L

a famiglia reale è stata la protagonista indiscussa di questo 2018. Abbiamo avuto più matrimoni e royal baby negli ultimi 6 mesi che negli ultimi 6 anni, il che non è poco. La “stagione” è stata inaugurata da due eventi: il matrimonio del principe Harry con Meghan Markle e la nascita del terzogenito di William e Kate, Louis di Cambridge. A chiuderla sono state invece le nozze della principessa Eugenia e l’annuncio della gravidanza di Meghan, la nascita del bimbo è prevista in primavera.

Tanti sono stati gli eventi reali, e altrettanti i dettagli che hanno fatto scalpore e scosso l’opinione pubblica. Dalla cerimonia nuziale di Harry alla cicatrice sulla schiena mostrata da Eugenia, ecco tutto ciò che vi siete perse sulla royal family!

cliomakeup-eventi-reali-copertina-vogue.jpg

Credits: Vogue

MEGHAN MARKLE HA PORTATO LE SUE ORIGINI AFRICANE NELLA CERIMONIA NUZIALE

cliomakeup-eventi-reali-harry-harper-bazaar.jpg

Credits: Harper’s Bazaar


Il matrimonio di Harry e Meghan si potrebbe definire totalmente anticonvenzionale, soprattutto se si considera il fatto che era coinvolta la monarchia inglese, da sempre molto legata alla trazione. Ma la giovane sposa sembra non essere d’accordo con le formalità di corte, e ha voluto portare il calore e l’energia dell’Africa al suo matrimonio.

cliomakeup-eventi-reali-harry-the-knot-news.jpg

Credits: The Knot News

A concelebrare le nozze reali c’era infatti il vescovo afroamericano Micheal Curry, primo uomo di colore ad aver presenziato ad un matrimonio del casato inglese. La sposa ha voluto che ci fossero inoltre i canti gospel, carichi di ritmo e passione. E poi c’era l’abito che, a differenza di quello 100% British indossato da Kate e firmato Alexander McQueen, era di una rinomata maison francese: Givenchy.

cliomakeup-eventi-reali-harry-tpi.jpg

Credits: TPI

Harry e Meghan ci fanno davvero sognare con i loro sguardi super innamorati!

Insomma, sembra quasi che il ciclone Meghan sia riuscita a spazzare via un po’ della rigidità inglese, e a noi non può che ricordare, con una vena di nostalgia, i tempi della magnifica Lady D.

cliomakeup-eventi-reali-harry-tgcom24.jpeg

La splendida foto ufficiale con la famiglia al completo! Credits: Tgcom 24

EUGENIA E QUELLA CICATRICE DI CUI ANDARE FIERA

cliomakeup-eventi-reali-eugenia-lettera43.jpg

Credits: Lettera24

La principessa Eugenia di York, nipote della regina Elisabetta II e cugina di William e Harry, è convolata a nozze con Jack Brooksbank, e ha trovato modo di far parlare di sé. In genere le spose cercano sempre di apparire al meglio, nascondendo imperfezioni e piccoli difetti, ma lei ha invece scelto tutta un’altra strada.

cliomakeup-eventi-reali-eugenia-drepubblica.jpg

Credits: D Repubblica

Con addosso uno splendido abito di Peter Pilotto, la principessa si è recata all’altare mostrando la schiena semi nuda e solcata da una profonda cicatrice, segno di un’operazione cui si è sottoposta da bambina.

cliomakeup-eventi-reali-eugenia-elle.jpg

La principessa Eugenia mostra con orgoglio la sua cicatrice! Credits: Elle

Questo gesto è piaciuto molto alle donne di tutto il mondo, che hanno apprezzato la trasparenza e onestà di Eugenia nel volersi mostrare al 100%, anche nel suo grande giorno! Dal canto suo, la sposa era splendida e felice, con o senza cicatrice!

cliomakeup-eventi-reali-eugenia-dilei.jpg

Credits: DiLei

cliomakeup-eventi-reali-gif1.gif

Bellezze, vi sono piaciuti i due royal wedding che si sono celebrati quest’anno? Quale vi è piaciuto di più tra quello del principe Harry e quello della principessa Eugenia? Ora basta parlare di matrimoni, si passa ai bebé! Dopo la nascita del terzo royal baby, c’è stato l’attesissimo annuncio della gravidanza di Meghan Markle! Pronte a scoprire tutte le news? Allora cliccate e proseguite la lettura nella prossima pagina!

7 COMMENTI

  1. Oimmena allora io che cosa dovrei dire che dopo aver partorito naturalmente le mie due bimbe gemelle dopo due ore mi vide mio fratello e disse” Federica sembra che tu mi abbia passato il sale” …. poi che Kate si sia anche aiutata con trucco e parrucco non ci vedo niente di male ….ho una particolare devozione per i reali inglesi….. ho amato e amo Lady Diana…è grazie a Lei che si deve il cambiamento della Regina…. non credo che qualche anno fa Henry avrebbe potuto sposare così felicemente e liberamente Magan…. peraltro carina e garbata…mi piacciono tanto sia Kate che Megan…

  2. Mitica Eugenia. Critica insensata della Knightley. Non c’è senso della realtà da parte sua. Ma se una può apparire bene, se ha una stuolo di servitori, ma perché dovrebbe mostrarsi sciatta, trasandata e non a proprio agio. Anche io se fossi un personaggio pubblico e dovessi mostrarmi subito dopo il parto, ci terrei a mostrarmi al meglio. Mi sentirei molto più a disagio a dare in pasto a tutto il mondo una foto in cui sono sbattuta. Quella foto non riguarda il parto. Quella è una foto ufficiale, che introduce al mondo un nuovo membro della famiglia reale. Bisogna essere appropriati, questo non significa nascondere la realtà. Ma mostrare il meglio. Kate era splendida. Perché avrebbe dovuto mostrarsi diversamente?

  3. Mi era dispiaciuto che all’inizio si parlasse male del matrimonio di Eugenia, porella che male ha fatto? Alla fine però sono contenta che invece abbia colpito in positivo e abbia fatto tacere le malelingue.
    Ma la Knightley che problemi ha? Invidia? O semplicemente aveva voglia che i giornali parlassero di lei? Mah.

  4. Non capisco il perché di una critica del genere della Knightley. Quella era una foto ufficiale, non una fotografia che si sarebbero tenuti loro due. Immagino che in quelle private Kate sarà anche stata un po’ stanca, magari anche struccata. Ma quella non poteva essere altrimenti.
    Probabilmente si è accorta che non la caga più nessuno da un po’ e ha dato aria alla bocca.

  5. Sono la sola a cui non solo non frega nulla ma trova ridicola la devozione che la gente prova per loro?
    Sono dei nullafacenti stipendiati per vestirsi bene e andare in giro, sorridere ..cosa ci si possa trovare in loro da amarli, o altro, non lo capisco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here