Le zone erogene sono delle parti del corpo particolarmente ricche di terminazioni nervose che, se stimolate adeguatamente, regalano una forte eccitazione.

La maggior parte delle zone erogene maschili si trovano in prossimità degli organi sessuali, ma esistono anche altre parti tutte da scoprire. Vale la pena sperimentare insieme al proprio partner per capire quali sono i punti in cui è più sensibile per aumentare così il desiderio e il piacere.

Nel post di oggi la nostra sensual coach Bettina ha pensato di farci scoprire quali sono le zone erogene maschili, da quelle più conosciute a quelle più segrete, capaci di accendere il desiderio dell’uomo. Siete curiose di scoprirle? Allora iniziamo subito con il post!

cliomakeup-zone-erogene-maschili-1-copertina

ZONE EROGENE MASCHILI: ANCHE L’UOMO DESIDERA BACI E CAREZZE

Care amiche oggi parliamo di uomini, pelle e sensibilità perché in fase di preliminari e durante il rapporto sessuale è importante creare le giuste condizioni per godere al meglio. La pelle è il nostro terzo polmone, respira, va coccolata e possiede alcuni punti in cui è più ricettiva.

cliomakeup-zone-erogene-maschili-2-collo

Credits: @starbene.it

Quella che segue è una piccola guida per eccitare il vostro lui, perché a volte ci si dimentica della lentezza, della concentrazione e della scoperta. Molti prediligono baci e carezze in zone inimmaginabili! La conoscenza reciproca è fondamentale per creare quell’amalgama d’amore o quella chimica sessuale necessarie per il benessere e la completezza del rapporto di coppia.

cliomakeup-zone-erogene-maschili-3-conoscenza-reciproca

QUALI SONO LE PARTI DEL CORPO CHE GENERANO PIACERE ALL’UOMO?

È importante imparare a stuzzicarlo nei punti più sensibili. Partiamo dalla testa e percorriamo il suo corpo proprio come se fosse qui con noi!

cliomakeup-zone-erogene-maschili-4-bacio-occhio

La zona del contorno occhi può essere delicatamente baciata perché è vicina alla tempia, dove pulsa il sangue. Volendo potete passare i polpastrelli sulle sopracciglia e creare un cerchio delicato. Anche gli angoli della bocca sono sensibilissimi, così come i lobi delle orecchie. Se poi sono profumati ancora meglio!

cliomakeup-zone-erogene-maschili-5-lopi-orecchio

Via Giphy

cliomakeup-zone-erogene-maschili-7-angoli-bocca

PER I MASCHI ESSERE CALVI PUÒ ESSERE UN PUNTO A FAVORE

Se l’uomo è calvo, anche la sommità del capo può essere titillata con altre parti del corpo, come il seno, i capezzoli e la vulva, proprio perché, non essendoci capelli, è una zona particolarmente sensibile.

cliomakeup-zone-erogene-maschili-88-bruce-willis

Il collo è una parte dei corpo dell’uomo indiscutibilmente sexy e simbolo di virilità. Oltre alle carezze, mordicchiarlo alla base della nuca e ogni tanto soffiarci sopra leggermente può essere eccitante. Non dimentichiamoci del naso, pieno di terminazioni nervose, che può essere succhiato sulla punta. Ma qui attenzione perché non a tutti piace!

cliomakeup-zone-erogene-maschili-6-bacio-collo

Credits: @donna.fidelityhouse.eu

MASSAGGI CON OLI PROFUMATI E COMMESTIBILI? ASSOLUTAMENTE SÌ!

Spostiamoci ora dalla testa verso il torace. Stimolare con la lingua e con le mani i capezzoli fa eccitare tantissimo la maggior parte degli uomini. Cercate di fregarvene se attorno c’è molto pelo. Anche un bel massaggio con olii profumati può accendere la passione!

cliomakeup-zone-erogene-maschili-9-olio-massaggio

Shunga, Olio Per Massaggi Intimate Kisses – Aphrodisiac Oil Sparkling Strawberry Wine. Prezzo: 15,97 € su Amazon.it

cliomakeup-zone-erogene-maschili-15-massaggio

Credits: @style.cnlive.it

Il torace è importante, soprattutto l’ombelico. Le carezze in quel punto, ma anche sulle maniglie dell’amore, regalano brividi assicurati. E se il vostro partner è atletico come un Bronzo di Riace, giocate con i suoi addominali, come se doveste disegnare con le dita i cosiddetti “six pack”.

cliomakeup-zone-erogene-maschili-10-addominali

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 la nostra sensual coach ci farà scoprire le zone erogene più hot e ci parlerà anche dei metodi per stimolarle adeguatamente! Continuate a leggere!