Sapete quanto ami da sempre giocare con gli ombretti! Negli anni ne ho provati centinaia, e sono stati moltissimi quelli che ho adorato… e anche quelli che ho odiato eheheh! Dalla mia esperienza personale e professionale, e dall’amore per questa tipologia di prodotto, nasce FirstLove, la mia prima palette.

Ragazze, dopo tutti questi anni in cui ho dialogato moltissimo con voi attraverso i commenti sul blog e sui social, e il Forum, credo di essermi fatta, nel mio piccolo, un’idea della palette che tutte le ragazze cercano.

Una palette compatta, pratica da portare in giro, ma al tempo stesso completa. Un prodotto che permette di realizzare trucchi neutri e un po’ più audaci, da giorno e da sera, che sia adatta a ogni età e ogni tono di pelle, con colori universali e quindi “a prova di ciompetta”. Se volete sapere tutto, ma proprio tutto sulla FirstLove, andate avanti a leggere.

cliomakeup-palette-firstlove-7-ombretti

PALETTE DI OMBRETTI FIRST LOVE: PERCHÈ “IL PRIMO AMORE”?

cliomakeup-palette-firstlove-9-ombrettiClioMakeUp, Palette FirstLove. Prezzo: 32,50€ su cliomakeupshop.com

Ho chiamato la mia palette “FirstLove” (“Primo amore”) perchè volevo, innanzitutto, un prodotto adatto a tutti e non solo a chi è esperto/a. Per questo motivo ho scelto colori universali, facili da applicare e da sfumare, e dalla texture burrosissima.


cliomakeup-palette-firstlove-6-trucco

Credits: @sara_serendipity “🌷Primo makeup con la FIRST LOVE di @cliomakeup.shop🌷
Vi piace?! 😍”

VOLEVO UN PRODOTTO COMPLETO E CAPACE DI ACCONTENTARE LE ESIGENZE DI TUTTE

Inoltre, come vi dicevo, volevo un prodotto capace di bastare a sé stesso, perchè in tantissime spesso mi chiedete come dovrebbe essere la “palette perfetta”: con FirstLove è possibile realizzare sia trucchi super naturali, sia più carichi.

La palette é magnetica e le cialde sono removibili grazie ai forellini sul retro.

 

 

cliomakeup-palette-firstlove-11-packaging

cliomakeup-palette-firstlove-1-swatch

Credits: @sara_serendipity“✨Finalmente ecco gli swatches della FIRSTLOVE di @cliomakeup.shop

cliomakeup-palette-firstlove-4-rossetti

Credits: @fight4_change “ALL MADE BY CLIO! 😍 Oggi è arrivata la palette #FirstLove di @cliomakeup_official e ha dei colori stupendi!”

GLI OMBRETTI DELLA FIRST LOVE NEL DETTAGLIO

I colori sono 10 e i finish vanno dal matte, allo shimmer, al metallizzato. Ho scelto dei colori universali e perfetti per ogni look e stile. Vediamo gli swatch!

cliomakeup-palette-firstlove-12-swatch

BUTTERCUP: burro chiaro e opaco.
CHAMPAGNINO: colore champagne shimmer.
POP MAUVE: malva chiaro metallizzato, perfetto come top coat.
BROWNIE: marrone chiaro opaco, dal sottotono neutro, perfetto per l’eye contouring.
MOKA: marrone neutro opaco, molto bello anche per definire la parte finale esterna dell’occhio.

cliomakeup-palette-firstlove-2-swatchCredits: @radiantorchid88” 📝💜RECENSIONE💜📝 Ed ecco la recensione della palette #firstlove di @cliomakeup_official!”

BARONESS: a metà tra rose gold e rame, metallizzato, molto versatile.
SUPERSTAR: rame dorato sheer, un top coat da usare sopra ad altri ombretti, soprattutto quelli cremosi
DRAMA: marrone medio malva, elegantissimo.
ICELAND: rosa salmone metallizzato che mi ricorda i tramonti islandesi.
GOTHAM: un grigio opaco ispirato all’asfalto di New York.

cliomakeup-palette-firstlove-10-ombretti

cliomakeup-palette-firstlove-8-INCI

LA TEXTURE PROFESSIONALE DEGLI OMBRETTI FIRST LOVE

cliomakeup-palette-firstlove-7-trucco

Credits: @rastalien_makeup “FIRST LOVE è online! La prima palette occhi di @cliomakeup_official !! Io l’adoro 😍😍 per questo makeup ho utilizzato i colori SUPERSTAR e MOKA !”

ANCHE GLI OMBRETTI MATT SONO BURROSI, CREMOSISSIMI

Gli ombretti sono ultra burrosi, anche quelli opachi. Sapete quanto adori in generale gli ombretti matt, ma purtroppo spesso ho riscontrato che sono molto polverosi.

Quindi il mio intento nella FirstLove è stato creare una texture burrosa e altamente sfumabile anche per gli opachi. Alcuni ombretti, come Superstar, si possono peraltro stendere anche con le dita.

cliomakeup-palette-firstlove-2-clio

Tutti risultano scriventi alla prima passata: per esempio gli opachi scuri come Gotham si possono usare anche per un cat-eye senza eyeliner, mentre i metallizzati come Iceland possono essere stesi da soli o come tocco di colore pop all’interno di uno smokey eyes per una serata speciale.

cliomakeup-palette-firstlove-3-swatchCredits: @shayda_valderrama “Ecco qui ragazze finalmente la foto con gli #swatches della nuova palette di @cliomakeup_official @cliomakeup.shop la #firstlove”

PERCHÈ GLI OMBRETTI DI FIRSTLOVE SONO UNIVERSALI

cliomakeup-palette-firstlove-5-swatch

Credits: @makeupdrugmua “Buongiorno bellezze!! Ecco per voi altri #swatch della nuova #palette #firstlove #firstlovepalette di @cliomakeup.shop @cliomakeup_official

Come per quanto riguarda i miei rossetti CreamyLove e LiquidLove, anche per la palette FirstLove il mio intento era scegliere dei colori universali e che stessero bene a tutte le ragazze. Nelle foto qui sotto vedete dei trucchi realizzati solo con la FirstLove su ragazze dalle caratteristiche molto diverse: giudicate voi 😉!

cliomakeup-palette-firstlove-3-trucco

cliomakeup-palette-firstlove-4-trucco

cliomakeup-palette-firstlove-5-trucco

cliomakeup-palette-firstlove-6-trucco

Se volete saperne di più sugli altri prodotti ClioMakeUp, leggete:

1) MASCARA DARKLOVE CLIOMAKEUP: CIGLIA DA SOGNO COL NUOVO MASCARA DI CLIO

2) ROSSETTI CREAMYLOVE CLIOMAKEUP: CREMOSI E SEMI-MAT A LUNGA DURATA

3) ROSSETTI LIQUIDLOVE CLIOMAKEUP: MAT E NO TRANSFER CHE NON SECCANO LE LABBRA

Ragazze, che ne dite della palette FirstLove? Vi piace? Chi di voi l’ha già provata? E cosa ne pensate? Se volete scoprirla, correte al ClioMakeUp Shop! Mi raccomando, per me il vostro parere è molto importante, quindi scrivetemi numerose nei commenti.  Un bacio grande bellezze!

47 COMMENTI

  1. Bella Clio, complimenti sono felice per la strada che stai facendo, anche perché sapendo che tu cerchi soprattutto la qualità nei prodotti siamo sicure che la qualità degli ombretti è alta. La comprerò quando consumerò un po’ dei 3000 ombretti che ho!
    Comunque vorrei segnalare che ci sono critiche eccessive, non costruttive e soprattutto senza senso di molte utenti (per non parlare di quelle maleducate e cattive), in particolare su Youtube, che ancora prima di provare la palette hanno fatto polemica per esempio sulla mancanza dello specchio… Sui colori poco originali… Infatti Clio ha ribadito che è una palette basica, classica, che può piacere alla maggior parte delle persone essendo neutra. Posso capire il fatto che una non la voglia comprare perché di fatto potrebbe avere già una palette basica, come nel mio caso. Ma se non l’avessi già la comprerei subito! O se a una non piace amen, pace e bene. Sarebbe stata più proibitiva se fosse stata piena di colori particolari, cioè per dire un blu elettrico non può piacere a tutti. Però perché offendere? Mi domando cosa ci guadagna sta gente con tutta sta cattiveria. Che poi è la prima palette, sicuro ne farà altre per le varie esigenze, questa è solo la prima e già ti hanno attaccata di cattiveria cara Clio, sembra che vogliano demoralizzarti e sminuire il tuo lavoro! Anche perché questi attacchi li ho riscontrati soprattutto verso Clio più che verso altri Youtuber, come mai?? Mi raccomando non abbatterti per colpa della cattiveria di certa gente!
    Baci da una Veneta come te :*

  2. complimenti a Clio per questo felicissimo traguardo!!
    io purtroppo al momento mi sa che passo, a casa ho fin troppe palette e vorrei prima finire quelle..
    ps. ma l’ultima ragazza nella foto è mica la Rebecca, che c’era al Cliopopup?

  3. Complimenti per il tuo lavoro! Sembra una palette fatta ad arte, pop mauve e superstar mi intrigano parecchio. Mi piacerebbe acquistarla ma sono davvero piena piena piena di palette e i colori neutri li posseggo in svariate copie. Magari se farai altre palette, meno universali, ci farò un pensierino, dato che sulla qualità non avrei dubbi. Non capisco chi critica a priori il lavoro degli altri, con più accanimento verso il tuo. Credo ci sia molta invidia, ma dalle persone che hanno successo e che ci arrivano con le proprie forze, bisognerebbe solo che farsi ispirare. Un bacio!

  4. “Cosa ci guadagna la gente con questa cattiveria”.
    Mi permetto di citare il commento di Giulia96Mac.
    E’ pura e semplice
    INVIDIA.
    Quando una critica con è motivata e costruttiva su dati oggettivi e riscontrabili, e, soprattutto, in toni rispettosi, la motivazione è una ed una sola.
    Sapendo quando ci tenga Clio ad un trucco di buona qualità, non metto in nessun dubbio che abbia concepito una palette di ombretti scriventi e pigmentati, in toni adattabili a più carnagioni ed esigenze possibili.
    Poi, ovviamente, entrano in gioco i gusti personali, e su quelli nulla da dire: se il marrone opaco non piace, non piace. Ciò non toglie è che si tratti di un colore molto diffuso, perché consente un trucco curato e raffinato.
    Ed è oggettivamente vero che i colori della palette siano molto basici: e questo è un aspetto positivo, perché sono colori che si usano per la maggior parte dei makeup. Io in giro di occhi truccati di blu e di verde flash non è che ne veda molti, eh.
    Esaminiamo poi il concetto di colori basici: sono quelli che donano di più, perché più vicini ai colori naturali della pelle. Non esistono in natura palpebre blu o verdi, e colori del genere stanno bene ad alcune persone, senza contare altri fattori, come l’età ed il contesto (scolastico e lavorativo).
    Ovviamente non mi interessa per niente che qualcuna usi solo i colori più sgargianti: gusti suoi e faccia sua, per cui la libertà è sacrosanta nel truccarsi in un modo anziché in un altro.
    Ma una prima palette di trucco di un marchio di makeup è BASICA. Palettes di colori più estrosi potranno sempre venire in seguito: nulla lo impedisce a Clio.
    Detto ciò…
    Complimenti a Clio!

  5. Bene, vedo che non sono l’unica a pensarlo! La gente è proprio frustrata! Ho visto anche il video di una youtuber di cui sinceramente non ricordo nemmeno il nome, in cui denigrava molto la palette di Clio senza nemmeno averla provata. L’intelligenza di questa era criticare persino i nomi degli ombretti, dicendo che la gente che segue Clio è sicuramente “gente stupida che non sa truccarsi”. Mi è dispiaciuto molto regalarle una visualizzazione!! Il bello è che già metteva avanti le mani dicendo che non era invidiosa. Ho i miei dubbi! Sono invidie e basta. Clio è partita dal niente e ha costruito un brand e un personaggio e la gente è invidiosa e cattiva, punto.

  6. Fammi capire… criticano senza neppure prima aver provato il prodotto? cos’hanno, il dono della preveggenza? e la gente ascolta le min@@iate di queste youtuber senza arte né parte?

  7. La critica peggiore, la più cattiva e gratuita è quella che la palette è solo per i caucasici (!?!?!) Cioè una larvata (neppure tanto) accusa di razzismo….Clio ha risposto indirettamente con i mini tutorial su diverse carnagioni ma chi è prevenuto e vuole dimostrare il proprio teorema nega l’evidenza…..poi sul fatto che è una palette basica, ragazze, non sono d’accordo! La BASIC 1 e 2 di UD sono basiche, tutti opachi in diverse sfumature di marrone/taupe/tortora…
    Questa palette contiene viola, rame sbaaam super glitteroso, rose gold ecc. in realtà ci si possono fare trucchi molto versatili! Scusate ma dovevo dirlo! ❤️ Peace and love!

  8. (si gratta la tempia confusa) Cos’è questo malumore attorno alla palette?
    Secondo me rispecchia in tutto e per tutto Clio, colori compresi. Non capisco davvero.
    Forse la palette è stata semplicemente fraintesa.
    I colori di partenza non sono affatto male, è una palette da tutti i giorni, difficile trovare tonalità di blu come Path McGrath o Mario DeDivanovic X KKW. O verdi intensi, arancioni rossi e via dicendo. Però, Clio specifica anche che la palette è magnetica e benchè si pensi subito ai refille, a me suggerisce anche l’ampliamento del “parco colori e texture” e quindi, con un pò di pazienza, i colori possono essere sostituiti.
    Bisogna comprarla per forza? Non mi sembra che qualcuno alluda a ciò, pertanto davvero non comprendo le feroci critiche.
    E in ultimo, criticare senza prima avere sottomano è tipico del mondo di oggi. Influenzato da gente che parla più per interesse che per vera competenza. E’ una gara ormai a chi la spara più cruda. Con Nabla la stessa cosa, per non parlare del massacro dei prodotti di KKW e che invece alla fine piacciono a tutti ma lo dicono in pochi.
    Persino Bobbi Brown, Make Up Forever, Urban Decay e chissà chi altro viene sistematicamente attaccato “troppo glitterosa-troppo sheer-troppi neutri-troppo poco portabile”. Non ci sta mai bene niente.

  9. Carissima Clio, non vedevo l’ora che si aggiungesse anche una bella palettina alla tua collezione di make up! finalmente il momento è arrivato! Innanzitutto congratulazioni per il tuo splendido lavoro, non dev’essere stato di certo facile arrivare ad avere delle texture così scriventi. Mi stupisco sempre della cattiveria gratuita e delle critiche mosse solo da pura ignoranza e sopratutto invidia da parte di chissà quali (non voglio neanche sapere chi sono sinceramente) “bloggerine” che si atteggiano a donne vissute quando avranno a malapena 18/20 anni. Prima di tutto io direi a questa gente: ” ma tu che critichi tanto sai almeno come si produce un prodotto del genere? sai cosa serve? quale studi vanno fatti? quali ingredienti vanno ricercati? e via dicendo…” solo dopo avrebbero ragione di parlare, altrimenti farebbero bene a pensare al nulla assoluto che hanno nel cervello e a cercare di riempirlo di un po’ di una cosa stranissima che si chiama UMILTA’, ormai più rara della pietra filosofale al giorno d’oggi.
    Un bacione Clio e come si dice “non ti curar di loro ma guarda e passa”!

  10. Tantissimi complimenti Clio, la tua palette sembra veramente bella!
    Ecco un altro spunto a chi mi chiede “cosa vuoi per il compleanno?” 🙂

  11. Ciao Clio e ciao a tutte, io ho già Firstlove e ho realizzato per ora un solo tipo di trucco ed è davvero amore a prima vista. Ho usato drama e pop mauve; a parte la scrivenza e la durata devo dire che drama è la tonalità di malva/marrone che non ho mai trovato in commercio e che desideravo tanto avere, mentre pop mauve pur essendo metallizzato ha zero fall out, quindi plauso a te Clio e a tutte le persone che hanno lavorato con te alla realizzazione di questa palette che, anche secondo me, è per tutte.
    Cara Clio e carissime ragazze le persone che denigrano il lavoro altrui rosicano per il semplice motivo che non sono riuscite a pensare e realizzare prodotti altrettanto validi e quindi spero che siate tutte d’accordo con me che parlare di chi è invidioso non fa altro che dare a queste persone visibilità e “potere” in quell’unico momento in cui riescono ad avere maggiori visualizzazioni. La curiosità di sapere cosa viene detto per denigrare, offendere e sminuire il lavoro che c’è dietro un prodotto, magari anche per scrivere all’invidiosa di turno quel che pensate, da loro visibilità e visualizzazioni. Non date loro questo potere andando a vedere i loro post/video….è solo quello che vogliono.
    Ciao Clio e ciao a tutte.

  12. Ciao ele73, grazie mille per le tue bellissime parole. Sono molto felice che la palette ti sia piaciuta. Un bacio grande!

  13. Complimenti Clio, sembra davvero una bella palette. Il colore Iceland lo proverei subito! Non è che magari un giorno farai uscire dal cilindro anche un bell’eyeliner liquido? Potrà essere solo stupendo! 🙂

  14. Sì sì infatti non avevo parole quando ho visto il video. Senza provare un prodotto partono già con le critiche, fosse stato di una che gli sta simpatica erano tutti altri commenti. Gente pessima proprio. E chi commenta uguale. Se qualcuno con buon senso gli risponde insultano e ti danno della “cliomane”. Ci sta che non si può piacere a tutti, ma critiche e insulti fatti apposta per far del male ad una persona non li tollero.

  15. La gente è cattiva. Se l’avesse fatta con colori troppo sgargianti si sarebbero lamentati comunque. Parlano come se Clio gli avesse puntato una pistola alla testa con l’obbligo di comprarla. Non ti piace? Amen, non comprarla. Non serve assalire chi ha lavorato per crearla.

  16. Questa “gentaglia” vuole un po’ di visibilità, ma non si rendono conto che qualche visualizzazione in più non le consacrerà certo nell’olimpo del web, ma sicuramente le collocano nel gradino più basso in quanto non si può denigrare il lavoro altrui solo per ignoranza!!!

  17. Dunque,premettendo che sono contro ogni forma di estremismo e che non ho potuto comprare questa palette, seguo Clio ormai da anni e avendo già provato diversi suoi prodotti mi sento in dovere di dire la mia per quanto riguarda le mie IMPRESSIONI:
    la qualità delle cialdine da quello che ho potuto vedere dalle varie recensioni video mi sembra molto buona e a primo ipatto i colori mi sono molto piaciuti.
    Sono rimasta un pochino perplessa per il packaging, fin troppo minimale ma soprattutto che non mi da molto l’idea di una palette che possa essere portata comodamente in viaggio(anche la prima impressione conta, e con plastica e cartone a coprire gli ombretti la vedo dura), per il fatto che ogni cialdina abbia un quantitativo di prodotto differente l’uno dall’altro(non ne comprendo il motivo), per la scelta di inserire al posto di un nero un “grigio opaco”,dato più volte vedendolo su pelle chiara mi è più sembrato un verde che altro (ma potrebbe essere un effetto di luci) e per i trucchi fatti alle modelle, che proprio non mi hanno invogliato a comprare il prodotto(tranne quello della ragazza coi capelli bianchi).
    Ho adorato i rossetti, sia liquidi che cremosi, ho adorato il mascara(che tutt’ora indosso) ma questa palette no, per vari motivi: personalmente, amando il trucco naturale ,non sarei riuscita a usare questi colori come avrei voluto, spendendo magari tanto per poi usarne solo due o tre, ma la cosa che mi ha fermato più di tutte è stato il prezzo secondo me fin troppo eccessivo: 32,50 più 6,50 di spedizione, praticamente 40 euro per una palette da dieci cialdine.
    Ora molte mi diranno cose come “la qualità si paga” o “se vuoi spendere meno comprati le palette con i petrolati”(commenti che ho visto un po’ ovunque su internet e che secondo me si potevano risparmiare), però questa è la mia opinione e mi sembra giusto che possa esprimermi luberamente senza essere attaccata per questo.
    Ripeto:purtroppo mi posso basare solamente sulle mie prime impressioni proprio per il prezzo per me proibitivo, se fosse stato meno eccessivo l’avrei comprata sulla fiducia.
    Per gli acquisti online aspetto prezzi migliori 😉

  18. Ma infatti: è una palette che rispecchia Clio. Si sa che Clio ha il suo stile come make-up artisti e blogger; in tutti questi anni Clio ha fatto trucchi (sia da giorno che da sera) sul ‘neutro’ (in senso lato). È il suo stile, il suo marchio di fabbrica e chi la segue lo sa e la segue per questo. Se a uno viene voglia di fare ogni tanto un trucco sgargiante e multicolor è più facile che trovi ispirazione da altri YouTuber e blogger. Si sa, È sacrosanto perché ognuno ha il suo stile. Quindi è chiaro che la palette di Clio rispetti questo suo gusto, il suo stile! Davvero non capisco come faccia la gente a lamentarsi che non ha colori sgargianti! È chiaro che la PRIMA palette di Clio, che la rappresenta, non li avrebbe avuti. Riguardo alla storia dell’inclusivitá è impossibile creare una palette per tutti: ci sono troppe varietà di colori, sottotoni, toni e l’armocromia insegna che i colori universali non esistono. Una palette adatta a tutti i toni di pelle sarebbe per antonomasia la palette dove ciascuno di noi userebbe meno della metà dei colori

  19. Forse ho presente… Non seguo piú YouTube, ma qualche hanno fa mi ricordo di una tipa molto frustrata che faceva video di mezz’ora del tipo ‘perché Clio ha tanto successo quando è brutta, incapace, antipatica ed a me che sono bella e brava e simpatica non mi fila nessuno?’ la cattiveria di questo video era tale che mi ha dato il voltastomaco dopo 5min. Odio la gente che non capacitandisi della bravura degli altri la denigra sperando così di avere un briciolo di seguito

  20. Clio!!!! Mi è arrivata proprio due ore fa!!! Ho provato subito la cialdina “Drama” e la adoro!!! Nei prossimi giorni proverò anche gli altri colori, ma solo guardandoli mi sembrano stupendi!!!! 🙂 Quindi, grazie di cuore!!! Per me il fatto si potermi truccare con la tua linea di makeup è un sogno che si è avverato!!! Un bacione grande!! E continua così!!!!!!

  21. Sul prezzo non mi esprimo, perché per fortuna ho potuto comprarla senza pensarci troppo. È più o meno in linea con le palette di media-alta fascia, per esempio con una 50ina di euro compri una palette di Anastasia senza spese di spedizione.
    Sui colori e la qualità delle cialde però posso esprimermi. La uso solo da tre giorni e non faccio la beauty blogger, di conseguenza il mio è un parere da semplice consumatrice. Ho trovato tutti i colori molto validi, forse l’unico che ha una consistenza più secca è il più chiaro opaco. I colori metallici sono vibranti e restano belli “aderenti” alla palpebra senza fare il minimo fall-out. Il colore grigio anche a me aveva lasciato perplessa perche dalla cialda effettivamente sembra quasi verde. In realtà applicato sull’occhio è proprio grigio asfalto e assolve bene al suo dovere (io lo uso sulla rima delle ciglia superiori). Somiglia molto al colore più scuro della basic 2 di ud, con la differenza che quello di Urban Decay fa un pochino di fall-out.
    Anche io avrei trovato comodo uno specchio, ma capisco che se non produci milioni di palette non puoi permetterti di fare economia di scala… con lo specchio sarebbe costata ancora di più.
    Nel complesso la trovo una palette molto valida, versatile e secondo me vale ogni euro speso.

  22. Che bella!!! Cioè i colori sono proprio TUTTI belli! <3
    Complimenti Clio, ci hai fatto proprio una piacevole sorpresa 🙂

  23. Eccalla’ per chi mi chiederà cosa vuoi per il tuo onomastico?? Voglio la First love e sei mio grazie!! Complimenti Clio

  24. Io ho pensato a quella, quella rotondetta x capirci. Negli anni ho visto certi video denigratori su altre colleghe, Clio in primis, che mi sono sembrati pieni di veleno, per non dire altro… Però è anche vero che è un po’ non segui più YouTube, magari la situazione è cambiata

  25. Già comprata ed arrivata, mi sarei aspettata non dico un pennello doppio, ma almeno anche lo specchio all’interno.
    Ma già non vedo l’ora di poterla usare per questo weekend.

  26. Congratulazioni, Clio, per questo nuovo traguardo! Ti auguro altre 100 di queste palette, con altrettante altre sfumature di colore!

  27. Son sincera non ricordo il nome, mi era semplicemente uscito il video tra quelli consigliati perché avevo guardato la review della palette di un’altra youtuber, ho guardato senza far tanto caso al nome, comunque dall’accento mi pare proprio di sì!

  28. Oddio…a parte i MUA che sono professionisti del trucco, per cui parlano con cognizione di causa, non mi pare che essere una beauty blogger costituisca di per sé chissà quale titolo e/o competenza in materia di makeup maggiore rispetto a chi si limita ad acquistare ed usare prodotti di bellezza e trucchi senza scriverne su un blog.
    Magari una consumatrice “silente” ci capisce di più di trucco di una che parla a vanvera (e ce ne sono PARECCHIE), tanto per avere likes e visualizzazioni su Youtube.
    Sia chiaro che seguo alcune bloggers molto brave ed obiettive, per cui non parlo male della categoria in generale, non mi permetto. Ma ce ne sono alcune che sarebbe meglio che si dedicassero ad altro.

  29. Il fatto che le cialdine siano magnetiche vuol dire che in un prossimo futuro potremo acquistare le cialde singole? Che ne dite ragazze, sarà così? Ci stavo pensando mentre rileggevo questo post!!

  30. Concordo su quel che dici sulla palette, neanche io l’ho presa per gli stessi motivi. Il packaging non mi fa impazzire, fosse stato più minimal l’avrei apprezzato di più (minimal in un senso diverso da quello che intendi tu, più pulito e semplice e senza il lucchetto con il cuore che personalmente mi ricorda i giochi per bambini, vedi i packaging di H&M beauty, semplici e senza troppe pretese), ma solitamente questo non influenza la mia scelta di acquistare o no un prodotto. L’assenza dello specchio non è un problema per me, non sono solita usare gli specchi integrati, non trattandosi di una mini palette da borsetta va bene così secondo me.
    Un altro motivo per cui non mi sono interessata a questo prodotto è la selezione colori, secondo me più adatta a chi gli occhi come Clio e su di me non vedo proprio i toni del rosa e del malva (bronzo e oro ne ho abbastanza). Ho gli occhi castani e la carnagione medio olivastra, come hai detto i trucchi realizzati sulle modelle non invogliano e non valorizzano né le ragazze né la palette.
    Volevo provare il mascara ma ho visto che il secondo ingredienti è la paraffina 🙁

  31. Ciao a tutte. Girando qua e là sul web mi sono resa conto che questa palette ha avuto molto seguito, io stessa l’ho acquistata e mi piace tantissimo, ma pur non volendo essere polemica proprio non riesco a sopportare l’ipocrisia di certe persone che pretendono di poter dare giudizi su un prodotto solo visto e neanche mai provato. Prima era solo per donne caucasiche ora che sono stati aggiunti gli swatches su due tipi di incarnato dark skin non vanno bene perchè le ragazze in questione hanno le braccia pelose e pare che su IG sia inguardabile quella foto…..e mo basta!! Non se ne può più di persone nate imparate che si parano il culo dicendo che l’Italia è ancora un paese libero e si può esprimere un’opinione!!!! Peccato che tantissime persone pensano che un insulto al lavoro altrui sia una semplice opinione!!! Il buongusto e l’educazione hanno lasciato l’Italia da moltissimo tempo….ormai sui social si fa a gara a chi è più……..incivile!!!

  32. Sinceramente trovo ridicolo dire che la palette ha colori già visti e poco originali.
    Ma perché, esiste una palette neutra originale? se sugli occhi si usa sempre l’accoppiata marroncino chiaro + marrone scuro nella piega è ovvio che tutte le palette conterrano quei due colori, se serve un bianco come illuminante, è chiaro che ci sarà anche quello.
    Come se le Naked o la LORAC avessero colori unici e originalissimi, una palette neutra non può essere unica e originale, per definizione.
    Può avere dei tocchi di originalità, come la scelta azzeccata della Naked 1 di metterti colori come Creep e Gunmetal che sono perfetto per gli smokey eyes anche senza comprare la Naked Smokey o la scelta di tonalità iconiche come Half-Baked.
    Per dire, per me è obbligatorio che una palette possieda un nero opaco perché lo uso per farmici la riga di eye-liner, ma non è che una palette fa schifo perché non ce l’ha, me ne compro un’altra e fine.
    Criticare la scelta cromatica poi, seriamente, per chi come me segue Clio da anni questi colori erano prevedibili, dopo tutti questi anni lo sanno anche le pietre che a Clio piacciono il rame, il malva e il borgogna e sono i suoi colori preferiti nel make-up, era ovvio che la palette avrebbe avuto tonalità come Pop Mauve, Drama, Superstar e Baroness, sono i tipi colori che Clio ha sempre detto di amare e siccome sugli occhi verdi e blu stanno bene e si prestano anche sugli occhi scuri li ha usati, possono non piacere, ma sono obiettivamente colori che si prestano.
    Iceland è il tipico rose gold che spopola in molte palette e che piace molto anche a Clio e il color champagne di Champagnino è anche quello un colore che a lei è smepre piaciuto, Buttercup è il tipico color burro di cui Clio ha sempre parlato dedicandoci addirittura un post intero del blog per aiutare la gente a trovare ombretti e matite di quel colore e parliamo di un post vecchio di forse 4 o 5 anni, di cosa si sorprende, dunque, tutta ‘sta gente? cadono dal pero? sono gli unici a non sapere che Clio nomina questi colori ogni 2×3?
    Io sono di quelle cui non piacciono i colori neutri o sobri, io i colori strambi li uso anche alle 7 di mattina senza problemi, ma mi rendo conto che come notava una ragazza “di gente con l’ombretto blu o verde non se ne vede molta in giro”, mica possiamo pretendere che Clio faccia una palette che comprerebbe solo una minoranza, poi nulla vieta che in futuro la faccia una palette di colori intensi, visto che comunque Clio usa spesso anche dei viola intensi tipo Radiant Orchid e Ultraviolet e molti ombretti color Ottanio e simili tonalità blu/verdi, quindi io aspetto con fiducia la futura palette ColoriPazzi dove avrò l’Ultraviolet e l’Ottanio nella stessa palette.
    La critica sulle carnagioni è ridicola, semmai il vero razzista è quello che pensa che le ragazze con la pelle scura si trucchino solo di verde lime, giallo limone, fuxia fluo e colori da Carnival de Rio solo perché sono scure.
    A ripigliatevi.

  33. Cara Clio, complimenti! Oggi mi è arrivata la palette e l’ho subito provata: ho messo Buttercup come base, Brownie nella piega, Moka per dare definizione e il bellissimo Iceland sulla palpebra mobile… il risultato mi piace tantissimo! E’ il tipo di trucco che mi piace e che uso tutti i giorni: semplice ma che fa la differenza. Non vedo l’ora di provare gli altri e di fare un bello smokey con Gotham, che mi ispira tantissimo.
    Aggiungo che la qualità degli ombretti è molto alta: li ho swatchati vicino a quelli della Naked Heat e la qualità di quelli matte mi sembra più alta nella tua, li trovo più burrosi. Non vedo l’ora poi di provare Superstar e Baroness, davvero particolari.
    Inoltre apprezzo molto il packaging: è leggero e resistente, la dimensione e il peso ideali per portare la palette in viaggio, cosa per me importante perché viaggio molto per lavoro (per esempio la Heat, per quanto mi piaccia, non la porto mai in giro perché è molto ingombrante e pesante; per curiosità le ho pesate: 105 g la Firstlove contro i 216 g della Heat)
    Ho letto che c’è chi si lamenta perché non c’è lo specchio: io personalmente sono contenta che non ci sia, così la palette è più leggera; inoltre usare lo specchio delle palette è scomodissimo….
    C’è anche chi dice che il prezzo sia alto: non trovo affatto, per questa qualità è il prezzo giusto, totalmente equiparabile a quello di altre marche.
    Il packaging è resistente e anche bello al tatto, la copertina superiore trasparente e nera rimane attaccata quando è chiusa grazie a un magnete, quindi non c’è rischio che si apra nel beauty.
    Ci tengo a sottolinearlo perché vedendo alcune recensioni su youtube avevo pensato che fosse molto più “fragile”, invece non lo è: anche facendo forza non si piega per niente.
    Riassumendo: non la trovo per niente cheap come è stato detto da alcuni, anzi è molto fine e carina.
    Ho approfittato per prendere anche Darklove e Nude Sunday: il secondo è già pienamente promosso, colore molto bello e comfort eccezionale, non tira per niente e non segna le pieghette; per il mascara aspetto lo struccaggio di stasera per dare un giudizio definitivo, per il momento posso dire che sull’occhio è molto bello e che è stato facile da applicare.
    Quindi, cara Clio, rinnovo i complimenti: ti sembrerà strano visto che ho scritto un post lunghissimo ma non scrivo MAI post, sono una delle tue “fan silenziose”. Ti seguo da anni, mi hai insegnato a truccarmi meglio, mi tieni compagnia quando voglio rilassarmi un po’. Mi piace molto il tuo stile nel makeup e il tuo modo di comunicare, semplice e solare.
    Ho scritto perché mi è molto spiaciuto sentire e leggere critiche veramente a sproposito, in alcuni casi probabilmente dettate dal desiderio di raccogliere click (e quindi fare soldini) grazie al tuo nome, quindi volevo dare un contributo “da cliente” per far capire la grande qualità dei tuoi prodotti e soprattutto volevo dirti anch’io di continuare cosi!
    P.S. Adesso aspetto i tuoi blush e una bella terra!

  34. Ciao a tutte! Ho letto molte recensioni positive su questa palette e sto seriamente pensando di acquistarla quando tornerà disponibile sullo shop. Il mio unico problema con il make up è una sorta di intolleranza al nickel che si è manifestata un paio di anni fa, per cui molti ombretti mi rendono le palpebre screpolate e gonfie. Ho letto che gli ombretti sono nickel-tested, ma volevo chiedere se qualcuna con il mio stesso problema l’ha acquistata e può darmi un parere! Perché i colori mi ispirano veramente moltissimo, ma non vorrei rischiare di non poter usare gli ombretti una volta acquistati! Qualcuna ha consigli? Grazie in anticipo!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here