Il lipolaser è l’ultima frontiera del dimagrimento. Se dieta e sport non vi hanno dato il risultato sperato, questa nuova tecnica potrebbe essere quella giusta. Ma di cosa si tratta? Come si può facilmente immaginare dal nome, il lipolaser (o lipo-laser) è appunto un laser al diodo capace di bruciare, quindi eliminare quelle particelle di grasso dure a morire.

L’innovazione è dalla nostra e questa volta senza fatica. Basta accomodarsi e sottoporsi alla seduta indolore e sentirsi subito (o quasi) in formissima.

Funziona davvero? Quanto dura? Quanto costa? Fa male? Cerchiamo di capire qualcosa in più su questa fresca rivoluzione beauty. Vi spieghiamo tutto quello che c’è da sapere sul lipolaser, i pro e i contro, così da poter valutare se sia il caso o meno di sottoporsi al trattamento. Continuate a leggere il post!

cliomakeup-lipolaser-1-pancia-centimetri

Credits:@eurostheticspa. Dove non diversamente specificato le gif sono prese da Giphy.

COS’È IL LIPOLASER E COME FUNZIONA

Il laser per bruciare il grasso è un nuovo strumento ideato per “colpire” le zone del corpo dove l’adipe è maggiormente depositato e difficile da eliminare. Si tratta di un trattamento estetico non invasivo e indolore e lo può fare chiunque, ma sempre sotto stretto consiglio e controllo del proprio medico.

Per far sì che il trattamento offra i risultati sperati, bisogna sottoporsi a un numero di sedute variabili, durante le quali il personale altamente qualificato utilizzerà il laser al diodo. Lo strumento emette dei fasci laser che sciolgono i grassi superficiali, che si liberano nelle cellule e vengono espulsi naturalmente, ovvero urinando.

cliomakeup-lipolaser-8-lipolaser

Pads sulla pancia. Credits: Foto di Pixabay| pandoraferrari


Nello specifico bisogna rivolgersi ai centri che dispongono di questa strumentazione e richiedere una consulenza personale.

IL LIPOLASER PUÒ ESSERE MEDICO O ESTETICO

Esistono due tipologie di macchinari, che si differenziano principalmente per la potenza del laser diodo. La distinzione definisce anche il tipo di trattamento: il lipolaser estetico ha un’intensità di 50-100 mw (megawatt, unità di misura della potenza); il lipolaser medico sfrutta un’intensità maggiore pari a 130mw. Entrambi utilizzano dei pads di dimensioni diverse, da posizionare nelle zone del corpo da trattare.

cliomakeup-lipolaser-16-gaga

Come funziona? In sostanza il laser colpisce lo strato dell’adipe e manda un segnale alle cellule adipose, che a loro volta scomporranno i grassi in acidi grassi liberi e glicerolo. Questi saranno rilasciati attraverso i canali delle membrane cellulari e l’acqua li trasporterà nel sistema linfatico, fino ai reni. Saranno espulsi definitivamente con le urine.

cliomakeup-lipolaser-5-metro

Credits: Foto di Pixabay| lloorraa

Il lipolaser è indolore, tuttavia è possibile avvertire un leggero pizzicore o bruciore durante la seduta. Si tratta, in effetti, di un fastidio sopportabile, ma qualora dovesse risultare troppo intenso, bisogna avvisare immediatamente l’operatore.

LIPOLASER ESTETICO: LE ZONE DA TRATTARE E IL NUMERO DI SEDUTE

State pensando che potrebbe essere una bella svolta e volete sottoporvi al lipolaser? Dovete allora tenere conto di quali sono le zone che si possono trattare. In genere si adopera questa innovazione su addome, circonferenza vita, cosce e fianchi, ma è possibile agire anche su altri parti del corpo, come braccia, schiena e mento. Da evitare le zone dove ci sono ferite o cicatrici.

cliomakeup-lipolaser-6-dimagrire

Credits: Foto di Pixabay| mohamed_hassan

Ogni persona può sottoporsi al numero di sedute richiesto. Tuttavia, esistono delle eccezioni legate perlopiù alle condizioni di salute. In particolar modo non possono sottoporsi al trattamento le donne in gravidanza, chi soffre di diabete o problemi ai reni, i portatori di pace-maker.

cliomakeup-lipolaser-17-gaga

Per far sì che il lipolaser sia efficace conviene focalizzarsi su una zona specifica, dove il grasso è localizzato. Ad esempio, se avete riscontrato dei cuscinetti adiposi o le famigerate maniglie dell’amore, il lipolaser può realmente essere la soluzione migliore!

cliomakeup-lipolaser-13-gif

In circa 25 minuti i fasci laser faranno il loro compito e i risultati saranno visibili sin dalla prima seduta, quando appunto il processo cellulare prenderà il via. Durante la seduta la persona potrà starsene comodamente seduta o sdraiata a leggere, guardare le mail o osservare le foto su Instagram.

cliomakeup-lipolaser-4-addome

Credits: Foto di Pixabay| PublicDomainPictures

Quante sedute di lipolaser servono per ottenere dei risultati definitivi? Per dire addio al grasso localizzato per sempre, sebbene i risultati siano visibili già durante i giorni successivi il primo trattamento, bisogna seguire solamente le indicazioni del personale, che si occuperà del trattamento.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina cercheremo di capire se il lipolaser è migliore come tecnica rispetto alla liposuzione, quali sono i costi del trattamento e le opinioni in merito! Continuate a leggere il post!