Come mantenere l’abbronzatura? Quali sono i consigli per prolungare l’abbronzatura a lungo senza spellarsi?

  1. Per prolungare l’abbronzatura evitate i bagni caldi che tendono a seccare la pelle e a favorire la disidratazione. Meglio preferire docce con acqua tiepida.
  2. Sono ottimi i detergenti viso e i bagnoschiuma delicati che non aggrediscono il film idrolipidico della pelle.
  3. Un’esfoliazione settimanale delicata aiuta a prolungare l’abbronzatura, contrastando il grigiore e l’opacità del colorito.
  4. Al rientro dalle vacanze la pelle richiede un surplus di idratazione, anche per chi ha applicato costantemente creme solari nel corso dell’esposizione. Idratate bene la pelle del viso e del corpo mattino e sera per mantenere la tintarella.
  5. Approfittate degli ultimi raggi di sole per conservare un bel colorito dorato: non dimenticate di applicare ancora la protezione solare.
  6. Una buona abitudine è quella di evitare il più possibile profumi e, in generale, prodotti che contengono alcool che rischiano di inaridire la pelle e accelerare la desquamazione.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatra-1-differenza-pelle-copertina

Credits: @fashionmumblr.com

Prolungare a lungo l’abbronzatura e quel bel colorito sano e dorato che, spesso, si è conquistato a fatica, è un desiderio molto comune e diffuso. Dopo aver messo in pratica tutte le buone abitudini per non scottarsi, è arrivato ora il momento di capire come mantenere la tintarella. A detta degli esperti, la strategia “long lasting” si gioca su due fonti, ovvero un’esfoliazione delicata e un’idratazione corposa. In questo post vi sveleremo nel dettaglio come prolungare l’abbronzatura, con tanti utili consigli, trucchetti e anche gli errori da evitare per far durare la tintarella anche dopo le vacanze senza spellarsi. L’argomento è ciò che fa per voi? Allora via con il post!

PER PROLUNGARE L’ABBRONZATURA MEGLIO EVITARE I LUNGHI BAGNI CON ACQUA CALDA

La prima regola per prolungare l’abbronzatura il più a lungo possibile è quella di evitare, per almeno un paio di settimane, i lunghi bagni rilassanti con acqua calda. Il contatto prolungato con l’acqua ad alta temperatura tende a seccare la pelle e a favorire la desquamazione. 

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-4-bagno-caldo

Per i riposanti bagni caldi avrete tempo durante tutto l’inverno. Credits: @medicalnewstoday.com


Meglio invece preferire delle docce fresche o tiepide piuttosto veloci che aiutano la cute a rimanere molto più compatta ed elastica. Una volta terminata la doccia scegliete degli asciugamani morbidi e tamponate delicatamente la pelle invece che sfregarla in modo da evitare di stressarla troppo, di irritarla e di agevolare così la perdita di colorito.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-5-doccia

Via Giphy

PER MANTENERE L’ABBRONZATURA SUL VISO E SUL CORPO LA TEXTURE DEL DETERGENTE FA LA DIFFERENZA

Il momento della doccia non è affatto da sottovalutare sotto vari punti di vista. Oltre a non usare acqua troppo calda, è importante scegliere detergenti viso e corpo delicati, ricchi di ingredienti idratanti e lenitivi.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-6-detergenti-delicati

Credits: @bustle.com

Meglio prediligere texture delicate e nutrienti

Al posto del classico bagnoschiuma o dei prodotti schiumogeni, meglio preferire oli e gel idratanti che facciano poca schiuma e che siano molto nutrienti. In commercio, da qualche anno a questa parte esistono degli appositi bagnoschiuma che non lavano via l’abbronzatura, dalle texture cremose oppure oleose, con formule idratanti, addolcenti ed emollienti.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-12-collistar-doccia-shampoo

Collistar, Doccia-Shampoo Doposole Idratante Restitutivo. Prezzo: 17,47€ su amazon.it Via Pinterest

Non fraintendeteci ragazze, un bagnoschiuma o l’acqua calda non possono “lavare via” il colore, ma questi prodotti creano poca schiuma, ritardano la desquamazione delle cellule morte e non aggrediscono il film idrolipidico della pelle abbronzata dal sole.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-7-tamponare

Credits: @bustle.com

Queste formule sono appositamente create con ingredienti delicati e lenitivi e, spesso, sono contenuti estratti naturali di carota e il mallo di noce che, combinati a un complesso attivatore di abbronzatura, intensificano la tintarella prolungandola nel tempo.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-13-erbolario

L’erbolario, Bagnodoccia Doposole. Prezzo: 12,50€ su amazon.it

SFATIAMO UN LUOGO COMUNE: ESFOLIARE LA PELLE NON SBIANCA E NON PORTA VIA LA TINTARELLA

Molto spesso coloro che desiderano prolungare l’abbronzatura su viso e corpo evitano di esfoliare la pelle per molto tempo. È però arrivato il momento di sfatare il luogo comune secondo cui esfoliare la pelle sbianca e “porta via” la tintarella.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-2-scrub-corpo

Credits: @popsugar.co.uk

La melanina infatti si forma in profondità, quindi non può essere asportata da uno scrub o da un gommage superficiale. L’esfoliazione delicata ha invece il merito di rimuovere le cellule morte e le impurità contrastando così il grigiore e l’opacità del colorito.

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-14-talasso-scrub-collistar

Collistar, Corpo Perfetto Talasso-Scrub Rassodante. Prezzo: 30,39€ su amazon.it

Cliomakeup-prolungare-abbronzatura-8-esfoliazione-viso

Credits: @hudabeauty.com

Anche in questo caso meglio naturalmente prediligere prodotti con formule non aggressive, in modo tale da non irritare o stressare la pelle. Ricordate anche di usare due tipologie di scrub diversi per il corpo e per il viso: la pelle del viso è molto più sensibile e meno spessa rispetto a quella del corpo, quindi necessita di scrub e gommage appositi.

15-scrub-viso-olehenriksen

OLEHENRIKSEN, Transforming Walnut Scrub Viso. Prezzo: 24.90€ su sephora.it

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vi sveleremo come mantenere l’abbronzatura del viso e del corpo con altri preziosi consigli e gli errori da evitare. Continuate a leggere!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here