Il cuoio capelluto è il principale responsabile della salute dei nostri capelli. Se trascurato, può causare irritazioni, forfora, senza contare poi capelli spenti e appesantiti!

Al contrario, una cute sana e curata può avere un effetto quasi magico sui nostri capelli, che saranno quindi più forti, sani e luminosi. Per prendersi cura del cuoio capelluto bastano pochi e semplici gesti da fare regolarmente sotto la doccia.

Un semplice massaggio circolare con i polpastrelli, simile al gesto che facciamo per fare lo shampoo, può un mondo di benefici e bellezza per la cute e i capelli! Per saperne di più, e vedere da subito la differenza sulla vostra chioma, andate avanti a leggere.

massaggio-cuoio-capelluto-copertina.jpg

 

 

#1 RINFORZA I CAPELLI

massaggio-cuoio-capelluto-1.jpeg

Il cuoio capelluto è un’area ricca di vasi sanguigni e di capillari. Sono proprio loro a fornire ai follicoli piliferi il nutrimento, ricco di ossigeno, necessario per la crescita del capello. Se stimolati correttamente attraverso un massaggio delicato, i vasi sanguigni potranno portare più sostanze nutritive ai bulbi da cui crescono i capelli, che in questo modo diventeranno più forti e sani.

massaggio-cuoio-capelluto-2.jpeg

Ma cosa intendiamo davvero con capelli più forti? Un capello debole, o sfibrato, si spezza e soprattutto tende a cadere con facilità, al contrario di uno sano e forte.

Il cuoio capelluto è un’area ricca di vasi sanguigni e di capillari.

Per questo motivo, il massaggio può essere un ottimo metodo per prevenire la caduta dei capelli con un semplice shampoo. Per un effetto ancor più efficace e durature, aggiungete al massaggio qualche goccia di olio di cocco, segreto dietro i capelli meravigliosi delle donne indiane, che grazie alle proprietà nutritive e antibatteriche rinforzerà il capello nutrendo a fondo la cute. Se preferite, anche l’olio di oliva è ricco di proprietà nutritive ed emollienti, e renderà anche i capelli incredibilmente morbidi e setosi!

massaggio-cuoio-capelluto-6.jpg

 

#2 RIMEDIO CONTRO LA FORFORA E L’ECCESSO DI SEBO

massaggio-cuoio-capelluto-3.jpg

La forfora è un problema che affligge tantissime persone, e che, oltre a dare un fastidioso prurito, è anche molto antiestetica. Nonostante esistano moltissimi prodotti, dagli shampoo agli oli essenziali, che ci aiutano nella lotta alla forfora, è importare ricordarsi che la forfora altro non è che il risultato di un cuoio capelluto irritato. Per non parlare poi dei capelli grassi, che, shampoo dopo shampoo, si ostinano a sembrare sporchi e pesanti. Anche questo è causato da problemi legati alla cute.

massaggio-cuoio-capelluto-7.jpg

Per quanto riguarda la forfora, essa si forma quando la cute de capelli si “squama”, creando una sorta di polverina “effetto neve” causando non pochi fastidi. Ciò avviene quando la cute non è sufficientemente nutrita e curata (ciò non vale nei casi di forfora cronica, una patologia che colpisce la cute e che può essere curata solo attraverso prodotti specifici).

massaggio-prodotti-3.jpg

 

Restivoil Olio Shampoo Fisiologico Cute Sensibile. Prezzo: 16,48 € su AMAZON.it

Il capello grasso è causato da un problema molto simile. Quando la nostra cute non è sana al 100%, i follicoli piliferi producono ciò che i medici chiamano “eccesso di sebo”, una sostanza grassa che causa prurito e che è la principale causa dei capelli grassi, che impedisce al capello di “respirare”.

massaggio-cuoio-capelluto-4.jpg

In entrambi i casi, il massaggio è estremamente benefico. Nel caso della forfora, aiuta ad alleviare l’irritazione della cute, evitando che si squami e che produca la forfora. Per quanto riguarda l’eccesso di sebo, il massaggio stimola l’afflusso di sangue e ossigeno ai bulbi, che saranno così in grado di ridurre la produzione di sebo e tutti i problemi che causa. Anche in questo caso, perché non usare i vecchi trucchi della nonna? Qualche cucchiaino di miele, molto emolliente (e super profumato!), allevierà le irritazioni lasciando la vostra cute morbida e idratata!

giphy-1.gif

Non è finita qui! Se vi dicessimo che ci sono prodotti fai da te che, se uniti al massaggio, equivalgono ad un costoso trattamento SPA? Scoprite tutti i nostri consigli nella prossima pagina!