SUPER NOVITÀ! VAI SU ORA!!! 😁

Forum HEY CLIO! CHIEDI A CLIO Cuoio capelluto grassissimo.. Rispondi a: Cuoio capelluto grassissimo..

Rispondi a: Cuoio capelluto grassissimo..

Homepage Forum HEY CLIO! CHIEDI A CLIO Cuoio capelluto grassissimo.. Rispondi a: Cuoio capelluto grassissimo..

#185440
SocrateParticipant
Messaggi: 81

Ciao! Anche io ho sofferto di pelle grassa e acne sul viso…quindi ti capisco bene! Anche i capelli tendevano ad essere grassi, ma non in maniera drammatica (li lavavo un giorno sì e uno no, al massimo uno sì e due no). Il fatto che chi ha la cute molto grassa perda più capelli è normale perché il sebo ostruisce i pori…però se non hai buchi o diradamenti preoccupanti non ti allarmare perché per i capelli che cadono altri ne crescono. Il consiglio che posso darti per la mia esperienza è di comprare uno shampoo ecobio per capelli grassi, che pulisca bene, ma non sia troppo aggressivo…perché molte volte gli shampi per capelli grassi in commercio hanno tensioattivi molto aggressivi/sgrassanti e, alla lunga, la cute per reazione produce ancora più sebo. Quindi bisogna lavare bene la testa, ma senza usare prodotti troppo aggressivi (o, almeno, non in maniera sistematica), per evitare l’effetto rebaund. Io quando avevo i capelli più grassi mi sono trovata molto bene, per esempio, con lo shampoo VIVIVERDE COOP…ma in commercio, se fai una ricerca, ce ne sono tanti (un altro di cui ho sentito parlare benissimo è lo shampoo TEA al GHASSOUL. Il ghassoul è una polvere lavante, perché contiene saponine, che vendono nelle erboristerie/bioprofumerie/bazar indiani/online…io ti ho consigliato lo shampoo della TEA al ghassoul perché sicuramente è più pratico da usare che preparare tu il “pappone” per lavarti la testa). Magari puoi fare una prova…se poi ti sembra che non ti lavino abbastanza, magari puoi alternare un lavaggio con uno shampoo ecobio ed uno con uno shampoo “normale” più strong. L’altro consiglio che ti dò è di limitare l’uso di prodotti per lo styling (gel, lacche, schiume, creme disciplinanti, ecc…) perché tendono a sporcare prima i capelli (o, almeno, non applicarli vicino alla cute). Infine, potresti provare a fare una volta a settimana un impacco a base di hennè neutro e neem…sono polveri che vendono nelle erboristerie/bioprofumerie/bazar indiani/online e hanno proprietà astringenti e purificanti. Se ti va puoi arricchire l’impacco con qualche goccia di tea tree oil o di olio essenziale di limone o di idrolato di salvia (anche questi li trovi nelle erboristerie/bioprofumerie/parafarmacie). Alcuni aggiungono qualche goccia di questi oli anche allo shampoo. Per il resto, non so se sei già in cura da un dermatologo, ma, nel caso non lo fossi già, io farei una visita specialistica…perché magari questa eccessiva produzione di sebo dipende da un motivo ormonale o, comunque, da un cattivo lavoro delle ghiandole sebacee…

POST POPOLARI