Ciao ragazze!

Bentornate a questo appuntamento di agosto con le 5 domandine!! Anche oggi tanti consigli e qualche curiosità che mi riguarda! Vi parlerò di ciprie da usare con la spugnetta, ma anche del trucco adatto agli occhi bicromi, di rossetti top e delle mie giornate no! 🙂 Curiose di scoprire cosa ho da dirvi? Allora non vi resta che proseguire la lettura (magari sotto l’ombrellone eheh :D)!

cover

1)
occhi bicromi
– Lo ammetto… a me piacciono tantissimo gli occhi, diciamo così, diversamente colorati! Trovo che siano bellissimi e rappresentino una caratteristica unica. Penso anche agli animali come i cani husky: quando ne vedo uno con gli occhi diversi resto sempre incantata!

a89b90dfb229041287e6b52447552494


4ebe4f8e1e44f0d8f32062664dacfdc8L’attrice Kate Bosworth e i suoi bellissimi occhi

Non lo considero quindi un difetto, anzi, credo sia una bella caratteristica di cui vantarsi! A me è capitato proprio di recente di truccare una ragazza con gli occhi diversi… vi ricordate il video che avevo fatto in collaborazione con De-LAB?

Schermata 2015-08-02 alle 17.51.31ecco il link al post in cui ne parlavo e al video!

Secondo me non c’è bisogno di cambiare colore su ogni occhio, ma semplicemente truccarsi normalmente, magari facendo attenzione all’intensità di colore, che potrete modulare. Insomma, nessun accorgimento in particolare, ma solo un unico suggerimento: truccatevi come più vi piace! E considerate questa caratteristica un vero pregio! 😉

2312819_orig          Anche Mila Kunis ha gli occhi leggermente diversi


2)
cipria e spugnetta

– Sì! Io in effetti uso la Beauty blender quasi solo con la cipria compatta, e la preferisco perché aiuta ad evitare l’effetto polveroso sul viso.

the-beauty-blender

Dovete però fare attenzione a far asciugare molto bene la cialda della cipria, perché quando la inumidite con la spugnetta potrebbe formarsi una specie di patina che potrebbe impedirvi la volta successiva di prelevare bene il prodotto.
Per quanto riguarda il fondotinta minerale, sì, anche in questo caso potete usare la Beauty blender! In questo modo il fondo risulterà più naturale!
Potete anche provare a inumidire la vostra spugnetta con dei primer più liquidi o degli spray (penso a prodotti come il Fix Plus di Mac) in modo da far durare ancora di più il fondo minerale sul viso!

 

3)
3 rossetti high cost

– In realtà ne ho 4! 😛
Iniziamo dal primo: il Lip color matte nel colore Plum Blush n.05 di Tom Ford!

NMC1P3E_mk
E’ un colore lampone scuro opaco ma che non secca le labbra, quindi abbstanza cremoso. E’ davvero fantastico come durata e colore!

Il secondo è Penelope Pink di Charlotte Tillbury!

k.i.s.s.i.n.g-lipstick_penelope-pink
E’ il colore beige-nude per eccellenza, che si adatta a tutte le carnagioni e ha una consistenza cremosa e confortevole! Non va nelle pieghe, non fa sembrare le labbra ‘malaticce’ ed è davvero il colore perfetto tra rosa e beige. Lo adoro!

Il terzo è di Chanel, il Rouge Allure Velvete La sensuelle!

sensuelle chanel

chanel

Ve lo ricorderete, è davvero uno dei miei top, un rosso intenso quasi fucsia, vinaccia. Anche questo è opaco ma cremoso e confortevole, durata pazzesca e lascia le labbra leggermente tinte.

E infine c’è quello di Yves Saint Laurent n.15, Vernis a Levres Glossy Stain!
1576-main-hero-300

Lo uso da anni ed è uno dei miei preferiti perché è un rosa non troppo impegnativo ma perfetto con tanti look. Ha un’ottima pigmentazione e lascia le labbra omogenee, senza fare macchie o andare nelle pieghe. Insomma, anche questo è tra i miei preferiti!

E ora cliccate qui per la seconda pagina del post! Vi aspettano le ultime due domande! 🙂

184 COMMENTI

  1. Ciao Clio! Ohhh che bello sentire dire anche da altre che in questo momento il capitolo figli non è la priorità assoluta. A volte mi sento un’aliena..

  2. Ciao Clio!! Vorrei farti una domanda mangereccia 😉 Cosa ti manca della cucina italiana quando sei a NY? Sia come piatti che come ingredienti che non sono facilmente reperibili. C’è qualche specialità americana che ti ha rapito il cuore invece? Grazie mille, sei fantastica =)

  3. La mia domanda è questa: come ti destreggi tra lavoro e casa? A volte io fatico a fare entrambe le cose perché da una parte mi stanco e non mi va di spolverare, stirare ecc.. Per fortuna il mio compagno ti aiuta..! E Claudio ti aiuta?

  4. Ciao Clio! Grazie per questo post è soprattutto per le dritte sull’utilizzo della beauty blender con il fondotinta minerale! Riguardo i rossetti, adoro il colore Penelope Pink di Charlotte Tilbury.. ma non riesco a trovarlo! Dove lo posso trovare? Grazie mille, un bacione! ♡♡♡

  5. No assolutamente…. E poi ho le giornate piene anzi stracariche di impegni e non c’è la farei psicologicamente e fisicamente ad avere pure un bambino di cui occuparmi….. E poi é inutile che i famigliari dicono “Ti aiuto” ….. Non succederà mai…

  6. Ciao Clio!!la mia domanda riguarda le sopracciglia…ho i capelli tinti di un biondo chiaro ma caldo,mentre le mie sopracciglia sono di un castano freddo e quando ho appena fatto il colore (non avendo più quel centimetro di ricrescita) vedo tanto il contrasto..che colore dovrei usare per riempire i “buchi” e nello stesso tempo diminuire un po’ il contrasto??

  7. Non ti dico i 40.. E l’ipocrisia delle “amiche” che li hanno avuti presto, ti invidiano da morire perché ti vedono realizzata e felice lo stesso, e dicono che hanno rinunciato a TUTTO per i loro bambini ( quando in realtà ricordi benissimo che erano delle schiappe all’università )

  8. Ciao Clio ! Ho una domandina che riguarda i correttori minerali in polvere libera . Qual è il modo migliore per utilizzarli ? Se stendo un correttore minerale, per esempio verde, e poi applico il fondotinta anche picchiettandolo mi sembra di portarlo via e non posso neanche stenderlo sopra al fondotinta dato che rimarrebbe la chiazza verde. La stessa cosa mi succede anche con il correttore minerale arancione che uso sulle occhiaie . Grazie mille un bacio

  9. Ciao Clio! Ho una domanda forse banale ma è un dubbio che ho da un pò. Cosa fa la differenza tra un mascara ed un altro? Solo la formulazione? Solo lo scovolino? Entrambe le cose? Hai mai provato ad usare un mascara con uno scovolino diverso da quello in dotazone e pensare che avrebbero dovuto crearrlo in quel modo? Ciaooo!))))

  10. Ciao Clio! Perché non organizzi un “tour” x incontrare tutte noi adorabili “fun Cliuzzine” x le città d’Italia? A me piacerebbe tantissimo averne la possibilità 😀 ;D saresti “invasa” dall’affetto di tutte le tue ciompette italiane 😀 perché in fondo senza di te.. ciompette lo siamo un po’tutte 😀 😀 un bacionee!

  11. Ciao Clio! Grandissima stima per la serenità con cui hai risposto alla domanda un po’ delicata sui bambini, davvero!
    Ti volevo chiedere: devo combattere tutto l’anno con una carnagione olivastra/mediterranea che d’inverno mi fa diventare grigia e d’estate gialla al massimo (ammetto di non amare tantissimo il mare), come posso risolvere questo problema? Come riconoscere i fondotinta a sottotono giallo da quelli a sottotono rosa? Da te ho imparato che il sottotono è fondamentale: ad esempio ho comprato un rossetto rosa che a te stava benissimo mentre su di me fa effetto morta nel fiume XD
    Grazie mille in anticipo, sei l’appuntamento quotidiano a cui non rinuncerei mai 🙂

  12. Bravissima! Io sono andata a convivere lo scorso inverno e la gente già mi chiede quando farò diventare nonni i miei! Ma ragazzi, ho 25 anni! Lasciatemi respirare! A parte il fatto che a me non piacciono i bambini, non ho senso materno per gli umani, ma solo per gli animali. Quindi i miei “figli” sono loro, e sono già a quota 4 per ora 😀

  13. La storia in sè per sè non finirà mai…ero di quelle tipe libere, dicevo che mi sarei sposata a 40 anni…poi ho conosciuto l’alieno che mi ha soggiogato e cosi ora sn mamma di 2 bambini…dicevo che la “polemica” della gente nn finirà mai perchè io al contrario mi sento dire…ma perchè hai fatto i figli cosi presto?? ( che poi , ho anche un lavoro, mi tolgo i miei sfizi e ho i mie spazi, mica sto in galera! basta un po’ di organizzazione pur nn avendo aiuti) …oppure “quando ne fai un terzo, sei giovane puoi ancora”!!!!!!!!!!! questo per dire…. che la gente ha sempre troppe domande da fare senza considerare che ognuno di noi ha sentimenti e desideri diversi da noi :-)) con questo mi riferisco alle persone che incontro io! 😉

  14. Clio Ciao, devo dire che anche io ero curiosa della questione figli ma non te l’ho mai chiesto perchè è una cosa molto personale. Sono pienamente d’accordo con te, per diventare genitori bisogna essere pronti e consapevoli, è una responsabilità enorme e purtroppo conosco davvero tante persone con genitori pessimi che gli hanno rovinato al vita e continuano a creare problemi ai loro figli… Sinceramente penso che avere figli così perchè uno lo vuole sia da egoisti bisogna essere pronti e soprattutto poter dare il massimo ai nostri figli… Ho varie amiche che hanno deciso di abortire perchè non pronte e penso che sia un atto davvero coraggioso e da persone mature invece di dire sono giovane lo faccio poi si vedrà! Poi ovviamente dipende da caso a caso

  15. Ragazze questa storia dei figli è tremenda e poi a volte persone sono davvero stupide, io sono una persona molto indipendente, per me la famiglia viene dopo la carriera… Non dico che non farò figli ma lo farò quando sarò indipendente e soddisfatta! Sono fidanzata da sette anni anche se ne ho soli 23, è successo e basta mai lo avrei pensato! Ma vi dico solo che a un matrimonio di una parente del mio ragazzo quattro anni fa le persone mi chiedevano quando avremmo avuto figli, e anche sua madre mi ha detto che sarebbe stata felice! Mio dio si può? A 19 anni ma che domande sono!

  16. Immaginati alla mia veranda età…! Io non sono una di quelle che tiene alla carriera, ognuna è diversa. È che stiamo tanto bene così ora 😀

  17. Sei stata carina Clio a rispondere ad una domanda tanto personale.. Però, sinceramente, solo perché in qualche modo sei un personaggio pubblico trovo davvero fastidioso che le persone si permettano tanta curiosità e confidenza.. Insomma, alla signora che incontrate tutte le mattine dal panettiere (e che non conoscete) vi verrebbe in mente di fare una domanda tanto personale?! A volte credo ci si dimentichi che dietro la celebrità ci sia una persona vera.

  18. Assolutamente d’accordo! Io mi sono sposata qualche mese fa’ mia cugina 2 settimane dopo di me, lei appena tornata dal viaggio di nozze ha subito iniziato a dire ai 4 venti che adesso doveva fare tutte le analisi, perché sai…se rimango incinta voglio sapere dasubito che sia tutto ok. 0_o e tutti guardavano me come dire.. e tu?!?.. tu ti sei sposata prima (ben 2 settimane prima!!!) Sti discorsi non li fai?!… hai superato ormai i 30 poi avere figli diventa difficile, bisogna sbrigarsi. BISOGNA?!?!!… ma chi cavolo l’ha detto?!? Ti fanno sentire come se avessi attaccata al c..o la data di scadenza. A me adesso non va’di avere figli, riesco ancora a godermi la vita tra lavoro (cambiato da poco) e tutto quello che voglio fare.. marito, vacanze, amici.. sono sempre stata molto libera ed indipendente, ed è davvero brutto quando SOLO per l’età di fanno pesare questa cosa. Un figlio non è un “termine con scadenza” è un qualcosa che devi sentire dentro davvero. Non dico di non volere figli, ma adesso non me la sento, devo essere lapidata per questo?!

  19. Guarda, alcune volte è anche la vita stessa che ti porta a fare delle scelte.. io ho dovuto sfidare me stessa, i miei figli si passano 17 mesi, nn ho un aiuto ma io lavoro nell’azienda di famiglia e in questo sn stata fortunata perchè cmq sono riuscita a portare i miei figli in ufficio, quando erano piccoli…è stata dura, ho lavorato sino all’ultimo mese di gravidanza con entrambi e lavorato tra una poppata e l’altra.. però se avessi avuto un altro tipo di lavoro, sarebbe stato ancora piu difficile o forse quasi impossibile! purtroppo molte mie amiche, aspettano perchè hanno difficoltà con il lavoro… storia diversa per altre mie amcihe all’estero…hanno addirittura i nidi in azienda! cmq è un argomento delicato…e nessuno dovrebbe giudicare la vita degli altri ..abbiamo tutte una storia diversa e tutte noi dovremmo essere libere di agire come crediamo anche se agli occhi degli altri sembriamo delle pazze! addirittura sentivo l’altro giorno ( per caso ho avuto un incontro ravvicinato con 1 setta mammesca…quelle mamme in piazza che fanno comunella in pratica :-)) ) e parlavano di una ragazza che ha scelto di nn avere dei figli… insinuavano che in realtà avesse problemi….ma dico io, ma uno puo’ fare il cavolo che gli piace ??? il mondo è bello perchè è vario! grazie desy e piacere di conoscerti! :-)))

  20. Stesso identico pensiero. Noi convivio da due anni e mezzo e a ottobre ci sposeremo. Abbiamo un cane e purtroppo niente gatti anche se sono il mio amore (li ho lasciati dai miei ma lavorando da loro almeno tutto il giorno posso averli tra i piedi) ma per ora stiamo bene così. È un peccato? Per fortuna anche le mie amiche sono dello stesso avviso!

  21. Per non parlare del fatto che sono loro che dicevano che appena sposate volevano SUBITO un bambino!Sembrava parlavano come se dovevano avere un giocattolo per completare un quadretto perfetto! Tante sono tornate incinte dal viaggio di nozze

  22. Ciao clio! Volevo chiederti cm fare a rendere meno evidente la peluria sul viso! Sopratutto nella zona mento che sono molto chiari!

  23. Ciao a tutte io causa malattia, di figli non posso averne …all’inizio è stato un dramma mi sono sentita una mezza donna e una mezza moglie..ora a distanza di tempo mi sento di dire che i figli non sono tutto,grazie all’amore di mio marito e degli affetti ora sto meglio…certo resto affascinata e innamorata dei miei nipotini

  24. Lasciali parlare a tutti… Io a momenti ho 30 anni e non ho intenzione di diventare genitore….per lo meno non ancora e ne nell’immediato futuro… Prima devi pensare alla tua di vita..e devi solo ed esclusivamente tu sentirti pronta e desiderare di dedicare il resto della tua vita alla personcina che metterai al mondo

  25. Io ti consiglierei di toglierli, magari con filo o quegli aggeggi metallici fatti a spirale, perché se sono sottili e chiari ricrescono pochissimo, li dovrai togliere una volta al mese, ma quando ci sono si vedono un sacco, tu forse allo specchio nn li noti ma la gente che ti guarda ti lato in controluce, da sopra e da sotto li vede sempre, credimi!
    Ti parlo per esperienza da un annetto in qua li tolgo con questo coso e mi sento molto più a mio agio e non ho più quella fastidiosa peluria..

  26. Immagino quanto tu abbia sofferto ☹ … Ma come vedi il mondo è vario… 10 anni fa desideravo tanti bambini non ne volevo solo uno… Ora invece voglio solo godermi la vita col mio compagno e pensare a me stessa per quel poco che già posso

  27. Ciao clio… volevo chiederti intanto se facendo un countouring si può usare la terra di consistenza liquida e la cipria (è cipria sì?) di consistenza polverosa, la normale cipria insomma… e se facendo il countouring consiglieresti poi di utilizzare un blush di colora arancione, come la terra… poi non ho ben capito… ad esempio io ho gli occhi color mandorla, e tu consigliasti in un post eyeliner di vari colori, fra cui il nero non compariva… quindi se uso l’eyeliner nero il mio occhio diventa ”brutto”, o semplicemente non viene valorizzato? Ciao cliooo Ah, me lo faresti un coolspotting su Kylie Jenner? Ti supplicoooo

  28. Ciao! Secondo me é meglio non toccarli, soprattutto se come dici tu, sono molto chiari. Se inizi a toglierli.. Non é più finita

  29. Ma a me piacciono tantissimo, adoro i miei 4 nipoti. Eppure sto tanto bene così.. Non tengo alla carriera e voglio godermi il mio futuro marito. Tutto qui, è così difficile da capire? Per certa gente si.

  30. Ciao Clio bella!! Grazie per la tua sincerità e voglia di condivisione con noi!! Sotto tuo consiglio ho preso La Sensuelle di Chanel… ed è bellissimo, grazie!! E anche il rossetto Crimson di Clinique è fantastico!!
    Volevo chiederti: quale matita color “burro” consigli per chi come me ha gli occhi marroni molto scuri, e quella di Neve Make Up fa un po’ effetto morta… servirebbe una di un tono più caldo, hai qualche consiglio?
    Grazie mille e un abbraccio!!!

  31. Bravissima! ho visto con i miei occhi la situazione di un’amica cara, prima tante promesse di aiuto e poi, le famiglie che si tirano indietro perché ormai ”hai fatto il bimbo e devi prenderti le tue responsabilità” e ”io no scusa non lo guardo”, così ogni giorno diventa una guerra, contro il tempo, contro la giovane età, l’inesperienza e le risorse limitate!
    È inutile, i figli sono una gioia vera quando arrivano a chi davvero lo desidera e a chi davvero è pronto, mentalmente ma anche economicamente! E chi con le solite frasi fatte dice che invece ”un bimbo è sempre e solo una gioia perché è un dono” è un ipocrita secondo me.. La realtà concreta è un altra 🙂

  32. I nipoti si che mi piacciono! E tanto! Ma vedendoli per un tempo limitato è facile, pensare di avere un bimbo nostro cambia nettamente le cose! Si, ognuno di noi è diverso e bisogna solo accettare ogni persona con le sue idee! Senza troppi moralismi 🙂

  33. hai ragione che si vedono in controluce perchè me ne accorgo io stessa! però non vorrei peggiorare la situazione… 🙁 che palle è un mio cruccio! volevo provare a fare la tecnica del filo!

  34. eh guarda non lo so.. perchè a volte è imbarazzante… poi magari io li noto di più perchè sono che sono presenti.. però non è sempre così! 🙁

  35. esattamente ahahah hanno almeno la “giustificazione” per non aver combinato una cippa a livello professionale!

  36. Ciao Clio!hai qualche fondotinta molto molto chiaro con sottotono giallo da consigliarmi?faccio veramente tanta fatica a trovarne in giro (la maggior parte dei fondi chiari ha sottotono rosa) e devo sempre acquistarli su ebay e non potendoli provare, non sempre azzecco la tonalità giusta!grazie mille!

  37. Ma come si fa a sentirsi in diritto di chiedere se una vuol avere figli o meno…allucinante e anche molto maleducato

  38. Esatto… Hai detto una sacrosanta verità in ogni parola… Quando ancora lavoravo io una collega é stata costretta a ricorrere ad un avvocato per andare in maternità… All’estero sono molto più professionali e disponibili verso le donne/madri che lavorano… Ma cmq io ho smesso di lavorare da quando mi sono trasferita a vivere col mio compagno..quindi il lavoro non sarebbe un problema é solo che non sò che cosa è scattato in me negli ultimi tempi…ma non sento il bisogno di maternità…avere una creatura che dipende solo ed esclusivamente da me..☹ .. E poi so che non posso dargli (economicamente) tutto quello di cui ha bisogno… La gente è perfida e giudica come hai detto tu ma ognuno di noi sappiamo i problemi che abbiamo e che ci portano a certe decisioni…. Cmq Gloria é un immenso piacere anche per me fare la tua conoscenza

  39. Ciao Clio, belli gli occhi bicromi!
    Ho provato un paio di volte la cipria con la spugnetta bagnata 😀 (però con una cipria in polvere libera)!

  40. ciao clio!

    mi paicerebbe che ci parlassi della tua vita a new york, dello stile di vita, di come hai imparato la lingua e in quanto tempo.

  41. ecco infatti mi è proprio successo questo..patina sulla cipria per via dell’uso con spugnetta bagnata! 🙂

  42. Non so se vuoi ti mando delle foto del mio mento, nn si peggiora la situazione anzi ricrescono meno e lentamente. Io li ho sottili sottili e chiari e per 26 anni ci ho convissuto tra alti e bassi (a volte, ti dico la verità quando li notavo la mattina davanti allo specchio poi passavo la giornata con il pensiero dei peli, che palle!!) poi l’estate scorsa il mio fidanzato (ammetto che all’inizio me la sono presa tantissimo e ci sono rimasta male) mi fa, così dal nulla: “dovresti toglierli quei peli perché si vedono tantissimo di profilo e non sono molto carini”. L’ho insultato per l’infelice uscita per un paio di mesi ma poi li ho finalmente tolti e sono contentissima di non avere più il cruccio.. questa è la mia storia..

  43. Io ho 22 anni e un figlio di 2..è stato inaspettato ma lo abbiamo accettato e amato come se fosse voluto..naturalmente x ora ho dovuto mettere in pausa tutto il resto della mia vita e dedicarmi a lui (nn xke ero una schiappa) ma conto di riprendere almeno l’università a settembre..nonostante ami mio figlio capisco benissimo chi vuole aspettare e realizzarsi e se devo essere sincera penso che sia giusto così..

  44. Il rossetto la Sensuelle è sold out in tutte le profumerie d’Italia…….sigh Clio non dire MAI i tuoi prodotti top ahahahahahs

  45. Una cosa Clio quando dici “figlio nostro” intendi che è figlio anche di tutte noi? Lo chiedo per potermi organizzare…..

  46. Premetto che io non ho mai fatto questa domanda a nessuno, perché non me ne frega niente. Ma a 26 anni e con un fidanzato di 34 a me viene fatta abbastanza frequentemente e sinceramente non mi dà fastidio, anzi trovo carino che la gente pensi che saremmo dei bravi genitori, che sembriamo una coppia che ispira il senso della famiglia e che io come donna ho un non so che di materno (a quanto pare). Mi sembra un gran complimento. Non so, ma non credo che sia una brutta cosa..

  47. Ciao Clio, bella la tua risposta sui bambini anche se è davvero poco delicato chiederlo. Io ho 36 anni e convivo da 7, noi figli ne volevamo ma non sono venuti e sento ogni giorno la domanda che hanno fatto a te “figli?” e non sempre ho voglia di spiegare e raccontare, non è semplicissimo…la cosa che però più mi dispiace e che non avendo avuto figli ho perso praticamente tutte le mie amiche ormai mamme che mi hanno escluso poco per volta dalla loro vita, loro parlano di pappe, asili ecc…e mi dicono “e ma tu non lo pui sapere” e dopo un po spariscono dicendo “io ho cose da fare, sono mamma e tu no”…bhe molto delicate no? io credo che diventerò la gattara matta dei Simpson 🙂

  48. Ahahahahah!!!! Questa è bellissima. I bimbi sono la scusa per cui hanno rinunciato a tutto, quando la realtà è differente. Grazie per questa risata!

  49. Non voglio chiaramente offendere nessuno, ma non è tanto una questione di soddisfare o meno le aspettative delle persone o di una competizione che hanno avuto figli da più giovani, è che il corpo umano ha un orologio biologico.. In effetti se il nostro corpo è pronto a fare i bambini da quando ci viene il ciclo (circa 14 anni) a trenta già si è vecchie sotto questo punto di vista, per non parlare dei 40! Si tratta anche della salute del bambino in quanto con l’avanzare dell’età della madre può riscontrare più anomalie quali varie malattie/sindromi (vedi Down ecc)…

  50. Prima di tutto GRAZIE Clio per condividere con noi parti cosi importanti e intime della tua vita …e ora passo alla mia domanda: mi interesserebbe sapere come funziona la settimana dell’organizzazione del blog per te e il tuo team.. quanto tempo vi serve per scrivere un articolo? e in che modo decidete la scaletta settimanale?
    Mi incuriosisce il backstage del nostro amato Blog!!! 🙂

  51. Se ti consola io (che ho avuto un piccolo demolitore di mondi a 18 anni) ho fatto una fatica nera al liceo perché “non potevo fare sia il classico sia la mamma”. Che baggianate. La Gente tanto non accetta nulla: Non hai figli? Sei una zitella acida egoista. Hai figli? Se prima dei 30 sei troppo giovane e quindi devi (chi l’ha detto non lo so) fare l’angelo del focolare, dopo i 30 sei una racchia in ritardo (logica perfetta direi). Bisognerebbe farsi meno problemi e trovare il proprio equilibrio, io ho 22 anni e non voglio che la sfera di mamma e la carriera interferiscano l’una con l’altra, sono tanto strana? Temo di si. Ma sono felice di esserlo!

  52. Mi fa piacere leggere il tuo commento, a parte i scherzi qui pare un po’ che con l’arrivo di un figlio finisce tutto il divertimento.
    Crescere (con) la mia figlia è l’avventura più bella della mia vita, invece.
    Parlando poi della gente che fa troppe domande (ovvero non si fa c..zi suoi, a me dicono: quando arriva il secondo?
    Che stress!!!

  53. Per me chi ti chiede se avrai e quando dei figli sta fuori di testa. Ma che domande sono? Già è fuori luogo chiederlo ad una conoscente, non parliamo poi di una che conosci solo in quanto personaggio pubblico. Ma lo volete capire che queste non sono cose che si chiedono? E se non potesse averne? Se non li volesse? Se li volesse ma non potesse mantenerli? Clio è stara fin troppo gentile a rispondere, per me stavate bene così. Saluti

  54. Ciao Clio e ciao a tutte!!! Grazie Clio come sempre perché condividi con noi una parte della tua vita ;))

  55. Clio per un figlio e due o tre non si è mai preparati…però si, ti rivoluzionano la vita

  56. Ciao Silvia, io sono dell’idea che le persone che fanno queste domande sono persone a cui piace farsi i fatti degli altri e quindi bisogna lasciarle parlare. E’ capitato che mi facessero quella domanda una sola volta dopo sei mesi che ero sposata e siccome non ho voluto essere scortese mi sono limitata a rispondere, in modo fermo e deciso, che era troppo presto e che i figli sarebbero arrivati quando fosse ora….e così è stato!!! E poi non dimentichiamoci che noi donne non facciamo tutto da sole!! Magari i nostri compagni/mariti hanno anche loro i loro tempi, desideri, aspirazioni da realizzare prima di un figlio. Insomma è un argomento complesso e semplice allo stesso tempo e a domanda, secondo me, bisogna ignorare o rispondere con fermezza. Ciao e buona giornata!!! Io ho avuto mio figlio a 29 anni ero troppo giovane o già in ritardo??!!! ;))))

  57. HAI PERFETTAMENTE RAGIONE, io sono fidanzata da 6 anni e convivo da 5 e non c’è persona o periodo in cui non mi è stato detto MA I FIGLI?…. MA UN PAR DI AFFARI VOSTRI NO!??!?! Che poi risultano anche indiscreti da morire, e se non li volessi? O se ancor peggio non potessi averne? Ma che devo stare a giustificarmi!??!

    Ognuno ha il suo percorso e si può essere felici con o senza figli, non credo che averne porti alla “galera” e alla rinuncia della propria personalità (se questo accade è, secondo me, una scelta personale) come non credo che una vita senza figli sia meno piena… se le persone imparassero a non giudicare e soprattutto a RISPETTARE gli altri, queste situazioni non ci sarebbero!

  58. Condivido quello che hai detto e condivido la risposta che ha dato Clio sul fatto di voler dei figli.Tra i tanti fattori,è proprio vero che una persona deve essere pronta,perchè si va incontro ad una responsabilità grande.Un figlio non è un giocattolo,lo si deve volere per davvero e devi essere consapevole che un genitore deve fare dei sacrifici e altra cosa importante,si deve anche avere la sicurezza economica.Se hai un lavoro fisso e ben retribuito,ci puoi pensare ad avere una famiglia,ma chi come me che il lavoro non ce l’ha purtroppo,dei figli non potrebbe mai permetterseli.Il mio ragazzo ha un lavoro part time di 4 ore in una ditta,ma non guadagna a sufficienza per permettere sia a lui che a me di crearsi una famiglia,quindi aspetteremo tempi migliori per farlo.Nel frattempo bisogna vivere giorno per giorno che è la cosa che conta di più in tempi come questi.

  59. non dev’essere stato facile affrontare un problema simile, davvero non riesco ad immaginare come ci si possa sentire. ma ti dico una cosa…lascia stare ed ignora TUUTTE quelle orrende persone che pensano che per essere Donne con la D maiuscola bisogna avere figli! E’ roba da medioevo! Io ho quasi 32 anni, di figli non ne voglio, e non ne ho mai voluti. Non tutte abbiamo senso materno, non tutte vogliamo essere madri. Ma tutte siamo ugualmente e meravigliosamente donne!! E poi pensare ad un figlio come mezzo per la realizzazione di se stesse..mhm..mi sa davvero di egoistico. Sono sicura che ti aspetta una vita fantastica , stimolante e soddisfacente anche senza prole! E poi c’è il blog a tirarti su di morale se ti dovessi sentire giù!!<3 ti abbraccio forte!!!

  60. Non credo sia del tutto vero, ci sono casi di donne incinta che non riuscendo a mantenere gli stessi standard di lavoro di prima vengono licenziate senza tante giustificazioni, anche in Ameria!

  61. Ne ho viste di coetanee anche qualche anno fa, avere figli o tornare dal viaggio di nozze con la pancia in incremento… La vita di coppia da sposati, da conviventi ed amanti è qualcosa che nn torna! Godersela è a mio parere la cosa migliore.
    Nessuno è obbligato ad avere figli solo perché è uso comune, altrimenti si ha per le mani un figlio nn voluto davvero ma fatto perché giusto così. E allora ben vengano le adozioni o le mamme consapevoli o le non mamme! L’importante è essere brave persone.

  62. Combinare poco è relativo, se una persona fa un lavoro umile ed è felice perché no? Nn bisogna per forza lavorare in banca e guadagnare tanto! La cosa che nn è giusta è addossare una colpa come non aver fatto carriera ad un figlio, diverso è se avendo un figlio hanno un lavoro modesto e nn se ne lamentano.

  63. Stessa scena e ne ho 26 ma lo capirà mai la gente che sono scelte personali? Se una donna vuole dedicarsi al lavoro o non gli piacciono i bambini perché deve essere mal vista? Ancora con questi pregiudizi e siamo nel 2015

  64. E poi diciamolo… Noi donne non siamo fatte per sfornare figli. Possiamo avere una vita completa anche senza figli. 🙂

  65. verissimo, ho conosciuto persone che hanno avuto figli con delle malattie.
    secondo me l’età ideale sono i 25 anni… poi una cosa diversa è la situazione economica.

  66. Esattamente, non è una cattiva persona la donna che nn vuole figli e nemmeno quella che consapevolmente li vuole. Ma piuttosto chi li cerca perché così è normale… Non tocca a noi giudicare, ma poter fare ciò che riusciamo. La vita è nostra e decidiamo noi, non gli altri.
    A volte qualcuno lo dimentica…

  67. Clio in estate come e quante volte consigli di utilizzare il clarisonic?? Soprattutto se si fa uso di prodotti come gli autoabbronzanti graduali..
    ps : sei la migliore

  68. Tra l’altro la gente non pensa ad una cosa: e se la persona non potesse averne? Non pensano al dolore che potrebbero causare, insistendo su un argomento così delicato.

  69. Ciao Clio! Sono sposata da 12 anni ( ne avevo 24 ) e il nostro bimbo è nato dopo 10 anni di matrimonio. Non sto ad elencare il numero di volte che mi hanno detto :” cosa aspetti? Guarda che poi sarà troppo tardi!” …mio figlio non aveva nemmeno compiuto un mese che già cominciavano con “sbrigati a fare un fratellino/sorellina! I figli unici vengono su viziati!”…ma un TIR di cacchi vostri,no?

  70. Ciao Clio, hai mai visto per caso il video della ragazza che cammina 10 ore per New York (questo https://www.youtube.com/watch?v=b1XGPvbWn0A) e, durante questo arco di tempo, viene continuamente assillata da commenti innoportuni?
    Volevo chiederti se anche a te, vivendo a New York, succede spesso.
    Ti seguo da tanti anni ormai, ti ammiro molto, baci :*

  71. Ciao Clio. La mia domanda riguarda una meravigliosa tinta labbra che ho da poco: è la everlasting liquid lipstick di kat von d in Ayesha. È un malva molto freddo e vorrei un consiglio per indossarla d’inverno, quando sarò bianca latte, senza sembrare cadavere.
    Grazie.

  72. Per come la vedo io mi pare che ci sia più astio verso le donne che di figli non ne hanno perché è ancora radicata l’idea “essere mamma è il massimo traguardo per una donna” e anche “una donna senza figli non è una vera donna/non sarà mai completa”.
    Poi ovvio la gente ha sempre qualcosa da dire e qualsiasi cosa fai sbagli quindi lasciamo parlare i pettegoli e non curiamoci di loro 😉

  73. Ciao Clio, vorrei chiederti di aggiornare la tua lista di piegaciglia preferiti. Sono una vera ciompetta a riguardo e se potessi accompagnare la lista con un tutorial step by step te ne sarei infinitamente grata…. Come al solito ovviamente, visto che i tuoi consigli e tutorial li aprezzo sempre tantissimo. Grazie e baci.

  74. La questione figli è delicata per svariati motivi. Ovviamente ognuno di noi ha le proprie idee, ma la cosa fondamentale è che agli altri non importa quali siano. Se uno è interessato chiede un parere e in quel caso uno puó rispondere liberamente. Io ho quasi 29 anni, sono mamma di due bimbi per scelta, lavoro e ho un compagno che amo e a cui mi piace dare attenzione. Io, personalmente, non mi sarei mai sentita realizzata senza figli, perchè il senso materno l’ho sempre avuto, anche se non era il primo pensiero della mattina. È accaduto tutto naturalmente e, nonostante ci voglia un grandissiiiiiimo impegno, non cambierei una virgola della mia vita. Ecco io non amo leggere di donne che criticano chi non ne hanno, ma neanche donne che per qualsiasi motivo non vogliono o non possono averne e criticano chi ce l’ha, come se fosse una pocera disperata che non si gode la vita, perchè ha figli. Ognuno fa le sue scelte ed ha le proprie idee, l’importante è farsi infatti propri

  75. Trovo molto indelicato fare domande sull’argomento figli, se non altro perché c’è anche chi li vorrebbe ed ha difficoltà ad averne, e non ha voglia di sbandierare i propri problemi.
    Io ero tra queste, ho vissuto un periodo molto lungo da “senza figli” e posso dire che non ero infelice e avevo una vita piena, viaggi ecc., ora con la bimba non rinuncio a molte cose, nemmeno ai viaggi ho solo aggiustato il tiro, anche se il vero viaggio e la vera avventura è veder crescere un essere umano da zero, e questa è stata davvero una sorpresa!
    Purtroppo in Italia il mondo del lavoro è ostile alle mamme o aspiranti tali, ed è triste sentire che non si fa un figlio perché altrimenti si è tagliate fuori dal giro, e chi cerca di conciliare lavoro e famiglia spesso è costretta ad acrobazie da circo!
    Ma se, e dico SE, un figlio lo si vuole veramente io da mamma “anzianotta” consiglio comunque di buttarsi, senza aspettare che tutto sia perfetto perché non lo sarà mai, essere mamme giovani è meglio sotto tanti aspetti! 😉

  76. Bravissima, sono d accordo con tutto quello che hai scritto. Ho letto più volte i commenti sotto questo articolo e alcuni mi hanno lasciata veramente perplessa. Chi ha figli non dovrebbe giudicare chi non ne ha, ma neanche viceversa !

  77. Pensa se la persona davanti a te a cui fai la domanda di figli non ne può avere. E’ il caso metterla di fronte all’imbarazzo di doverti spiegare che non ne può avere magari aprendo anche una ferita dolorosa? Insomma, meglio stare zitti e tenersi la curiosità (che poi non cambia la vita, quindi), piuttosto che fare figuracce e far soffrire qualcuno senza motivo.

  78. Comunque – sarò di mentalità diversa -ma non mi sembra un gran complimento quello di “hai qualcosa di materno”. D’altronde tutte le donne sono fisicamente fatte per essere madri, non mi sembra chissà che risultato o chissà che conquista.

  79. La domanda sui figli è inopportuna ma volevo far passare un’informazione che a me è mancata. La fertilità della donna dai 30 anni diminuisce e dai 35 decade. La PMA può risolvere alcune cause di infertilità ma non la vecchiaia e non garantisce comunque mai una gravidanza. Se quindi se ne ha la possibilità consiglio vivamente di congelare un congruo numero di ovociti verso i trent’anni se si pensa di poter volere un figlio dopo i 35. Io alla fine ne ho avuti due splendidi dopo i 40 ma è stato difficilissimo sia da un punto di vista fisico che emotivo ed economico.

  80. Non rimpiangere di non aver avuto figli spesso si deve rimpiangere di averli avuti !!!!!! Io credo che non devi rimpiangere neppure le amiche non erano vere amiche, diventirai la gattara matta dei Simpson solo se tu lo vorrai ma io credo che la tua vita sia bella così come Dio ha voluto che sia .

  81. Il momento giusto x avere un figlio è difficile che arrivi ma se un figlio arriva sarà comunque il momento perfetto!!!

  82. Al mio paese si dice che i figli sono gioie e dolori quando una mamma arriva a dire determinate cose abbi solo rispetto e non commentare con bha ……..non giudicare!!!!!! ma soprattutto non si chiedono mai cose così personali , l’argomento figli è talmente intimo che solo una maleducata e priva di sentimenti può fare una domanda del genere a Clio la quale ha troppo rispetto per tutte noi che ha voluto rispondere in modo gentile ed educato fossi stata io!!!!!!! solo perchè è un personaggio pubblico deve per forza passare sotto la lente di ingrandimento di ciascuna di noi? c’è un limite oltre il quale non si deve andare!!!!!!

  83. D accordissimo sul fatto che fare domande su un argomento del genere sia inopportuno, infatti mai fatte. La frase la trovo molto triste, scusa se ti sei sentita giudicata ma sara’ che al contrario io li vorrei tanto e per ora non riesco….

  84. Ciao Clio, che tu (o il tuo team) sappia, esistono blog simili al tuo anche in altri paesi? Ad esempio in Germania o in Spagna. Trovo che sia un ottimo metodo per leggere ogni giorno qualcosa nella lingua straniera che si studia. Invidio chi infatti studia l’italiano e ha a disposizione questo blog, interessante e scritto bene. Mi piacerebbe unire l’utile e il dilettevole e trovare dei blog in tedesco e spagnolo che sono le due lingue che sto cercando di migliorare quest’estate 😉

  85. Infatti è una frase molto triste!!!!! anche io li ho voluti e amati con tutta me stessa!!!! ma non disperare vdrai che sarai a nche tu mamma tanti auguri

  86. Io non ho figli ma ti dò pienamente ragione. Ho molte amiche 35+ che hanno avuto il primo figlio nel 2014, e quasi tutte hanno avuto bisogno di “aiuti”, due di queste hanno fatto l’inseminazione artificiale perché a 36 anni il loro apparato riproduttivo era come quello di una 45enne. Parlo di donne realizzate professionalmente e che vivono in Austria (dove lo stato ti aiuta parecchio). E tutte loro mi hanno detto almeno una volta le stesse cose che dici tu. Se si vuole un figlio, si ha un compagno e magari un lavoro è meglio buttarsi. Perché da quello che ho visto io quando si cerca di averli e non si riesce solo perché si hanno le ovaie vecchie si finisce per rimpiangere tutti i viaggi, tutte le feste e tutti gli anni passati a pensare “li farò più in là”.

  87. ciao Clio vorrei chiederti ci sono dei primer per il viso che possono essere usati per gli occhi? quindi che siano con siliconi tipo i tuoi preferiti di ud o too faced? Ci stavo pensando perchè magari a parità di formula, anche per il doppio del prezzo si può avere molto più prodotto e risparmiare, che di questi tempi non fa mai male, visto che nei primer occhi c’è sempre solo uno sputo di prodotto. 🙂

  88. Però c’è da dire che al mutare della società cambiano tanti fattori da prendere in considerazione. Oggi viviamo mediamente di più ma al tempo stesso usciamo dal nostro nucleo familiare molto tardi. Oggi non è possibile fare figli a 20-25 anni per evidenti motivi, perché si studia per molti anni, non si ha lavoro o non lo si riesce a trovare e non si è quindi indipendenti. Oggi andiamo via di casa per costruire una nostra vita anche dopo i 30.. E non si può certo pensare che 20enni coscienziose facciano figli con questi presupposti…

  89. Infatti…giustissimo… Non voglio sembrare egoista ma sono sincera dicendo che non voglio figli perché non mi sento pronta a rinunciare alla mia vita ai miei spazi e al mio compagno…. Io adoro essere noi 2

  90. Verissimo ☹ … L’indelicatezza e l’impicciarsi delle persone é anche questo…causa di dolore

  91. Io seguo su youtube lenama89 (recensisce spesso la Lavera, per questo ho cominciato a seguirla). Prendi spunto da qualche youtuber e guarda nei link che mettono sotto al video

  92. Cara Clio, personalmente mi spaventa un po’ mettere uno stop (anche solo temporaneo) alla mia carriera lavorativa, che in questo momento sta decollando. I 30 anni sono davvero cruciali per il lavoro e l’ambivalenza rispetto alla gravidanza è fortissima. Vorrei tantissimo dei figli, ma non in questo momento. E non è facile gestire le pressioni di amici e parenti, soprattutto avendo la consapevolezza che una parte di me li vorrebbe, i figli. Però in questo momento le priorità per me sono altre…

  93. siamo in 2 allora…mi guardano sempre male quando dico che per il momento non ho intenzione di avere figli nonostante sia sposata!ho mille passioni e voglia di godermi la MIA vita!sarò egoista ma non sento proprio l’esigenza di avere figli!

  94. A me danno fastidio quelli che si permettono di fare una domanda personale sui figli. È come chiedere a una persona con chi e come ha perso la verginità. Cioè ma farvi una padellata di ca.zzi vostri??
    E comunque non capisco come mai nel 21 SECOLO ci sono persone che si stupiscono (e ti aggrediscono anche!!!) per il fatto che uno non ha figli o non ne vuole avere. Ma dico io dove viviamo? Nel medioevo? Quando se ne escono con le frasi del tipo “la donna è fatta per partorire” “BISOGNA fare bambini” ecc mi viene da tirare una sberla a chi se ne esce con queste frasi. Ma dico io, fare un bambino non è come giocare col Cicciobello! I bambini sono una cosa impegnativa, richiedono non solo tanto denaro ma anche tanta energia, pazienza ma soprattutto dei VALORI da poter trasmettere a loro. Proprio per questo penso che i figli non siano fatto per tutti. Solo perché abbiamo un pene e una vagina non vuol dire per forza che dobbiamo riprodurci.
    Scusate per il papiro e scusate se in qualche modo ho offeso qualcuno, se è così non intendo offendere nessuno, ho voluto solo dire ciò che penso riguardo all’argomento 🙂

  95. Ciao clio post molto interessante cm al solito domandina:come si possono truccare gli occhi con poca palpebra visibile e un leggermente infossati?
    un bacione

  96. Quanto sono contenta per il fatto che qui sul blog ci sono tante ragazze che la pensano come me e che non hanno una mente chiusa.
    Neanche io voglio avere figli in futuro, sinceramente preferisco godermi appieno la mia vita, la mia futura carriera e il mio futuro ragazzo.
    E poi oltre a questo, non sono neanche una ragazza paziente e con un istinto materno, quindi mi sa che dopo la prima notte in bianco passata ad ascoltare le urla del mio bambino impazzirei ahahahah.
    Lo so, sono egoista, ma che ci volete fare, non tutte sono fatte per essere madri.

  97. Guarda secondo me se il massimo traguardo di una donna è quello di avere un figlio per me è una donna con una mente primitiva. Non per offendere nessuno, se a una piacciono i bambini non vedo nulla di male nel desiderare di farne qualcuno. Dico solo che quelli che pensano che le donne siano fatte per fare figli e BASTA, sono veramente tristi come persone.

  98. Io di figli ne ho 3, tutti fortemente voluti e avuti prima dei 40 anni…in otto anni per l’esattezza.
    Non sono mai stata una schiappa a scuola anzi, ho una laurea, un master è un titolo di Stato e anche un lavoro.
    Ovviamente non ho fatto la carriera delle mie compagne di studio e il mio stipendio in confronto al loro è una barzelletta ma a me va bene così.
    Forse non sono mai stata ambiziosa o, come dico io, lo sono in ambito privato.
    Perché è vero che ho un aiuto ma i miei figli li sto crescendo io e non una tata, e loro sanno che io ci sono sempre, per ogni cosa.

    Certo, non voglio indorare la pillola, è faticoso, a volte mi fanno impazzire, a volte ho i miei momenti di sconforto a volte vorrei scappare, a volte vorrei avere più tempo per me o per mio marito…però poi li guardo e mi si apre il cuore.
    Perché il tempo è veramente un concetto relativo!
    Perché noi con loro ci divertiamo e con loro facciamo tutto e andiamo dappertutto.

    Il punto non è fare o non fare figli, per me il punto è capire cosa si vuole e in che cosa ci si sente realizzate e avere la fortuna di trovare un compagno di vita che la pensi come te.

    Per quanto riguarda l’età e gli eventuali problemi di infertilità però è vero, purtroppo, o per fortuna, per noi donne l’età anagrafica conta e non bisogna sottovalutarla.
    Poi, naturalmente, ognuno è libero di fare quello che vuole, quando vuole e quando si sente più pronto, ma non sottovalutate, o peggio, fate finta di ignorare che la natura la sa più lunga della ragione e del cervello.

    Senza contare che non si è mai, MAI, pronti all’arrivo di un figlio
    (e ve lo dico con assoluta cognizione di causa)

  99. Bè, io pure non ho mai fatto una domanda simile direttamente a una persona, ma postarla così, in una marea di richieste, ti permette di non rispondere.
    Clio invece ha risposto. Purtroppo conosco gente che i figli li vorrebbe e non ne può avere e mi sento morire quando qualcuno lo chiede, perché io so il motivo e questa domanda è una pugnalata.
    In ogni caso nel nostro paese figli se ne fanno sempre meno e non è solo questione di denaro.
    Richiedono enorme sacrificio. Io non mi ritengo la mamma perfetta e credo molte come me, ma se dovessimo pensare che per fare figli bisogna: aver denaro per garantire loro le migliori possibilità, essere capaci di educarli perfettamente (magari, con tutti ilibri susull’argomento), essere disponibili totalmente tutte le sere senza mai sbottare, essere nervose, ecc…bè ci saremmo estinti da un pezzo.
    Se i figli li metti al mondo, ti ci devi dedicare molto, soprattutto i primi anni, poi l’esempio che tu dai è la migliore educazione.

  100. Io ho avuto il secondo a 40 suonati, una gioia immensa, ma se penso che ora mi sento già un po’ meno energica, mi immagino quando lui ne avrà 20 e io 60.
    Quando lui ne avrà 40 e magari avrà appena messo su famiglia e io sarò una vecchia di 80 anni che invece di aiutarlo con i figli potrei essere una preoccupazione. Non è l’eta attuale che mi spaventa, ma il futuro. Resto convinta che i figli si dovrebbero mettere al mondo prima.

  101. La penso come te. Ci si deve tuffare, se intimamente si sente il desiderio. Io invece sono pronta a rinunciare ancora a molte cose, avendo il secondo. Ma i miei bambini sono la mia fatica e la mia gioia più grande.

  102. I figli unici vengono su viziati. Te lo confermo e ti rompo le balle pure io che di figli ne volevo solo uno. Adesso è arrivato il secondo, e ne ho la conferma.
    La pensavo come te un anno fa.

  103. Purtroppo è vero quello che dici, ma siamo noi a vivere in una società folle che non si adatta alla natura. Per i nostri genitori è stato più semplice, naturale. Adesso saranno gli immigrati a procreare, i loro figli pagheranno le pensioni di chi i figli non li ha fatti e poi forse non ne faranno più nemmeno loro. Chissà come cambierà la nostra società. ..

  104. Mi dispiace cara, quando mi sono sposata ne parlavo con mio marito. ..e se non arrivano li adottiamo? Al momento non ci pensavamo, ma sono arrivati.
    Io considero i figli un dono prezioso, di grande responsabilità. Non sono mai stata una fanatica del diventare mamma a tutti i costi, non credo mi sarei imbottita di ormoni per averne. Sono molto fatalista: se arrivano bene, sennò amen.
    La tua vita è bella, preziosa e completa lo stesso per quello che puoi dare agli altri, le tue amiche mamme non lo capiscono, ma lo capiranno più avanti, quando i figli saranno grandi e torneranno ad avere tempo per loro stesse.

  105. No, certe donne lo mostrano più di altre. La maestra di mio figlio ha appena avuto un bimbo suo, ma anche prima aveva una dolcezza e al tempo stesso fermezza nell’educare che mi faceva proprio pensare ad una mamma ideale.
    Tutte possiamo generare figli, ma non tutte si sentono di farlo, forse perchè questo istinto materno è meno forte.

  106. Molto bello il tuo post.
    Non si è mai pronti all’arrivo di un figlio e quando arriva il primo ti chiedi se stai facendo la cosa giusta ogni volta che ti relazioni con lui. Per fortuna la natura sveglia il nostro istinto, meno paranoie e chiacchiere e più esempio e coerenza nell’educare.

  107. Io non do giudizi su nessuno, su chi vuole una nidiata di bimbi, su chi non ne vuole, su chi non sa ancora. So, però, che ho fatto un mucchio di cose nella vita, che ho inseguito sogni, studiato lavorato amato, ma che il mio successo più grande sono i miei figli e questo, sono certa, varrà per ogni donna, anche per te Clio

  108. Ti ammiro molto per la questione figlio. Aspettare il momento giusto e non farsi prendere dai giudizi e dal tempo che passa non è da tutti, purtroppo troppe persone diventano genitori senza essere realmente preparati, solo perché è una cosa che sentono il dovere di fare, e questo si ripercuote sul figlio. Brava <3

  109. Perché deve valere per ogni donna?!?!?
    Ma quando la smetteremo di considerare l’avere figli un “successo”?!?!? Per chi li vuole certo….ma non necessariamente per tutte. Cerchiamo di evolvere un pò.

  110. No Caterina non è egoismo…siamo donne e abbiamo un cervello e una vita e non siamo fatte solo di un “utero” …. Non è egoismo pensare un briciolo a noi stesse visto noi donne portiamo sulle spalle il peso del mondo che lo vogliamo o no

  111. Sono contenta anche io che su questo blog ci capiamo a vicenda! Veramente, è un piacere leggervi tutte!
    Quando alcune mie amiche o compagne di classe hanno saputo che non voglio figli hanno fatto una faccia come per dire “ma sei normale?? O.o”. Sì sono normale ragazze, solo che a differenza di voi non ho una mente chiusa e vivo la mia vita come voglio io senza farmi condizionare da ciò che dice la società.

  112. Fai bene!!! Io non so la tua età…io ho quasi 30 anni e molte mie compagne di scuola appena finito il liceo si sono subito sposate e subito hanno avuto figli… Le vedessi ora…. Dimostrano 10 anni più di me e quando le vedi in giro per la spesa con figli a seguito sembrano pazze isteriche urlando dentro i supermercati o nei mercati…

  113. Ciao Clio!!! Io volevo chiederti se hai provato i rossetti diva crime di nabla!! Se si quali ti piacciono di piu?? Ciaoooo

  114. Due cose:
    – Clio sei stata anche troppo carina a rispondere alla domanda sui figli… io mi domando come ad una donna possa solo passare per la testa di fare certe domande così personali e per cui ci possono essere mille risposte diverse, per cui potrebbe venire urtata la sensibilità di una persona!
    – Anche un mio rossetto top è il Chanel Allure Velvet La Sensuelle, e visto che sto raschiando il fondo sono andata in profumeria per ricomprarlo e… udite udite… è stato eliminato dalla linea… noooooo!!!!

  115. Il desiderio di diventare madre non lo si ha prima, ma dopo (parole del mio ginecologo quando gli dissi che non mi sentivo pronta. Posso solo confermare).

  116. Ciao Clio, le mie domande di oggi sono queste:
    – se si usano sue diversi mascara, uno per volumizzare e uno per allungare, quale è più opportuno usare per prima considerato che i mascara volumizzanti sono sempre più pastosi rispetto agli altri?
    – come fai a temperare le matite master drama della maybelline o matite morbide come quelle? (Si proverò anche cambiare temperino, magari dicci quale temperino usi tu). Grazie, un bacio 🙂

  117. Grande frase coraggiosa…..qualcuna che ha il coraggio di dire che a volte chi “sceglie” la famiglia è anche perché è meno portata per la carriera…e non è una critica ma una semplice constatazione. Ognuna ha i suoi pregi e i suoi difetti, solo che la società a volte non li accetta e ci spinge a essere ciò che nel profondo non vorremmo essere.

  118. Cara Clio, la tua onestà e delicatezza sono senza pari….quella di molte tue lettrici evidentemente molto meno.
    Ho 37 anni suonati e stiamo cercando di avere un bimbo…che non è potuto venire prima per diversi motivi anche parecchio dolorosi che non ho voglia di elencare qui e di cui non tutti quelli che mi conoscono sono al corrente . E non più di due mesi fa ho pianto una sera intera perché a una festa in famiglia 3 persone diverse mi hanno chiesto per l’ennesima volta “il conto” sulla questione figli. Ho pianto di rabbia e di stanchezza….
    Mi ritengo una donna felice e ho raggiunto un mio equilibrio professionale e di coppia. E credo che con mio marito ce la caveremo bene anche se non verranno. Ma per molti non basta, non basta mai….e il giudizio è sempre dietro l’angolo. Leggo però con piacere tanti bei commenti qui sotto, di ragazze coraggiose che mi hanno fatto sorridere e ridato forza. Questo blog è una ventata d’aria fresca. Grazie Clio e grazie a tutte voi!!

  119. Mah, a pensarci bene siamo proprio fatte per sfornare bambini, se no non avremmo il ciclo e tutti i cambiamenti ormonali una volta al mese, ogni mese. A pensarci bene siamo più “fatte” per fare i figli che per esempio passare 12 ore al giorno davanti allo schermo del computer, in ufficio, in macchina o, per dire, sui tacchi :). Che poi il mondo stia cambiando e le nostre esigenze giustamente cambiano con esso, è un’altra cosa.
    P.S. Sono d’accordissimo con te sul fatto di essere complete senza figli, mi ha solo fatto riflettere un po’ il tuo commento e mi ha fatto sorridere pensando che per quanto la società e le persone cambino, non siamo altro che mammiferi e noi donne in qualità di femmine siamo delle piccole macchine-sforna-cuccioli-di-uomo.

  120. Ciao Clioooo! Un bacione dall’Umbriaa! Io sono curiosissima del tuo lavoro (come tutte penso qui!)… ci spieghi un po come procede la tua giornata? Tutti i giorni hai sempre qualche sfilata a cui partecipare ecc.? E poi quanto guadagni? eheheh 😉 Ciaoooooooooo

  121. Tu hai 26 anni e si presume che tu sia fertile,ma che ne sai che Clio e Claudio non ci stessero provando da anni e non riescono ad averlo ad esempio?!È la stessa cosa che chiedere quanto uno prende di stipendio solo molto più maleducato!!!Detto ciò trovo irritante questa domanda perché alla mia risposta NO NON VOGLIO FIGLI ti guardano come se avessi di dichiarato di adorare il diavolo,quando poi nel peggiore dei casi non si sentono in dovere di farti la predica sulle gioie della maternità!!!Scusa ma questo argomento mi fa venire le bolle

  122. Anch’io ho una malattia che può causare sterilità ma sono ancora nella fase “lotta e credici”..certo i commenti e la ghettizzazione (forse inconsapevole) di certe mamme (amiche sorelle cognate o semplici conoscenti) a volte mi fanno sanguinare il cuore ma poi vado oltre, cerco di godere di ciò che ho (come dici tu l’amore di moi marito, la mia famiglia, gli amici..). Tu ci sei già riuscita e ti ammiro per questo..io arriverò a stare meglio ma non ora, ora è ancora una grande salita.. Un abbraccio

  123. Ciao Clio un po’ in ritardo, ma ho anch’io una domanda che non riguarda però il trucco, ma ciò che contribuisce comunque a farci belle a partire da dentro, il cibo.
    A proposito di cibo e nutrimento negli States e in particolare a NY si parla di EXPO????? Ciao e a presto.

  124. Ciao Clio!!!
    Una curiositá: quanti e quali trucchi finisci completamente in un anno, tanto da doverli ricomprare? Quanti ne butti via perché scaduti? Sei davvero così pignola sulla scadenza?

  125. Cliooo!!! mi consigli degli ombretti totalmente opachi? dove posso trovarli? perché trovo sempre dei glitter all’interno.. 🙁

  126. Infatti non ho detto che vale per tutte ma solo per me. Evolviti tu se non sai comprendere quello che leggi

  127. “e questo, sono certa, varrà per ogni donna, anche per te Clio” …. é più elegante assumere le parole dette che ritrattare….hai la tua opinione, io la mia, ma hai scritto chiaramente che dovrebbe valere per tutte le donne, non solo per te.

  128. ciao Clio, quando faccio lo scrub, non so mai in che quantità va’ usato, posto ce ne sia una…
    a che servono le spugnette piccole della beauty blender? le ho prese pensando fossero grandi almeno quanto quelle gialle di sephora, e invece anche bagnate restano piccole, e ora che me ne faccio? baci
    grazie a chiunque voglia rispondermi…

  129. Cara Clio sei proprio forte!!!! Io ti ringrazio per quello che mi trasmetti!!! Che sia una cipria o una questione personale, sei speciale. Sono fortunate le persone che ti stanno vicino.

  130. Ciao Clio! Dopo anni e anni di “makeup mania” i miei prodotti cominciano ad essere parecchi…tra 2 mesi mi trasferirò e avrò il mio tavolo da trucco. La mia domanda è: secondo la tua esperienza come è meglio organizzarli? Scatole/cassetti/contenitori/sopra al tavolo/armadietti? Grazie bacione!

  131. La gente ! Quanto si sarebbe felici senza ! Vorremmo essere tutti circondati da persone che ci vogliono veramente bene e che non commentino su tutto con superficialita’ e tanta, ma tanta invidia.
    Forse in un altro mondo che verra’ !

  132. Io non ritratto proprio niente, i miei figli sono il mio successo più grande e non credo certo che questo sia indizio di arretratezza e credo anche che, dopo aver provato sulla propria pelle e col proprio cuore la maternità, chiunque lo penserebbe, pur avendo una vita piena e felice. La parola successo non l’ho usata a caso, ho tre figli, faccio enormi sacrifici per conciliare lavoro e bisogni loro, cerco di esserci sempre per loro quando serve e saperli sani e felici per me è il più grande dei successi.

  133. Grazie! È che purtroppo ho conosciuto persone con questo problema ed ho assistito a interrogatori veramente fuori luogo. Meglio non toccare la questione!

  134. Ciao Clio!Condivido il tuo pensiero sui figli!Credo anch’io che sia necessario essere pronti al 100%.Mi spiace che molte persone non lo capiscano ed insistano con questo argomento,come se,raggiunta l’età biologica,sia d’obbligo avere un figli perchè altrimenti troppo tardi.Fare un figlio non è un gioco,se non si è pronti si rischia di avere solo rimpianti in un futuro per tutte le cose che non si sono potute fare.Io non vorrei mai rimpiangere di non aver fatto qualcosa per un figlio avuto nel momento sbagliato.Ho alcune amiche che hanno già figli ma non le invidio per niente.Sarò una voce fuori dal coro ma non vorrei essere in loro,preferisco godermi appieno la mia vita e prendermi cura di me stessa. Questo mi rende felice. Un abbraccio Clio!

  135. grazie della tua esperienza!! devo provare il metodo col filo!! con un pò di pratica dovrebbe essere fattibile!!

  136. Davvero non sono solo io??? Grazie al cielo! Ma come possono pretendere che io un domani voglia avere dei figli se non sopporto nemmeno l’idea di averne uno da parte al ristorante. Ma scherziamo?!?

  137. Quelli che vengono lasciati dai genitori a briglie sciolte a correre di qua e di là non li nominiamo nemmeno… Ma quelli non è tanto colpa dei bambini per quanto io preferisca non giudicare nessuno!!!…. Io da piccola non ero vivace..di più!.. Ma quando si andava in qualche posto stavo al classico 2 piedi in una scarpa…

  138. Sarà che io non sono mai stata vivace (anzi, tutt’altro) e non lo sono nemmeno adesso, però vivo con una sorella che lo è sempre stata… eccome! Nonostante tutto però ho proprio una muraglia di cemento armato per quanto riguarda i bambini nell’età zero-15 anni, non li sopporto! Adesso come adesso non ne farei uno neanche se mi pagassero oro

  139. Io pensare che anni fa ne volevo e più di uno pure…. Ora non me la sento decisamente.. Troppi problemi e un figlio porterebbe in peso ulteriore alla mia vita

  140. Stessa identica cosa, qualche tempo fa pensavo al matrimonio e automaticamente a uno o due figli, se ci ripenso adesso non mi sembra di poter essere stata io a pensare quelle cose. Mi sembra così assurdo, e pensare che non poche mie coetanee sono mamme mi sembra così inconcepibile! Se penso alla felicità con il mio ragazzo non riesco a vedere altro che io e lui insieme, e basta! Certe volte penso di essere io quella strana, di non pensare come una vera donna dovrebbe pensare e ho il terrore che il mio ragazzo un domani potrebbe volere un figlio oltre a me. Questo mi terrorizza perchè non penso che potrei accontentarlo

  141. Io e il mio compagno ormai conviviamo da qualche anno e siamo veramente felici così come siamo…e per i figli la pensiamo entrambi allo stesso modo…non siamo pronti ora e ne sappiamo se lo saremo in futuro…. Tu e il tuo ragazzo vivete insieme?…. Poi ti posso pure dire un’altra cosa..molte persone dicono che vogliono un bambino quando sentono che in un rapporto a 2 Manca qualcosa…. Beh a me e al mio compagno non ci manca nulla stiamo benissimo così

  142. Per il momento non viviamo ancora insieme, ma l’obiettivo non è lontano 🙂
    Hai ragione, fare figli a caso è veramente imbarazzante e purtroppo non sono poche le persone che lo fanno. C’è di buono che per adesso l’argomento figli non viene mai menzionato e vorrei continuare così ancora per un bel po’, forse per paura di ciò che potrebbe scaturirne

  143. Non temere che si tocchi l’argomento..ricordati che amare e stare insieme vuol dire capire i sentimenti reciproci ed essere complici in tutto… Trovare sempre un compromesso che faccia felici entrambi e mai uno dei 2…. E poi non ne avete mai parlato fin’ora quindi chi ti dice che nemmeno lui muoia dalla voglia di diventare genitore..

  144. Si, hai pienamente ragione. Devo imparare a godermi tutto quello che ho e dovrei imparare a smetterla di andare in paranoia per problemi al momento inesistenti. Quando e se sarà il momento allora li affronterò. Grazie 🙂

  145. Ho gli occhi leggermente bicromi: uno tutto verde e l’altro con parecchi settori di iride gialli. Con il tempo, il mio gusto personale mi ha orientata verso trucchi occhi più essenziali ed alle labbra colorate. Mi piacciono tanto i colori della terra, i nocciola ed i borgogna-rame, che trovo illuminino tantissimo 🙂 secondo me è bello poter giocare un po’ su questa particolarità, magari sperimentando la riga lungo la rima inferiore con un bell’effetto degradè e con ciglia definite 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here