Le vacanze a settembre sono preferite da tante persone perché i prezzi sono più bassi, la folla di villeggianti si riduce e anche la gente del luogo è molto più rilassata rispetto alla frenetica alta stagione. Andare in vacanza fuori stagione ha quindi numerosi vantaggi e bisogna anche considerare il fatto che l’estate non finisce ad agosto. Anche il mese di settembre riserva infatti giornate bellissime con un clima piacevole! Con la bassa stagione si può viaggiare in modo più rilassato e partire anche all’ultimo minuto alla scoperta di luoghi bellissimi evitando il caos.

Volete scoprire le 4 idee per vacanze last minute a settembre che abbiamo raccolto per voi? Allora continuate a leggere il post!

Via Instagram

#1 SIVIGLIA: UNA CAPITALE PIENA DI CULTURA E VOGLIA DI FESTEGGIARE

Siviglia ha un clima molto caldo ed è consigliato visitarla in primavera o in autunno. Tuttavia a settembre le temperature si aggirano attorno ai 30 gradi ed è ideale visitarla per chi ha voglia di un ultimo boccone di estate. Questa città ha infatti un’anima estiva tutto l’anno tra flamenco, tapas e feste, incarnando in sé l’essenza di tutta la Spagna.


È piena di cultura e di vita, adatta anche a un lungo weekend o ad una vacanza last minute a settembre. A Siviglia potrete scoprire un patrimonio artistico unico e immergervi nell’allegria dei sivigliani. La capitale dell’Andalusia è infatti nota per le grandi feste e la voglia di festeggiare che non si ferma né con il caldo né con il freddo. In estate la vita si concentra intorno al fiume Guadalquivir, mentre d’inverno i sivigliani si riuniscono nelle taverne, sempre pronti a fare festa!

LA STATUA DEL GIRALDILLO GIRA SU SE STESSA QUANDO CAMBIA IL VENTO!

Una vacanza a Siviglia deve prevedere una visita alla Cattedrale di Santa Maria di Siviglia, dove stile gotico e rinascimentale si uniscono in quello che è considerato il più imponente monumento del mondo cristiano, dopo la Basilica di San Pietro. Non può mancare una visita alla Giralda, la torre campanaria emblema della Cattedrale. Alta ben 96 metri, è sormontata dalla statua di Giraldillo che gira su se stessa in base alla direzione del vento. Inoltre, posta in vetta alla torre, c’è una piattaforma da cui si può ammirare dall’alto tutta Siviglia!

Infine è obbligatoria la visita ai Reales Alcazares (Palazzi Reali), i monumenti più imponenti di Siviglia caratterizzati dalla mescolanza di stili che vanno dall’islamico al neoclassico. Ci sono poi meravigliosi itinerari alla scoperta di tutte le anime di questa città, come quello dedicato alle meraviglie della Siviglia Araba o quello sulle tracce di Cristoforo Colombo. Vi consigliamo di visitare il sito visitasevilla.es per verificare quali eventi ci saranno a settembre e avere informazioni precise.

#2 VACANZE A SETTEMBRE IN CROAZIA, PER SCOPRIRLA ON THE ROAD

Via Pinterest

Tra castelli, parchi naturali, patrimoni UNESCO, paesaggi fiabeschi, acque cristalline e montagne mozzafiato, la Croazia è tutta da scoprire. Inoltre, con quasi 6000 chilometri di costa frastagliata che affaccia sul Mar Adriatico, è perfetta per essere vissuta on the road con un bel viaggio in auto.

La Croazia è diventata nel tempo una meta prediletta per le vacanze estive degli italiani, anche perché, oltre ad essere molto bella, è facile da raggiungere dall’Italia. La si può raggiungere in traghetto, in treno, in auto e anche in aereo; ci sono molti voli per Spalato, Dubrovnik, Zara e Zagabria. Potete quindi decidere se fare un viaggio on the road con la vostra auto o noleggiarla sul posto.

Visitarla on the road è il modo migliore per scoprirla in lungo e in largo, godendo di tutte le città e le bellezze naturali di questa terra. Per esempio l’incantevole capitale Zagabria è piena di attrazioni tra cui il pittoresco mercato di Dolac, mercato ortofrutticolo all’aperto che sin dagli anni ’30 vede commercianti da ogni parte della Croazia vendere prodotti locali. Altra tappa obbligatoria è il Plitvice National Park, patrimonio dell’UNESCO davvero spettacolare. Si tratta di un enorme parco in cui laghi, cascate e flora locale regalano un tripudio di colori unico e, il tutto, è attraversabile tramite passerelle di legno. All’interno ci sono anche un trenino panoramico e un piccolo traghetto elettrico che rendono più agevole alcuni tratti del percorso.

Via Instagram

Viaggiando on the road si può poi saltare in auto dopo aver visitato il parco nazionale e partire alla scoperta della meravigliosa Istria. Questa regione è molto simile all’Italia per storia e geografia, ma è tutta da scoprire!

Via Instagram

Potete poi proseguire alla scoperta della Dalmazia, la regione più ricca della Croazia dove ci sono opere architettoniche meravigliose e dove il mare diventa musicista; a Zara, infatti, potete ascoltare l’Organo Marino un’opera d’arte architettonica e musicale realizzata su progetto dell’architetto Nikola Bašić.

Si tratta di un organo formato da 35 canne che hanno diverse forme, lunghezze e inclinazioni e, grazie al moto ondoso dell’acqua marina, producono di continuo suoni diversi, modulati secondo sette accordi e cinque tonalità. È da ascoltare almeno una volta nella vita! Inoltre Alfred Hitchcock disse che il tramonto di Zara era il più bello al mondo. Non si può non fermarsi a vederlo!

Ragazze, ferme! Continuate a leggere per scoprire le altre 2 idee che vi proponiamo per fare delle belle vacanze a settembre. Girate a pagina 2!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here