Ciao a tutte!

Quando si fanno le tinte per capelli l’obiettivo, a meno che non si opti per colori pazzi o pastello, è quello di ottenere un risultato più naturale e duraturo possibile. Proprio per questo motivo è stata inventata una nuova tecnica che prende il nome di gloss smudging.

Consiste in un piccolo step finale dopo la tinta che può davvero, a detta di alcuni hair stilist, fare la differenza e cambiare il risultato finale. In alcuni saloni americani addirittura non c’è tinta che non termini con il gloss smudging. Questo nuovo metodo arriva dagli Stati Uniti, ma potrebbe presto approdare anche in Italia. Curiose di sapere di cosa si tratta? Vi spieghiamo tutto nel post, buona lettura! 🙂

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-19

IL SEGRETO DEI CAPELLI PERFETTI DELLE CELEBRITY

Il gloss smudging è stato inventato dalla famosa hair stylist Kari Hill del Mèche Salon di Los Angeles. Kari ha dichiarato di mettere in pratica questa tecnica su chiunque entri nel suo salone.

L’hair stylist losangelina vanta molti clienti nel mondo dello star system, come Michelle Williams, Anna Faris, Karlie Kloss e tante altre. Tutte bellissime e soprattutto biondissime. E questa tecnica viene utilizzata anche sui loro capelli!

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-9

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-18


COS’È IL GLOSS SMUDGING?

La parola smudging letteralmente significa “sbavare”, “macchiare” e consiste molto semplicemente nello sbavare il colore alla radice dei capelli perché si fonda meglio con la capigliatura. Il risultato finale è uno sfumato naturalissimo.

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-5

Rispetto all’hair gloss che serve a ravvivare e dare lucentezza a tutta la chioma, con l’hair smudging il prodotto, del colore “abbinato” alla tinta, viene applicato solo alle radici: in questo modo si toglie la linea di demarcazione che segna la differenza tra il colore naturale e quello tinto. Lo scopo principale è infatti dare naturalezza al colore finale.

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-6

Mai più linea definita tra le radici e il colore! 

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-11

SU CHI PUÒ ESSERE REALIZZATO?

Secondo l’inventrice di questa tecnica, il gloss smudging dovrebbe essere effettuato a chiunque va dal parrucchiere per tingersi i capelli, senza nessun costo aggiuntivo. È il modo per avere un risultato migliore!

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-7

Si può fare con qualsiasi colore e su qualsiasi tipologia di capelli. È sicuramente più adatto ai biondi o castani chiari, ma anche i colori più scuri possono beneficiare di questa tecnica.

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-13

ClioMakeUp-gloss-smudging-capelli-biondi-castani-tinta-colore-17

Ragazze, abbiamo visto di cosa si tratta, ma come si esegue il gloss smudging? A pagina 2 trovate anche un’ottima notizia per tutte coloro che fanno la tinta e, a causa dell’incubo della ricrescita, sono costrette a tornare dal parrucchiere molto spesso! 

18 COMMENTI

  1. Purtroppo i parrucchieri sono sempre molto restii ad accogliere nuove tecniche a meno che non vedano un ritorno immediato e importante di incassi. …

  2. assolutamente si! quando sono tornate le “punte piene”..nessuno me le voleva fare e mi imponevano i tagli scalati. Io le chiedevo da anni, perchè ho troppi capelli e con gli scalati sembravo un fungo! Li ho tagliati a casa nel 2015 perchè non mi ascoltavano. Poi…appena migliaia di ragazze come le pecore li volevano tagliati dritti..tutti i parrucchieri a propormelo! Bah

  3. Sempre in tema tinte io non riesco ad eliminare i riflessi ramati naturali dei miei capelli . La settima scorso ho fatto un tonalizzante color cenere per smorzare il ramato ma non è servito a nulla ( il ramano in alcuni punti è aumentato inspiegabilmente!). è il terzo parrucchiere che cambio ma il risultato non cambia. Voglio i capelli castano chiaro CENERE ma non riesco ad ottenerli da anni…. I parrucchieri dicono che essendo pigmento naturale verrà sempre fuori ma io credo che una soluzione debba pur esserci

  4. non è che gli fa un colore di mezzo tra meches e base scura?? poi quando crescono altro che non si vede la ricrescita….

  5. Ragazze sarò fortunata ma la mia parrucchiera da anni fa una cosa analoga, semplicemente non la chiama in nessun modo. Ho i capelli che si rovinano molto poco e crescono velocemente e la mia parrucchiera sa che non vado regolarmente a rifare il colore quindi mi fa dei riflessi chiari mano libera che partono da diverse altezze e dopo il gloss in modo che sbiadiscano in modo naturale e senza creare stacchi di ricrescita. Io sono castana scura e ho usato questa tecnica sia con riflessi castano chiaro dorati che con il rosso intenso ramato.

  6. Questi sono i classici post in cui penso… perché abito in Italia dove i parrucchieri per farsi entrare in testa delle tecniche nuove devono passare i millenni?

  7. Siamo in due a non aver capito… credo sia una spennellata di bagno di colore/gloss/colata fra radice e lunghezza

  8. Sono parrucchiere e posso risponderti: il punto non è fare un colore cenere il punto è che quando vai ad ossidare la melanina del capello questa diventa arancione (perché si ossida) quindi puoi anche fare un 7.1 o un 6.11 (quindi colori completamente freddi) ma dopo qualche settimana irrimediabilmente il colore per via del sole, dei lavaggi etc etc etc virerà sempre su colori caldi perché è stato ossidato e una volta ossidato diventa arancio.
    Quindi non è colpa dei parrucchieri, è chimica.

  9. Spero di essere più chiaro, io uso questa tecnica perche sono parrucchiere e sinceramente a fine articolo nemmeno io avevo capito di cosa stessero parlando ahah
    Semplicemente dopo aver fatto le meches (quindi i colori scuri non c’entrano una pippa) applicano un tonalizzante di 2 toni più scuro direttamente nei primi cm della base in modo da creare una specie di ombra vicino all’attaccatura delle meches e fare in modo che queste crescano più naturali perché appunto sono leggermente più scure e non brillanti e chiare come si usa fare solitamente.. non è ideale per chi vuole vedere le meches chiare direttamente dalla base!

  10. Ciao grazie per la risposta. Quindi da quello che capisco non c’è suluzione ? Nel senso che sono ramata e così resterò giusto ? Il problema non è che il colore scarica con il tempo, sole , lavaggi ma già appena fatto i miei capelli non sono cenere.Sono leggermente meno ramati e più uniformi ma sempre sul rosso. Esco dal parrucchiere e continuo ad essere ramata…

  11. Se mi dici che appena fatto il colore ti vedi ramata qualcosa non mi torna, prossima volta chiedi il colore della tua tinta (esempio: 6.0) e chiedi un 6.1 o meglio ancora un 6.11, se esci ramata con un 6.11 allora mettiti l’animo in pace Ahaha

  12. io è dal 2012 che me li taglio e coloro da sola, e sono sempre un passo più avanti di tutti i parrucchieri con cui ho avuto a che fare… ahaha 🙂
    Solo una volta in questi anni sono andata dal parrucchiere -e se dovessi tornarci andrei da lui- però devo dire che mi piacciono di più quando me li taglio da sola 😀
    Comunque spesso mi hanno anche fatto i complimenti per il colore, chiedendomi dove li avevo fatti…. Segretoo eheh

    (ovviamente coi capelli lunghissimi è molto più facile, dal 2012 sono passata da un long bob scalatissimo -.-‘ a capelli lunghi fino alla vita)

  13. Hai ragione! Io ne ho girati mille e alla fine sono rimasta davvero soddisfatta solo di due!

    Una è troppo cara e troppo lontana da casa mia (una volta ho chiesto di regolare il taglio e “colpi di sole” -nel lontano 2010- e sono tornata a casa con un bellissimo baylage e 120 euro in meno! Avevo 20anni e un lavoretto del cavolo con cui guadagnavo 80 euro a settimana…mi stava venendo un infarto).

    Il secondo è economico e sotto al mio ufficio 😀 solo che ora ho i capelli talmente lunghi che sono facili da mantenere e quando mi viene lo sclero prendo la forbice e in 10 minuti me li taglio da sola… 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here