Ciao future sposine! 🙂

Ebbene sì… Questo è un post dedicato a tutte quelle ragazze che proprio in questi mesi stanno inziando a organizzare le loro nozze, tra cerimonia, festeggiamenti, abito, trucco&parrucco! Ho pensato di farne uno ad hoc per questo, visto che ogni tanto mi chiedete consigli su come prepararvi e truccarvi. Se vi sposate quindi entro l’anno o avete appena ricevuto la tanto attesa proposta, questo post è per voi!

826fa__Johnny-Depp-Corpse-Bride
Insomma, non vorrete mica arrivare all’altare come Emily? :D

Ma non vi parlerò solo del trucco sposa. Per quello vi rimando a una serie di post specifici di qualche mese fa, in cui vi davo un po’ di indicazioni: qui trovate i consigli sul trucco viso, qui per quello occhi e labbra. E come vi ho già detto più volte, penso che comunque ogni sposa abbia le proprie preferenze e esigenze, quindi posso solo darvi qualche indicazione generica, che personalizzerete a seconda dei gusti.

Oggi invece voglio parlarvi della preparazione per la sposa in generale e l’idea mi è venuta ripensando alla mia esperienza degli ultimi tempi… ma tranquille, non sono io che mi sposo una seconda volta! Eheheh 😀
L’esperienza alla quale mi riferisco riguarda la mia amica Polly (alias Annalisa), alla quale farò da testimone per il suo matrimonio, che mi sta coinvolgendo nei suoi preparativi e che, ovviamente, truccherò per quel giorno!
c663c03a875111e2b61322000a1f9358_7

In questi mesi però siamo lontane… Io arriverò in Italia il giorno prima della fatidica data e intanto lei si sta occupando di tutto il resto. Già, ma cosa?
Per prima cosa, e ovviamente in questo l’ho aiutata, la prova trucco!
Io la trucco da sempre, ma quando sono stata in Italia per la Fashion week, le ho chiesto cosa volesse per quel giorno specifico. Questo è uno step necessario per tutte, perché quella data non è detto che abbiate già chiaro cosa volete e come volete vedervi. Quindi la prima cosa da fare è cercare qualche idea che vi piace, prendere più riferimenti possibili e farli vedere alla persona che vi truccherà (a meno che non decidiate di truccarvi da sole).

Nel caso della Polly abbiamo deciso che ci concentreremo sulle labbra e quindi sul rossetto. E’ uno dei suoi punti forti, le sta benissimo e quindi il focus sarà quello anche per quel giorno!
Importante quindi è cercare qualcuno che vi capisca e un po’, se possibile, vi conosca anche, perché così è più facile venirsi incontro e trovare soluzioni adatte.
Altra cosa importante: non è detto che i colori (ombretti o rossetti) che scegliete al momento della prova debbano essere poi quelli definitivi. Primo perché potete sempre cambiare idea, secondo perché nel momento in cui li provate potete magari essere più pallide o più abbronzate e non è detto che al momento del matrimonio abbiate lo stesso colorito. Può capitare che dobbiate ad esempio scegliere toni più caldi o più scuri che su di voi stanno meglio, quindi sentitevi pure libere di cambiare se non siete convinte e tenete aperta la strada a più opzioni.
Non dovete poi seguire per forza le mode o i trend del momento. Se quindi il radiant orchid non vi piace o non fa per voi… lasciatelo pure stare! 😀


Tornando alla mia amica Polly, ho fatto anche un’altra cosa che reputo utile: le ho lasciato una matita labbra e due rossetti (tra quelli che abbiamo scelto) in modo da farle fare delle ‘prova tenuta’. E’ un test davvero utile per far sì che ci si assicuri della validità dei prodotti considerato che quel giorno la ‘perfomance’ dovrà essere perfetta! Quel giorno dovrete essere sempre impeccabili sia che sorridiate al fotografo, ai parenti, agli amici, sia che mangiate o beviate fiumi di spumante! 😀
Per le ciglia poi, la Polly ha deciso di farsi l’extension, invece di usare le ciglia finte. Se avete le ciglia corte o poco folte e magari non siete per niente convinte delle ciglia finte (io, nel caso, consiglio sempre i ciuffetti),  potete provare quest’alternativa, da testare anche questa un po’ prima.
lash_bef_aft_banner2

Altro step importante: la depilazione!
Quasi tutte le spose, soprattutto quelle che si sposano nei mesi primaverili-estivi, ma volendo anche in quelli invernali, lasciano scoperte braccia, ascelle e per le spose che osano di più anche le gambe!
Massima attenzione quindi a peli e peletti vari, a cominciare dal viso, fino al resto del corpo. Se non avete mai fatto cerette o epilazioni varie, provatele sempre qualche mese prima, in modo da scongiurare irritazioni o antipatici brufoletti.
Utili poi anche peeling e scrub, da fare anche in casa, per esfoliare la pelle e renderla più luminosa e maschere!
Sono ottime per idratare la pelle e dare al viso una sferzata di energia! Io le ho cominciate ad amare molto da quando sono stata in Giappone e sulla Polly ne ho provate alcune. Come sapete tra le mie preferite ci sono quelle della SKII, ma ce ne sono molte anche di più economiche.

2d55952ce81211e2bc0822000a1f9737_7
non vi spaventate.. sono io, la vostra Cliuzza! :D

In Giappone le ragazze in procinto di sposarsi utilizzano queste maschere addirittura una volta al giorno per un mese  intero prima del loro matrimonio, per avere la pelle idratata alla perfezione! Certo questo può essere esagerato (anche in termini economici), però potete provare a farne alcune anche mesi prima, anche e soprattutto per vedere se su di voi hanno l’effetto desiderato e soprattutto se non vi provocano allergie! Voler fare tutto all’ultimo minuto o pochi giorni prima, non è mai la scelta migliore, quindi assicuratevi per tempo che qualsiasi trattamento vogliate fare, non vi provochi alcun fastidio.
Un’alternativa è un facial all’ossigeno. Io l’ho consigliato alla Polly, perché è davvero un toccasana per la pelle.
buckhorn-grill-san-francisco-201207271203-10.108
Si fa con una specie di aerografo che spruzza ossigeno e sieri idratanti e può essere perfetto per il giorno prima delle nozze, perché rende la pelle luminosa, compatta e attenua le rughette. Trovate quindi già da ora chi lo fa nella vostra zona, se siete interessate!
E a proposito di viso e pelle, non tralasciate (ma questo è un consiglio che vale sempre!) la pulizia quotidiana! Io alla Polly ho regalato il Clarisonic, ma potete naturalmente scegliere il metodo che fa più per voi e che più si adatta alla vostra pelle! Senza dover per forza usare uno di questi strumenti tecnologici, basta anche solo un pannetto in microfibra, che pulirà certamente il vostro viso meglio delle semplici mani. Inutile quindi dirvi che, matrimonio a parte, la pulizia è sempre importantissima, quindi guai ad esempio andare a dormire senza essersi struccate! 😀
State infine lontane da autoabbronzanti e creme varie di questo tipo, sia perché le macchie sono l’ultima cosa che vi servirà quel giorno, sia perché va bene un po’ di colore, ma l’abbronzatura proprio no! 😀

Bene mie care future sposine, questo è tutto! Se siete nel panico o non sapete da dove cominciare per prendervi cura di voi prima del giorno più importante della vostra vita, fatevi una piccola ‘check list’ con tutti questi piccoli consigli e state tranquille! L’importante (momento lacrimuccia) è che voi siate felici!! 😀
Ora raccontatemi la vostra esperienza, se vi siete già sposate, o anche se state per farlo, e scrivetemi pure quello che avete fatto o che avete intenzione di fare! un bacioneee!