Il bel tempo fa venir voglia di week-end all’aria aperta, magari in sella a una bella bici. E di percorsi per ciclisti, esperti e non, ce ne sono tantissimi! L’Italia è percorsa da tante vie dedicate alle due ruote, che permettono di scoprire il nostro bel Paese in modo diverso, pedalando lentamente e facendo soste in posti bellissimi.

Pensate che tante ferrovie dismesse sono state trasformate in piste ciclabili e che ci sono ben 3 ciclovie che attraversano l’Italia e che fanno parte della rete Eurovelo: un progetto che comprende 15 percorsi ciclistici a lunga percorrenza, che passano per ben 42 paesi!

In questo post vi racconteremo di una di queste tre piste e di due ciclabili meravigliose, una che attraversa 8 comuni della Liguria e l’altra che ci collega all’Austria. Pronte? Tutte in sella e via con il post!

viaggi in bici

Credits: @larisacostea.com

1DA SAN CANDIDO A LIENZ CON I BIMBI, FACENDO SCORPACCIATA DI LOACKER

2LA CICLABILE DEI FIORI: IN LIGURIA UNA FERROVIA DISMESSA DIVENTA PISTA VISTA MARE

Se state meditando un weekend o un viaggetto in Liguria, perché non fare anche una bella biciclettata sulla pista Ciclabile dei Fiori, che passa attraverso borghi di pescatori e costeggia il mare? Realizzata lungo la ferrovia dismessa San Lorenzo – Ospedaletti, questa pista dovrebbe essere di 60 km, ma per ora ce ne sono solo 24 perfettamente attrezzati e segnalati.

In sella alla bici si corre esattamente dove una volta correvano i binari della ferrovia; il percorso è stato asfaltato e le gallerie ferroviarie sono state recuperate e illuminate per facilitare i ciclisti.

La ciclabile dei fiori affianca costantemente il mare, regalando tanti scorci suggestivi e la possibilità di far perdere lo sguardo alla ricerca di terra all’orizzonte. Ha due carreggiate, una per ogni senso di marcia, una corsia per i pedoni, dei gazebo per il noleggio delle biciclette e aree di sosta per cibo e acqua.

LA CICLABILE DEI FIORI ATTRAVERSA 8 COMUNI
ED è CONSIDERATA
UNA DELLE PIù BELLE D’ITALIA

Si parte da San Lorenzo a Mare e si arriva a Ospedaletti, attraversando 8 comuni: San Lorenzo al Mare, Riva Ligure, Costarainera, Arma di Taggia, Cipressa, Sanremo, Santo Stefano al Mare e Ospedaletti. Il percorso lo si può imboccare da uno qualsiasi dei paesi attraversati e la corsa termina vicino all’ex stazione ferroviaria di Sanremo, alla fine del lungomare. Quindi, se volete andare in Liguria appositamente per sfrecciare sulla Ciclabile dei Fiori, vi consigliamo di prenotare un alberghetto in uno dei comuni attraversati dalla pista o in paesini vicini. 😉

Lungo il percorso si possono fare varie tappe, come ad esempio deviare alla scoperta del borgo diroccato di Bussana Vecchia o raggiungere Cipressa e la sua torre saracena cinquecentesca. In questa zona ci sono anche diversi tour gastronomici, come il famoso itinerario sulla Strada dell’olio di Imperia, per scoprire il pregiato olio ligure.

Bussana Vecchia – via Instagram

Si può anche deviare di pochi metri dal tracciato per andare alla Torre degli Aregai, una delle tante torri costruite per difendere il litorale ligure dai pirati. Questa zona è nota anche per la famosa infiorata, la rassegna internazionale delle infiorate artistiche più grande d’Europa, che ha luogo ogni due anni a maggio, e vede partecipare artisti di tutto il mondo!

Credits: @pietraligureinfiore.it

Continuando la pedalata si arriva a Bussana Nuova dove è possibile lasciare l’itinerario ciclabile per salire fino a Bussana Vecchia, un borgo abbandonato ripopolato da artisti a partire dagli anni ’50.

C’è poi la bella Sanremo, celebre per il festival della musica italiana, per le feste dedicate ai fiori e per la gara ciclistica Milano – Sanremo. Si può deviare anche verso il Forte di Santa Tecla, che ha i cannoni rivolti verso la città perché non doveva difendere la costa, ma controllare le rivolte cittadine.

L’ultima tratta di questa bellissima pista ciclabile è Ospedaletti, ma per raggiungerla si passa attraverso la galleria di Capo Nero, interamente dedicata alla Milano – Sanremo.

Sono 1,7 km di galleria, arricchiti da frasi e da tweet dedicati a momenti celebri della Milano-Sanremo. Si arriva quindi a Ospedaletti, borgo accoccolato sul mare, fondato dai Cavalieri di Rodi. Se amate la bici e avete in mente un viaggio in Liguria, fate un giro su questa bellissima pista ciclabile!

Ospedaletti – Via Instagram

3LA CICLOPISTA DEL SOLE: UN VIAGGIO IN BICI DAL BRENNERO ALLA SICILIA

Credits: @SportOutdoor24.it

La Ciclopista del Sole quindi parte dal Brennero, attraversa la valle dell’Adige, passando poi per città stupende: Verona, Mantova, Bologna, Firenze, Grosseto, Civitavecchia, Roma, Latina, Napoli, Salerno, Reggio Calabria, Messina e Palermo. Prosegue poi anche in Sardegna, verso Cagliari ed Olbia. Per un weekend, a seconda della zona in cui vi trovate, potete pensare di prenotare un albergo in una delle città attraversate dalla CPS e saltare in sella per percorrere la tratta che vi interessa.

Ragazze, vi abbiamo fatto venire voglia di saltare in sella e provare un bel viaggio in bici? Allora, guardate gli alberghi che abbiamo individuato per voi:

1) A San Candido il Zin Senfter Residence, a 0,1 km dalla ciclabile San Candido-Lientz

2) San Lorenzo al Mare, Casa Ciapin, a 2,1 km dalla Ciclabile dei Fiori

3) Verona, Sole Hotel Verona

Credits: @reshot.com

Potremmo parlare a lungo di percorsi ciclabili meravigliosi, ma per ora scendiamo dalla sella. Se volete altre idee di viaggio, leggete anche:

1) VIAGGIO IN TRENO: RISCOPRIAMO IL PIACERE DEL GUARDARE FUORI DAL FINESTRINO!

2) VIAGGIO A DUBLINO: LE TAPPE MUST DELLA CAPITALE IRLANDESE

3) VIAGGIO A BARCELLONA: LE 7+1 TAPPE DA FARE NEL CAPOLUOGO CATALANO

Credits: @dribbble.com

Ragazze, cosa ne dite di questo post dedicato ad alcune ciclopiste italiane? Vi piacerebbe scoprire altri percorsi in Italia e all’estero da fare su due ruote? E conoscevate già le tre piste di cui vi abbiamo raccontato? Ne avete provata una? O almeno un pezzetto? Fateci sapere tutto nei commenti! Un bacio dal TeamClio!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here