Quante volte vi siete trovate fuori casa, volendovi mettere il rossetto e non avendo con voi la matita labbra? Come fare in questi casi per applicare al meglio il rossetto senza farlo sbavare e definendo bene i contorni?

Noi del Team abbiamo deciso di svelarvi quali sono i nostri segreti, non solo su come applicare il rossetto senza matita, ma anche su come farlo durare di più, attraverso dei trucchetti di make up infallibili. Anche Cristina e Anna, nuovi membri del Team Clio hanno detto la loro, e ci hanno svelato i loro segreti per avere labbra al top.

Tutte noi abbiamo detto la nostra e speriamo che i nostri consigli vi aiutino per avere labbra perfette anche quando avete poco tempo per applicare il vostro rossetto preferito. Curiose? Allora iniziamo!

giphy4

LAURA, IL PRIMER LABBRA COME ALLEATO!

Per far durare di più il rossetto, io sono una grandissima fan dei primer labbra. Dato che ho le labbra secche, soprattutto nei mesi invernali, non mettendo le tinte credo che questa sia la soluzione migliore per avere un rossetto long lasting. Infatti, a differenza delle matite i primer non seccano le labbra, anzi, rendono la pelle molto liscia. Valorizzano il colore del rossetto e ne prolungano moltissimo la durata.

cliomakeup-rossetto-senza-matita-12-kiss-kiss

Guerlain, Kiss Kiss Primer Labbra. Prezzo: 30,90 € su sephora.it


Per me il TOP è quello di Guerlain, è un gioiellino che ha un prezzo assurdo, ma onestamente non ho mai trovato un altro prodotto altrettanto performante. Quando invece quando uso i rossetti sheer o i lip balm colorati, il mio problema principale è non farli andare nelle pieghe.

cliomakeup-rossetto-senza-matita-12-kiko-matita-cera

Kiko, Matita Invisible Lip Liner. Prezzo: 5,90 € su kikocosmetics.it

Con questi prodotti dipendo dalla matita di cera che uso dopo aver ben definito il contorno labbra inferiore grazie al correttore steso con un pennellino piccolo.

SILVIA, IDRATAZIONE E SCRUB: LA BASE PER LABBRA AL TOP

Prima di svelarvi i miei trucchetti voglio fare una premessa: per avere labbra sempre al top, e far durare più a lungo il rossetto, consiglio sempre e comunque di avere labbra idratate e senza pellicine. In caso di condizioni “disastrose” è bene fare un leggero scrub ad inizio trucco seguito da uno strato abbondante di balsamo labbra, in modo da idratarle per bene.

cliomakeup-rossetto-senza-matita-8-scrub

Se non si utilizza la matita, e si vuole ottenere anche un contorno perfetto, consiglio di utilizzare un pennello labbra per l’applicazione. È una cosa che faccio spesso se metto, soprattutto, rossetti molto liquidi come anche i classici stick opachi. Così facendo delineo per bene il bordo, e solo in seguito passo il colore sul resto delle labbra.

cliomakeup-rossetto-senza-matita-9-pennellino

Diversi è il caso dei rossetti più cremosi, i quali, a volte, tendono ad andare “in giro”, sbavando nelle pieghe. È quindi importante creare una sorta di base, aiutandosi con un correttore o con il fondotinta, applicati sul contorno e sfumati verso l’esterno. In aggiunta, come ha consigliato Laura, si possono applicare i primer labbra per levigare per bene la superficie.

CEDDY:  LA CIPRIA E IL FAZZOLETTO, UNA COMBO FENOMENALE

Uno dei miei tips migliori per far durare il rossetto è quello del caro buon vecchio metodo della cipria + fazzoletto.

fazzoletto e cipria, una tecnica infallibile per una durata infinita!

Realizzo una passata di rossetto, poi ci metto sopra un fazzolettino diviso a metà (in modo che sia più sottile) e ci passo sopra con un pennello da cipria. Una volta fatto questo passaggio, applico ancora il rossetto. Ho notato che questo vecchio trucchetto mi aiuta a far durare davvero di più il rossetto!

cliomakeup-rossetto-senza-matita-2-velina

Altro consiglio che mi sento di dare, è quello di preparare le labbra mettendo prima il correttore: in questo modo posso ridisegnarle senza matita, solo con il rossetto, aiutandomi con un pennellino.

cliomakeup-rossetto-senza-matita-6-piccolo-applicatore

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Anche Chiara e Malvina hanno dei consigli per riuscire ad applicare il rossetto senza matita, e in modalità super fast! Curiose? Allora continuate a leggere!

10 COMMENTI

  1. Corro a prendermi la matita trasparente 😀 i rossetti cremosi tendono a uscire dai bordi 🙁

  2. Non sempre ho la matita adatta al rossetto, x cui generalmente nn uso matite. Se ho tempo uso il pennellino e questo mi evita l’uso della matita. Non ho trovato ancora una matita trasparente che mi piaccia e che sia valida… X la cura labbra, mi affido alla vit E, che metto tutte le sere ☺️☺️☺️

  3. Silvia e ragazze del Team, mi consigliate un buon pennello labbra? È da un po’ che voglio prenderlo, ma non vorrei sbagliare l’acquisto…

  4. Il primer labbra di Guerlain lo uso da anni, consigliato da Clio qui sul blog, vale tutti i soldini che costa, dura un sacco se lo si usa una volta al giorno!

  5. Eccomiii! Non uso matite labbra, nemmeno pennellini, mai provato a metterci cipria sopra, correttore sotto… stick o applicatore del rossetto liquido e via! E sono sempre riuscita ad ottenere risultati soddisfacenti. C’è da dire però che non ho mai usato rossetti particolarmente cremosi con tendenA a sbavare e andare nelle pieghe. Spesso ho le labbra secche e mi limito al burrocacao, anche se mi sono trovata bene ad usare i lip oil alla pesca della too faced in queste circostanze, se avete qualcosa da consigliare per le labbra secche diteee!

  6. Non uso mai la matita per il contorno, le poche che ho le uso come se fossero rossetti, uso il pennello, l’importante è che sia ben fermo, quasi rigido, non sopporto quelli morbidi che oscillano troppo rendendo la linea meno precisa, non mi piace cancellare le labbra con fondo e correttore, trovo facciano troppo strato, il trucchetto di velina + cipria l’ho imparato da Clio 😉

  7. Di solito uso i rossetti mat, che per caratteristica durano molto, però la preparazione labbra con zucchero & olio è obbligatoria! Non uso quasi mai la matita e ormai ho imparato ad applicarli in condizioni non proprio favorevoli (tipo treni in corsa o autobus su strade piene di buche). L’unica cosa che devo procurarmi è un buon pennello labbra, non solo per definire i bordi, ma anche per appianare i grumi, tipici dei rossetti mat, che si formano dopo qualche ora. Tipo, oggi avevo su Homegirl dei nuovi Studded Kiss Crème di KVD: dopo 2 ore era in pezzi ai lati e nella parte più interna delle labbra, e ho dovuto passarci su il dito per togliere l’eccesso che si era raggrumato. Un pennello labbra da tenere in borsa mi avrebbe fatto molto comodo.

  8. io ho la stessa “tecnica” di Malvina 🙂 direttamente dallo stick e via! metto il rossetto talmente di rado che non uso mai le matite proprio per questo motivo. Mi piace molto la tecnica della cipria con la velina e me la ricordo sempre anche se appunto nel mio caso non la uso

  9. Quando mi metto seria al trucco, la matita è un passaggio indispensabile.
    Quando sono di corsa (il 99% delle volte), applico il rossetto direttamente dallo stick e via. Se poi non è long lasting… amen… lo ritocco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here