Ciao ragazze!

Oggi con questo post voglio farvi vedere come è semplice a volte trasformare un bel trend da cui prendere ispirazione in un vero e proprio disastro: tra gli ultimi trend che coinvolgono terra, sopracciglia, illuminanti e tanti altri, a volte capita di lasciarci prendere la mano e di sbagliare!

E questo lo sanno bene anche le celebrities che non mancano mai di seguire le mode più forti, ma anche le più belle e brave alle volte sbagliano alla grande!

Se volete sapere cosa succede quando un trend viene mal interpretato, allora leggete oltre!

sopracciglia

SOPRACCIGLIA TROPPO FOLTE:

52af0a4c4cf7a-match-500x666-2

Sapete benissimo quanto nell’ultimo anno le sopracciglia lasciate crescere un po’ incolte siano diventate una grande moda: dopo Cara Delevigne molte altre l’hanno seguita preferendo una linea più spessa e folta! E sapete quanto mi piacciano personalmente! Infatti nell’ultimo periodo le realizzo, con l’aiuto dei miei immancabili prodotti per sopracciglia Anastasia, un po’ più folte e spesse.

Se potessi le farei anche un po’ crescere ma ahimè, come ben sapete, non mi crescono affatto!

Ci sono delle volte in cui però questo trend è stato preso un po’ troppo sul serio e star come Emilia Clarke e Lily Collins, che credo abbiano comunque delle bellissime sopracciglia naturali, le hanno lasciate troppo disordinate e folte, creando così un effetto davvero esagerato!

US-ENTERTAINMENT-PREMIERE

sopracciglia_folte_grosse_tutorial

SOPRACCIGLIA TROPPO DEFINITE:

nrm_1416628665-ce59c37c2d7c34649549f80ceece4091-02_gaultier

Rimanendo sempre in tema sopracciglia, oltre ad essere un trend il fatto che siano più spesse e folte, lo é diventato anche la loro definizione. È bene che abbiano una bella linea, una curvatura naturale e una fine, verso le tempie, sottile e ben disegnata.

Non mi piace per niente invece vedere quando sono perfettamente disegnate, come se fossero state realizzate con penna e righello! In questo modo rischiano di cambiare anche la nostra espressione e a volte sono davvero ridicole e rovinano un trucco che magari è ben realizzato!

 

nrm_1416628691-5f64ea19975f55065b69f766a65763cb-01_gaultier

Ne è un esempio Zendaya che ama squadrarle alla perfezione, anche troppo!

zendaya-600x800  

ROSSETTO NUDE TROPPO CHIARO:

The 2015 MTV Movie Awards - Arrivals

Mai come in questo ultimo anno si è abusato della parola ‘nude‘ quando si trattava del mondo della bellezza! E i rossetti di queste tonalità si sono visti in tutte le formulazioni e di tutti i brand possibili.

Un problema di questi rossetti nude è però il doverli scegliere con attenzione e in base alla propria carnagione e sottotono di pelle. Infatti, se scelti di un tono sbagliato possono davvero dare alle vostre labbra un “effetto malato” o farle quasi scomparire in mezzo al resto del makeup realizzato.

Non fraintendetemi, mi piacciono tantissimo i nude sia sul beige che quelli che virano al rosa, l’unica accortezza è di provarlo bene su sé stessi prima di acquistarne uno, anche se il colore ci sembra meraviglioso!

jennifer lawrence Front+Row+at+Christian+Dior+paris fasion week 2014 a

kate-hudson-rossetto-beige_650x447

rita-ora-mtv-vmas-20132

Ways-to-Wear-90s-Makeup-2

CONTOURING ESAGERATO:

26AA291100000578-0-image-a-1_1426679122412

Di certo il contouring non è una tecnica che fa per me, lo realizzo in modo molto leggero sulle guance e sulla fronte ma in realtà per definire e scaldare leggermente il mio viso: non applico mai grandi quantità di prodotti cremosi illuminanti o più scuri della mia carnagiorne per trasformare il mio viso.

E credo che, gli esempi delle prossime foto possano farvi capire che l’esagerazione di questa tecnica può davvero portare ad un risultato non solo naturale ma anche ridicolo!

92715_subitem_full
Lindsay Lohan Progress Report Hearing

 

Se invece, lo realizzate con prodotti in polvere e in modo leggero, come piace fare a Jennifer Lawrence, l’effetto sarà bellissimo e vi troverete semplicemente con un viso più ‘sfilato’.

54e8574ded943d9b826198f8374e1e4a

Sempre restando in tema contouring, molto rischioso è farlo sul naso, soprattutto se non ne avete bisogno o se non sapete realizzarlo alla perfezione e in modo da non lasciare tracce.

Nella prima foto si può vedere come abbiano realizzato un contouring sul naso della bella cantante senza sfumarne troppo i contorni e rendendolo così troppo visibile! Negli altri casi invece si tratta di un contouring realizzato su chi non ne ha per nulla bisogno. Per chi, come me, ha un naso già stretto, realizzare questa tecnica risulta dannoso perché trasforma il proprio naso in una ‘sottile cannuccia’.

 

20-jennifer-lopez-luminizer.w1200.h630

Kim-Kardashian_portrait_w674

huda 1

Ragazze, se volete scoprire quali sono i prossimi trend viso, capelli e labbra che possono facilmente essere mal interpretati, allora girate pagina! 

40 COMMENTI

  1. Gli spazzolini da denti al posto delle sopracciglia secondo me sono il peggio degli epic fail!!!

  2. Il contorno labbra sbagliato secondo me fa troppo anni 90! Ci manca solo il contorno più scuro, e ci ripiombiamo dentro a quel decennio!

  3. beh meno male che ogni tanto sbagliano anche loro! con tanto di make up artist al seguito 😛 ….no cmq effettivamente le sopracciglia troppo definite stanno davvero malissimo e cambiano l’espressione rendendo lo sguardo troppo duro…

  4. Tra tutte.. Ma quella che si era diffusa davvero tanto anche tra le persone normali e non mi piaceva, ancor meno se fatto male, era lo shatush. Soprattutto quelli da nero a biondo! Quante ne ho viste…
    Magari se avessero fatto un castano, non sarebbe stato male

  5. Il trend che mi piace meno é sicuramente quello delle sopracciglia….non si possono vedere…come non si potevano vedere quelle a filo

  6. Vi dico solo che mi sono persa dieci minuti a cercare di togliere il capello dalla fronte della modella in prima foto prima di accorgermi che faceva parte della foto stessa

  7. Orribili le sopracciglia folte con l’ombretto che va fin sul bordo delle sopracciglione …..non si può guardare!

  8. Non c’è nulla che odi di più del rossetto oltre i bordi delle labbra, la trovo una visione addirittura fastidiosa! Se quando io metto il rossetto per sbaglio sbavo e vado anche un millimetro oltre correggo subito, perchè non mi piace proprio. Trovo che sia molto più armonioso tenerci le labbra così come le abbiamo, tanto ogni tentavo di ingrandirle si vede…e lo dice una che ha le labbra abbastanza fini! 😉

  9. Anch’io non l’ho mai fatto per questo motivo…. ☹ …. Conservo una foto da una vita ma ho paura di non trovare una persona capace di fare questo lavoro…

  10. tutto quello che volete, ma se prendete la foto di Lily Collins che risale a quando lei aveva i capelli lunghi .-.

  11. Coraggiose coloro che si tengono le loro belle sopracciglione! Ho provato a far fare uno shatush un po’ a modo mio, ma è stato inutile, quindi episodio chiuso.
    Mi piacerebbe ridefinire un po’ il mio contorno labbra, che non mi soddisfano al 100%, ma non lo faccio mai perché ho il sospetto che cambierebbe molto come mi vedrei, un po’ come il cambiare forma alle sopracciglia,ma meno drastico.
    Lo strobing non lo vedo così male, anche se esagerato: mi piace la luminosità,anche se rasenta il sudore.
    Le labbra nude a quel modo sono terribili! Quei colori beigiolini/ panna/crema sulle labbra non hanno senso. Meglio un MLBB color carne simile al colore delle proprie labbra se si vuole essere il più naturali possibile, se è questo il senso di “nude”.

  12. Il rossetto fuori dai contorni mi fa subito vegliarda
    Lo trovo di una volgarità estrema.

    In confronto non mi danno nessun problema le sopracciglia folte, sarà che ho troppo detestato quelle filiformi degli anni ’90.

  13. Sarà che sono strana, ma i rossetti nude sbagliati… Orrore! Rovina tutgo, dal trucco ai capelli al vestito, riesci solo più a guardare quelle labbra che o sono scomparse nel vuoto, o fanno effetto barbie vecchia! Già a me non piacciono in generale, vederli usati male è una tragedia… 🙂

  14. Troppa paura per arrischiarmi a combinare uno di questi pasticci…e poi da discepola di clio non ci riuscire i neanche volendo

  15. Le sopracciglia alla Peo Pericoli o alla Nike (alzate fino all’attaccatura dei capelli), superdefinite con gli stencil e a volte sono il doppio del reale,ma si vede che sono finte

  16. A me fanno venire i brividi le sopracciglia iper-definite e il contouring estremo… Insomma, il classico “Instagram Makeup” non fa per me. Sì all’uso di terre per scaldare e sfilare leggermente il viso e ai gel colorati per sopracciglia. Per chi le ha già abbastanza belle secondo me sono il prodotto perfetto: le definiscono in modo naturale e le tengono sempre in ordine.

    http://carolinapage.it

  17. a me viene un colpo al cuore quando vedo modelle con i baffetti in primissimo piano O.O vi prego!!! altro che sopracciglia incolte!

  18. madonna, una cosa orribile! Fra tutte però forse forse salvo Zendaya: ok che sono grosse e definite, ma almeno si vedono i peletti e non sembrano troppo finte o fatte col pennarello

  19. Ciao Clio, il trucco di Olivia Wilde è bellissimo (in realtà mi piacciono anche i capelli e il vestito/la maglia)!
    Comunque sono d’accordo con te sugli errori, ma tranne per i rossetti nude perché secondo me negli esempi con i rossetti nude le star stavano benissimo! 🙂

  20. Vorrei dirti la mia esperienza a lieto fine Angelica 🙂 Anche io per lo shatush ero scettica, temevo che facesse lo stesso tremendo effetto delle meches cresciute (perchè quello vedevo in giro! O.O), difficile da mascherare soprattutto per chi come me ha i capelli lisci come spaghetti! La tinta era fuori discussione perchè il mio colore naturale è difficile da riprodurre e non volevo combattere poi anche con la ricrescita della tinta… Così portai alla mia parrucchiera una foto di uno shatush simile a quello della Olsen che Clio ha postato, in pratica una sfumatura perfetta (fatta su capelli piastrati però) e le chiesi di fare il miracolo xD Alla fine, analizzati anche i miei capelli (fini come quelli che ha Clio ma la metà della sua massa.. sigh), abbiamo optato per una tecnica che lei chiama “stropicciata”: mi divide la testa in 4 sezioni, due laterali, una dietro e una sulla sommità; prende una ciocca in orizzontale, ne lascia una parte abbastanza sottile e la restante la cotona un po’ prima di applicare il colore (solo su quella cotonata, col pennello in verticale e distante circa due dita dalle radici). Il risultato è bellissimo! Il mio colore (castano con riflessi ramati) in maniera molto soft e sfumata diventa rosso rame. E’ la mia salvezza! Posso stare molti mesi senza doverlo ritoccare (l’ultima volta ne sono trascorsi 5) risultando sempre ordinata. Io credo che tutto stia nel trovare la sfumatura e la tecnica adatte per avere un effetto più naturale possibile… Spero di averti fatto tornare la voglia di dargli una chance! 😀

  21. Colpevole delle super sopracciglia: visto il trend in ascesa ho deciso di lasciarle ricrescere au naturel. Sono molto folte e molto scure e piuttosto definite senza doverci lavorare troppo su. A me piacciono molto, ma spesso e volentieri mi è stato consigliato di schiarirle e/o assottigliarle perché “Hai i capelli ramati e si vede che non è il tuo vero colore”. Ma poco importa, mi sento bene così 😀

    Il nude sbagliato non piace neanche a me, soprattutto quando annulla completamente le labbra :/

  22. Terribile il rossetto fuori dai contorni,vedi su Emma Stone dai lineamenti delicati, è riuscito a farla sembrare una “poco di buono” 😀
    O anche le sopracciglia stile Insta.. Terribile.. Ecco queste saranno le mode di cui non andremo fiere tra qualche anno

  23. Lo shatush non apporta alcun miglioramento al volto proprio per il fatto che, se si decide di schiarire i capelli per illuminare il volto,non ha senso che siano le punte ad essere chiare.E’ una scelta più saggia fare i colpi di sole che danno un po’ di luce al viso.
    Tutta questo odio per il counturing che trovo in questo blog è esagerato:non vedo quasi nessuna in giro con il volto eccessivamente segnato da terra o illuminante e onestamente,se proprio parliamo di trucco pesante e ridicolo,mi soffermerei di più sulla mania di utilizzare rossetti squillanti su un viso dai tratti non proprio regolari o gli occhi ombreggiati da due-tre colori di ombretti pastello e pacchiani.
    Sulle sopracciglia concordo,non tutte stanno con gli spazzoloni scuri e spessi sul volto..Non sono tutte Megan Fox che poteva osare da giovanissima sopracciglia belle folte e squadrate risultando comunque bellissima.

  24. Ciao Clio! Carinissimo questo post!! Trovo veramente terribili le sopracciglia disegnate in quel modoe il contouring esagerato!!!! Un bacione!

  25. Grazie mille per avermi raccontato la tua esperienza!!:-) in realtà un po’ mi scoraggia anche il fatto che adesso sono bionda bionda,quindi per fare un lavoro del genere dovrei prima tornare al mio colore naturale (biondo scuro/castano chiaro ) e rifare tutto da capo..magari un giorno proverò! !sicuramente voglio cercare di scuri un pochino il biondo attuale che ho anche se mi piace tantissimo,perché purtroppo sono costretta a fare la ricrescita ogni mese e alla mia età è davvero troppo presto per tutte queste tinte!!ti ringrazio 😉

  26. Le sopracciglia devono essere in armonia col viso e sia troppo spesse e “boscose” sia troppo spinzettate e sottili non vanno bene! Vedo in giro ragazze con un misero archetto di sopracciglia, cosa che toglie tantissima espressività allo sguardo… dai sono tremende!! Oppure grosse all’inizio e inesistenti alla fine, a forma di virgola per intenderci!

  27. E di che cosa figurati! ^_^ Io ero nella stessa situazione solo che partivo da un rosso quasi totale (era già da un po’ che facevo le meches)… Ho dovuto odiare la ricrescita per qualche mese per fare questo lavoro ma poi ne è valsa la pena 😀

  28. Non so di dove sei ma posso darti il numero della mia parrucchiera. Lei può rendere possibile ogni desiderio tricologico…per questo la amo 🙂

  29. Ilary Blasi, un annetto fa, aveva quei capelli neri sopra e gialli da metà testa alle punte che ti veniva solo da chiederle: perchèèèè???

LASCIA UNA RISPOSTA