Quale miglior periodo, se non quello estivo, per sfoggiare chiome e capigliature particolari? Il capello riccio è originale e impegnativo, ma con un po’ di fantasia e con qualche dritta potremo dare vita ad acconciature afro e non solo, invidiabili. L’estate è la stagione dei colori, della vivacità e della spensieratezza. È possibile osare con i look, cambiando stili e capigliature dalle più semplici alle più audaci.

Possiamo scegliere di lasciare il nostro afro libero e selvaggio o di arricchirlo con qualche particolare. Se invece vogliamo essere sempre in ordine senza pensarci troppo possiamo optare per delle treccine o torchon, variando e spaziando nei diversi stili. Quando abbiamo poco tempo ecco che i crochet braids vengono in nostro soccorso. Se volete scoprire le diverse acconciature per i capelli riccissimi e afro, continuate a leggere il post!ClioMakeUp-acconciature-afro-1.gif

UNA CHIOMA WILD AND FREE 

Uno dei migliori modi di tenere la nostra chioma è sicuramente lasciandola libera. Il capello afro, in particolare, nasce in un contesto in cui il clima è tropicale: durante l’inverno, sottoposto a temperature più rigide, se non idratato e protetto correttamente, sarà più incline a indebolirsi e sfibrarsi.ClioMakeUp-acconciature-afro-2.jpg

Via @Pinterest

Quale migliore occasione e stagione dell’estate quindi, per lasciare libera e selvaggia la nostra chioma? Nutriamola e mostriamo i nostri ricci.. rock your ‘fro! La sera fate quattro o cinque maxi trecce e dormite con quelle. La mattina vi basterà scioglierle e definire il riccio con un pochino d’olio nutriente.ClioMakeUp-acconciature-afro-3.jpg

Credits: shop.wigsbuy.com

Per quelle che invece vogliono dare un senso di volume e mostrare il volto, un’ottima alternativa è il puff. Avrete soltanto bisogno di un elastico o di un nastro regolabile. Basterà stringere lievemente i capelli e lasciarli liberi sopra la testa!ClioMakeUp-acconciature-afro-4-puff.jpg

Via @Pinterest 

Se pensate di non avere la lunghezza necessaria non disperate, potete aggiungere delle meches per rendere il vostro puff più corposo!

GLI ORNAMENTI GIUSTI PER AVERE DELLE ACCONCIATURE AFRO DA REGINE

Uno dei grandi trend in quanto ad acconciature afro sono gli anellini e le varie decorazioni per capelli. Esistono di diverse dimensioni e forma, possono essere colorati, dorati o argentati. Utilissimi per arricchire e dare un tocco in più al nostro hairstyle.ClioMakeUp-acconciature-afro-5.jpg

Se abbiamo i nostri ricci liberi, per esempio, possiamo decidere di tirarli su da un lato facendo un torchon e impreziosendo poi l’acconciatura con qualche anellino.

RENDONO ORIGINALE ANCHE IL LOOK PIÙ SEMPLICE

Oppure possiamo fare due o più flat twist, nella parte anteriore, arricchendoli sempre con dei particolari.

 

ClioMakeUp-acconciature-afro-6-bantu-knots-rihanna.jpg

Via @Pinterest

Un altro bellissimo stile, al quale in seguito possiamo aggiungere qualche dettaglio, è quello dei bantu knots. Consiste nell’arrotolare ciocche di capelli su sé stesse, come se per intenderci fossero dei mini chignon. Dopo di che se volete potete andare ad applicare le diverse decorazioni, a vostra discrezione.ClioMakeUp-acconciature-afro-7-bantu-knots.jpg

Via @YouTube

Vi è poi lo stile mohawk, ovvero moicano, perfetto per tutte quelle che non hanno particolare dimestichezza. Tirate i vostri capelli lateralmente e lasciate liberi e selvaggi quelli al centro. Valorizzate il vostro stile poi con qualche accessorio!ClioMakeUp-acconciature-afro-8-moicano.jpg

Ragazze! Siete curiose di sapere come ottenere diversi look anche se avete i capelli corti e afro (o comunque riccissimi)? Continuate a leggere il post nella pagina successiva!