Vi siete mai chieste cos’è il Karma? Concetto molto diffuso grazie a film, citazioni e persino canzoni – vi ricordate Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani? – è spesso confuso con una sorta di Destino superiore che regola le leggi dell’universo.

Su cos’è il Karma e sulle sue leggi si basano numerose religioni e filosofie orientali e, nonostante il concetto di Karma sia più o meno il medesimo, le sfumature tra Buddismo, Induismo e Giainismo esistono.

L’Occidente, poi, si è impossessato delle leggi del Karma, reinterpretandole e slegando questa legge di causa-effetto dal ciclo di morte e reincarnazione proprio della religione indiana e delle filosofie d’Oriente. 

Allora ragazze, siete curiose di imparare cos’è il Karma e scoprire qualcosa in più sulle sue leggi? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-cos-e-karma-1

COS’È IL KARMA E COME INFLUENZA LA NOSTRA VITA?

Prima di scoprire cos’è il Karma, è bene distaccarsi dall’idea che si tratti di una sorta di destino superiore che regola e influenza l’universo e gli uomini, premiando o punendo il nostro comportamento.

cliomakeup-cos-e-karma-2

Via Pinterest


In realtà, il Karma è la massima espressione del libero arbitrio, poiché è essenzialmente una legge di causa-effetto: per capire le cause del passato, bisogna guardare all’oggi e per prevedere quali risultati avranno le nostre azioni, è necessario osservare il presente. 

cliomakeup-cos-e-karma-3

Credits: Foto di Pexels | Artem Beliaikin

Insomma, il Karma dipende strettamente da noi e dalle nostre azioni, infatti, il significato di questa parola sanscrita è traducibile all’incirca in “atto”, “azione”, “rito”. 

cliomakeup-cos-e-karma-4

Credits: Foto di Pexels | Min An

La parola Karma significa “azione”, “atto”

Per questo motivo, possiamo ritenerci padroni del nostro Karma e modificarlo, semplicemente cambiando le nostre azioni. Tutto questo si inserisce, naturalmente, in un quadro più ampio, il Samsara, ovvero il ciclo di morte e rinascita che ogni anima deve compiere, secondo le religioni e le filosofie orientali. 

cliomakeup-cos-e-karma-5

Via Giphy 

Ogni anima, infatti, è destinata a reincarnarsi in un nuovo corpo dopo la morte e il miglioramento o il peggioramento dipenderà strettamente dalle nostre decisioni e dai nostri comportamenti. Il fine ultimo? Liberarsi completamente da questo ciclo.

TUTTE LE TIPOLOGIE DI KARMA

Che cos’è il Karma, dunque, se non la conseguenza diretta delle nostre azioni? La risposta non è così semplice, poiché esistono diversi tipi di Karma, molto diversi da quello individuale.

cliomakeup-cos-e-karma-6

Credits: @_hannahweir_ Via Instagram

Il Karma familiare, ad esempio, si riferisce agli atti e alle vicissitudini della nostra famiglia attraverso le generazioni: insomma, ognuno di noi deve “pagare i debiti spirituali” dei propri antenati.

cliomakeup-cos-e-karma-7

Credits: Foto di Unsplash | Mor Shani

Il ruolo attivo di ogni individuo è evidente anche nel Karma collettivo, che si lega dunque alle persone che vivono intorno a noi (ecco perché liberarsi delle amicizie tossiche) e si estende fino al Karma mondiale, che riguarda naturalmente tutto il Pianeta. 

cliomakeup-cos-e-karma-8

Credits: @_hannahweir_ Via Instagram

Insomma, ognuno di noi sperimenta sulla propria pelle l’esito delle proprie azioni e creare un buon Karma significa avere un impatto positivo sulla nostra vita e su quella delle persone che ci circondano. 

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina scopriremo quali sono le leggi del Karma e qual è il rapporto con l’astrologia. Continuate a leggere il post!