Di integratori alimentari ne esistono tantissimi: multivitaminici, di proteine, amminoacidi, per lo sport, per la donna, per l’uomo, per il bambino, per perdere peso, per bruciare i grassi e per diventare più intelligenti.

Molti di questi hanno un piano di marketing alle spalle geniale: quante volte vediamo pubblicità di questi supplementi così ben fatte che ci viene una voglia quasi istintiva di comprarli? La verità è che molti di questi integratori hanno un’efficacia molto scarsa, se non nulla, e spesso vengono assunti senza un reale motivo.

In questo articolo la dott.ssa Anna Gerbaldo cercherà di fare un po’ di chiarezza rispetto agli integratori alimentari maggiormente utilizzati.

cliomakeup-integratori-mela-integratori-1

L’ALIMENTAZIONE PRIMA DEGLI INTEGRATORI!

Una dieta varia e bilanciata costituisce un requisito fondamentale per una buona salute e non può essere sostituita dagli integratori.

cliomakeup-integratori-dieta-e-integratori-2.jpg

Credits: @telegrafi.com


I micronutrienti come vitamine e minerali svolgono tantissime funzioni nell’organismo e in caso di carenza (condizione molto più rara di quanto si creda) è opportuno assumere quelli di sintesi. Gli alimenti fortificati contribuiscono a prevenire carenze nutrizionali, attraverso l’aggiunta ad alimenti tradizionali di vitamine e minerali: questi comunque non sono da intendere come integratori.

cliomakeup-integratori-cereali-fortificati-3Quasi tutti i cereali da colazione sono fortificati con vitamine e minerali.
Credits: @please.lickthetoad.org

COSA SONO GLI INTEGRATORI ALIMENTARI?

Gli integratori alimentari sono definiti dalla normativa come “prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico. In particolare, ma non in via esclusiva: aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate”.

cliomakeup-integratori-integratori-4Possono essere sotto forma di capsule, compresse, bustine, flaconcini e simili. Possono contribuire al benessere favorendo la normalità delle funzioni dell’organismo.

I MULTIVITAMINICI

Negli ultimi anni i multivitaminici vengono assunti come fossero caramelle: per i crampi, perchè fa caldo, perchè siamo stanchi, si va subito in farmacia a prendere un integratore di minerali e vitamine, nella speranza che migliori la situazione.

cliomakeup-integratori-multivitaminici-5.jpgCredits: @kernpharma.com

La realtà è molto diversa: l’organismo umano è complesso, ogni persona è differente e bisogna sempre capire cosa c’è alla base dei sintomi. Se l’alimentazione è sana, equilibrata e varia è raro che ci sia una carenza vitaminica o minerale.

Esistono invece condizioni in cui un multivitaminico è necessario:
– durante la gravidanza (anzi, già quando si programma una gravidanza);

cliomakeup-integratori-gravidanza-6

Credits: @123rf.com

– se non si riesce ad avere un’alimentazione che permetta di introdurre tutti i nutrienti necessari.
– in seguito ad alcune operazioni chirurgiche che possono portare a malassorbimento (pensiamo ad esempio a chi subisce un intervento di chirurgia bariatrica o operazioni del tratto intestinale).

GLI INTEGRATORI NELLO SPORT

Chi frequenta le palestre lo sa: c’è chi shakera le proteine di qua e chi prende integratori di là. L’integrazione sportiva ha un senso solo se accostata a una adeguata alimentazione e ad un allenamento mirato. Quindi, quando serve davvero prendere gli integratori?

cliomakeup-integratori-protein-shake-7Credits: @indistantimes.com

Gli integratori in ambito sportivo sono tantissimi e ovviamente è tanta la confusione in merito: proteine, amminoacidi, sali minerali, pre-workout, post-workout e chi più ne ha più ne metta.

GLI INTEGRATORI PRIMA E DURANTE LO SPORT SONO UTILI SONO IN ALCUNE CIRCOSTANZE

Inoltre l’integrazione può essere vantaggiosa solo se rispettano alcuni fattori come il dosaggio, il metodo di produzione, i tempi di somministrazione e l’obiettivo che si vuole raggiungere. Per esempio, i supplementi di amminoacidi sono tanti e con diversa composizione: ognuno ha proprietà diverse ed è utile solo per alcuni tipi di allenamento.

cliomakeup-integratori-amminoacidi-8Credits: @pl.depositphotos.com

Quando invece è utile utilizzare le proteine in polvere? Queste vengono utilizzate tendenzialmente per incrementare la massa muscolare, ma anche in questo caso funzionano solo se l’allenamento è adeguato.

cliomakeup-integratori-proteine-polvere-9Credits: @beautymnl.com

Bisogna anche considerare che se dopo l’allenamento potete fare uno spuntino o un pasto, potete assumere la vostra quota proteica in quel momento, senza dover ricorrere ad un integratore.

cliomakeup-integratori-yogurt-greco-noci-10

Uno spuntino ottimo dopo l’allenamento potrebbe essere uno yogurt greco bianco magro con delle noci! Credits: @twgram.me

Curiose di saperne di più anche sugli integratori dimagranti e in quali situazioni invece è utile, per non dire fondamentale, prendere un supplemento? Allora andate a pagina 2!

5 COMMENTI

  1. Ciao Adriana1980, grazie mille! Io non mi occupo di fitoterapia, quindi ti consiglio di chiedere direttamente al pediatra. Baci!
    Anna ClioMakeUp

  2. Eh si. Quasi tutto quello che hai nominato è a base di piante, a parte il polase che sono sali minerali. La definizione infatti cita “effetto nutitivo e fisiologico”, fisiologico è stato inserito proprio per far rientrare anche sostanze vegetali che esercitano un effetto fisiologico, quindi la fitoterapia. Anche se esiste un’altra categoria che si chiama “fitoterapici”, cui rientrano alcuni prodotti, che seguono delle procedure differenti da un integratore per la commercializzazione. Quando dico che alcuni integratori alimentari sono utili, hanno un effetto e talvolta effetti collaterali o interazioni con farmaci, mentre altri sono mera integrazione intendo questo. Può creare confusione! D’altronde c’è anche chi non conosce la differenza tra fitoterapia e omeopatia.
    L’echinacea so che non si può dare a chi ha proplemi di autoimmunità quindi direi di chiedere al pediatra!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here