Ciao ragazze!

Dopo avervi mostrato settimana scorsa gli eccentrici lavori della visionaria Pat McGrath, ecco un post dedicato a un’altra make-up artisti eccezionale, Charlotte Tilbury.

Charlotte-Tilbury-make-up-range-Selfridges

Charlotte nasce in Inghilterra, ma cresce nell’ambiente artistico, hippie e bohémien di Ibiza, dove la famiglia si trasferisce quando ha appena 9 mesi. Il padre è un artista e da lui eredita il talento e la creatività, mentre dalla madre, che non esce mai di casa senza tacchi e rossetto rosso, impara ad amare il mondo della moda e del glamour. Vivendo su un’isola, però, la vita è molto semplice e selvaggia e non entra in contatto con il make-up, almeno finché a 13 anni non viene mandata in collegio in Inghilterra, dove trova ragazzine truccatissime. Finalmente scopre quello che sarebbe diventato il suo più fedele compagno: il mascara, che ancora oggi la ossessiona a tal punto da stratificare ogni giorno ben 4 prodotti diversi per ottenere il suo look distintivo. Dopo questo rivoluzionario “incontro”, che le permette di trasformare le sue ciglia chiarissime da rossa (come dicono gli inglesi, “da maialino”) dando definizione allo sguardo, la sua vita cambia: tornata a Ibiza per le vacanze estive, viene ricoperta di attenzioni e complimenti e capisce il potere del make-up. Ha trovato la sua strada. Ancora giovanissima incontra Mary Greenwell (la make-up artist delle star, nonché di Lady Diana, tanto per intenderci!) e rimane davvero colpita dal suo lavoro, decidendo una volta per tutte quale sarà il suo futuro. Studia a Londra per diventare truccatrice e si fa presto un nome nell’industria della bellezza, lavorando accanto a grandi come Pat McGrath e Dick Page; tutto ciò negli anni ’90, l’era delle supermodelle nonché periodo d’oro per la moda e i make-up artist, che erano visti come vere celebrità (e in effetti Charlotte è un personaggio carismatico e viene invitata a tutti gli eventi più mondani, alla pari delle star che trucca!).

Keira Knightley
Keira Knightley

Oggi Charlotte Tilbury è tra le professioniste più richieste al mondo, passa con disinvoltura da una fashion week all’altra, è tra le migliori amiche di Kate Moss, ha un blog e un canale Youtube e in autunno uscirà la sua prima linea di cosmetici, in esclusiva per i grandi magazzini di lusso Selfridges.

Kate Moss Unveils Portrait at 'Charlotte Tilbury's Make-Up House Of Rock n'Kohl' At Selfridges - Photocall

Il suo rapporto con il make-up è fortissimo, organico, estremo: si trucca anche per andare a dormire e giura che suo marito non l’ha mai vista al naturale. Questo dopo che anni fa si era presentata struccata a un suo fidanzato, che guardandola schifato le aveva chiesto cosa fosse successo ai suoi occhi; lì aveva capito che i suoi “veri occhi” erano quelli glamour e carichi di mascara e che non avrebbe più ripetuto lo stesso “errore”.

tumblr_mkeh2wLAAf1qzh0vno1_500

Il suo look distintivo è molto semplice: una spessa linea di eyeliner allungata all’esterno, i famosi 4 mascara, fondotinta luminoso (non ama le creme colorate, preferisce alleggerire lei un prodotto più coprente) e rossetto nude, per un risultato molto anni ’60. Celebre la sua “Charlotte’s magic cream”, la “crema magica” che crea personalmente unendo a un idratante molto denso ingredienti anti-età e rigeneranti; sul lavoro, quando attrici e modelle si presentano stanche e con un colorito spento, regala nuova vita alla loro pelle con questo composto segreto invidiato da tutti!

BerlinSS13b

Trovo che sia molto interessante vederla lavorare, perché utilizza una serie di tecniche particolari per applicare il make-up; sembra che faccia tutto di fretta, quasi a caso, ma il risultato finale è sempre stupendo.

Dice a proposito del make-up e del suo lavoro: “È solo questione di far sentire più forti le persone dando loro l’aspetto migliore che possono avere. Siamo tutti stanchi, abbiamo tutti brufoli e difetti e chissà cosa”. Se Pat McGrath cercava la teatralità e l’estremo, Charlotte Tilbury vuole semplicemente far sentire le donne belle e sexy, perché ha sperimentato sulla propria pelle quanto il trucco può fare la differenza. 

130981224__430395c
Con la top model Cara Delevingne
8065741793_d501897c4c_b
Kristen Stewart per Vanity Fair

00360big

Christina Ricci per Louis Vuitton
Christina Ricci per Louis Vuitton

trucco-viola-intenso

Adele
Adele

donna-karan-fall-2012-runway-beauty_GV7R

La campagna per il profumo Body di Burberry con Rosie Huntington-Whiteley
La campagna per il profumo Body di Burberry con Rosie Huntington-Whiteley

Smokey-eyes-colorato-per-lautunnoPRABAL-GURUNG-ss-2012-beauty-lindsey-wixson

E voi conoscete Charlotte Tilbury? Non trovate che sia un personaggio assolutamente affascinante? 

54 COMMENTI

  1. Ciao Clio! Il tutorial sul trucco di Rihanna è impressionante! Charlotte trasforma quella ragazza! Incredibile…! 🙂

  2. Non la conoscevo. Penso che faccia bene ad usare il makeup per sentirsi più bella è ciò che facciamo un po tutte. Quando sono molto triste mi trucco dando sfogo alla mia fantasia e dopo davvero mi sento meglio sono come rinata. Mi affascina molto questa makeup-artist e adoro la sua tecnica. Grazie al makeup poi scatenare l’inferno <3 . Un bacio Clio *

  3. Clio stai facendo un lavorone permettendo a noi tutti e/i di conoscere il mondo del make up sotto tanti punti di vista. Soprattutto hai il merito di lanciare degli input di stimolo a curiosità e conoscenza,dimostrando che qualsiasi argomento, se affrontato con competenza, può arricchire molto di più di quanto si creda. Il tuo è un ottimo esempio che sfata il mito contemporaneo del tutto e subito, ed invita a lanciarsi nelle proprie passioni con fiducia, ma senza lasciare nulla al caso. Grazie e complimenti.

  4. Io non la conoscevo ma è un’artista favolosa e c’è qualcosa di virtuoso in quello che fa *_____* è come se arrivasse su un cavallo bianco con i suo beauty per restituire la bellezza alle donne! I trucchi di Adele, Christina Ricci e Kristen Stewart sono i miei preferiti 😀 grazie per i mondi che ci fai scoprire Clio ^_^ mi piacciono i tuoi video e si impara tanto (tanti trucchetti anche a livello pratico etc) ma ADORO il tuo blog <3 è tremendamente interessante e vario che entro diverse volte al giorno per leggere ciò che scrivi 😉 tvb un bacioooo

  5. Bellissimo e molto interessante Clio! Nemmeno io la conoscevo…il video é spettacolare, sembra che stia dipingendo il volto della modella….
    Anche se é un make-up da star e un po’ poco portabile nella vita di tutti i giorni, é bello vedere le tecniche che usa! Penso che mi iscriverò al suo canale, l’ho trovata ipnotizzante! 😉

  6. Io mi ero imbattuta tempo fa sul suo canale di youtube ma non avevo approfondito la sua storia 🙂 cmq è un talento!

  7. Che bel lavoro Clio! Molto interessante entrare nel mondo dei MUA conoscendo sia la storia e i prodotti dei brand più noti e i più talentuosi MUA! Il video di Charlotte al lavoro è estremamente interessante, in particolare per la “gestuelle” come dicono i francesi, apparentemente frettolosa ma estremamente efficace nel plasmare letteralmente il volto della modella! Il fatto che il trucco occhi finisca nelle pieghette della palpebra, come tutte abbiamo visto, mi chiedo se non sia un effetto voluto, una sorta di “look trascurato” aggressivo e moooooolto sexy! Clio sei una grande e ti meriti il meglio dalla vita, successo, soddisfazioni professionali e personali ma soprattutto ti meriti tanto amore per l’amore con cui fai le cose!

  8. Vero che è molto interessante vederla in azione, ma i look colorati francamente sono orrendi, e gli altri un po’ tutti uguali, e comunque non so se mi farei dare consigli da una che usa 4 mascara uno sopra l’altro e si trucca anche per dormire.

  9. Molto interessanti questi post Clio!!!
    Per me Charlotte Tilbury e Lisa Eldridge sono dei mostri sacri ♥♥

  10. oddio, il mascara per andare a dormire mi sembra un po esagerato… com’è che ancora non le cadono le ciglia… xD

  11. Una domanda: la quantità di correttore che mette alla ragazza (in più applicato ben oltre la zona scura) tu la sconsigli giusto? grazie mille 🙂

  12. Grazie per questi post Clio!Grazie per l’AMORE e la PASSIONE che metti in tutto quello che fai:-)…Trovo stupendo e di gran classe il trucco di Charlotte su Adele nella copertina di Vogue!

  13. questi post sono favolosi e poi vedere con l’artista lavora è bellissimo ed emozionante anche sentirla spiegare il suo lavoro!la Tilbury è fantastica!grazie Clio x questa fantastica opportunità che ci dai :*!

  14. ciao clio! io l’ho conosciuta grazie a Lisa Eldridge (un’altra magnifica makeup artist e youtuber) e trovo che il suo stile sia meraviglioso e molto molto personale… lei è la classica donna che fa il suo lavoro in modo quasi spontaneo, come se fosse nata per far solo quello! sono contenta che tu le abbia dedicato un post.. è una donna che stimo moltissimo e spero anche io un giorno di poter essere così carismatica nel mio campo, come lo è lei nel suo!

  15. si vabbè è un look molto ad effetto “rovinato”… è un “bedroom rock’n’roll sexy smokey eyes”! 🙂

  16. Non la conoscevo, ma da oggi la seguirò.. Trovo che sia davvero affascinante e piena di talento..

  17. Trovo veramente triste che una donna, specie se ormai in via dei 50, affermatissima professionalmente e nel privato (quindi con niente che le manca o di cui lamentarsi) sia ancora così complessata dal vergognarsi di farsi vedere struccata… Donne così buttano nel gabinetto decenni di lotte per l’autodeterminazione e la parità dei sessi. Un fidanzato in epoca adolescenziale si è mostrato schifato da lei senza trucco? E vabbe’, in adolescenza siamo tutti idioti, specie i maschi! Ma è totalmente ridicolo che suo MARITO non l’abbia MAI vista al naturale. Sarebbe come dire che tuo marito non ti ha mai vista nuda. E’ una cosa molto triste e denota totale mancanza di fiducia sia in se stessi che negli altri. E poi una makeup artist che non si strucca per dormire?? Come potrei accettare consigli e fidarmi dei pareri di una che non si strucca per andare a letto? Cos’avrà in quegli occhi? Non voglio nemmeno pensarci. Atteggiamenti del genere me li potrei aspettare da una ragazzina insicura, non da una donna più che adulta. Io non sono per niente femminista, anzi, rivendico a gran voce le differenze (quelle giuste e sane) tra uomo e donna e abbraccio serenamente la mia femminilità, non pretendo di avere più “balls” del mio uomo, ma una donna che ragiona così a me fa cadere le braccia, è immatura da morire. Allo stesso modo, amo il makeup, ma non sono ossessionata: tutti i post che sto leggendo in giro per i vari beautyblog riguardo a “Quale trucco mettere in spiaggia” sinceramente mi fanno ridere ed inorridire allo stesso tempo. Truccarsi in spiaggia?? Ma veramente?? Davvero ci sono donne che non riescono MAI a lasciarsi un po’ andare, a dire un po’ “macchissenefrega, adesso vado a svaccarmi in spiaggia, mica devo andare alla Scala, che diavolo!”??? Be’, che esistenza triste trascorrono queste donne.

  18. Clio da quando ti seguo il mondo del make-up mi affascina sempre più *_* e di conseguenza mi appassiona seguire e conoscere la storia dei più grandi make-up artist! Sinceramente non conoscevo Charlotte Tilbury, ma credo che sia davvero molto brava 😉 mi ha colpito la sua capacità nel passare da un trucco bizzarro e stravagante al più sexy ed elegante…adesso sono cuoriosa del/la prossimo/a ahahahah ciaoooo baci! :*

  19. Io adoro Charlotte, credo sia una grandissima professionista e amo il suo modo di applicare il make up, inoltre ha anche una grande capacità di conquistare le persone quando parla. Dovresti fare un post anche su Lisa Eldridge 🙂

  20. Si! E’ davvero un personaggio affascinante! 😉 Mi ha molto incuriosita il modo in cui ho applicato il mascara ed il make up in generale: velocissima e con un risultato ad effetto!

  21. Io credo sarà vera libertà quando ogni donna sarà libera di essere zozza, insicura, curatissima, presuntuosa, emancipata, dipendente, angelo del focolare, stronza, e tutto ciò sarà accettato come prerogativa dell’essere sé stessa e mai più in rapporto a “come si deve essere donna nel modo giusto”. Quello sarà davvero un bel giorno per tutte le donne. E poi femminista non è un insulto. Si propone di determinare la parità di diritti tra uomo e donna, sicuramente non negando le giuste, scontate, fisiologiche differenze tra uomo e donna. Dai, cavolo, si trova anche su wikipedia.

  22. Più che altro mi perplime la dose massiccia di nero in occhi così piccoli e in generale un lavoro di correzione erroneo che rende i suoi piccoli occhi ancora più vicini..bah, però, quando si dice trucco-signature…

  23. mi piace molto!!!
    soprattutto perchè preferisco i make up artist come lei,che più che fare pazzie (anche se gli altri magari appaiono più artistici e all’avanguardia) si concentrano sul valorizzare il viso delle attricimodelle:)

  24. L’unica cosa che mi colpisce un po’ in negativo è il fatto che non si “accetti” da struccata. Anche io vorrei che il trucco che mi sta meglio stesse sul mio viso sempre, tutti i giorni, ad ogni ora, ma la pelle e la salute sono importanti. Per il resto nulla da dire, è una make-up artist di grande stile. Pagherei per farmi truccare da lei… E ANCHE DA CLIO!
    Ps: Clio, ma un post SU DI TE??? Anche tu sei una make up artist!!!!!!!!!!!!!! :DDD

  25. io adoro adoro adoro Lisa Eldridge … amo la sua filosofia nel make-up, il suo modo così professionale e “understated” di fare e di dare consigli … la seguo da quando seguo te Clio 😉

  26. Ma come si fa a giudicarla solo perché va a dormire truccata?
    Nemmeno io lo farei mai, ma ognuno di noi ha i suoi difetti e le sue debolezze e se il trucco è un modo per combatterle… perché no?
    Essere veramente naturali non vuol dire non truccarsi, secondo me.
    Inoltre credo fermamente che una donna debba essere curata, e che questo non pregiudichi in nessun modo la parità dei sessi: anche un uomo non può e non deve essere uno zotico.

  27. mi piace moltoooo….ma il make up è relativo…..per piacere agli altri dobbiamo prima piacere a noi stessi…senza nulla addosso cosi come siamo 🙂 il trucco serve a portare all’esterno l’armonia ke si ha all’interno……

  28. Io la adoro letteralmente, la sua tecnica, la pacatezza con cui lavora, sicura e decisa. È il mio idolo e la mia ispirazione.

  29. bah x me è una cavolata … suo marito la deve vedere al naturale e se la vede al naturale nn deve dire… ke schifo! è sua moglie!

  30. No, intendevo chiedere a Clio cosa pensa del fatto che si vada a dormire con il trucco in viso…..per me è una cavolata farlo! 🙂

  31. sono molto d’accordo con questa fantastica donna. è giusto che ciascuno sfoggi sempre il proprio lato migliore (anche mentre dorme!)

  32. io penso che i trucchi colorati invece sia fantastici! specie quello nella foto che appare dopo ‘Kristen Stewart per Vanity Fair’. è spendido *_*

  33. perchè non ci parli anche di mary greenwell visto che parlando di charlotte tilbury l’hai citata 🙂 ? baci

  34. Ma chi l’ha detto che le femministe non abbracciano la propria femminilità?? Mi sa che hai una visione un po’ distorta di cosa sia essere femminista, perchè una femminista si ritrova in tutto quello che hai detto tu 😉

  35. UUUhhhhh ma io questo post lo sto vedendo solo oraaaa!! Io lei l’ho incontrata a giugno scorso a Londra, da Selfridges perché presentava la sua linea di makeup! È stata anche gentilissima da farsi fare una foto con me!!! e io che non sapevo nemmeno chi fosse(o meglio, quanto fosse famosa e “ricercata” tra le star!)!!!
    Non riesco ad allegare l’immagine perché è troppo grande grrrrr

    Vabbè! Cmq lei è stat gentilissima e anche “impostatissima” tipo che ci stavamo facendo la foto e lei mi fa “tieni la macchinetta più in alto però, perché sennò non vengo bene” hahaha ma in tono gentile, eh, devo dire! 😛 considerando gli ambienti che frequenta, è davvero alla mano! quella stessa sera c’è stata anche Lisa Eldridge, peccato che io non sia riuscita ad andare!

  36. il trucco non lo vedo affatto come una schiavitu, ma come essere donna.
    non e che se sei femminista non ti metti i tacchi e non ti trucchi
    io mi trucco sempre e mi vesto molto femminile, ma non la trovo una schiavitu
    kiss

  37. Ma io non ho mai detto che il trucco è una schiavitù o.O ci mancherebbe, anche io adoro truccarmi, adoro i tacchi e i vestitini, ma non per questo non sono femminista!!

  38. IO LA ADORO 🙂
    certo se io non mi struccassi prima di andare a dormire il giorno dopo sulla mia pelle troverei piu brufoli di quando avevo 14 anni 🙂
    grazie clio per questi fantastici post, seguo da tempo questo blog ed e fantastico, uno dei migliori:)

  39. c ero anche io!!!!!!!!!!!
    si si me lo ricordo, ho costretto il mio fidanzato ad accompagnarmi, lui con tutti i post e video di cliomakeup si sta facendo una cultura che tra un po ne sa piu di me 🙂

  40. Ciao Clio, leggendo il post mi è venuta una domandina per te 🙂 Ho visto che Charlotte Tilbury, cosi come immagino tante altre mua, ha una proprio linea di cosmesi. Ma tu li hai provati? li usi quando lavori o nella vita privata? che ne pensi? Che rapporto hai con questi prodotti e con le altre mua? Vorresti avere una tua linea di cosmetici ? spero risponderai…grazie!! ..e come dici sempre tu ;)…un besoo ;*

  41. Si trucca per andare a dormire? Ok…è stupenda,bravissima..ma esagerata! Non lo sa che il trucco invecchia? Vaabè. Ciao Clio, stupenda come sempre!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here