-nail-care-routine-tip-salva-unghie-2

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva vi parleremo di altre attenzioni strategiche fondamentali nella nail care routine, per salvare le unghie anche quando non sembra più esserci niente da fare! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta!