Ciao ragazze!

Continua la serie dedicata ai diversi tipi di fondotinta (per ora ho parlato di creme colorate, BB-cream e fondi compatti) e oggi parleremo dei prodotti in mousse; non sono molto diffusi e hanno delle caratteristiche ben precise che li rendono adatti a esigenze specifiche. Vediamoli più nel dettaglio!

Makeup-Tricks-0

I fondotinta in mousse hanno una consistenza molto leggera e cremosa, dovuta alle “bollicine” d’aria contenute all’interno; stranamente, però, l’effetto sulla pelle è molto coprente e opaco, spessissimo quasi cipriato.

Questa sua particolarità ha vantaggi e svantaggi: da una parte possiamo dire che le imperfezioni sono notevolmente minimizzate e la lucidità viene tenuta sotto controllo per molte ore, assicurando un incarnato di porcellana anche senza l’utilizzo di una cipria. D’altra parte, però, si rischia l’effetto mascherone e viene evidenziata la secchezza della pelle, nonché (orrore!) la peluria che molte di noi hanno sul viso, compresi i “baffetti“.

Dita Von Teese ha sempre un incarnato opaco e perfetto
Dita Von Teese ha sempre un incarnato opaco e perfetto

Diciamo che i fondi in mousse potrebbero rivelarsi ottimi alleati delle adolescenti, che spesso lottano con la pelle grassa e la lucidità, e cercano prodotti molto coprenti e opachi; come sapete io sono un po’ contraria a questo metodo, prima di tutto perché non lascia respirare la pelle, anzi, si rischia la comparsa di brufoli e punti neri, e secondariamente perché non mi piace vedere una tredicenne con tre centimetri di fondotinta in faccia (se non l’avete ancora letto ecco qua un mio post dedicato al make-up per le più giovani)! Comunque ci siamo passate tutte, è facile parlare alla mia età e con anni di esperienza alle spalle 🙂 Ecco, personalmente non mi piacciono le mousse proprio perché crescendo ho imparato ad apprezzare prodotti che mi diano un effetto più naturale e fresco, forse perché avendo la cute molto secca cerco in tutti i modi di portarle idratazione e luminosità!

Raramente si trovano fondi in mousse dei marchi più prestigiosi e costosi, mentre i brand da supermercato hanno lanciato da un po’ di anni i loro prodotti che continuano ad essere in commercio:

Revlon Photoready Airbrush Mousse Foundation (prezzo: ben 17.90…):

revlon-photoready-airbrush-220375-1

 –L’Oreal Mat Magique o Matte Morphose (prezzo: dai 12 ai 17 euro)

Matte-Morphose

Maybelline Dream Mat Mousse (prezzo:12-14 euro)

dream-matte-mousse-foundation_classic-ivory_pack-shot-crop

Essence Soft Touch Mousse Makeup (prezzo: circa 4 euro). Sono sicura che molte di voi avranno provato questo fondotinta supereconomico; solitamente all’inizio è amore, perché rende davvero perfetta e opaca la pelle, ma gli ingredienti pessimi al suo interno possono far comparire brufoli e irritazioni dopo un uso prolungato. Esiste anche la versione “pure skin” per le pelli più problematiche, ma sinceramente non so se è effettivamente migliore di quella classica.

essence-soft-touch-mousse-matt-ivory-04

In generale penso che le affezionatissime dei fondotinta in mousse li adorino e non li cambierebbero per nulla al mondo, mentre chi solitamente apprezza altri generi probabilmente non si troverebbe molto bene con queste texture particolari. Confermate? Voi avete mai provato i fondi in mousse? È stato amore o odio? E che mi dite di quello della Essence?

88 COMMENTI

  1. Un’ estate di alcuni anni fa ne ho provato uno di estee lauder…sono rimasta incantata! Direi che estee lauder non è proprio economicissima come marca 😉 Non metteva in evidenza alcun difetto, anzi rendeva l’incarnato pefetto. Dopo non l’ho più usato perchè, avendolo comprato in estate, avevo preso un colore scuro…da riprovarci 😀

  2. Posso chiedervi un consiglio? Io ho sedici anni e mi piace triccarmi, mi vedo più bella e la mia autostima si alza quando mi vedo truccata.. Metto sempre il fondotinta però non ho ancora trovato quello che fa per me.. Ho la pelle mista, a periodi ce l’ho secca soprattutto sul nasobdove mi compaiono le pellicine, a volte invece ce l’ho più grassa che tende al lucido quando metto il fondotinta.. Ho sempre qualche brufoletto sul naso e vicino al naso. E ho anche molti punti neri :((… Che fondo mi consigliate? Io vorrei coprire abbastanza le imperfezioni del mio volto però allo stesso tempo non vorrei sembrare troppo truccata, col mascherone

  3. Ho provato i fondotinta in mousse, non sono male ma prp come hai dtt tu clio, li ho provati qnd avevo 13 anni..xD credo dovrei riprovarli!! Il fondotinta ke amo è Lancome, nn fa x nnt l’effetto mascherone, è quasi una BB Cream, ed è molto idratante!!
    Ciaooooooo

  4. il mi primo fondotinta è stato il Matte Morphose (ben due barattolini), ma alla fine l’ho dovuto abbandonare… non mi piaceva la stesura, se ne mettevo poco venivo a macchie e se ne mettevo troppo faceva il mascherone. era abbastanza pesante e poi non ho mai trovato il colore perfetto per la mia pelle… ora vado di fondo minerale e mi trovo divinamente!! 😉

  5. Ciao a tutte!tempo fa ho provato il fondo in mousse della essence e proprio come a detto Clio inizialmente è stato amore a prima vista: il colore era perfetto, copriva tutto e se steso bene non dava affatto l’effetto mascherone..il problema è che solo dopo una mattinata che lo portavo mi erano già comparso qualche piccolo brufoletto!!
    ora vorrei provare quello in mousse di Catrice, c’è per caso qualcuna che l’ha già provato e sa se causa anch’esso problemi??

  6. Ciao clio ^_^ io uso il fondotinta in mousse della NYC quando ho “qualcosa da nascondere” (e naturalmente se devo fare qualcosa per cui il mio aspetto dev’essere decente XD per portare il cane nemmeno la bb cream 😉 i pori respirano^^)
    mi trovo molto bene le volte che lo metto mi fa un effetto vagamente photoshop però mi fa sentire molto più a mio agio che avere in bella vista dei brufoletti ( a un’esame orale che ho dato di recente mi ha dato quel pizzico di fiducia che hai quando ti senti a posto 😀 ) forse tra 5 o 6 anni la mia pelle sarà più stabile e allora lo detesterò perchè non fa respirare la pelle,
    per ora (sempre considerando che non sono una di quelle ragazze che non uscirebbero mai senza fondotinta) sono contenta così :)))))
    un bacioooooooooo <3

  7. In mousse ho usato il Dream Matte Mouse di Maybeline e il Color Copy della Deborah. Avendo la pelle mista e impura, li ho amati!!!

  8. Mai provato un fondotinta in mousse…d solito liquido e leggero!! Nn vorrei mai ke m provocasse punti neri o brufetti…..ogni tanto qualcuno ce l ho gia e m bastano!! Ho appena preso la cc cream verde d l oreal….la provo e t diro!!!!

  9. In passato ho provato quello Maybelljne, ma non mi piaceva perchè poco coprente, all’inizio “secco” e poi stralucido sulla pelle!
    Mai più fondotinta in mousse!

  10. Prova il Flat Perfection di Neve Cosmetics. Io ho quattordici anni e mi trovo benissimo, è abbastanza coprente, l’effetto è matte e levigato e è naturale, quindi non occlude i pori. Ti consiglio cmq di curare la tua pelle, con scrub e maschere. A mio parere lo scrub con miele e zucchero di Clio è troppo aggressivo, ti consiglio gli scrub di Bottega Verde, che non hanno un ottimo inci, se riesci comprane di più naturali, senza parabeni, come quello all’albicocca di St. Ives (non si trova in Italia). Sul mio blog http://todayprincess.blogspot.it/ trovi la review di alcune maschere di H&M. è molto importante, sopratutto in inverno un buona crema per il viso, sempre sul mio blog trovi la review di una crema Nivea, però io mi sto trovando meglio, in estate (solo quando non fa molto caldo), con la crema per pelli grasse di Neve Cosmetics, che va bene anche in inverno, ma io ho la pelle sensibile, oltre che grassa, e preferisco quella per pelli sensibili, sempre Neve. Spero di esserti stata utile.

  11. Grazie mille per la risposta! Proverò! Comunque anche io ho la pelle sensibile e ogni tanto faccio maschere e scrub.. Poi vabbe è anche l’età. È normale avere un po di brufoli.. Più che altro i punti neri non li sopporto :/

  12. Grazie mille per la risposta! Proverò! Comunque anche io ho la pelle sensibile e ogni tanto faccio maschere e scrub.. Poi vabbe è anche l’età. È normale avere un po di brufoli.. Più che altro i punti neri non li sopporto :/

  13. Ho usato il fondotinta in mousse delle maybelline dai 16 ai 24 anni… Ho smesso
    di usarlo il giorno in cui ho capito che come mi “truccavo” non andava affatto bene! Effetto mascherone al 100%. Copriva tutto, certo, ma sembravo stuccata ahah! Da quando ho imparato a conoscere la mia pelle ed i fondotinta giusti… Tutta un’altra storia!

  14. Ho usato il fondotinta in mousse delle maybelline dai 16 ai 24 anni… Ho smesso
    di usarlo il giorno in cui ho capito che come mi “truccavo” non andava affatto bene! Effetto mascherone al 100%. Copriva tutto, certo, ma sembravo stuccata ahah! Da quando ho imparato a conoscere la mia pelle ed i fondotinta giusti… Tutta un’altra storia!

  15. Io non li ho mai provati perchè già lessi in passato,non ricordo dove, che non erano granchè. Io mi trovo molto con i fondotinta liquidi e non li cambierei per niente al mondo 🙂 *

  16. io ho provato quello di essence ed è stato odio perchè mi ha fatto crescere una marea di brufoli :((

  17. Non ho mai provato un fondo in mousse e penso che non lo proverò mai e poi mai:brufoli e punti neri? NO grazie..preferisco rimanere al fondo tradizionale,quello liquido. Un bacione Clio 🙂

  18. avere ancora problemi di acne e pelle grassa a quasi 30 ti fa provare di tutto pur di nascondere quelle orribili imperfezioni……..uso la mousse dell essence..certo copre molto e sopra metto un po di fondotinta minerale……ma che devo fare???preferisco un effetto piu pesante del trucco che vedere quegli orribili brufoli e macchie dell acne 🙁

  19. Odio i fondi in mousse, soprattutto quello della essence che nell’inci non ha altro che “schifezze”..

  20. mai usato ero tentata lo scorso anno ma volevano darmene uno molto molto scuro e cosi nulla:Hai provato il fondotinta touch eclat o vari che illuminano active light di pupa come sono?

  21. spero che a te la cc cream verde dell’oreal non ti faccia viso giallo,come mi è capitato a me..tutti lo hanno notato e poi si assorbiva rapidamente che dopo 2 ore non avevo nulla

  22. io ho provato solo quello di essence. Non l’ho mai usato così a lungo per accorgermi degli effetti negativi (mi piace alternare i fondotinta); ho la pelle che si lucida facilmente e con qualche imperfezione e devo dire che, lavorato bene con il pennello, riuscivo ad ottenere un effetto abbastanza naturale, ovviamente cercando di usare pochissimo prodotto. Spalmato con le dita viene davvero un effetto maschera!

  23. Io uso l’Estee Lauder Finishing Ideal Matte Refinishing Make Up… è una mousse ma mi trovo super super bene… ha una buona coprenza e se lavorato bene non fa l’effetto mascherone. L’hai mai provato? Cosa ne pensi? Un baciooooo

  24. Ciao Clio, ho provato il fondo in mousse della Essence la scorsa stagione invernale applicandolo con il pennello; l’ho usato per un periodo ma per il mio tipo di pelle -tendente al secco- dava un effetto troppo mascheroso. Poi ho riprovato ad applicarlo con le dita, in maniera molto leggera, usandolo per andare in palestra, e… non è affatto male, nè come durata, nè come effetto. L’ho rivalutato. Dopo una ora e mezza di esercizi tiene benone.

    Per quanto riguarda i brufoli, niente di particolare da segnalare, ma non ho predisposizione ad averne in generale.

    Un bacione e grazie perchè ci sei 🙂

  25. Amore a prima vista con il Soft Touch Mousse di Essence *_* Avendo pelle grassa e piena di imperfezioni è il mio migliore amico, e poi usato con parsimonia e il pennello giusto non fa l’effetto mascherone, anche se non rimane proprio naturale 🙂

  26. Io adoro i fondotinta in mousse perchè la mia pelle è davvero molto grassa. Fortunatamente non ho alcun problema di brufoli per cui il mio unico obiettivo è quello di tenere a bada la lucidità, e con quello che uso (Avon) ci riesco tranquillamente senza nemmeno ricorrere alla cipria (che invece uso sempre quando metto fondotinta liquidi). Voto 10+!

  27. io ho 22 anni e uso il fondotinta in mousse della maybelline e mi trovo benissimo! ho la pelle mista/grassa ed elimina ogni lucidità facendo l’effetto cipria, rimanendo molto naturale. c’è solo un difetto: una volta aperta la confezione, il prodotto tende molto a seccare, quindi quando arrivi già a metà confezione, il fondotinta diventa molto difficile da stendere! e non sto parlando di un utilizzo random , dal momento che metto il fondotinta tutti i giorni

  28. ho provato il fondotinta in mousse di maybelline… odiato…. mi erano uscite troppe imperfezioni sul viso

  29. Ciao Clio sono Chiara da Firenze , ti volevo chiedere cosa ne pensi della CC creme dell’ Oréal ( verde o viola ) ? Io ho la pelle del viso molto delicata e con problemi di couperose/rosacea … mi diventa rossa facilmente … non ho trovato ancora il fondotinta o BB cream adatte a me ( e ne ho provati/te tante) …ma con questa crema verde mi trovo benissimo , incarnato liscio e attenua le imperfezioni e rossori . Pensi sia adatta anche all’Inverno? Ora anche la Clinique la pubblicizza . Grazie per i tuoi consigli !!! Un abbraccio

  30. io ho provato la mousse dell’essence, effettivamente l’effetto bambola di porcellana è garantito! copre dalle imperfezioni minime alle più vistose ed elimina quell’effetto lucido che io odio! però le zone più delicate come il contorno occhi o ad esempio sul naso dove la pelle è più secca è una tragedia! sembra tutto secco e screpolato! però alla fine, basta idratarla per bene prima e poi applicarlo, anche la durata è buona!

  31. Ho provato per primo quello essence e, come dici tu, è stato amore all’inizio, ma dopo circa una settimana sono arrivati i brufoli come non ne avevo da anni. Così ho cercato un fondotinta in mousse con un inci migliore: adesso uso il mat magique di l’oreal e mi trovo molto bene: mi piace molto l’effetto cipriato e dato che vado per i 40 non mi dispiace che sia coprente. D’estate però mi sembra troppo pesante: preferisco usare la bb nude magique

  32. Mai provato il fondo in mouse, ma se il contro è l’inci e relativi brufoli e il pro è l’effetto mat e l'”antilucido” sulle pelli grasse vi consiglio il fondo minerale in polvere Neve, quello nuovo, l’high coverage. Non sono una fan dei minerali, provai il vecchio tipo ma non era nulla più di una cipria, questo invece copre il giusto senza far un mascherone e rarissimamente la pelle diventa lucida anche dopo molte ore! Io mi son convertita a questo prodotto ormai!

  33. Anch’io come tutte,a questo punto,ho provato la mousse essence.Ho 33anni,non ho mai avuto una pelle particolarmente problematica…i brufoli che ho avuto nella mia vita si contano sulle dita di una mano.Per me funzionava abbastanza bene…mi piaceva e mi piace.Devo dire che,però,lo alterno con altri 2 fluidi (givenchy ed inglot).Insomma,a me piace.

  34. Hai ragione Clio io ho usato quando avevo 16anni il maybelline mi piaceva proprio perché avendo problemi di brufolini e macchie rosse copriva bene, quest’anno ho provato quello dell’Essence ma mi evidenziava ogni diffetto…ora uso uno liquido adatto a pelli con problemi di imperfezioni!!!

  35. odio i fondotinta in mousse di qualsiasi marca perché fanno letteralmente schifo e come dici tu fanno il mascherone e appesantiscono moltissimo.cosa che non sopporto.avendo una pelle un po problematica..preferisco non truccarmi che mettere litri di fondo ammeno che non sia un tipo leggero e fresco..rimediando hai brufoli con un po di correttore.e basta.ciao bellaaaaaaaa

  36. All’inizio adoravo quello di essence…. Ma ora non me lo vedo più addosso, trovo che mi faccia un effetto mascherone assurdo…eppure prima no!! Ora…ehm….cestinato 🙂

  37. Ciao Clio ho 45 anni e la pelle superlucida, da un lato tutto ok nemmeno una piccola ruga, eseguo una routine di pulizia adatta al mio tipo di pelle con prodotti a base di acido salicilico, ma la produzione di sebo rimane alta ed il trucco non dura più di 4 ore ( trucco e strucco sempre presente in ufficio ). Con i prodotti essence non mi trovo affatto non me li sento bene sulla pelle e danno spesso problemi, uso il Matte Morphose di l’oreal in inverno e mi trovo abbastanza bene, ma come dici tu evidenzia peletti e baffetti e l’effetto maschera è inevitabile, per minimizzare stendo sempre questi tipi di fondotinta con la spugnetta bagnata od il pennello bagnato il risultato è una buona coprenza ed effetto meno stuccato….per la stagione estiva non so come fare…..consigli ?

  38. ciao Clio, io non ho mai provato un fondotinta in mousse ma mi hai fatto venire la curiosità perciò appena finirà il caldo lo proverò e ti farò sapere 😀 bacioni 🙂

  39. lo volevo comprare ma dopo la brutta esperienza di mia madre ho cambiato idea ( le si vedevano baffetti e peletti ) preferisco usare una crema colorata o un fondotinta liquido

  40. Ciao anche io ho il tuo stesso problema che ci affligge a quasi 30 anni, invece di preoccuparmi delle prime rughe sto ancora dietro all’acne e per non appesantire troppo la pelle ho provato anche i fondi liquidi naturali ma la coprenza è veramente bassissima, quindi mi ritrovo anche io ad usare quelli in mousse (maybelline) o i liquidi belli coprenti… anche d’estate! Che rottura!

  41. Avevo provato un fondotinta mousse della l’oreal e mi era piaciuto, acquistato portato a casa e scoperto che è inutilizzabile. Continuo a cercare comunque un fondotinta ad alta definizione (avendo molte lentiggini) da utilizzare in occasioni particolari che non faccia l’effetto maschera, ma per ora non l’ho trovato. Per il resto uso delle creme colorate, sono più leggere ed inpercettibili sulla pelle

  42. Ciao Laura, anche io avevo il tuo stesso problema fino a poco tempo fa. Poi, parlando con un’amica dermatologa mi sono resa conto che il problema acne ha una sua causa specifica e non è da coprire con il trucco ma da curare! So che non è facile rinunciare al trucco quando si ha la pelle con imperfezioni, ma prova, soprattutto in estate, a lasciare la pelle libera di respirare e ad usare mattina e sera dei prodotti specifici per le pelli impure. Un buon gommage che trovi in farmacia è quello della Idrastin. E’ più delicato dello scrub ma purifica in profondità e lascia la pelle luminosa. Oppure consulta una dermatologa e trova il prodotto più adatto a te. Vedrai che poi non dovrai più ricorrere al trucco mascherone e la tua pelle ti ringrazierà 🙂

  43. Dopo aver letto il tuo post ho deciso di riprovare quello de la essence che avevo lasciato di usare l’estate scorso dopo avermi resa conto che sembrabo propio ARANCIONE. Ieri allora l’ho messo la sera… e questa mattina avevo la fronte piena di brufolini! (Scusate il mio italiano, sto imparando ancora!)

  44. Avevo provato un fondotinta mousse della l’oreal e mi era piaciuto, acquistato portato a casa e scoperto che è inutilizzabile. Continuo a cercare comunque un fondotinta ad alta definizione (avendo molte lentiggini) da utilizzare in occasioni particolari che non faccia l’effetto maschera, ma per ora non l’ho trovato. Per il resto uso delle creme colorate, sono più leggere ed inpercettibili sulla pelle

  45. ciao clio io ho provato solo un prodotto della essence che è il TOP COT LUCIDALABBRA; non è niente i speciale, però la cosa positiva è che non è appiccicoso. non ho provato fondotinta di questa marca, anche perchè avendo una pelle grassa non so mai come comportarmi. si lo so che dovrei usare i fondatinta minerali ma mi danno troppo fastidio e non mi piacciono, quindi ho creato la mia crema personalizzata, composta da un fondotinta della DEBORA (strano a dirsi perchè la marca non è dele migliori :)) e una crema per cuperose e arrossamenti: da un bel colore all’incarnato, non appesantisce e dura.

  46. Ciao Clio! Leggendo la tua review mi sono resa conto che forse potrebbe essere il fondotinta adatto a me! Sono settimane che ne cerco uno che sia coprente (non effetto mascherone ovvio), ma niente da fare! Mi dicono che è molto difficile anche perché ho una pelle chiarissima! Secondo te potrebbe essere questo che fa al caso mio ?

  47. Ho provato il fondotinta in mousse di essence e devo dirti che..si! dopo circa una settimana sono comparsi un pò di brufoletti!

  48. Ho usato a lungo il fondotinta in mousse di helena rubinstein e mi sono trovata molto bene;è molto leggere, poco coprente ma molto delicato..giusto per l’estate un po meno per l’inverno!

  49. Ciao Clio nn ho mai provato fondotinta in mousse, qnd nn saprei esprimere un mio parere, x anni ho usato quelli liquidi oppure quelli compatti, ora xò sn passata alla bb creme e mi trovo molto bene!!! effetto molto naturale e fresco e nn la mollo!!!!!!

  50. Dopo il tuo video sul fondotinta de La Roche-Posay ho provato la versione in mousse. Ho la pelle mista ma comunque un po’ disidratata e quindi tendente a formare pellicine, eppure mi sono trovato benissimo… nessuna pellicina visibile, no effetto mascherone ed effetto piacevolmente matt (d’estate tendo a diventare un pochino lucida). 🙂

  51. ti ringrazio martina ma credimi……..io pulisco e curo e pulisco la mia pelle tutti i giorni ……….ho cambiato milioni di cure e dermatologi …….e anche endocrinologo…ma senza avere risultati e mi sono stufata…..avevo chiesto a clio consiglio sul trucco proprio perkè l anno prox devo sposarmi e non so che prodotti usare……visto che sarà mia sorella a truccarmi perkè faceva l estetista solo che ora non è piu aggiornata su tutto quello che di nuovo è uscito! ti ringrazio ancora saluti

  52. Io provai anni fa quello della Maybelline, avendo la pelle molto grassa e tendenzialmente lucida…orrida in poche parole…ma mi sono trovato malissimo…dopo qualche applicazione ho dovuto abbandonarlo perché mi ha letteralmente “spellato” il viso….sono stata quasi un mese senza mettere niente in faccia per tornare allo stato “normale”. Ora non so se sia stato il fatto che era mousse, oppure perché mi ha fatto allergia qualche ingrediente…questa è la mia personale esperienza….
    Oggi con un buon fondotinta per pelli grasse e una spennellata di cipria mattificante sulla zona T riesco a non essere lucida per un bel po’!!!
    Baci Clio…sei un mito!

  53. pensa che ho provato anche a non truccarmi …….ho preso la pillola cure a non finire risultato dopo tutti questi anni ZERO!! sono giù di morale! l anno prox devo sposarmi e già so che avrò quei bei brufoli enormi che si vedranno! :((( io ho inviato una domanda per kiedere consiglio a clio ma non la vedo pubblicata??non so ma sono io che sbaglio qlcsa??grazie anche a te eleonora per il sostegno baci 😉

  54. Anche io stessa situazione, ho visto vari dermatologi, preso la pillola, tengo pulito il viso e cerco di non toccarmelo se non con le mani pulitissime, nessuna cura è servita. So di una cura a base di vitamina a che è molto forte e abbastanza pericolosa per un eventuale gravidanza per questo non l’ho fatta, non me la sento, però potresti sentire il tuo dermatologo e informarti in merito.
    Io sto aspettando a sposarmi proprio per questo problema, quel giorno vorrei sentirmi bella e in questo momento non è così, quindi ti capisco in pieno 🙁

  55. Ciao Clio! Io ho provato un fondotinta in mousse qualche hanno fa…è stato un completo flop (infatti non mi ricordo nemmeno la marca, ma comunque l’avevo comprato al super). Io ho la pelle tendente al secco e abbastanza omogenea, senza imperfezioni o altro, ma quando ero più giovane e ingenua mi truccavo tutti i giorni usando anche il fondotinta, perciò ne ho provati parecchi..la mousse-experience è stata un disastro, anche a metterne poca sembravo una maschera egizia, mi evidenziava i punti in cui la pelle era particolarmente secca e inoltre mi lasciava costantemente una sensazione di “cemento” e untume sulla pelle. Bleah! Mai più!

  56. si l ho sentita anche io ma poi devi aspettare almeno 2 anni dopo la cura per un eventuale gravidanza e c è cmq il rischio di malformazione del feto!!…..quindi non esiste proprio!!a settembre andrò da un altro ennesimo dermatologo e vedrò un pò cosa fare……l unica cosa anzi crema che mi ha dato un po di sollievo (da premettere che ho fatto io ricerca su internet) è stata il benzac gel 5% attenua molto i brufoli e i rossori ma può provocarti allergia tipo rossore e gonfiore…..ma anche questa ormai non funziona più!:(( io ho provato a scrivere a clio ma non vedo il mio mess pubblicato non so se sbaglio qlcsa??!!saluti laura 🙂

  57. Io la domanda la vedo solo sul tuo profilo non so bene usare questo sito quindi non posso aiutarti sorry! 🙁

    Comunque ti lascio la mia mail così possiamo scambiarci le nostre esperienze se vuoi, magari riusciamo a darci una mano a vicenda, fata86@msn.com

    Appena l’hai letta cancello il post 🙂

  58. Io credo di aver provato solo quello della essence, ma non la versione originale, bensì la “pure skin”.. devo dire che non mi ci sono trovata male, penso di averlo anche ricomprato una seconda volta, ma ora come ora non lo riacquisterei… Sulla pelle lo sentivo davvero pesante e asfissiante, per non parlare della sensazione a fine serata :S

  59. Mi hanno regalato anni fa quello della l’oreal ed avendo azzeccato il colore al 100% devo dire che l’ho usato…
    In generale io non sono un’amante del fondotinta diciamo che lo uso quando mi serve se no vado di terra e Bush! Ho trovato questo tipo ottimo per l’effetto cipriato e x quanto mi riguarda senza effetto pesantezza in viso cosa che invece ogni tanto mi capita con quelli liquidi pur usandone sempre poco…

  60. Ciao, io ho avuto problemi di acne da adolescente, curati con un antibiotico di cui purtroppo non ricordo il nome, mentre mia mamma l’ha curata con Diane, è la stessa pillola che hai preso tu? So che è specifica per l’acne. Comunque ho molti problemi di couperose, sono sempre alla ricerca anche io di un fondo resistentissimo e coprente, l’unico che non ho mai abbandonato in tanti annidi tentativi è Double Wear di Estee Lauder. Lo uso in abbinata ad un correttorein tubetto di Shiseido, coprente e resistente, e per completare l’opera potresti metterci sopra il Double Wear compatto. Ho provato a metterci sopra un minerale, ma non mi ha convinto. Questa soluzioneovviamente te la consiglio per un giorno speciale come il matrimonio, non per tutti i giorni Double Wear dovrebbe essere oil free ma in realtà io lo trovo occlusivo. Altrimenti, visto che tua sorella era estetista, potresti provare i prodotti Kryolan, specifici per trucco camouflage e televisivo.

  61. Ho provato quello della essence e lo odio,ce l’ho nel cassetto ancora strapieno e non so che farmene,nn mi piace proprio. Il mio fidanzato mi ha detto “puu ma cos’hai in faccia? Ti si vedono tutte le imperfezioni e cose strane” e a dirmelo lui che mi considera bella anche in condizioni critiche vuol dire molto! All’inizio sembrava bello ma poi mentre ce l’avevo addosso quando mi guardavo notavo la pelle screpolata,spellata in alcuni punti e un effetto orribile,come se avessi farina del mio colore di pelle in faccia,terrificante! Il mio voto per questo prodotto quindi è:trullo di tamburiiiiiiiiiiii 4,gli do 4 e non 2 solo xkè corrispondeva al mio colore era perfetto,che peccato. Ti imito Clio però io sono più cattiva con i voti,eheh 😀 bacione

  62. Ciao Clio! !! Il fondo della essence l’ho usato x un paio di mesi e sinceramente non ricordo di aver avuto problemi. .. suppongo di nn averne avuti!! Cmq era fastidioso xkè tipo quando sorridevo sembrava ke avevo una paralisi avevo la faccia stuccata!!! Pessimooooo!!!!

  63. io ho provato quello della essence pure skin…. pessimo..!! meglio far vedere le imperfezioni che coprirle malamente.. baci clio.. sei supeeeeeeeerr :*

  64. Anch’io ho provato il fondotinta in mousse della Essence e per me è stato miracoloso! Strano perché la mia pelle tende ad essere piuttosto secca, soprattutto d’inverno perciò da quello che dice Clio non farebbe per me… eppure è l’unico fondontinta (e li ho provati tutti, dai liquidi ai minerali) che mi dà un effetto naturale, mentre tutti i liquidi che ho provato mi fanno effetto mascherone e i minerali evidenziano la mia pelle secca! 🙁 C’è da dire che uso molto poco prodotto perché tendenzialmente ho una pelle con poche imperferzioni e comunque niente brufoli…però l’effetto finale per me è ottimo! E per ora…niente brufoli in più! …speriamo bene…
    Ciao Clio!!! <3

  65. Io uso il fondotinta in mousse di LaRoche – Posay…è fantastico! Ho solo la sensazione che finisca molto più in fretta rispetto ad altri fondotinta!

  66. Stesso problema solo che ne ho 22 di anni. Trattamenti dermatologici, pillole, scrub e altro non m’hanno fatto nulla, adesso invece pare che le cose iniziano ad andare per il verso giusto. Una nuova dermatologa mi ha dato Dalacin T una soluzione cutanea con un tampone (incluso nella confezione) che se applicato sul brufolo la sera prima di dormire la mattina lo trovi completamente o quasi (dipende dalla grandezza) sgonfiato giuro che funziona perchè lo uso da un mese. (flacone da 30 ml costa 17,10 €) e me l’ha dato in attesa della fine dell’estate per iniziare un trattamento (che appunto si può fare solo nei mesi ‘invernali’ perchè altrimenti l’esposizione al sole potrebbe bruciare la pelle). questo trattamento dura 4 mesi e va associato alla pillola. è un po’ noioso in quanto in questi 4 mesi ogni mesi devi fare il test di gravidanza poichè lo stato italiano IMPONE l’interruzione della gravidanza a chi fa questo trattamento, la dermatologa (e poi ho cercato anche sul web) ha garantito che tutto ciò non deriva dal fatto che è pericoloso per chi lo fa, ma diventa pericoloso per il feto. Io devo iniziarlo ad ottobre, speriamo bene.

  67. ciao chiara scusa una domanda…
    io ho la pelle molto grassa sul naso…quindi questa mousse potrebbe tenerla a bada…ma ilresto del viso è + secco… tu come hai il viso? secondo te va bene anche per me?

  68. Ciao! Anche io ho la pelle molto grassa e che tende a lucidarsi nella zona T, mentre per il resto ho bisogno di idratazione perchè tende a seccarsi! Te la consiglio assolutamente, da utilizzare con una buona crema idratante come base ovviamente. Se vuoi posso farti sapere dove me la procuro 🙂

  69. wow allora dovrò provare 😀 e quindi noi che tipo di pelle abbiamo? viene definita mista? o solo grassa?

  70. io ho usato quello essence mi sono trovata bene per la coprenza e quell’effetto cipriato ma poi….orrore piena di punti neri e mi sono usciti i brufoletti per questo ora sono in cerca di un altro fondotinta casomai questa volta bio e minerale baci

  71. anche della sephora c’è. io uso quella! per me è sempre stato amore non riesco mai a trovarmi bene con altri!
    quelli delle essence li boccio, fanno venire troppe irritazioni!! non ne vale la pena

  72. io ho usato la mousse di essence per qualche settimana, all’ inizio la trovavo fantastica ma poi ho notato che mi seccava molto la pelle, quindi ora sono ritornata al fondotinta liquido ( della Deborah) e devo dire che mi piace

  73. Da ragazza ho sempre usato la mousse maybelline perché mi copriva bene i bruffoletti… Poi ho provato quella essence ma la uso x coprire sopra il fondo liquido come correttore… Ora ho provato stay matte rimmel ed e fantastica quello che cercavo effetto porcellana…mentre quando non ho particolari rossore uso il liquido o la bb….

LASCIA UNA RISPOSTA