Ciao ragazze!

Non è la prima volta che affrontiamo l’argomento peli (ne abbiamo parlato qui a proposito di depilazione e qui per i manichini di American Apparel), ma oggi voglio condividere con voi i lavori di Ben Hopper, un fotografo israeliano che sta girando per Londra alla ricerca di ragazze da immortalare… ma solo dopo che hanno eliminato rasoi e cerette dalle loro vite! 

Schermata 2014-04-22 alle 14.04.52

L’idea che sta dietro al servizio è semplice: non c’è bisogno di adattarsi agli standard imposti dalla società per essere belle e attraenti. Da qui nasce Natural Beauty, una serie di scatti volti a sottolineare il contrasto tra queste belle ragazze alla moda e affascinanti, che potrebbero comparire sulle riviste di moda che leggiamo, e il look selvaggio e non convenzionale delle ascelle pelose. Trucco e parrucco sono ridotti al minimo e anche le pose sono molto naturali, sempre per esaltare la critica alla bellezza costruita e finta che vediamo in televisione e sui giornali.

Schermata 2014-04-22 alle 14.05.20 23cc68c95504dbc524873ca7b1e0133d

Se ho capito bene è stato il fotografo a chiedere alle modelle di non depilarsi, quindi da questo punto di vista secondo me viene meno il significato simbolico del servizio: se il messaggio è che la bellezza può passare attraverso l’individualità e l’assenza di regole, allora tanto valeva scegliere ragazze che credono davvero in questo messaggio e che effettivamente lasciano le ascelle “au naturel”! In ogni caso sono scatti intensi: pensate che una modella si è ritirata dal progetto perché “schifata” dai suoi peli. In effetti questo dimostra come la depilazione sia un concetto ormai radicato nella nostra cultura!


ben-hopper-natural-beauty-02 o-AYAN-MOHAMED-570 o-ALESSANDRA-KURR-570

A proposito del progetto Ben Hopper ha detto: “In teoria le ascelle pelose dovrebbero essere naturali, invece al momento rappresentano una presa di posizione. Per circa un secolo l’industria della bellezza ci ha fatto il lavaggio del cervello, incoraggiando la depilazione. “Natural Beauty” può essere visto come una specie di protesta. Non voglio obbligare le donne a farsi crescere i peli, semplicemente vorrei che venisse vista come una possibilità da prendere in considerazione. Vorrei solo che la gente mettesse in discussione gli standard di bellezza, tutto qui”

n-RUBY-BIRD-570 n-OLIVIA-MURPHY-570 Schermata 2014-04-22 alle 14.05.37

Insomma ragazze, cosa ne dite di questo progetto? Vorrei sapere soprattutto la vostra opinione sul significato simbolico del servizio, sul messaggio del fotografo, perché so già che troverete le immagini fastidiose (e vi capisco!) 🙂 E voi conoscete qualcuno che non si depila le ascelle per presa di posizione?

 

348 COMMENTI

  1. No, l’ascella pelosa proprio no!! Secondo me non ha niente a che fare con la bellezza naturale. Posso passare anche su un inguine, ma l’ascella no. Io la depilo tutto l’anno perché trovo che altrimenti sia fonte anche di cattivi odori non trovate? Che c’entra con i canoni di bellezza? Invece credo che il fotografo sia un feticista ( ebbene si, esiste anche la categoria uomo-amante del pelo ascellare giuro!). Piuttosto mi tengo il baffetto!!

  2. Concordo in pieno con quello che hai detto. Io mi depilo le ascelle per evitare cattivi odori. È una questione di igiene e non di canone di bellezza

  3. Buongiorno Clio e ragazze! Innanzitutto ha perfettamente ragione Strakikki l’ ascella pelosa é soprattutto una questione d’igiene e poi sono proprio brutti quei peli che spuntano! E poi visto che voleva fare l’alternativo e stravolgere i canoni della bellezza perché ha scelto modelle cosi magre anche troppo alcune! O magari una con una pelle non proprio perfetta o i denti un pò storti? Quelle sono le cose che ci distinguono le une dalle altre non tutte con i peli o tutte senza peli! O almeno io la penso cosi! Bacione a tutte!

  4. LANCIAFIAMME, ecco cosa vorrei per i peli, ad eccezione di ciglia e capelli!
    No per carità, per me la depilazione delle ascelle ha a che fare con la pulizia e l’igiene. I peli trattengono umidità e i batteri proliferano più velocemente.
    Sicuramente, se ci sono, un motivo ci sarà…..solo che A ME NON VIENE IN MENTE!
    Per me nessuna presa di posizione, solo rispetto per me (che amo essere profumata) e per gli altri, punto.
    E poi mi sembrerebbe di avere 2 pubi tra le ascelle. Naaaaa
    Buongiorno girlssssss!!!!!

  5. Secondo me era più giusto mettere delle modelle in carne o non altissime che delle modelle pelose. Sempre modelle sono. E dato che si combatte contro l’anoressia e la bulimia anche x colpa delle tendenze, della tv, dei giornali non credo che lasciare i peli crescere sia sinonimo di bellezza naturale.

  6. Ma con tutte le ingiustizie che ci sono, se proprio uno vuole combattere per qualcosa, ma proprio per i peli delle ascelle deve combattere? E chissene frega, non ha qualcosa di più importante e utile per cui svangarsi così tanto?

  7. Mamma mia assolutamente te no!!!! A parte essere una questione di igiene …ma ..mi fa già prurito solo a guardare queste foto!!!… Fa un po’ gorilla!!!.. Naaaaa….

  8. Immagino che la sua fidanzata sia una scimmia!
    E a proposito di canoni di bellezza…le sue modelle mi sembrano molto magre, questo non è un canone di bellezza?
    Detto ciò io non ho niente contro le ascelle non depilate (anche se le mie preferisco averle così), ma non capisco il servizio… Per avere senso avrebbe potuto scegliere modelle davvero normali e immortalare mentre sono a fare la spesa in canottiera o appena sveglie… Insomma, questo servizio non mi piace

  9. Io l’inverno mi depilo poco…è tutto coperto quindi no problem…certo ch dopo un po’ che il mio ragazzo mi chiama scimmietta mi depilo!! Ahha

  10. Allora..bellezza naturale è un conto, avere poca cura di sè è un altro. Depilarsi è anche sinonimo di pulizia e ordine, non di certo di bellezza naturale! Non stiamo parlando di contouring o di chirurgia plastica!! Insomma..ridefiniamo i punti e riposizioniamo i paletti! Qua la cosa sta sfuggendo di mano! E speriamo che nessuna venga contagiata da questa moda, perchè già in giro si vede la qualunque..poi così non ci sarebbe più scampo!!

  11. Secondo me questa critica e presa di posizione di questo fotografo non ha senso. Primo perché le ragazze si depilano sempre e solo per il servizio non si sono depilate, e secondo se parliamo di bellezza naturale io chiederei alle donne comuni di fare gli scatti, e non a fotomodelle professioniste. Sinceramente vedendo gli scatti non mi arriva il messaggio che lui vuole trasmettere, anzi se proprio devo dirla tutta, stavo facendo colazione e il mio stomaco ha protestato.
    E daiii..non si possono proprio vedere le ascelle pelose! Per questioni igieniche non deve crescere la foresta sotto le ascelle, perché altrimenti crescono cattivi odori e poi…. mica volete che io svenga!?
    Blaaaaaaaa…
    Buona giornata a tutte 😉

  12. Sono d’accordissimo con te!! Il problema più importante non è da depilazione ma appunto lo stereotipo della donna perfetta magra alta e bella…

  13. Le ascelle sono proprio l’unica zona in cui mi depilo praticamente sempre anche quando di peletti ne ho pochi!!! Non mi piace averli, è brutto dirlo ma mi fanno sudare di più sotto le ascelle ed emanano cattivo odore… Sulle ascelle non transigo con la depilazione!!!! Nelle altre zone non mi dispiace rimanere al naturale quando non mi va di depilarmi… Non sono per niente una fissata della pelle da neonato… Anche i baffetti li faccio sempre se no col fondotinta si vedono di più!

  14. Hai ragione. Per questioni igieniche vanno tolti i peli, spesso in estate si vedono quellle ragazze pelose dappertutto anche nella zona bikini. No no, altro che bellezza naturale, quella è essere trasandate!

  15. era meglio usare persone più vere e meno modelle! poi la prima ha sicuramente le sopracciglia depilate!!!

  16. Il caro Ben poteva anche prendere in considerazione l idea di non prendere delle modelle!
    Sinceramente per me non ha nessun messaggio questo servizio!un bacio ragazze

  17. Per me al di la dell’aspetto estetico è una questione di igiene radersi il porcospino da sotto le ascelle!!!! Quando i peletti sono lunghetti 1) il deodorante mi arrossa la pelle, 2) l’ascella puzza prima 3) si forma l’alone decisamente più grande “stile pizza”!!!! Addirittura anche il mio ragazzo se li accorcia per gli stessi motivi. E’ ovvio che questa “mania” è nata negli ultimi anni, prima non c’era la cultura della pulizia, basti pensare al fatto che la gente aveva paura di lavarsi perchè convinti di ammalarsi o.O Secondo me il fotografo nella sua vita ha preso poche volte i mezzi pubblici d’estate -_- Raccogliamo invece le firme per far varare una legge che sanzioni chi non si depila le ascelle e puzza di ascelle!!!! ahhaah Per me sarebbe la legge più utile al mondo 😛 Clio io commento poco ma leggo sempre il tuo blog!!! Sei sempre originalissima <3 <3 <3 Continua così, ti meriti il meglio, sei fantastica :*

  18. Concordo con chi sostiene che depilare le ascelle è principalmente un fatto igienico e comunque anche l’occhio vuole la sua parte quindi, tabula rasa ai peli ascellari! Il significato simbolico di questo servizio a mio avviso non esiste! Meglio far passare messaggi sull’assurdità di sottoporsi a diete drastiche per somigliare alle modelle ed insegnare (come fai tu) a migliorare il nostro aspetto prendendoci cura di noi è coccolandoci un po’! Bacioni

  19. Hai stra-ragione! Ma che senso ha tutto ciò ??? Personalmente poi la depilazione sotto ascelle e ovunque ci siano peli superflui e’ un must d’estate e d’inverno. Poco importa che gli altri se ne accorgano, l’importante è che me ne accorgo io!!! X

  20. Essendo una zona abbastanza nascosta per piú di 6 mesi l’anno, direi che il fotografo ha scelto una parte del corpo non proprio funzionale alla buona riuscita del messaggio! Per me, come hanno detto tutte, avrebbe dovuto scegliere delle modelle più “normali”, la prima ad esempio mi fa quasi paura per la sua estrema magrezza! O per lo meno, se voleva colpire sempre sulla depilazione, avrebbe potuto lasciare al naturale il viso delle modelle.. dato che se non hanno fatto ricorso all’epilazione definitiva, ogni settimana devono soffrire come noi comune mortali per farsi la ceretta ai baffetti e strapparsi le sopracciglia!

  21. Avrebbe dovuto farsi un giro al supermercato sotto casa dove avrebbe facilmente trovato qualche normalissima sciura in sovrappeso col mollettone in testa, gambaletto velato color carne e ascelle “nature” (ma per davvero,stavolta) come piacciono a lui!
    Mio caro, fai due foto a loro e a falle sembrare gnocche come queste modelle, poi ne riparliamo! 🙂

  22. Buongiorno ragazze!!!! :))) hai colto il segno Clio, non trovo molta differenza tra “la società impone di depilarsi” e “ben hopper ti fa partecipare al servizio solo se non ti depili” (–>impone di non depilarti)
    Io sono pro-depilazione e non credo di aver subito nessun lavaggio mentale nella mia vita…! Tant’è che mi è successo di andare in piscina senza avere una depilazione perfetta, fresca fresca, perché non avevo avuto tempo..e di certo non mi sono sentita a disagio o un’emarginata dalla società, tutt’al più una scimmietta ahahahah! 😉
    Se qualcuno non si vuole depilare lo faccia pure..ma non per opporsi a qualcosa, ma perché nonostante i bombardamenti mediatici è un’amante del pelo (?!?!?!?!) e lo trovo esteticamente accettabile! Passo e chiudo 🙂

  23. Io sono tra quelle che per presa di posizione non di depilano.. Da ottobre ad aprile.. (^o^) odio depilarmi e l’inverno lo faccio raramente… Però l’estate si, anche per igiene, perché ahimè, sudo tantissimo e quindi preferisco non avere peli, soprattutto sotto le ascelle ^_^

  24. Ester, sono completamente d’accordo!!! Io sono per la depilazione quasi totale, non pretendo che tutte siano d’accordo con me…e i peli sotto le mie ascelle non ci saranno mai! Il binomio sudore-pelacci fa durare di meno l’effetto del deodorante e io non voglio puzzare :-P!

    Vi dirò di più, conosco diversi ragazzi che non si depilano ma si accorciano parecchio i peli delle ascelle, proprio per profumare più a lungo!
    Auguro a tutte le ragazze e a Clio una buona giornata 🙂

  25. comunque se ci penso è vero,tante cose le trovo esteticamente brutte (come i peli sotto le ascelle e sulle gambe) probabilmente perchè vivo in un’epoca in cui sono considerate brutte. o per meglio dire,per cultura è così. se vivessi in una zona del mondo in cui è considerato normale avere i peli sotto le ascelle probabilmente sarebbe diverso.

  26. Mi hai rubato le parole di bocca! Altro che guerra alla depilazione, iniziamo con l’eliminare questa ossessione per i fisici pelle e ossa..! (salvo, ovviamente, chi lo è di costituzione!)

  27. Ma io dico, oltre ai capelli e alle sopracciglia, tutti gli altri peli non potevano non esistere?!?! Tanto SONO INUTILIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

  28. Personalmente credo che i peli siano sì un canone di bellezza. Una donna pelosa e una glabra viste insieme fanno la differenza. Questo servizio, anche se “finto”, ha fatto comunque discutere. Non sono favorevole ai peli, e non solo per igiene, ma anche perchè trovo che siano brutti. Già non mi piacciono le ascelle a zerbino degli uomini, quelle delle donne le trovo orrende. Ho una collega di lavoro, una bella ragazza mora, che ha ascelle e braccia pelose come quelle di un uomo. L’idea che dà è di sciatteria anche senza che lei lo sia. Non le ho mai chiesto il motivo del perchè se li tenga così lunghi, ma proprio l’impressione è che non si curi, cosa che invece non è vero perchè i peli nelle gambe (e per fortuna!) quelli li toglie e così pure l’abbigliamento. Ma del resto, non ricordate giusto qualche settimana fà Madonna che ha postato una foto con i peli nelle ascelle? Sono comunque scomparsi dopo il servizio. L’importante è far discutere!!! Ciao a tutte voi:-)

  29. Non esiste proprio!!! Alla depilazione non rinuncio. Come giá hanno detto tutte le ragazze, è una questione di igiene e ci sarebbero ben altri messaggi da dare attraverso le pubblicitá! Buona giornata.

  30. No no no no…la depilazione è un’arte che ha migliaia di anni, tutte le donne importanti dell’antichità si depilavano, dagli egizi agli orientali, tutti avevano il culto del “senza pelo” talvolta anche gli uomini…il fotografo non può dire che è l’industria della bellezza che lo impone! 🙂

  31. Sottoscrivooooo!! E siccome mi sento chiamata in causa (appartengo alla categoria under 160) dico: sdoganiamo le belle piccoline!!! 🙂 I peli sono obbiettivamente brutti, capisco voler passare un messaggio di “controtendenza” ma sarebbe come dire “viva i denti gialli” per andar contro la tendenza dei denti bianchi! Ma daiiiiiii…

  32. Sinceramente non mi interessa se la moda o le convenzioni mi dicono che essere belle vuol dire depilarsi le ascelle. Io lo faccio perché mi sento meglio con le ascelle depilate tutto qui! E questo vale per qualsiasi cosa inerente alla moda e alla bellezza… l’importante è stare bene con se stesse. Io seguo la moda solo se mi identifico con essa

  33. Buongiorno a tutte! Sono assolutamente d’accordo con tutte quelle che hanno già scritto che il depilarsi le ascelle è soprattutto un fatto igienico. Dai..è proprio oggettivo che i peli sotto le ascelle fanno sudare e puzzare di più. Potrebbe essere meno oggettiva la questione estetica, che ormai è effettivamente un canone che ci è stato imposto. Chissà in quante parti del mondo è effettivamente naturale vedere donne coi peli sotto le ascelle. Però, anche in questo caso mi trovo d’accordo con chi ha commentato prima di me, se proprio voleva mettere in discussione gli standard di bellezza non avrebbe dovuto scegliere modelle così “perfette”!

  34. mah….me pare na strun…….per far parlare di se stesso…io sono 30 anni che mi rasoio le ascelle e di certo non l’ho fatto e non lo faccio per la moda o condizionata da chissà quale guru o imposizione….avesse messo lui delle modelle “normali” più della metà sono anoressiche o quasi…..si vergognasse!!!!!!!

  35. Io sinceramente penso che la depilazione sia una comodità.. A me i peli delle ascelle infastidiscono perché creano calore, fanno sudare, mi creano prurito ed essendo un punto delicato i peli non fanno altro che accumulare sporco e batteri ! Insomma canoni di bellezza a parte.. io trovo la depilazione più igienica che un canone di bellezza.

  36. Pensavo di essere l’unica xD
    Credo che se avessi una vita sessuale attiva, beh, dicembre sarebbe depilato v-v
    Ma in ogni caso, finchè ho strati e strati di vestiti a coprirmi per almeno 6 mesi e non voglio/non ho voglia di depilarmi, beh, non penso che cambi il mondo per qualcuno u.u

  37. è solo una curiosità, ma come si traduce beauty industry e fashion industry in italiano? industria non viene usato, me lo chiedo da mesi…probabilmente in italiano no si usa.

  38. Sn d accordo con te ramona!! Poi cmq….al d la della presa d posizione i peli sopratt sotto le ascelle nn s possono vedere.. m disp ma epiu forte d me….sara deformazione professionale dato ke faccio l estetista….!!!!

  39. io ho notato una cosa, che non so se sia realistica o se mi facco influenzare dal fatto che i peli ascellari non mi piacciono, ma se non mi depilo le ascelle il mio sudore puzza di più, e sudo pure di più… a qualcun altra è capitato?

  40. Mi sembra un pò un controsenso…vado contro i canoni di bellezza standard però uso modelle x fare il servizio…….beh no!! Avrebbe dovuto usare ragazze comuni, allora si che avrebbe trasmesso un messaggio! Così mi sembra “faccio una cosa strana così mi faccio pubblicità e passo per quello trasgressivo”…….quindi no, nn ci piace l’iniziativa!!! Baci clio

  41. Concordo in pieno, è un altro conformista che fa finta di essere anticonformista, la bellezza reale è nell’armonia del corpo, qualsiasi proporzione abbia…e non nei peli…per me…

  42. ahah certo che se metteva modelle grasse, non depilate e pure brutte, veniva fuori na roba inquardabile! diciamo che ha puntato solo su un elemento di trasgressione….

  43. il motivo è: che non ci siamo evoluti bene dalle scimmie 😀 nah scherzo 😉
    comunque tecnicamente i peli in zona inguine servono proprio a proteggere dai batteri, difatti la depilazione totale molti ginecologi la sconsigliano..e poi fa maleeee XD detto ciò anch’io mi terrei solo capelli, ciglia e sopracciglia (dovutamente spinzettate!)

  44. Ciao a tutti,
    Secondo me dovrebbero depilarsi anche gli uomini, soprattutto questo fotografo… e poi perché non ha scelto modelle che avessero anche un po’ di baffetti?
    Io conosco persone che non si depilano per pigrizia ma non per presa di posizione, lo posso capire anche se non lo condivido.
    No, direi che ha fatto questo servizio solo per farsi pubblicità.
    Buona giornata

  45. Cara Marta lui non voleva assolutamente mettere in discussione che ci sono altre cause più importanti di questa semplicemente voleva mettere in discussione le bellezze finte o fotoshoppate per far riflettere sull importanza della bellezza non convenzionale e naturale☺

  46. Scusatemi ma sinceramente tutti questi commenti che mettono in discussione il lavoro di questo homo mi stanno facendo irritare io per la mia penso che questo sia veramente un bellissimo proggetto perché il fotografo non vuole dire che i peli alle ascelle siano una cosa femminili o che faccia bene alla salute vuole semplicemente vendicare la bellezza naturale ed esporla al pubblico ha azzardato lo riconosco ma penso che nel complesso l opera sia molto profonda :’)

  47. Ciao a tutte, e grazie Clio per questo post così interessante! Io non sono affatto d’accordo con le ragazze che hanno commentato sin qui. Credo che prendersi cura di sé sia giusto e divertente, ma quella dei peli è una vera ossessione del nostro tempo. Riflettete un attimo: siete sicure di essere LIBERE di depilarvi o di non farlo? Nessuno vi dice di andarvene in giro col pelo, ma se per caso una lo volesse fare sarebbe guardata come un’appestata. La verità è che sull’argomento pelo subiamo da anni un vero lavaggio del cervello, per cui molte di voi scrivono addirittura che la depilazione è una questione d’igiene, quando per essere puliti e profumati basta lavarsi, o credete che negli anni ’70 le donne puzzassero? E poi non se ne può più: vado in palestra e mi trovo circondata da donne con inguini perfettamente lisci come se fossero in età prepuberale, che mi guardano male perché io invece no, e magari pensano anche che sono sporca. Chi vi ha detto che bisogna depilare sempre tutto, chi vi costringe a farlo? Lo fate davvero perché lo volete voi? A me il servizio fotografico è piaciuto, siamo donne, non manichini.

  48. io a dire la verità d’inverno non mi depilo mai… però c’è da dire che avendoli chiarissimi e pochissimi di mio me lo posso permettere… solo in estate al momento del bikini lo faccio, ma non per convenzioni, semplicemente perchè sudando mi danno fastidio, ma anche in quel caso le mie amiche mi dicono che non dovrei farlo… comunque concordo con te: essendo il fotografo a chiederlo un po’ si è perso il messaggio

  49. Io capisco il messaggio che voleva far passare il fotografo e lo condivido. Ciononostante, credo che ormai siamo noi donne (non gli uomini) ad infastidirci se vediamo noi stesse o altre donne con i peli. Ad esempio il mio fidanzato non ha nulla da ridire se vede/sente dei peletti sulle gambe o sulle ascelle, mentre io non vedo l’ora di toglierli! Come ad esempio inorridisco quando vado al mare con una mia amica che non si toglie mai i peli dalle ascelle e sfoggia un bel cespuglietto scuro sotto alle braccia, io non ce la farei mai!!

  50. mica detto… chi ha una sudorazione pesante l’unico modo che avrebbe per non puzzare sarebbe andare in giro nudo: infatti, puoi essere totalmente glabro ma i vestiti si impregnano lo stesso…
    Occorre solo fare una cosa: lavarsi e, nel caso, curarsi con prodotti specifici

  51. Per me non depilarsi le ascelle non è una protesta…. Anche perché una lametta e un po’ di schiuma da barba è la cosa meno difficile da tenere a posto… Io non farei mai la ceretta alle ascelle…Non mi interessa proprio… Finchè esistono le lamette, non vado a disturbare i linfonodi…E’ una mia fissazione… Invece, la peluria alle ascelle, per me è solo sintomo di cattivo odore, per cui lo trovo proprio una inutile protesta… La protesta è tg 54 o trucco zero o Photoshop zero. Le ascelle pelose per me sono solo sintomo di cattivo odore e stop…..

  52. Il significato simbolico ci può anche stare, ma come dicevi tu Clio, che senso ha prendere modelle (e non ragazze comuni), “obbligarle” a non depilarsi per poi dire: vedete queste ragazze hanno scelto di restare naturali e sono comunque bellissime! Mah…mi sembra abbastanza contraddittorio e poco realistico!

  53. Mi spiace ma io i peli non li posso proprio vedere….li faccio dappertutto o quasi ormai! Mi fanno davvero schifo…so che fanno parte di noi etc ma non mi piacciono proprio! E in particolare quelli delle ascelle…che se non li togli ti fanno pure puzzare!!! no no…secondo me bisognerebbe puntare su qualcos’altro per promuovere la bellezza al naturale, ad esempio zero botulino e bisturi! Qui i peli sono l’ultimo dei problemi!!!!

  54. Il mio ragazzo è uno di questi Laura! e è una cosa molto apprezzabile davvero! Cioè i peli trattengono il sudore e fanno puzzare! Quindi evviva la depilazione!!!!!!

  55. Vorrei tanto vedere la faccia di questo fotografo..e chiedergli ci staresti on una donna non depilata???ne dubito..

  56. non si possono vedereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!
    per protestare contro la moda si possono usare donne vestite male, struccate, vestite come mia nonna, ma le ascelle così no eh.. sembra una protesta contro il deodorante!!!!

  57. Secondo me le modelle in queste foto sono bellissime, ed è proprio questo il punto, cioè che non sono i peli a determinare o meno la bellezza di una donna, perchè sono una cosa del tutto naturale. Vedere queste foto può dare fastidio ed è la dimostrazione di quanto si è influenzati dai canoni di bellezza, al punto da rimanere schifati dal vedere una cosa NATURALISSIMA. Penso che non depilarsi non sia per niente segno di non curanza o di mancanza di rispetto verso gli altri, ma soprattutto non è mancanza di igiene! Se una persona non si depila non significa che non si lavi ;), anzi, probabilmente la fuori ci sono molte persone che si depilano ma che puzzano più di chi preferisce restare al naturale. Chi l’ha detto che i peli non servono a niente? Se davvero non servissero non ci crescerebbero. Questo servizio fotografico mi è davvero piaciuto, fa riflettere parecchio 🙂

  58. Ok la naturalezza, ma xk rendere sempre cm modelle delle ragazze CSI TNT magre? Al mondo ci sn ragazze ank più in carne, e poi i peli nn si possono guardare, mi fanno davvero schifo! Nono x l’amor di Dio …

  59. Salve ragazze e salve Clio!

    Ma queste sarebbero modelle pelose? Giusto perchè hanno i peli sotto le ascelle? A me sembra che abbiano eliminato la depilazione soltanto nelle ascelle!
    Chiedi a una bella modella mediterranea tipo Penelope Cruz di non usare ceretta per un mese e vediamo che foto vengono fuori! Che primi piani intensi, alla Frida! (Stimo la bellissima Penelope, che in una intervista, alla domanda: “cosa significa essere una star latina?” ha risposto: ” il piacere di doversi depilare ogni settimana.”).
    Stavo dimenticando la comunque bellissima Margareth Madè in Baaria, che per quel film le è stato chiesto di non depilarsi per settimane!

  60. schiao a tutte!!!e schiaoo Clio!!!

    certe di voi dicono che i peli non servono a nulla,ma non è vero: servono per la coibentazione ovvero per regolare la temperatura del corpo quando c’è troppo caldo o troppo freddo…

  61. Ahahahha…Ciaooo Esterina !!! Anche io odio le ascelle pelose…mi danno un senso di sporco da troglodita !!! I peli trattengono il sudore, causando cattivo odore !!! Schifussss !!!….però c’è da dire che il fotografo ha avuto una bella idea, ma ho paura che poi sia solo ipocrisia. Che non lo pensi davvero. Io la penso così….Dovrebbo forse aspettarci qualcosa altro da lui, come un effetto wow-paradossale, tipo: LO SHATUSH AI PELI O LE TRECCINE, O ANCORA PELI RASTA O TINTI, per sbalordirci !!!..Brrr!!!….Cmq io penso che la depilazione alle ascelle non sia del tutto causa dell’ ideale di bellezza odierno. Anche nei tempi antichi la depilazione era effettuata, era come una ossessione ed esistevano molti tipi di depilazione ancora rudimentale..Ciaoooo !!! 😉

  62. Ma io ho una vita sessuale attiva, ma poiché mio marito si depilano la schiena solo d’estate, capisce che anche a me non va di depilarmi l’inverno e non gli da fastidio… Poi comunque una volta al mese k(okok mese e mezzo) mi ripulisco un po’

  63. ecco bravissima, a me quel binomio puzzoloso mi schifetta proprio!
    bleah! concordo, depilazione quasi totale, via via via pelacci!
    baciotto!

  64. Hai ragione, io non riuscirei mai ad andare in giro con i peli sulle ascelle in bella vista (mentre d’inverno magari un po’ ne ho), ma mi rendo conto che lo faccio solo perché ormai la società mi ha imposto questo, e non riesco a vedermi diversamente, se fossi nata negli anni 70 andrei in giro con tutti i miei peli senza problemi…

  65. ma ccciaoooo!!!! anche io dico schifussss!!! hehehehe
    bah, a me quei robini non fanno pensare ad altro, non riesco nemmeno a formulare un pensiero intelligente sul progetto del fotografo…proprio mi schifettano e mi deconcentrano, stamattina stavo facendo colazione mentre leggevo, e non mi sono accorta della Nut che mi scivolava sulla lingua (cosa che in genere mi trasporta su un altro pianeta), il che è indicativo sul mio grado di schifaggine quando vedo peli!
    ahahahaha mi hai fatta morire con lo shatush ai peli o treccine!!! se mettessero anche i bigodini??? ommmmioooodddiiiooooo…..
    cmq gli orientali erano avanti (no beh, lo sono tuttora) i peli li odiano e si sbalordiscono quando vedono un’europea pelosa. la prendono e la depilano! a me fa pure ridere, però HANNO RAGIONE!!!
    mi sembra che usavano/usano una miscela di zucchero, fanno una specie di palla e con quella praticamente ti strappano anche la pelle vero???
    ho letto su vari libri (mi piace leggere storie di donne mediorientali) questa cosa, specialmente le spose…poi mi sembra che anche nel Corano c’era un comando che diceva di depilarsi ogni mese, anche nelle zone intime. oh, erano avanti, l’ho detto!!!! e c’hanno raggggggione!!!
    bacioooooo smackino smackoso

  66. Francesca, io preferisco i cari battericini, li trovo più di compagnia…! ahahahaa
    un baciottolino!

  67. beh ma fotoshoppate è un conto, qui stiamo parlando dei peli delle ascelle…. Insomma dico solo che non mi sembra una tematica così grande da farci un servizio fotografico, carino ok, ma non è che mi colpisce così tanto come profondità… Se una vuole tenerseli se li tiene, se vuole toglierseli se li toglie, amen, non c’è nessuno che ci costringe.

  68. A mio parere il messaggio passa comunque indipendentemente che la scelta di non depilarsi sia stata delle modelle o del fotografo..l’idea che ci sta dietro è carina,ma direi comunque “estrema” per una persona che come me non trova una cosa carina i peli ascellari (sia in donne che uomini,intendiamoci)! Sarà colpa del famoso lavaggio del cervello?
    Tuttavia,probabilmente il tema sarebbe potuto essere stato sviluppato meglio con scelte diverse…ad esempio con modelle dalla corporatura normale,o donne più mature che mostrano le loro rughe naturali senza problemi ecc..tutte figure mi rendo conto,alla fine un po’ più banali rispetto a quelle proposte,però anche meno estreme ecco xD
    Si,ribadisco,credo che l’autore nonostante la sua stranezza sia riuscito a pieno negli intenti!

  69. Ciao! Capisco il tuo punto di vista (il tema mi sta a cuore, e molto, perché è da quando ho 11 anni che i miei numerosissimi e odiati peli mi presentano il conto una, se non 2 volte al mese) ma secondo te l’effetto sarebbe stato lo stesso se le modelle, oltre ai peli sotto le ascelle, avessero lasciato ricrescere anche i baffetti, o i peletti tra le sopracciglia? Mmmmh…. XD

  70. Secondo me stai esaurendo le idee. Fai più tutorial e parla di trucchi. A me hanno stufato questi post sulla bellezza dentro ognuna di noi. Il tuo lavoro con la bellezza interiore non centra proprio, questa si chiama ipocrisia.

  71. Ma non è affatto vero!! I peli al contrario proteggono le zone del corpo intorno a cui si trovano… Ma scherziamo?? Cosa ce li avrebbe messi a fare allora madre natura? Senza contare che i capelli sono peli tanto quanto gli altri, quindi a questo punto se è per igiene dovremmo rasarci tutte a zero… Io scusate ma per igiene mi lavo, non mi taglio i peli.

  72. Al di là che i peli possano piacere o non piacere, e questa è una questione personale come tante altre, vi rendete conto che l’indistria della moda al giorno d’oggi IMPONE anche a chi non vuole depilarsi di farlo, pena la derisione e la gogna pubblica? Poi ho letto tante persone parlare di igiene, ma non scherziamo, la funzione dei peli è proprio quella di proteggerci dai batteri!! E i capelli allora, che sono i nostri peli più lunghi? Se fosse una questione di igiene sai che schifo là in mezzo? Perchè non ci rapiamo tutte a zero? Ma soprattutto perchè è una questione di igiene per le donne e per gli uomini, soprattutto contando il fatto che a causa del testosterone loro sudano di più e con un odore più pungente? Tutta questa crociata contro i peli è semplicemente un lavaggio del cervello dell’industria della moda. Poi per carità, anche io mi depilo, d’estate, perchè mi vedo meglio così, ma vorrei anche avere la possibilità se magari ho la ricrescita e non ho voglia di huttare altri soldi dall’estetista di girare per le strade con i miei peli senza dover essere additata come quella che fa schifo. Per l’igiene io mi lavo, non mi taglio i peli 😉

  73. Ma è la stessa cosa!! Come abbiamo l’ideale di magrezza ossessiva dato dalla società abbiamo quello della donna completamente depilata… Sono entrambe due cose innaturali, sono entrambe die cose costruite. Se poi tu vuoi depilarti benissimo, libera di farlo ovviamente, ma non dovrebbe essere un obbligo per tutte le altre donne in corcolazione. La depilazione dovrebbe essere come i capelli dal parrucchiere: che ognuna faccia quello che vuole con i suoi peli!!

  74. Peccato che tutte le attrici fino a 50 anno fa, vedi Sofia Loren, avevano i peli sotto le ascelle e non se ne vergognavano. Anzi, per Sofia Loren hanno persino inventato un titolo di Miss Italia per farla vincere, Miss Eleganza, nonostante i suoi pelazzi!!

  75. Vero, lo si legge spesso.Io però mi sono fatta un’ idea (che potrebbe essere anche completamente sbagliata) : i peli proteggono e proteggevano dalle infezioni, soprattutto quando non c’é/c’era la possibilità (o la volontà) di avere una corretta igiene.
    Considera che non tutti hanno lo stesso Ph, quindi alcuni con i peli sprigioneranno più cattivo odore rispetto ad altri. Magari ci sono le fortunate che coi peli non puzzano e sudano poco, ma credo che siano in minoranza 🙂

  76. Anche se poteva essere detto con un tono un po’ più gentile, sono essenzialmente d’accordo. Mi piacciono di più i post in cui parli di trucchi. Post come questo ci stanno ogni tanto, ma non che siano la maggior parte! Ovviamente è una critica costruttiva!

  77. No, i peli hanno sempre la stessa funzione, non é che la funzione di una parte del corpo cambia col tempo 😉 pensa ai peli nelle zone intime: é estremamente sconsigliata la depilazione totale, infatti la percentuale di donne che hanno infezioni tipo candida é simili é molto piú alta tra quelle che fanno la depilazione totale. Il sudore é sempre lo stesso, viene prodotto dalle ghiandole sudoripare, non dai peli… É solo un’impressione quella della maggior puzza con i peli. Impressione dovuta al fattoche giá si pensa che i peli abbiano questa funzione. É tutto un fattore psicologico, come quando ti dicono che sembri malata inizi a sentirti male sul serio 😉

  78. Ovvio che ognuna è libera di fare quel che vuole con il proprio corpo, ci mancherebbe! Per quanto mi riguarda trovo i peli antiestetici ma non passo le giornate a depilarmi ossessivamente. Quelli delle ascelle andrebbero tolti soprattutto per una questione igienica! Buon pomeriggio

  79. Secondo me ci sono parecchi argomenti molto più interessanti di questo contro cui protestare… Detto questo, libere di tenersi i peli se si piacciono così !

  80. finalmente qualcuno che lo dice….. che un po’ di peli fanno bene!!!! specie nelle zone basse!!!!!!!

  81. Scusate, ma di che cosa vi lamentate? Se non vi interessa, quello che dovete fare è semplice: non leggete. Nessuno vi obbliga e la consultazione del blog è gratuita, quindi le vostre sono critiche fuori luogo. Questo è il blog di Clio e credo che sia liberissima di scriverci ciò che vuole. E Debora, scusami, ma non c’è bisogno di essere così villana.

  82. io non capisco perchè se ogni tanto si parla di argomenti “estetici” diversi da peso e altezza come in questo caso c’è sempre qualcuna a lamentarsi che bisognava mettere modelle in carne o non altissime. Ma cavolo potete spostare due secondi l’attenzione sul resto e non su alcune vostre caratteristiche? Riuscite a sentirvi chiamate in causa anche per altro e non solo peso e altezza?

  83. ciao a tutte! io credo che l’idea di questo fotografo non sia sbagliata, in quanto il suo intento ,appunto, era quello di tramettere al mondo che il naturale è sexy e che dobbiamo riuscire ad essere noi stesse anche se questo potrebbe comportare di andare contro i “prototipi” di bellezza del nostro periodo. Però mi spiace ma è più forte di me, io non riuscirei mai a non depilarmi, sia che si tratti di ascelle, sia che si stia parlando di sopracciglia.. appena vedo qualche peletto in più impazzisco! non mi sono praticamente mai vista con i peli perché appena hanno iniziato a spuntarmi li ho subito tolti, mi danno l’idea di sporco. però ovviamente questo riguarda me stessa, non credo di depilarmi per seguire la moda ma solo perché non amo i peli. Se, per esempio, tra qualche hanno dovesse andar di moda il non depilarsi più le ascelle io non credo proprio che lo farei!!! Un bacione Belle

  84. I denti gialli sono sinonimo di scarsa igiene..di certo chi li ha..è perchè fuma tanto, beve troppi caffè e non va mai dal dentista. Preferisco vedere una persona pelosa, piuttosto che una con i denti gialli. Avere i peli sotto le ascelle non significa avere la lebbra. Conosco ragazze pulitissime che non vogliono depilarsi. Penso dovrebbe esser vista come una scelta..una possibilitá. Siamo schiave della depilazione perchè altrimenti siamo brutte o poco presentabili..ma chi lo ha detto? L’uomo invece pieno di peli.. è stupendo! Secondo me questo fotografo..ha fatto più che bene! Questi scatti significano molto e come hanno detto.. sarebbe ancora meglio fotografare ragazze in carne..e non bastoni..e questo sempre ritornando al discorso di cosa “la moda” ci obbliga a fare o ad essere. Saluti.

  85. mi sembra un controsenso mettere modelle con ascelle pelose…. e sopracciglia perfettamente depilate!!!

  86. Che cavolo di incoerenza. Vuole mandare un messaggio: la bellezza naturale. In più ho anche letto:”non c’è bisogno di adattarsi agli standard imposti dalla società per essere belle e attraenti.” E allora perché scegliere sempre e rigorosamente ragazze ossa perché queste sono ammassi d’ossa, e la prima foto lo dimostra. Che schifo! Pensassero di più alle persone che vorrebbero sentirsi bene con loro stesse ma impedite dalla società e non ai peli che non averli è anche motivo di igiene ed educazione.

  87. Se ci avessero insegnato che le sopracciglia fanno schifo ci raseremmo pure quelle, ma ci hanno insegnato che le sopracciglia vanno lasciate e vanno depilati gli altri peli. Tua questione di convenzioni

  88. Da piccola vedevo le donne con i peli sotto le ascelle e m veniva la nausea…erano gli anni 90 ed era ancora molto comune, per lo meno qui al sud… I peli sotto le ascelle soni orridi ma oltre a questo è vero k fanno sudare d più xke fanno aumentare il calore sotto l ascella. Ovvio che il sudore non viene dai peli, ma non viene neanche dalle coperte. Elementare direi! A me da fastidio e me li tolgo, voi fate come ve pare…

  89. Io penso che ognuno sia libero di fare ciò che vuole col proprio corpo..il mondo è bello perchè è vario..ma personalmente ritengo che nel 2014 depilarsi sia sinonimo di igiene personale più che di bellezza e rispetto di sé e di chi ci sta intorno che di certo non vuole sentire odori sgradevoli!

  90. Ciao a tutte, ora dirò una cosa probabilmente schifosa, ma tanto lo stiamo dicendo praticamente tutte. Sì, è vero, ci depiliamo tutte per convenzione, perché ormai se non lo fai vieni guardata male. Ma io credo che se non fosse consuetudine rasarsi (e non strappare via, troppa paura di irritare le ghiandole) lo farei comunque perché l’idea di impastare peli e deodorante mi fa un po’ schifo. Così come l’idea di girare, in estate, con le ascelle inzuppate di sudore. Cosa che ora, con la pelle liscia è un po’ più difficile.
    E’ una consuetudine e sotto la doccia ci vogliono 10 secondi. Ma è una consuetudine anche non usare più i mutandoni fino alle caviglie o i gonnelloni. Ci si evolve…

  91. hai ragione Ilaria, e poi fidati che se clio parlasse solo di make up verrebbero a romperle perchè parla solo di quello….
    che poi il discorso del suo lavoro che non ha nulla a che fare con la bellezza interiore non ha senso. come se prendersi cura di sè stesse significasse trascurare la propria interiorità. povero Giovenale sono duemila che tu provi a farcelo capire -.-

  92. E’ la prima volta che commento. Allora, a parte che io personalmente mi
    depilo ANCHE per fattori igienico/sanitari (ad esempio l’inguine senza
    peli è decisamente più igienico) e anche per fattore di puzze (ascelle
    pelose = odore di sudore assicurato); mi chiedo quanto sia radicata la
    critica contro la società della bellezza quando vedo poi queste ragazze
    con le sopracciglia perfettamente curate e disegnate… mah!

  93. “Trucco e parrucco sono ridotti al minimo e anche le pose sono molto naturali, sempre per esaltare lacritica alla bellezza costruita e finta che vediamo in televisione e sui giornali.” si perchè noi stiamo tutto il giorno con le ascelle per aria..ahah..ma quando mai?? sarebbe stata piu naturale una ragazza sulla metro in canotta che si tiene ai sostegni..
    e cmq a me sembrano abbastanza modelle queste ragazze e non gente normale con rotoli e difetti vari..

  94. infatti, togliersi i peli è una cosa che tutti possono fare senza chissà quale scienza o sofferenza… invece per diventare magre o non so cosa c’è gente che si rovina il fisico! il peso come tante altre cose eh… da chi ha il naso grosso o le rughe o poco seno e ricorre al ritocchino =(
    poi allora, non trucchiamoci neanche più, niente, visto che comunque è la società che ci impone di essere belle in una certa maniera. secondo me sono balle, qualunque ragazza in un modo o nell’altro si prende cura di se’ stessa =)

  95. secondo me avrebbe dovuto essere vero e credere alla sua idea fino in fondo fotografando persone che hanno adottato questo stile di vita ..ci credo che non ne trova!!!

  96. Il sudore certo che viene prodotto dalle ghiandole, però che i peli si impregnino di sudore più della pelle glabra é vero 🙂

  97. Ma stiamo pazziando sono un maschio e mai mi avvicinerei ad una donna con i peli sotto le ascelle apprescindere dalla bellezza e amore ke provo per lei e una cosa disgustosa e antiestetica trovatevi qurlche altro sfizio mai un uomo si avvicinerà ad una donna in qiesto modo che schifo!

  98. Ma a me il blog di Clio piace, volevo solo fare una critica costruttiva, penso che a lei interessi sapere se le lettrici del suo blog apprezzano i suoi post oppure no, ho solo dato una mia opinione… Non mi sembra di aver fatto nulla di male, non ho offeso nessuno tanto meno Clio… Ho solamente fatto un’osservazione che spero possa essere utile!

  99. mhaaa, a me non lo impone nessuno di essere curata e più bella, è una questione di benessere psicofisico. io non so quante persone si sentono bene con un aspetto trascurato! e l’ascella pelosa, diciamocelo…. sa molto di zozzo.

  100. daccordissimo sui peli nelle parti intime..servono, proteggono, non fanno male a nessuno se stanno lì e bisogna tenerseli!
    ma per le ascelle proprio no..non penso sia psicologico perchè io ho proprio notato che l’odore rimane più a lungo quando i peletti (e ne ho anche pochi) ricrescono..

  101. A me le donne coi peli sotto le ascelle non piacciono… sono tutto fuorchè femminili! Cmq ok, ognuno è libero di far ciò che vuole; io non ci riesco, nemmeno d’inverno, mi sento più fresca e pulita senza…

  102. Ma non mi è ben chiara una cosa dai vostri commenti, se depilarsi è una questione di igiene, quindi automaticamente tutti i maschi sono sporchi (anche se si lavano) perchè i peli se li tengono?
    Quello che a me non piace di tutta questa storia è che noi donne non siamo libere di scegliere se tenerceli o meno ‘sti peli, mentre gli uomini sì, ecco.

  103. secondo me i peli sotto le ascelle vanno tolti per evitare che trattengano il sudore e quindi la puzza, ma non bisogna crearsi in testa lo schema
    ho i peli (magari sulle gambe) = sono brutta come ha detto la modella di cui Clio parlava sopra
    perchè comunque i peli, soprattutto nelle zone intime, hanno la funzione di proteggere il corpo.

  104. Non credo che una ragazza magra sia per forza anoressica..adesso non stiamo qua a dire che se una è magra è per forza malata…in ogni caso per me il significato è molto forte ed esplicito! Per me queste foto sono opere d’arte di denuncia alla società che vuole la donna perfetta ma di una perfezione innaturale, anche se io per prima, mi depilo.
    vediamole per quello che sono, foto d’artista, e non superficialmente tipo “oddio che schifo i peli!!!!!”

  105. Trovo ipocrita di come tutte si aggrappino alla questione di ‘igiene’. Se siete così convinte che non si possa essere pelose e pulite, allora perché agli uomini non dite nulla? A loro è concesso non depilarsi mentre a noi no. O si lascia la libertà di scelta a tutti o la si nega . Non vale aggrapparsi a certe scuse solo verso un genere, ignorando l’altro.

    E ve lo scrive una che si depila ogni settimana, e che odia i peli, sia su donne che su uomini.

  106. Premesso che queste modelle sono bellissime e starebbero bene pure con un sacco della spazzatura addosso, è assolutamente vero che la società ci condiziona nel modo di concepire la bellezza. Quindi si può cercare di uscire dagli schemi, oppure seguirli, ma essendone consapevoli. Detto questo io mi depilo sempre gambe, ascelle e inguine perché mi fa sentire più bella per gli standard della società in cui vivo. E’ triste, ma è così, e lo è per tutti.

  107. E va beh … L’uomo adda puzzà !!! Donna baffuta sempre piaciuta !!! Così è esagerato davvero !!!

  108. Finalmente qualcuno che ha capito! GRAZIE Silvia! Mi stavo deprimendo a leggere tutti gli altri commenti..

  109. Non sempre,i miei sono sul giallino : non fanno schifo ma non sono neanche come quelli di Clio.Ti assicuro che mi lavo i denti (e la lingua) 3 volte al giorno, passo il filo interdentale e ogni anno faccio la pulizia dentale.Dipende spesso dalla colorazione interna del dente o da fattori esterni.
    Nel mio caso é perchè da piccola ero sempre malata e certi farmaci possono contribuire all’ingiallimento tanto quanto il fumo o il caffé.

  110. Siamo d’accordo..bisogna vedere quanto dura! Il fatto è che, almeno personalmente, sudo di più se non ho le ascelle depilate, e siccome il sudore puzza: più peli = più sudore = più puzza ^_~

  111. Esatto e allora x fare una cosa in controtendenza le prossime campagne di bellezza le facciano fare a ragazze più “umane” e non tutte modelle alte e perfette ( secondo loro). Perché la campagna di un semplice rossetto non può farla una ragazza più in carne? Li si valorizzano le labbra non un vestito o un intimo. Oppure un ombretto un mascara. Invece sempre le solite modelle tristi, magrissime pure troppo, altre 2 metri. Poi ci credo che le ragazzine 15 enni hanno i complessi!

  112. Sinceramente a voler dare un qualsiasi significato a questi scatti mi appare impresa davvero ardua! Beata intelligenza e soprattutto beato chi ce l’ha!!! L’unica ragione che mi viene in mente é il personale vantaggio del fotografo!

  113. Per prima cosa, i peli sono una parte assolutamente naturale (e direi essenziale) del corpo umano. Dire ‘che cosa schifosa i peli sotto le ascelle’ o ‘mi viene il nervoso quando al mare vedo delle persone con i peli in mostra’ è piuttosto triste, ma tanto. Una donna è DONNA anche con i baffetti, il monociglio , le gambe pelose etc… E i meravigliosi peletti che tutte noi abbiamo li sotto, non sono inutili. Hanno una funzione protettiva 😉 Possono dar fastidio, ma servono. Secondo me il messaggio che questo fotografo vuole trasmettere è che non dobbiamo aver paura della nostra VERA natura, non dobbiamo nasconderla o reprimerla. Siamo degli animali dopo tutto o sbaglio? Ps: ho passato quasi tutto l’inverno con le ascelle pelose. Che razza di donna sono? Opppsss! <3

  114. a me non dispiace il messaggio del servizio fotografico relativo ai bombardamenti sulla bellezza…penso che intendesse che le donne anche con qualche pelo possano cmq essere delle bellezze, almeno questo è quello che penso io….sinceramente io non sopporto la gente che puzza al punto di appestare gli ambienti e far morire gli altri, quello mi urta e mi fa schifo perché è maleducazione verso gli altri…conosco persone che non si depilano le ascelle, a me dan fastidio visivamente perché secondo me potrebbe anche solo potarli e non tenerli lunghi chilometri XD

  115. ma infatti, tanto per .. non mi piace per niente In fondo certe cose che si fanno per essere belle sono giuste, come la pulizia al confronto dello sporco, piuttosto non è bene che si usi il photoshop che fa diventare gli esseri umani, uguali a dei cartoni animati o dei manichini, perchè secondo me , questo tipo di foto nei giovanissimi può creare… anzi li crea, dei disastri Ciao Clio, ciao a tutti/e

  116. Personalmente approvo qualsiasi campagna contro la “stereotipizzazione” della bellezza, con standard assurdi e fuori da ogni logica (credo che Ben Hooper abbia scelto di mettere in mostra donne non depilate piuttosto che donne basse o formose perchè il pelo effettivamente è più d’impatto). Mi scoccia davvero tanto, però, il fatto che nonostante si sappia che “quelle in copertina sono finte e photoshoppate”, in fondo non riusciamo a sganciarci da quegli stereotipi e a non pensare che “uffa però vorrei essere così anche io”. Anche a voi succede, con relativa “crisi di autostima”? Ditemi che non sono l’unica!

  117. Un’altissima percentuale di ragazze che si sono dichiarate pro-ascella depilata tirano in ballo la questione dell’igiene/cattivo odore. Io sono d’accordo con loro ma solo in parte, nel senso che penso che la considerazione del fatto che sia opportuno depilare le ascelle per evitare il ristagno del sudore, e quindi la maggiore predisposizione al cattivo odore, sia solo secondaria. Mi spiego meglio, anche io ho notato che, se lascio passare troppi giorni tra una rasoiata e l’altra, soprattutto d’estate, tendo a puzzare di più, ma non ho certo iniziato a depilarmi le ascelle per questo motivo. Ho iniziato intorno ai 13 anni perché andava fatto e basta, e così avete fatto tutte voi.

    Le donne si depilano perché devono farlo e basta, pena l’essere considerate poco femminili, mascoline se non addirittura repellenti. Guarda caso, nessuno ha parlato dei peli sulle gambe: anche quelli fanno puzzare? Non so voi, ma io di solito non ho i polpacci pezzati. E quelle che sostengono che anche il non depilarsi completamente la zona bikini denota scarsa cura per l’igiene personale, ricordo che per ovviare al problema è da secoli previsto l’uso delle mutande, oltre al fatto che difficilmente si va in giro con i genitali al vento, diversamente dalle ascelle che invece sono spesso esposte.
    Insomma, è inutile che stiamo qui a raccontarcela, ci si depila per convenzioni sociali legate al genere, che tra l’altro non sono necessariamente figlie dei tempi moderni, considerato che le donne si depilavano anche nell’antichità (perlomeno in alcune epoche). Il fatto che depilarsi le ascelle riduca il sudore e il cattivo odore derivante è solo un beneficio secondario. Perché se fosse solo quello il motivo, allora che senso avrebbe depilarsi anche le gambe? Anche io mi depilo, e non riuscirei mai ad andare in giro coi peli, perché me ne vergognerei. Ma non mi giustifico dicendo che lo faccio per una questione di igiene, perché non è vero. Lo faccio perché altrimenti verrei considerata un essere indegno dal mondo intero!

  118. Informati meglio su i denti gialli, quello che scrivi non è Univoco. Il colore dei denti, dipende si, dall’alimentazione e dall’igiene, ma ANCHE dall’etnia di appartenenza, e da eventuali farmaci assunti. Poi, si può andare anche dal dentista e continuare ad averli meno bianchi perché certi trattamenti sbiancanti non possono essere eseguiti su tutti.

  119. Veramente, ma come fa la gente a credere certe cose? I peli sia sotto le ascelle che nelle zone intime trattengono batteri e odori e servono a proteggere la pelle sottostante, infatti io noto un’aumento del sudore e del cattivo odore quando mi depilo le ascelle, e me le depilo per fattore estetico soprattutto nei mesi caldi altrimenti starei naturale guarda! Basta lavarsi per non sentirsi sporchi 😀

  120. Riscrivo a distanza di 10 ore rispetto a stamattina perché, tornando a casa e rileggendo qualche commento, ne ho letti alcuni di ragazze che hanno preso molto seriamente questo discorso. Non credevo…..
    Il mio commento di stamattina era ANCHE ironico, mi piace scherzare e prendere le cose allegramente, non era mia intenzione mettere in imbarazzo nessuna, davvero… Non vorrei che nessuna si sentisse messa alla berlina dal pensiero mio e di altre ragazze che la pensano come me.
    Si tratta di scelte personali.
    Semplicemente, SU DI ME, i peli non li voglio.
    Mi piace sentirmi liscia.
    Mi piace non averli.
    Mi piace la sensazione di freschezza del post depilazione. Lo faccio quasi ogni mattina, sotto la doccia. Mi fa sentire pulita e a posto.
    Non è un condizionamento imposto: ho iniziato a 13 anni perché non mi piacevano, e a quell’età non avevo pensieri profondi sulla realtà, sulla società e i suoi condizionamenti. Mia mamma non si faceva problemi se le spuntavano, a mia nonna invece non piacevano. I miei li trovavo un accessorio di cui potevo fare a meno. Mi depilo in inverno quanto in estate, sia che mio marito ci sia, o meno.
    Ho amiche pelose e non le considero appestate, non condanno nessuna delle ragazze a cui va bene tenerli. Nessuno è da condannare, nè che i peli li tenga stretti, nè che li stermini come me.
    E poi…..vogliamo riderci un pò su???
    Baci ragazze!!! (A tutte hehehee)

  121. Non mi piacciono i peli sotto le ascelle così come non mi piacciono le foto di donne grasse, purtroppo sono figlia del mio tempo ed enormemente influenzata dai canoni estetici odierni. La mia unica consolazione consiste nel fatto che quantomeno mi rendo conto di essere influenzata e accetto l’idea che una donna possa anche scegliere di non depilarsi senza giustificarmi con scuse come quella della poca igiene (semmai è il contrario, la depilazione totale, soprattutto all’inguine, favorisce il proliferare di orrendi batteri). Non credo sia il pelo a determinare la bellezza o meno di una donna così come non la determina la quantità di carne che ha addosso, semplicemente siamo abituati a vedere la bellezza in un certo modo e ci riesce difficile staccarcene.

  122. Ti sei espressa con chiarezza cristallina e condivido ogni cosa. Mi consolo pensando che alcune donne, pur non riuscendo a sottrarsi ai canoni estetici, quantomeno si rendono conto di esserne influenzate e hanno di conseguenza una mentalità un po’ più aperta. 🙂

  123. Il messaggio lo condivido, ma temo che sia un modo per il fotografo per farsi pubblicità, non credo ai fini sociologici del servizio, perché allora se vuole sdoganare i certe “imposizioni” legate alla bellezza oltre ai peli poteva scegliere, grasso, cellulite e ecc.

  124. Sinceramente un po’ mi chiedo perché in molti commenti si attacchino gli uomini. Se loro possono scegliere di depilarsi o meno possiamo fare altrettanto anche noi. Se fa schifo vedere un uomo con le ascelle pezzate fa schifo vederle anche in una donna. Se loro puzzano puzziamo anche noi. Poi non capisco anche tutte quelle che si scatenano contro la depilazione dell’inguine… se le ascelle ancora ancora ogni tanto si vedono quello quando mai lo vedete? E allora saranno affaracci di quella/o che si depila o meno ciò che fa con le sue parti intime?
    Personalmente mi depilo le ascelle tutti i giorni dell’anno, l’inguine almeno 2 volte a settimana e le gambe appena posso passarci col Braun senza sembrare di aver fatto una passeggiata tra le ortiche, e non per paure varie (se mi vedono coi peli chissà che pensano ecc), ma perché mi sento meglio con me stessa quando sono bella liscia. E poi spezzo una lancia in favore degli uomini: il mio ragazzo in sette anni non si è mai fatto trovare con un pelo né sotto le ascelle, né su pancia, petto, schiena, né sull’inguine, e non è proprio il tipo da farlo per stereotipi vari, ma è semplicemente un maniaco della cura personale di suo e si piace così, quindi chi vuole depilarsi lo fa, che sia maschio o femmina non ha importanza.

  125. Sì ho più di un’amica che depila le gambe ma non le ascelle…a me piace l’ascelluccia bella pulita dai pelazzi, comunque ho il sospetto che questo simpatico fotografo voglia far parlare di sé……….

  126. Ciao Fratella !!!…..Ahahahahha allora siamo telepatiche, parlando di Nutella mi hai fatto venire FAMEEEEEEE !!!…Ecco cosa mi mancavano: i bigodini ahahahah….ma ci siamo dimenticate del FRISÉ ahahahh…sai ganzo !!! Che orrore !!!! Gli orientali sono formidabili !!! Stima assoluta !!!…Adoro la cultura orientale da sempre….serate e serate passate davanti alla tv a guardare piero angelo e figlio su gli antichi imperatori cinesi della dinastia Ming hanno fatto la differenza ahahahah. La tecnica del miele la conoscevo, anche gli antichi romani la praticavano, oppure in medio oriente, se non sbaglio, praticavano la depilazione con il filo…. usavano il filo per strappare il pelo e aveva anche un risultato quasi permanente…Un bacioneeeee !!!! 😉

  127. per quanto riguarda l’igiene i peli basta lavarli, se te li vuoi togliere per motivi estetici o per altro sei liberissima

  128. mmmmm secondo me questo fotografo vuole far parlare di se perché ha chiesto alle modelle di apparire in un certo modo e loro hanno eseguito perché il loro lavoro è così. Se il fotografo voleva far passare questo messaggio, avrebbe dovuto scegliere modelle o, meglio ancora, ragazze normalissime che credono tutti i giorni dell’anno in quel modo di vivere, non solo per qualche ora e quando si è fuori dal set, arriva l’estetista!
    Detto ciò, ognuno fa quel che vuole, ma su di me non mi piace vedermi non depilata..

  129. se una persona si vuol depilare lo faccia, se non vuole non lo faccia., che ognuno curi la propria estetica come meglio crede e per i motivi che crede. Tutti abbiamo dei gusti estetici legittimi (e sono legittimi anche i canoni estetici maschili e femminili) ciò non significa che dobbiamo insultare chi non vi corrisponde. Inoltre dico che le donne “alte e magre” sono vere quanto tutte le altre

  130. appunto ognuno fa quel che vuole, una persona (in questo caso donna ma vale per tutti) che si depila per qualunque motivo compresi motivi estetici è libera e autentica quanto chi non vuole farlo
    Ognuno di noi si occupa del suo aspetto estetico chi più chi meno per sè e per il prossimo, fa parte della nostra personalità, è un diritto

  131. Eeeeeeh, lo sai che ti adoro quando scrivi questo tipo di post! 🙂 Io praticamente non ho peli sul corpo e quei pochissimi che crescono sono biondi…per cui le ascelle le depilo ogni tre mesi e le gambe giusto d’estate! Ma liberarsi di questa schiavitù -per quanto piccola- sarebbe stupendo! Ho letto di recente un libro di una professoressa universitaria marocchina che parla proprio di come la cultura occidentale obblighi le donne a vivere in una sorta di condizione priva di tempo, in cui dobbiamo essere eternamente giovani e belle. Se ti interessa si chiama “l’harem e l’occidente” e lei è Fatima Mernissi 🙂

  132. Si, avranno pure i peli sotto le ascelle, però sono tutte magrissime, bellissime e con le sopracciglia perfette. Ipocrisia portami via!

  133. Allora se il ritorno deve essere “la bellezza al naturale” che non ci si limiti ad ascelle! Resta il fatto che la bellezza accostata al pelo è improbabile, non stiamo a cercare il pelo nell’uovo ma nemmeno a prenderci troppo sul serio!!!

  134. Hai perfettamente ragione!! La controtendenza sta nel prendere la donna comune, bassa, con la cellulite, le braccia non toniche, ma che sta bene con sè stessa..I peli no, sono fastidiosi XD

  135. Ba… mi sembra il solito noiosissimo esempio di lotta ai clichè per creare nuovi clichè. Sì, forse i peli sotto le ascelle nel 1700 erano accettabili… ora anche no. Invece di fare la lotta alle ascelle pelose il sig. Hopper poteva investire il suo tempo in qualcosa di più creativo.

  136. Sì infatti.. che ribelli, pelazzi sotto le ascelle ma sopracciglia sfoltita alla perfezione… ridicolo.

  137. No. L’ascella pelosa no. E nemmeno il baffo da sparviero, le sopracciglia alla Frida e la gamba pelosa. I peli proteggono, trattengono germi, ok, quello che volete.
    semplicemente non si possono vedere. E non è questione di essere schiavi della moda, dei canoni di bellezza, né è il caso di paragonare il pelo superfluo selvaggio a problemi di peso e standardizzazione della bellezza. I peli sono brutti. Chi se li vuol tenere, faccia pure, ma sono brutti. Brutti brutti

  138. Ma ognuno si può prendere cura di se stessa nel modo che ritiene più opportuno, no?

  139. Cosa c’è di simbolico a chiedere a delle modelle di non depilarsi? Se veramente voleva protestare contro gli storeotipi dell’industria della bellezza avrebbe dovuto scendere per strada e scegliere ragazze normali, e fotografarle così come le ha trovate, non modell tutte tirate e agghindate per un servizio fotografico (avranno anche ridotto al minimo trucco e parrucco, ma sono pronta a scommettere che ognina di quelle ragazze ha addosso più roba di quanta ne usi io in una settimana) che per un po’ non si sono depilate.
    In più, per quanto mi riguarda, è sì una questione estetica (mi piace di più, c’è qualcosa di male?), ma principalmente una questione igenica, sarà un’impressione ma secondo me sono più pulita e in ordine così

  140. Diciamo che probabilmente lo ha fatto per concentrare l’attenzione su una sola cosa… però quello che è inGuardabile è “inquardabile”

  141. ma infatti anch’io sudo di più quando mi depilo le ascelle :O, credo che aumenti lo sfregamento, forse… non so.

  142. Be se sei single nulla da dire ma se hai un ragazzo o un marito… Chissà che bello toccarti le gambe con i peli che spuntano… orrore

  143. Anche io come te da ottobre ad aprile rimango un po più allo stato brado…
    Poi in primavera mi depilo ben benino ovunque, (o quasi) ma in estate preferisco togliere i pestiferi, ma sopratutto per un fattore estetico..
    Leggendo i commenti siamo pochine a fare così!

  144. marta tu ti depili perchè vuoi depilarti e non ti devi vergognare. Depilarsi anche per ragioni estetiche è un diritto. Anch’io mi faccio la barba e mi sfoltisco le sopracciglia per piacere a me stesso e al prossimo, fa parte della nostra personalità

  145. Premetto che non girerei nemmeno sotto tortura con le ascelle pelose. Per me sono la cosa più antiestetica del mondo, peggio delle gambe non depilate, o dei baffetti. Forse sono anche io ormai uniformata al pensiero collettivo o che so, ma l’ascella pelosa mi sa anche di scarsa igiene. Il sudore rimane sui peli che si bagnano, la pelle rimane più umida e per me puzzolente. Potrei anche sbagliarmi, ma non si può vedere. Detto ciò, per me la donna con bellezza naturale, non è colei che non si depila: è quella che non ha il fisico perfetto, che non si spalma 3 etti di fondotinta per fare il contouring o che non abusa della chirurgia estetica. Il depilarsi, il farsi un massaggio anticellulite, l’acconciarsi meglio i capelli o cambiargli il colore con uno che ci sta meglio, beh, quello è migliorarsi, non “snaturarsi”. Tutto ovviamente fatto con la giusta misura. Vorrei fare un sondaggio tra i maschietti: a chi andrebbe bene che la fidanzata/moglie avesse i pelazzi sotto le ascelle? Mah…

  146. Certo lei può scrivere quello che vuole, ma fino a prova contraria siamo noi che leggiamo e che l’abbiamo fatta diventare quello che è, quindi possiamo dire la nostra, i Blog sono fatti anche per confrontarsi e non solo per dire a ogni cosa che scrive clio “brava brava brava”, se una cosa non mi va bene la dico, magari può servirle per non trattare spesso questi temi. Grazie per il complimento leca cù

  147. ovviamente ognuno è libero di fare ciò che vuole del proprio corpo, ma a me i peli sotto le ascelle proprio non piacciono, mi danno fastidio, non mi fa sentire “a posto”

  148. Io sarei felicissima se la gente non mi guardasse male se ho i peli sotto le ascelle. Io non le depilo mai finché posso nasconderle, (cioè mai tranne che d’estate) e lo stesso vale per molti dei peli nel resto del mio corpo, e non puzzo, mi sembra anzi che il deodorante con i peli duri di più, ma è probabile che sia un’impressione dovuta al fatto che d’inverno si suda di meno
    Poi, vabbé, è ovvio che magari d’estate con i peli si potrebbe rischiare di sentirsi più facilmente sudate, come quelle con i capelli lunghi che sudano la nuca (ma mica per questo ci rapiamo i capelli a zero)… Si suda sempre, solo che la maglia sudata puoi cambiarla, i peli li devi lavare. Tutto qui. Non è che chi ha i peli è sporco, altrimenti sarebbero sporchi quasi tutti gli uomini del mondo.
    Io penso che i peli possano non piacere esteticamente, ma si dovrebbe riconoscere che si tratta di qualcosa di puramente personale, e che non si possono imporre i propri gusti personali agli altri. Io non mi sento libera di disporre del mio corpo come, ad esempio, un uomo, che può scegliere se depilarsi o meno per scendere in spiaggia, e sarei felicissima se ciò cambiasse, ma nel frattempo sono costretta a depilarmi il più possibile d’estate, se non voglio essere guardata come un insetto disgustoso, come già accade perché non depilo le braccia e non ho le sopracciglia spesse mezzo millimetro.

  149. una persona che si depila per qualunque ragione anche per motivi estetici è libera e autentica quanto ogni altra. Depilarsi se come quando e per le ragioni che si vuole è legittimo

  150. Credo sia giusto non lasciarsi condizionare dal canone di bellezza che si è ormai instaurato, anzi ognuno dovrebbe fare quello che serve per vedersi bella.
    Premesso questo, con i peli non mi ci vedo proprio. Anzi li ho odiati parecchio e li odio tuttora, non mi fanno sentire a posto né mi vedo attraente (non per gli altri, per me!) e ricordo di aver sempre pensato questo.
    Ho un rapporto problematico con i peli per due motivi: mia madre mi ha proibito di toglierli fino alla terza media più o meno, quando è importante sentirsi belle, nonostante tutti i problemi dello sviluppo, per superare l’adolescenza.
    Quando ho iniziato a toglierli, ero maniacale, e un po’ lo sono ancora, perché era una liberazione. Caso ha voluto che da 3 anni sto avendo dei problemi con crescite non volute e ciò mi devasta. Mia madre mi proibisce di andare dal medico anche solo per chiedere il perché di questa crescita strana su schiena, mento, collo, petto e altre parti del viso. Non che siano poi così evidenti, ma coi peli proprio non voglio viverci. Ho iniziato quest’anno a toglierli anche dalle braccia e mi sento ancora una volta libera.
    Spero di risolvere il mio problema perché così sto solo rovinando la mia autostima, abbatto da sola le mie possibilità di conoscere gente, di sentirmi a mio agio con gli altri perché mi vedo così brutta da sentire di non meritare attenzioni.

    Quindi, non è questione di peli sì o peli no, è questione di sentirsi bene.

  151. Non ce la faccio…..io la vedo una questione di igiene e pulizia depilarsi le ascelle! 😉 Ciao Clio baciii

  152. sentite io so benissimo che i peli della mia barba non sono sporchi di per sè ma io mi sento bene, belllo e a posto da rasato e voglio farlo per estet9ca per me stesso e per il prossimo, non per questo disprezzo i barbuti..ma per il mio gusto estetico le persone troppo pelose non mi piacciono, e il monociglio se non sei elio o frida kahlo è meglio che non lo porti per me ma non mi metto certo a insultare quelli col monociglio. Occuparci del nostro aspetto estetico come e quanto vogliamo e riteniamo giusto è un diritto. E ci sono pure maschi che si depilano e ne hanno diritto

  153. anthea scusa se mi permetto ma che ti importa di quelli che ti guardano? (che certo potrebbero farsi i fatti loro)..se ti senti bene con le ascelle pelose stacci, il problema non è tuo, è lor, se invece non ci stai bene depilati senza troppi complessi

  154. Dipende dalla persona che hai accanto, se gli da fastidio che in alcuni periodi sei più allo stato brado ed altri super depilata. Al mio non da tanto fastidio..e stiamo insieme da 10 anni (^_-)

  155. se ti lavi non c’è problema di igiene. Depilarsi anche solo per estetica è un diritto, comunque

  156. Ho letto qua e là i vs. commenti, e ringrazio Clio per aver sollevato l’argomento che sta facendo il giro dei social network da qualche gg. Dunque penso che se l’ideatore di questo progetto avesse fotografato delle ragazze qualunque quali, (RICORDO visto che ogni tanto lo dimentichiamo) siamo OGNUNA DI NOI, eventuale professione di modella a parte, ma, per porre enfasi ipotizziamo proprio che avesse preso a modella la tipica ragazza della porta accanto, quella considerata dalle società di moda completamente ”fuori standard” e, magari anche dalla maggior parte di noi, per via dell’esistenza di altri difetti totalmente umani e terreni eh, [però giacché fondamentalmente siamo ipocriti, non facciamo fatica a giudicare a primo sguardo, con gli stessi canoni con cui ci assoggettano e ci assoggettiamo in parte], beh ad ogni modo il tizio non avrebbe comunicato lo stesso concetto. E no. Sarebbe stata una sorta di campagna di comunicazione ‘Dove’, che per quanto belle, dirette ed emozionanti possano essere, non fanno altro che far leva sulla differenza tra le top model e la gente comune. E no. Come se ci si riguadagnasse la dignità perduta in tal modo, il diritto di essere considerate belle, il diritto di essere considerate fotografabili, un diritto che ci deve essere a monte, un’autostima che non si guadagna con 2 foto, né facendosele fare, né guardandole le altrui. Scuotono l’acqua e basta, ma se l’acqua è putrida, tale rimane, scossone e stop.
    La rivoluzione sta a noi (tante molecole d’acqua, a questo punto 🙂 tante quanti siamo), punto, sollevare i polveroni scuote le coscienze, quelle che devono tornare SEMPRE pensanti, cercando di non farci abbindolare, visto che arriviamo a ragionare come quelli che ci ‘giudicherebbero’ .
    Riflettiamo gente, riflettiamo.

  157. una persona (nel caso specifico una donna) che si trucca e/o si depila è libera e autentica quanto una che non lo fa. Tutti chi più chi meno curiamo la nostra estetica per noi stessi e per gli altri, fa parte della nostra personalità

  158. peli = schifo …anche se devo essere onesta: d’inverno non mi depilo perché mi fa fatica e tanto sono sempre super coperta…poi all’occasione provvedo a ceretta o lametta….odio anche i peli sulle braccia perché li ho lunghi e scuri… ma non me li tolgo per conformarmi alla bellezza, ma perché non piacciono a me personalmente…per il resto concordo con le altre: sotto questo punto di vista meglio la pubblicità della DOVE che prende donne in carne e formose…quella è molto più contro corrente!

  159. Hai perfettamente ragione, ma purtroppo non sono abbastanza sicura di me per farlo. Magari fosse facile non farsi molti complessi! Ma sapere che esistono persone che sono capaci di accattare le scelte estetiche degli altri è incoraggiante, quindi grazie 🙂

  160. Già!
    Poi, non so te, ma qui parlano tanto di igene, cattivi odori…
    Purtroppo a puzzare non sono i peli, ma molto spesso i tessuti di composizione sintetica che vanno a diretto contatto con la pelle, ho letto tanti commenti, ma nessuno accenna a questa cosa, nonostante io in inverno non mi depili sotto le ascelle non ho di questi problemi…
    Ottimale sarebbe utilizzare il cotone da cambiare ogni giorno, abbinato ad un buon deodorante ed una corretta igene, sfido chiunque ad emanare afrori…

  161. Leggendo i commenti mi vien subito da dire che il mio ragazzo le ascelle non se le è mai depilate e mai una volta l’ho sentito puzzare, quindi il discorso “igiene” c’entra ben poco! Tornando al servizio devo dire che anche a me fa un po’ “senso” vedere una donna con mezza foresta amazzonica sotto le braccia, però trovo che sia importante per fare una riflessione: siamo passate dal depilarci gambe,ascelle e baffi( e fin qui ci sta, perchè sono punti in cui la depilazione è fenomeno di femminilità, a parer mio) fino a criminalizzare ogni singolo pelo sul nostro corpo: oddio i peli nelle braccia,e l’inguine che deve diventare più glabro di quello di un bambino,e le sopracciglia fini come fili d’erba…io direi basta! Basta perchè i peli ricoprono un ruolo importante per il nostro corpo, soprattutto in zone delicate come i genitali o gli occhi, e basta perchè di questo passo finiremo per avere donne e uomini che si scandalizzano a vedere un bulbo pilifero ancora aperto! C’è un limite fra l’abolizione totale dei rasoi e l’estirpazione totale dei peli, e mi pare che nell’ultimo decennio sia già stato abbondantemente superato!

  162. La cosa che più mi lascia perplessa è quanto in realtà si vogliono vedere modelle in carne per queste situazioni? (Precisiamo il fatto che io sia una oversize!) Mi spiego meglio… quando leggiamo post del genere in cui vengono messi in discussione tutti gli stereotipi che la società “impone” siamo tutti d’accordo sul fatto che tutto ciò è sbagliato perché la realtà di tutti i giorni è composta da una vastissima varietà di persone… alte, magre, basse, grasse, belle o brutte… però poi quando ci vengono presentate pubblicita con donne belle tonde senza però fare nessuna premessa del messaggio che si vuole dare alla società con tale scelta.. ecco che fioriscono gli insulti e si sentono cose del tipo: ma non potevano scegliere una più magra? O una più alta? Ma daaai ma chi hanno messo su questa pubblicità? A questo punto potevano scegliere anche me!
    Purtroppo la società siamo noi. .. e tutto ciò che viene imposto lo lasciamo imporre noi!

  163. Per la cronaca io al mio ragazzo piaccio anche se non mi depilo per tutto l’inverno e non sono affatto l’unica. Puoi avere un ideale di bellezza, ma ciò che per te è bello non è bello per tutti, e non è un atteggiamento molto corretto stabilire che perché per te i peli fanno schifo allora fanno schifo per tutti. Possono non piacere alla maggioranza della popolazione, ma molti li tollerano, a molti non importa, e non è che perché fai parte della maggioranza puoi imporre scelte personali al resto del mondo. È come imporre a tutte le donne di tagliarsi i capelli in un certo modo… mica ha molto senso.

  164. Ma che cosa c’entra il paragone con il fatto di tagliarsi i capelli. Io parlo solo del fatto che in primis a me fanno schifo i peli e di conseguenza mi fa schifo pensare di essere toccata con i peli sulle gambe. Se al tuo ragazzo piacciono i peli sono contenta per te. Voglio vedere se al mare o in giro per locali in estate non ti depili. Il fatto che non lo fai in inverno é perché sei pigra e non ti interessa essere femminile per te stessa e poi per il tuo boy. Questo per dirti che l’andare contro corrente é solo una scusa, non è che non vi depilate perché andate contro gli standard è canoni di bellezza ma solo perché non avete sbatti di farveli per tutto l’anno. E con questo bye

  165. Ma perchè? Perchè l’ha detto chi? Se a te non piacciono sotto le ascelle perchè anche le altre persone se li devono togliere? Non mi sembra uccidano nessuno… E non mi sembra che si faccia la stessa crociata contro gli uomini per farli depilare.

  166. Ecco i soliti luoghi comuni. Alla fine si parla sempre di anoressia e bulimia legata alla moda e all’ideale di bellezza che viene suggerito da alcuni settori come TV e riviste. E nessuno si rende conto che è solo un sistema mediatico per continuare a tenere un argomento sempre caldo e spostarne un altro su un piano diverso dalle sue vere cause (che dà fastidio prendere in considerazione). Anoressia e bulimia sono malattie alimentari psichiatriche legate al problema dell’affettività (per lo più familiare). Inoltre esiste una predisposizione genetica a manifestare le due malattie e qualsiasi altro disturbo alimentare; in altre parole non tutte e non tutti coloro che mangiano poco sono soggetti a sviluppare una di queste malattie. Il motivo per cui si incolpa moda o tv è perchè in realtà ciascuna donna vorrebbe essere al centro dell’attenzione ed essere se stessa il modello di riferimento alla bellezza. Una donna bassa, una grassa, una brutta vorrebbero tutte essere al posto di quelle modelle sulle copertine ed essere al centro dell’attenzione, sotto gli occhi e ammirate da tutti. Una persona realmente in pace con se stessa e con il proprio corpo non si crea neppure il problema di quali siano i modelli di bellezza. Accettarsi per quello che si è e si è portati a fare, e non a quello che che per forza si vorrebbe diventare (pur non avendone le carte). Una volta nell’arte si dipingevano donne morbide e rotonde, e si schifavano quelle magre, perchè in un dipinto la realizzazione delle carni col pennello rappresentava l’abilità del pittore nel creare la texture e le masse. Lo stesso per lo scultore. Dai primi del ‘900 lo scopo della moda è valorizzare la bellezza sartoriale dell’abito che risulta più lineare e composto su una figura flessuosa. Cerchiamo di trovare le vere ragioni della bellezza in ogni sua forma, e non pretendiamo di essere delle muse per ciò che necessita di altri modelli e stili. Amiamo veramente la bellezza nelle sue diverse espressioni, senza pretendere di appartenere a qualcosa per pura vanità ed egocentrismo.
    Io sono bassa, ma non mi accontenterebbe un editoriale di moda con una ragazza tappa, perchè quell’editoriale dovrebbe essere il risultato di una creatività e una valorizzazione di abiti, accessori, ambienti e linee che devono trovare la perfezione nel loro giusto equilibrio e in quello che li valorizza al massimo. La bellezza deve far sognare ed elevare l’animo… Chi guarda qualcosa di bello con la pretesa di dover essere il modello del bello, è sulla strada sbagliata per considerare non solo arte e cultura, ma anche tutto ciò e chi gli gira attorno.

  167. Sei tu che hai detto “Vorrei proprio vedere i loro fidanzati toccare le loro gambe pelose” come se persone a cui non importa dei peli non potessero esistere,. Non hai parlato di te, non hai detto ” a me farebbe schifo”, hai supposto che tutti la pensino come te e di conseguenza ai fidanzati di chi non si depila avrebbe fatto schifo. Io ti volevo far notare che sbagli, e che sei liberissima di depilarti perché i peli ti fanno schifo come sei liberissima di vestirti come ti pare e di tagliarti i capelli come preferisci, ma nulla di tutto ciò può essere imposto a nessuno. Il paragone con il tagliarsi i capelli c’entra perché anche il taglio di capelli è un aspetto estetico che può piacere o meno.
    “l’andare contro corrente é solo una scusa, non è che non vi depilate perché andate contro gli standard è canoni di bellezza ma solo perché non avete sbatti di farveli per tutto l’anno”. Io (personalmente) non voglio andare controcorrente, non me ne frega una cippa di essere controcorrente o meno. Quello che voglio difendere è il mio diritto di disporre del mio corpo (e dei miei peli) come mi pare e piace, semplicemente. Se un giorno non ho sbatti di farmi i peli non mi pare ci sia nulla di male, e non capisco perché devono esserci persone che insinuano che sono sciatta, sporca e che faccio schifo ai ragazzi per questa ragione, anche perché non credo siano affari di suddette persone.

  168. No Paolo, perchè a te se non ti tagli la barba non dice niente nessuno, noi se non siamo perfettamente depilate in giro ci becchiamo sguardi di disapprovazione e storture di naso manco fossimo appestate. Purtroppo al giorno d’oggi non è un diritto, è un obbligo.

  169. E allora toglieteli, ma gentilmente non obbligare chi non la pensa come te a fare la stessa cosa…

  170. Eh, Gaia, ma ovvio, i peli sotto le ascelle sono sinonimo di sporcizia solo per le donne, è risaputo che gli uomini hanno le ascelle autopulenti 🙂

  171. Scusami ma lascio la conversazione, mi sono stufata di parlare di peli sinceramente 😉 ora li odio più di prima! Ciao

  172. dal mio punto di vista è meglio guardare al messaggio più che fissarsi al modus operandi, essere una modella è un mestiere a tutti gli effetti e come tale è giusto che vengano scelte le persone del mestiere, come per un servizio fotografico è meglio chiamare un make up artist piuttosto che usare photoshop, e poi non capisco perchè siate sempre così incattivite nei confronti del peso, io sono magra di costituzione e come me ce ne sono tante altre di ragazze così, insomma guardate alla PERSONA e non al suo PESO, quello che il fotografo voleva mostrare è in particolare la depilazione, io ad esempio mi depilo pochissimo, al mio ragazzo non dava nessun fastidio, e non tiriamo fuori le cavolate sull’igiene, basta lavarsi ragazze, poi ci sono tante contraddizioni ad esempio poche ragazze si depilano le braccia ma tutte si depilano le gambe, che ci sarà di diverso tra braccia e gambe mi chiedo??? è solo condizionamento mentale!

  173. io non capisco invece che ci sia di male a mettere modelle magre, vi focalizzate sempre di meno sulla persona in sè e la prima cosa che vedete è sempre e solo il peso, ora è vero che si deve combattere anoressia e bulimia, ma quello che tutti trascurano è che tante TANTISSIME ragazze magre di COSTITUZIONE come me, si sentono chiamare stecchino da denti, palo, tavola da stiro, ed abbiamo lo stesso identico problema di autostima che può avere una ragazza più in carne proprio per questa mancanza di sensibilità, ma dove la mettete la delicatezza quando vi rivolgete alle ragazze magre? è anche questo uno dei motivi che portano una ragazza a non piacersi e ad avere problemi di peso e di autostima, questa è un’altra faccia dell’anoressia

  174. Sono d’accordo sul fatto che ormai tutti cercano di somigliare ai canoni che presentano tv, riviste ecc ritengo però che la questione “ascelle pelose” sia la meno problematica. Sinceramente non penso che facendo scatti su modelle con ascelle pelose faccia si che la gente metta in discussione gli standard di bellezza che in un certo senso la società impone.. mostrare una bellezza al naturale secondo me significa mostrarsi cosi come si è cioe senza trucco e parrucco perfetti e ovviamente prendere come modelle la gente comune..non tutti hanno gambe chilometriche e visi perfetti!

  175. non è vero che è un obbligo e nessuno mi convincerà del contrario. Siamo noi che diamo peso a chi ci disapprova..Una donna che si depila è libera e autentica quanto chiunque altro

  176. Scusami tanto, ma non accetto giudizi su quanto sia facile e di poco peso da una persona che non é vittima della stessa situazione. Diventa donna, vai in giro non depilata e soffri il giudizio delle persone, e poi ne riparliamo.

  177. una donna che si depila è libera quanto ogni altra e non è una schiava inconsapevole di questo o quello. Canoni estetici maschili o femminili ci sono sempre stati così come i gusti estetici delle persone ma siamo liberi di decidere

  178. e se e quando l’ascella pelosa tornerà di moda, ci sarà chi inizierà a depilarsela per il gusto di andare contro la moda e così via all’infinito. Ma ogni moda o presunta tale contiene già la propria trasgressione..non c’è l’una senza l’altra.
    e comunque chi si depila è libero/a e autentico/a quanto ogni altra persona

  179. io so perfettamente di avere ragione e non cambio idea nemmeno se l’intero mondo dicesse che mi sbaglio . insisto: una persona di qualunque sesso che si depila è libera e autentica quanto chi non lo fa. Non è giusto offendere chi non si depila ma non è giusto neanche dire che chi si depila non è libero/a ma è schiavo di chissà che, in entrambi i casi è mancanza di rispetto. Noi siamo un mix di natura, cultura e storia e siamo comunque liberi di decidere per noi stessi/e. Ripeto: sono sicuro che le cose stanno così e non sono disposto a cambiare idea su questo.

  180. Quando ero piccola mia nonna mi diceva che “sicuro è morto”. Studia un po’ di psicologia e sociologia, impara che cos’è l’influenza della maggioranza e poi ne riparliamo, che di questo sfoggio di certezza senza la minima base scientifica sotto sinceramente non me ne faccio proprio nulla. Vuoi restare con la tua convinzione? E allora cosa stai qui a parlarne a fare? Vuoi che ti dia ragione? Benissimo, ma ricordati anche che la ragione si dà agli asini. Io non offendo chi si depila, e come ho già detto altrove lo faccio anche io d’estate. Ma chi non si rende conto che quest’ossessione per la depilazione è un’imposizione della società ha le fette di prosciutto sugli occhi. Già soltanto il fatto che sia pieno di persone che urlino allo schifo non appena compare mezzo pelo sotto un’ascella dovrebbe far riflettere, visto che i peli sono una cosa normalissima e ce li abbiamo tutti, sarebbe come dire “che schifo, ma quella ha due orecchie!!”. Diamoci una svegliata e impariamo a osservare le cose criticamente.

  181. Bah…mi sembrano foto di un finto alluccinante! Perché solo le ascelle poi? Vuoi una donna nature? Fotografala con i peli sulle gambe e sulle braccia. O fotografa quelle ragazze che hanno la peluria su pancia e schiena, che seppur minima, ti fa sentire orribile.
    Queste hanno quattro peli sotto le ascelle, ma sopracciglia definite e manco un pelo sulle braccia…bah!!!

  182. Sarò esagerata o Dio sa cosa ma non ci trovo nulla di male.. Non lo faccio per essere anticonformista ma davvero, il fatto della depilazione è solo una cosa culturale, non ha alcun significato, nessun effetto sulla salute e potrei garantire a tutte queste ragazze schifate che se non fossero cresciute con questa “educazione alla bellezza” e in questa società avrebbero opinioni completamente diverse. La barba sugli uomini se tenuta decentemente non fa così orrore, se poi non ti lavi è un altro conto. E a tutte quelle che ci mettono in mezzo il peso, rendetevi conto che allo stesso modo solo cento anni fa essere piene era simbolo di bellezza, poi la moda è cambiata e probabilmente cambierà di nuovo, ma fatevene una ragione, siate aperte a cambiamenti sia per i peli che per il grasso.

  183. Certo della nostra personalità ma anche della nostra cultura, se fossimo nati in un’epoca diversa o in un luogo diverso la bellezza non sarebbe rappresentata dalle ascelle depilate ma da un’altra cosa…

  184. A me i peli sotto le ascelle danno proprio fastidio.. Non solo nelle donne ma anche negli uomini! Mi danno un senso di sporco!

  185. uffiiiiii fratellaaaaa!
    stamattina sono di stra stra stra corsa e riesco a buttare lì 2 paroline, però ci tenevo ad augurarti buona giornataaaa!!!!!!!!!!!!
    (piero e alby = mitiki!!!! aahahhaaa)
    sbaciuzzoli!

  186. ciao Paolo, grazie.
    ho specificato in un secondo commento, a distanza di varie ore, la mia posizione sui peli. l’ho fatto perché ho letto DOPO aver scritto il primo commento, vedendo commenti di ragazze un pò risentite..
    ci tenevo a chiarire che NON ERA MIA INTENZIONE OFFENDERE NESSUNO, CI MANCHEREBBE! le mie parole (nel primo commento) erano anche leggere e ironiche su un argomento che per me è tale.
    su di me non mi piacciono, ma gli altri possono comportarsi come si sentono maggiormente a loro agio…
    il primo commento, scritto di getto, non voleva condannare nessuno. semplicemente, ho immaginato me stessa in quelle foto e l’idea non mi garbava per niente. tutto qui.
    mi spiace aver letto di ragazze che si sentono appestate se hanno 2 peli, non credevo che la società condannasse così marcatamente il pelo (non ho mai fatto ricerche/domande proprio perché non ho mai pensato fosse un argomento così importante). così come ignoravo che questo post avrebbe scatenato questi commenti. davvero, sono stupita. si impara sempre…!
    NESSUNO DOVREBBE CONDANNARE NESSUNO: nè chi i peli ama sterminarli col lanciafiamme, nè chi li tiene.
    soprattutto, credo dovremmo FREGARCENE un pò tutti del giudizio degli altri. e questa è la cosa più difficile.

  187. Anna non dico che le ragazze magre non hanno complessi o poca autostima solo xke hanno un bel fisico, conosco ragazze magrissime eppure non si piacciono. Io volevo solo dire che sopratutto la donna mediterranea é quella con le forme invece sui manifesti, sulle riviste ci sono sempre ragazze magrissime, altissime. Non che siano comuni però a volte potrebbero mettere una ragazza alta 1.60 o una con un bel seno florido, o fianchi larghi. Perché comunque le donne sono diverse. Quindi si può pubbicizzare che so un rossetto con una donna più in carne.

  188. Liberi mica tanto, non abbiamo forse appena detto che ci depiliamo anche perchè sennò gli altri ci vedrebbero come dei mostri? Se siamo sottoposti ad una costante influenza che ci dice che solo le donne depilate sono belle la scelta di depilarsi non è poi così libera. Quantomeno alcune di noi se ne accorgono. Io mi depilo ma mi rendo perfettamente conto di farlo perchè influenzata dai canoni estetici. Mi spiace ma la libertà assoluta che tanto sbandieri nel mondo dell’estetica non esiste poi così tanto, è appannaggio esclusivo di persone estremamente sicure di sè che non hanno bisogno, come invece gran parte delle persone, di trovare la propria sicurezza negli sguardi degli altri.

  189. fino ai primi anni 90 a mare vedevo tanta gente con i peli sotto le ascelle, da un giorno all’altro ho sentito dire “che schifo non si toglie i peli”, addirittura Sciascia in un suo romanzo descrive come bellissimo il ciuffo di peli neri che spunta da una ragazza mentre cammina. Tinto Brass nel suo film “fermo posta” parla della sua concezione della donna, scegliendo donne non depilate sotto le ascelle e anche con qualche curva in più come attrici.
    Io penso che sia solo una moda, così come ogni 10 anni si usano i pantaloni a zampa e per altri 10 anni non più, prima o poi passerà anche questa e ognuno è libero di starci oppure no….ci sono attrici che si sono fatte fotografare con i peli sulle gambe…

  190. in effetti sì, e chi dice che si depila per igiene sbaglia perchè basta farsi una doccia ma comunque depilarsi per estetica o per lavoro è legittimo

  191. se fossimo nati in un’altra cultura forse mangeremmo carne di gatto e la troveremmo squisita ma non vuol dire che non mangiarla sia giusto o sbagliato in sè e senza offendere chi li mangia abbiamo tutto il diritto di trovare disgustose certe cose e non altre

  192. per igiene basta lavarsi, ci si depila per estetica ma è un diritto anche questo..canoni di bellezza maschili e femminili sono sempre esistiti e non sono il male, ognuno ha i suoi gusti estetici l’importante è non insultare chi non vi corrisponde

  193. gaia, noi siamo un mix di natura, cultura e storia. Se uno/a non trova attraenti le persone troppo pelose sia maschi sia femmine o trova attraenti solo i maschi o solo le femmine ha tutto il diritto di provare ciò che prova così come ha il diritto di curare il proprio aspetto estetico come crede per i motivi che crede. Noi siamo un mix di natura, cultura e storia la nostra personalità è fatta anche di questo ma non siamo incapaci di decidere per noi stessi/e. L’importante è non insultare qualcuno solo perchè non corrisponde ai nostri legittimi gusti estetici

  194. io sono una di quelle Colette, non credere che non abbia chiesto al dentista se potesse farmi qualche trattamento per avere dei denti ultra bianchi.
    Purtroppo ho i denti deboli, in famiglia abbiamo questa piaga (faccio addirittura 3 controlli all’anno) e vado incontro a delle decalcificazioni, che se trascurate si trasformerebbero in carie.
    Quindi che devo fare? spararmi? No, mi tengo i miei denti giallini che non saranno come quelli delle star di Hollywood ma non fanno nemmeno schifo.

  195. abbiamo comunque il diritto di depilarci..le convenzioni non sono il male assoluto. Anche girare nudi è più naturale che vestirsi sopratutto quando fa molto caldo ma anche d’estate qualcosa addosso ce lo mettiamo

  196. Anais, sì esiste il giudizio altrui, esistono i maleducati che non si fanno i fatti loro ma se una cosa mi pesa troppo io non la faccio, se curo il mio aspetto è perchè lo voglio e sto bene così e si pure io ci tengo ad essere il più possibile bello e attraente per me stesso e per il prossimo ma questo non mi rende debole mi rende umano.. Comunque se non vuoi depilarti non farlo, se vuoi depilarti fallo..il problema è di chi giudica non tuo
    Quanto ai canoni estetici sono sempre esistiti e non sono il male assoluto, esistono anche i gusti estetici legittimi di ognuno di noi..abbiamo il diritto di trovare certe cose più attraenti di altre (e si può essere attratti da chi non è bellissimo/a come da chi lo è), senza offendere nessuno, non abbiamo il diritto di offendere qualcuno solo perchè non corrisponde ai nostri legittimi gusti estetici

  197. i baffetti e i peletti tra le sopracciglia non li voglio neanche su di me, senza offendere chi li ha e se li tiene mi sento bello senza e ho il diritto di sentirmi così. E comunque le donne in genere sono meno pelose degli uomini, non tutti hanno baffetti e peli tra le sopracciglia

  198. Parole sante.. Mi viene da ridere (o da piangere?!?!) quando vedo in tv donne semi nude che fanno le sexy per pubblicizzare…. l’ACQUA?!?! Un MASCARA?!?!?! Un ROSSETTO?! Boh.. Io dico solo.. NON CI SIAMO!

  199. Non ho mai detto che chi si depila é vittima della societá, ma senza ombra di dubbio ne é influenzato, perché se la societá non avesse imposto questo canone a quasi nessuno sarebbe venuto in mente di farlo. Chi é vittima della societá é chi non si depila, e tu puoi fare tutti i bei discorsi che vuoi sul fregarsene del giudizio degli altri, ma nella pratica non é affatto semplice. Dai una lettura ai commenti di questo post: almeno l’80% é un “che schifo i peli!!!!”. Mi spieghi come una persona puó andarsene in giro tranquilla quando chiunque la veda la giudica in questo modo??

  200. Il problema che il progetto vuole sottolineare é che noi donne siamo libere di depilarci, ma non siamo libere di NON farlo.

  201. sante parole! e mangio tantissimo per di più e ho un peso assolutamente proporzionato alla mia altezza… solo perché non ho i chili tutti concentrati in un punto ma distribuiti normalmente… e vorrei anche dire che nemmeno io mi sento di certo rappresentata da una modella di victoria secret alta due metri, con le gambe perfette e lunghissime e i capelli fluenti! ma allo stesso tempo non mi sentirei nemmeno rappresentata da una ragazza alta 1.50 e sovrappeso (non me ne vogliate, ma è così!). e allora che dobbiamo fare? viviamoci al meglio il nostro fisico, magro o pieno, e basta pippe mentali!
    ah cmq monica bellucci da anni pubblicizza i rossetti d&g… lei è in carne e mediterranea… alzi la mano chi si sente rappresentata da lei? 😛 ma magari! 🙂

  202. Ooooooh che tenera che sei Ester !!!! 😉 Grazieeee !!! Mi sto commuovendo ahahah !!!! Anche io t auguro una buona giornata !!! Un bacioneeeeee !!!!

  203. Ma depilarsi le ascelle non è una questione di bellezza, ma di igiene. Il pelo trattiene più sudore, più germi, che “fermentano e causano anche cattivo odore.
    Posso capire i peli sulle gambe. Quello sì che è solo un motivo estetico. Ma le ascelle no.

  204. Buona l’idea, ma non avrebbe dovuto usare delle vere modelle, ma ragazze qualunque che credono davvero nella causa. Se vuole screditare uno stereotipo di bellezza, perché usa una modella perfetta? Estremizzando, a me arriva il messaggio che anche le Barbie hanno i peli e non sono così perfette, piuttosto che si può essere belle anche al naturale. Usare delle vere ragazze qualunque avrebbe reso tutto più reale: la “sciurettamaria” non per forza indossa al massimo la taglia 38 ed ha un corpo praticamente perfetto…

  205. uno/a ha il diritto di non trovare attraenti l’ascella pelosa senza per questo andare in giro a insultare la gente. Se io non trovo attraenti fisicamente le persone gravemente obese non posso mentire per farle contente..questo non vuol dire che se incontro una persona obesa la tratto male anzi posso pure farci amicizia, trattare male qualcuno solo perchè non corrisponde ai nostri legittimi gusti estetici è sempre sbagliato..io sono magrolino ci sono sicuramente donne a cui fisicamente non piaccio (e altre a cui piaccio, spero) ma non pretendo che mi dicano che sono bellissimo se non lo pensano

  206. comunque non so in che mondo vivi tu e che gente frequenti ma io quando cammino per la strada o in spiaggia non sto sempre a guardare la peluria altrui, e se per caso noto qualcuno che per un motivo o per l’altro non mi risulta gradevole esteticamente certo non gli urlo dietro e non lo offendo e francamente non sono nè migliore nè peggiore di molte altre persone. Il mio punto rimane che depilarsi è un gesto libero e autentico quanto il contrario

  207. ma hanno tutte sopracciglia depilate, piercings, soon magre come chiodi… ma “natural” beauty dove?? se possiamo andare dal parrucchiere per darci uan sforbiciata allamoda ai capelli e perdere tempo a indossare tacchi e gonne non comodissime, non vedo perchè dovrebbero essere i peli sotto le ascelle a fare la differenza…

  208. Gridare che schifo nell’80% dei commenti di questa pagina non ti sembrano insulti?? Non ti sembra discriminazione?? Qua c’é scritto dappertutto “l’ascella coi peli NO”, non c’é scritto “a me personalmente non piace, ma non giudico chi la pensa diversamente”. Queste non sono espressioni di gusti personali, non si dice “a me piace questo”, si dice che chi non si conforma fa SCHIFO, é sporco e poco igienico. Questa é l’influenza della società. La chiudo qui. Se continui imperterrito con la tua idea che siamo comunque libere ti lascio nel tuo mondo di arcobaleni e unicorni, perché é inutile anche solo una discussione con te. Buona giornata.

  209. “l’ascella coi peli no” è l’espressione forse un po’ perentoria di un gusto personale e mi sembra legittimo dato che qui si parla di estetica e bellezza fisica. Io penso che il monociglio stia male su chiunque non sia frida kahlo o elio di elio e le storie tese ma se per la strada incontro qualcuno col monociglio non gli urlo che schifo in faccia e se su un blog che non parla di estetica c’è la foto di uno col monociglio non commento la sua estetica (oddio forse un po’ sì ma poi passo ad altro) ma questo blog parla di make up e bellezza, le ragazze in foto fanno le modelle e posano come modelle, non fanno le ingegnere aeronavali

  210. salvo problemi o scompensi ormonali, percentuali di testosterone superiori alla norma una donna è naturalmente meno pelosa di un uomo, questo è un fatto

  211. semmai è giusto ribattere a chi dice che il pelo è “sporco” e mi pare di averlo fatto: per l’igiene basta lavarsi, per l’estetica e/o per lavoro o per determinati sport è legittimo depilarsi se dove e come si vuole

  212. Ommioddio sembra di parlare con un muro. Se una ragazza va a un colloqui di lavoro con i peli in bella vista che impressione dà? Un’impressione negativa. Se una star si presenta a un evento importante con i peli (vedi Julia Roberts alla premiere di Notting Hill) si alza un polverone neanche abbia ammazzato a qualcuno. PIANTALA DI DIRE CHE SIAMO LIBERE. Giá il fatto che altre persone si sentano in diritto di giudicare l’estetica degli altri mi dá sui nervi. Non ti piace una certa cosa? Benissimo, non farla su di te, ma se invece a me piace chi sei tu per giudicare e dirmi che faccio schifo?? Ora la chiudo davvero qui perché mi stai facendo davvero salire il nervoso. Tanto puoi continuare a dire che siamo libere quanto vuoi, non cambierá la natura delle cose il fattoche tu lo creda cosí insistentemente.

  213. si certo, era solo per dire che mi pare insensato scatenare una “rivoluzione” per dei peli sotto le ascelle sventolandoli in un servizio fotografico. la società impone senza dubbio dei canoni di bellezza, ma la cura di se’ è un’altra cosa e ogni ragazza la fa a modo suo…. io comunque resto anche un po’ dell’idea che chi non si depila non lo fa principalmente per pigrizia (sono io la prima in inverno ahah) e non perchè si piaccia davvero cosi

  214. se io mi presento a un colloquio di lavoro con la barba incolta e i capelli unti che impressione faccio? Faccio un impressione negativa, infatti mi rado sempre prima di un colloquio di lavoro anche per questo e perchè mi sento a mio agio, curo il mio aspetto estetico per me stesso e per il prossimo e NESSUNO DEVE PERMETTERSI DI DIRMI CHE NON SONO LIBERO!! Oltretutto non so che colloqui di lavoro fai tu ma io colloqui ad ascelle scoperte non li ho mai fatti (credo che me le depilerei senza problemi e senza sentirmi una vittima). Io non dico che gli altri facciano schifo, ho solo detto che per il mio gusto personale il monociglio non dona su una persona e mi sembra legittimo durlo in un blog che parla di bellezza e cura estetica del corpo e del viso in particolare ma questa persona faccia come vuole io non offendo la gente che non trovo esteticamente gradevole, se vuoi saperlo trovo esteticamente poco gradevoli anche alcune attrici di per sè bellissime che però alle premiere si truccano troppo (e inutilmente dato che sono belle come sono) per i miei gusti ma non le offendo,come non offendo nessuno solo perchè non corrisponde ai miei gusti estetici ma non trovo giusto evitare di esprimere un parere estetico in un blog che parla di aspetto estetico..poi si può esprimere la propria opinione in modo gentile ed educato e io cerco di farlo ma a un certo punto dovrò pure esprimerla

  215. Capelli unti non é sinonimo di peli, e della barba incolta non dice niente nessuno, é pieno di uomini con la barba!! E non vorrei sconvolgere il tuo mondo ma i peli alle donne crescono anche sulle gambe, non solo sotto le ascelle, e vengono discriminate e ritenute sporche esattamente allo stesso modo. Giá solo il fatto che agli uomini se vanno in giro coi peli sulle gambe non dice niente nessuno mentre invece le donne vengono guardate come aliene dovrebbe farti capire che la situazione non é uguale per noi e per voi.

  216. a un colloquio di lavoro un uomo con la barbona incolta viene giudicato eccome magari per educazione non glielo si dice in faccia ma difficilmente arriverà a fare un lavoro di prestigio rispetto a un altro magari laureato e competente come lui ma che si presenta rasato perfettamente. Comunque depilarsi le gambe e le ascelle non rende una persona (e una donna nella fattispecie) meno libera e autentica di chiunque altro. Per quanto mi riguarda quando cammino per strada non scruto quanti peli hanno nelle gambe le donne e come me un sacco di uomini poi posso avere i miei gusti estetici ( no i pelazzi lunghi e folti nelle gambe non mi attraggono poi c’è a chi piacciono e vabbè) ma non insulto nessuno a meno che ritenere certe persone più attraenti di altre non sia diventato offensivo sempre e dobbiamo fingere di considerare tutti attraenti allo stesso modo e bada ho parlato di attrazione: si può essere attratti da chi è bellissimo/a come da chi non lo è poi se piace a noi è sempre bellissimo/a. Comunque sulla depilazione non cambio idea

  217. Ma infatti, mi spiace. Io resto sempre allibita quando le persone sparano sentenze che spacciano per pure equazioni e verità assolute. Avere i denti gialli non è uguale a poca igiene e niente dentista. Ciao, un beso.

  218. Ma parlo arabo?? Ho mai detto che chi si depila é meno autentica di chi non lo fa?? Ma dove?? Quello che dico dall’inizio é solo che NON siamo libere di non farlo!! Se tu non discrimini la gente perché non é depilata questo ti fa onore, ma nel mondo non esisti solo tu, ci sono 7 miliardi di persone, e la maggioranza non fa come te. Poi per caritá, non cambiare la tua idea, non sia mai che qualcuno ti dimostra che hai sbagliato. Ma una lettura ai libri e agli studi sull’influenza della maggioranza dattela, che non puó che farti bene. Ciao.

  219. ho la presunzione di sapere da solo cosa può farmi bene e le mie letture so sceglierle da solo (e so che alla fine nella maggioranza dei casi la gente col suo corpo fa quasi sempre quel che vuole per i motivi che vuole, motivi che possono essere giusti o “sbagliati” secondo qualcuno ma motivi). Grazie

  220. Come ho letto sulla tua pagina Fb Clio, non credo che un’ascella possa cambiare le cose, quando poi sono gli stessi fotografi (non parlo di questo in particolare, ma in generale), sono i primi a usare photoshop perchè la pelle deve essere tirata, neanche l’ombra di una ruga o di un’occhiaia…insomma, bisogna partire da più in basso, e far cambiare idea a chi la moda la fa e la propone sulle passerelle e sulle riviste.
    Tanto ormai lo sappiamo che le donne sulle copertine dei giornali non esistono così come ce le vogliono proporre.
    Per quanto riguarda le ascelle…a me non sono mai piaciute con i peli, infatti fin da quando ho avuto il “via libera” da adolescente, me le depilo sempre…non è una questione di bellezza o no per me, è proprio un fatto di fastidio…
    non conosco nessuno che non si depila per una presa di posizione, ma sia negli uomini che nelle donne, non mi piace vedere i “ciuffetti” che spuntano dalle maniche delle t-shirt…
    ps.Quando vedo le immagini di questo post, mi viene sempre in mente Manuela Arcuri in “viaggi di nozze”, quando dice ” ‘na ascella sì, ‘na ascella no, ‘na ascella sì…”!!!

  221. secondo me le ascelle pelose fanno schifo e basta, anche perchè i peli trattengono il sudore e si inizia a puzare subito anche con il migliore dei deodoranti … bleah

  222. Sì, conosco personalmente delle ragazze/donne che, per una presa di posizione femminista, non si depila. In effetti non si può dire che questo conferisca a loro più bellezza, ma è quello il punto: fregarsene della bellezza, ad un certo punto. Ecco, il fotografo fa un’operazione solo a metà. Anzi, neanche metà. Bellezza e giovinezza restano al centro dell’attenzione, come sempre. Presenta delle ragazze splendide (modelle, appunto) con quattro peli sotto le ascelle e una canottiera un po’ sdrucita, che magari al tizio arrapano pure un po’ di più, con quell’aria finto sporco.

    Hai capito che roba.

    Ci ripropone ancora la stessa zuppa, solo con qualche pelo. Pubblicasse qualche signora su d’età e sovrappeso con le gambe pelose. Pubblicasse qualche foto di donna non bella, non magra, non giovane. A quel punto fa lo stesso con o senza peli, sarebbe davvero qualcosa di un po’ diverso e nuovo.

  223. Va bene la protesta contro l’industria della bellezza, ma modelle perchè scegliere modelle così belle??? E’ un controsenso!!! Se veramente fosse stata una campagna contro l’industria della bellezza avrebbero dovuto mettere le DONNE VERE!!! Siamo tutte capaci a non depilarci le ascelle per qualche settimana!!!

  224. hahahha esatto XD purtroppo ci sarà sempre qualcuno che non si sentirà rappresentato, io comunque invito a guardare anche la bellezza dell’arte e non solo la bellezza da copertina di una rivista, prendete la venere di milo, è una delle donne più famose dalla storia, ed è una bella donna formosa! oppure guardiamo agli anni cinquanta, alle pin up, a marilyn monroe, ragazze se siete più curve guardate anche indietro e vedrete che la bellezza nel tempo cambia sempre, oggi ci sono ragazze alte e magre (questa moda è nata soprattutto dall’esempio di twiggy) domani magari la moda cambierà, l’importante è giudicare la persona e non il suo peso

  225. Quello che volevo dire è che una parte della volontà legittima di curare il nostro aspetto deriva sempre e comunque dall’influenza della società, e non potrebbe essere diversamente visto che siamo animali sociali. A questo punto però mi vien da dire che l’unica persona che compie una scelta totalmente libera è quella che sceglie controcorrente perchè riesce a rigettare i canoni cui tutti gli altri aderiscono. Con questo non intendo che chi si depila o si cura è una persona inferiore, abbiamo tutti lo stesso valore, ma semplicemente che è bene che sia consapevole di farlo in parte anche perchè la società lo impone. Invece qui ho letto commenti che urlavano a quanto i peli fossero sporchi, rivoltanti, da scimmia o da cavernicolo, e l’idea che questi commenti mi fanno passare è quella di persone talmente “addentro” ai canoni estetici odierni da non rendersi nemmeno conto che non sono propriamente gusti personali ma modi di vedere che ci sono stati istillati dall’esterno.

  226. allora ti invito a guardare quella che è la bellezza nell’arte, invece che quella da riviste di copertina, guarda la venere di milo, guarda le tre grazie, guarda la venere del botticelli, sono donne floride di una bellezza che ha trasceso i secoli, eppure anche loro esprimevano un canone estetico del tempo in cui vennero scolpite o dipinte, ora la moda è quella di avere un fisico magro, questo soprattutto per via di twiggy che ha lanciato questa moda, ma chissà domani qualcuno ne lancerà un’altra, l’importante per me è focalizzarsi sulla persona e non sul suo peso, e almeno tra noi donne essere più solidali e meno invidiose perchè ognuno ha i suoi problemi, magra o grassa che sia

  227. finalmente qualcuno che dice le cose come stanno… chissà perchè tutte queste storie sui peli contano solo per le donne…in natura il pelo esiste e c’è un perchè!!!! che poi possa dare fastidio o meno sono questioni personali ma parlare di peluria visibile come segno di scarsa igiene è assurdo!!! mi stupisce come una convenzione sociale sia così radicata da diventare dogma per molti… AVERE I PELI è NORMALE… TOGLIERLI è UNA SCELTA SOGGETTIVA

  228. Sì, ma non capisco perché dovrebbe essere un obbligo. Poi, a te non costa nulla. A me si gonfiano i linfonodi e mi è stato sconsigliato di farlo specialmente nel periodo estivo, quando il sudore irrita ancora di più i tessuti. Che faccio, mi sparo?

  229. Io non capisco, davvero non capisco come si possa dare una priorità a un diritto piuttosto che a un altro. Ogni discriminazione vale l’altra, e tutte sono sbagliate. Una donna ha tutto il diritto di essere grassa, bassa e brutta. Allo stesso modo, ha tutto il diritto di rifiutare la depilazione senza per questo dover essere stigmatizzata. E il fatto che siano le donne stesse ad osteggiare la campagna e a sentirsene disturbate (basta vedere i commenti qui) è la prova di quanto il problema sia radicato.

  230. L’ultima foto fa impressione. .forse era meglio ritrarredonne di ttutte le età, razza, peso appena sveglie x sdoganare la bellezza naturale

  231. Mah…vorrei tanto che andassero di moda i peli lunghi in generale…non solo sotto le ascelle…eheheheh
    Comunque, ricordo che negli anni 80, mia madre, ed altre signore, andavano in spiaggia depilate ovunque tranne sotto le ascelle…prima era normale. Ricordo anche un film con Serena Grandi e Paolo Villaggio, dove lei aveva i peli lunghi sotto le ascelle, ma era comunque sensuale…Adesso il mondo vuole la depilazione minuziosa e quasi totale…mi può anche star bene…sinceramente non depilarsi le ascelle crea cattivo odore, soprattutto d’estate!!!

  232. Dunque tu esci solo con uomini che si depilano le ascelle, dico bene? Oppure la pelle dell’uomo ha proprietà autopulenti e non richiede la stessa cura dell’igiene?

  233. Anch’io ho più o meno il tuo stesso problema: ho sempre avuto i denti giallini, soprattutto da quando a 13 ho tolto l’apparecchio, eppure mi lavo i denti 3 volte al giorno. Ho provato a chiedere al mio dentista se potevo fare qualche trattamento sbiancante, ma mi ha spiegato che il mio problema deriva dal fatto che ho lo smalto naturalmente molto debole e poroso, che assorbe tutte le sostanze che ingerisco (soprattutto il caffè) e non mi protegge i denti a dovere, quindi qualsiasi trattamento sbiancante sarebbe soltanto uno spreco di soldi perché nel giro di pochi mesi i denti tornerebbero esattamente come prima. Quindi niente, mi tengo i miei denti così come sono, anche se non sono proprio bellissimi, ma che dovrei fare?? Mettermi una dentiera?

  234. Mmmm…. No grazie!!! O.o È vero che la società influenza il nostro ideale di bellezza, è sempre stato così e sempre sarà così, è una caratteristica insita in qualunque cultura, di tutti i paesi e di tutte le epoche. Non vedo cosa ci possa essere di così sbagliato o conformista nel depilarsi le ascelle, è semplicemente una nostra caratteristica culturale, che si è sviluppata relativamente di recente ma che è già molto radicata (in effetti onestamente trovo il fatto di farsi crescere i peli sulle ascelle abbastanza ripugnante). Esattamente come 1000 anni fa la donna era considerata bella se era in carne e con la pelle bianchissima e perfetta, al giorno d’oggi invece viene considerata bella se è magra (forse troppo secondo il mio punto di vista) e ben depilata. Chissà, forse tra 100 anni la donna ideale sarà senza sopracciglia e con i capelli blu, chi può saperlo?? La società ci determina come persone, nel modo di pensare e di vedere il mondo, nei nostri gusti e nei nostri interessi, e io non ci vedo nulla di sbagliato, è solo perfettamente normale che sia così.

  235. infatti @bridgetgolightly:disqus 🙂 hai capito tutto!
    sottoscrivo tutto quello che hai detto

  236. ma manco fosse la peste, ma signore santo! vorrei vedere se tutte le donne dicessero così nei confronti di un maschio

  237. hai una gran sensibilità nei confronti delle ragazze magre, complimenti!! queste ragazze non sono anoressiche sono semplicemente magre, ma ovviamente bisogna sempre puntare il dito e offendere

  238. sappi che tantissimi uomini si fanno molti meno problemi delle donne riguardo i peli, io non mi depilavo e al mio ragazzo non importava una cippa, la femminilità non deriva certo dall’essere depilati o meno, suvvia

  239. trascuri il fatto che essere una modella è un mestiere a tutti gli effetti e non tutti possono farlo, come lo è fare il fotografo o il make up artist, qui c’è dentro un messaggio molto molto semplice, se guardassimo a fare una foto in cui qualsiasi cosa va controcorrente e rovesciassimo ogni regola, allora potremo anche prendere dalla strada un ragazzo con una macchina digitale qualsiasi per fare lo scatto, perchè le regole di composizione fotografica sono troppo “mainstream” …..

  240. sono perfettamente d’accordo con te (1,50 tondi tondi e qualche chilo di troppo), e poi voglio fare un altro discorso. I peli vanno e vengono: se una donna non si accetta, ci vuole un attimo a toglierli.Non la considero “schiavitù”. Schiavitù è non accettare per esempio di essere basse, perchè questa si che è una cosa non modificabile. Stessa cosa per il peso: perderne, o acquistarne, non è così immediato e indolore come una passata di rasoio sulle ascelle. Bisogna accettarsi, oppure se non ci si accetta, si sta male…..e io che ci sono stata tanto male in passato so cosa significa.

  241. Ma figurati 😀 fosse stata una roba incentrata sul peso, sull’altezza, su tuttipossiamoesseremodelliwowchebello. ma è sui PELI. e allora concentratevi su quelli una volta per tutte.

  242. Gentile ospite, ho capito che questo genere di domande ormai sono sterili.
    Ti invito a leggere TUTTI i miei commenti sui peli e a trarre le risposte da essi. Mi sembra ridicolo continuare a parlarne perché lo ritengo un argomento poco importante ma, evidentemente, c’è chi non la pensa così. Rispetto questa posizione. Gradirei che anche la mia venisse rispettata.
    Pur riservandomi l’idea che sia ridicolo CONTINUARE, ho ritenuto giusto risponderti per educazione e gentilezza.
    Non sono una persona polemica.
    Buona giornata.

  243. A parer MIO questa pubblicità è una stupidaggine pazzesca! Vabbe a parte per il fatto che io sono pro alla depilazione, ma secondo me non ha senso questa cosa delle ascelle e delle gambe al naturale. Cioè lo fanno solo per protestare contro l’industria di moda che cerca di venderci in ogni modo qualunque cosa, ma quando una cosa ci vuole ci vuole!
    Cioè allora perché non smettiamo anche di farcia la ceretta viso e non andiamo in giro con i baffi e il monociglio per rimanere naturali? Mah boh per me vedere ragazze non depilate è segnp di noncuranza e/o di menefreghismo verso il proprio aspetto.
    Poi vabbe ricordo che questa è solo LA MIA OPINIONE, non vorrei offendere nessuno! 🙂

  244. Ah e un’altra cosa: vedo sempre commenti sul fatto che nelle pubblicità, in tv ecc ci siano ragazze magre, e molte volte vengono chiamate anoressiche, bulimiche ecc.
    Ora, capisco che ognuno può avere i propri gusti, qualcuno preferisce le ragazze magre, qualcun altro preferisce le ragazze curvy, ma è proprio da stronzi/e e da superficiali chiamare una ragazza magra ANORESSICA. Cioè ma non pensate che una ragazza ci possa stare male? Scrivo questo perché anche io sono molto magra, ma di COSTITUZIONE, e mi da un profondo fastidio sentirmi dire sia dai maschi che da femmine che sembro un stecchino, che sembro un palo, che devo mangiare di più (in realtà mangio tantissimo e faccio fatica ad ingrassare), che mangio solo durante le feste ecc..
    Cioè le donne si scandalizzano se una/o chiama una ragazza GRASSA/CICCIONA/OBESA e iniziano subito a dire “sei superficiale”, “sei senza cuore/cervello”, iniziano le campagne e i gruppi a favore delle ragazze in carne, MA se qualcuno chiama ANORESSICA una ragazza xhe è semplicsemplicemente molto magra, tutti a dargli ragione! Ma la coerenza l’avete persa per strada? Non vi lamentate poi se questa è una società del cavolo!

  245. non mi piacciono per niente……ok il naturale ma cosi mi sembra esagerato!!!! ascelle e sopracciglia depilate mi sembrano normali e fanno vedere all’altra gente che sei una persona ordinata secondo me!

  246. Proprio tenendo conto di queste cose dico che non lo trovo simbolico: sono professionisti che svolgono un lavoro, e in quanto tali non “naturali”.
    Io gardando queste immagini non penso alla bellezza naturale, ma ad una cosa costruita appositamente, insomma tutto il contrario

  247. quindi i peli non vanno bene per contestare gli standard fasulli di bellezza che alimentano multinazionali, ma l’obesità si? scusa ma che ragionamento è? bisogna per forza usare donne grasse perché i peli fanno troppo schifo? ma non è il solito ragionamento denigratorio usato appunto sulle donne con un fisionomia non adeguata agli standard? Si vede che non hai capito il messaggio del fotografo, ma l’arte non appartiene agli stupidi per fortuna. massì denigriamo il nostro essere al naturale, come madre natura c’ha fatta, però accettiamo l’obesità che col tempo da pure problemi fisici di non poco valore.
    ipocrisiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa level 100!!

    p.s. al tuo commento sui denti rispondo: che i denti bianchi sono senza smalto, ch’è una protezione color simile all’avorio quindi giallastro.

  248. è orribile notare come la maggior parte, in questo post non arrivano al messaggio di quest’artista, invece di cambiare il discorso andando al peso o all’altezza che scusate ma trovo come discorso un po’ obsoleto visto che molte modelle non sono anoressiche, ne bulimiche ne alte ne blablabla (mi domando a quali riviste vi siete soffermate per dire che sono tutte magre e alte) qui si parlava di un messaggio, che non era riferito a altezza o peso, era ben preciso, l’artista ha scelto apposta i peli, fanno molto più scandalo, e voi l’avete dimostrato con le vostre denigrazioni sull’argomento. avete dimostrato come siete superficiali sulla sua dichiarazione e vi siete volue soffermare sulla solita storia della forma del corpo che scusatemela tanto ora qua non c’entrava nemmeno un ovaia e mezzo.

  249. Grazie mille Colette :), ringrazio te e tutte le persone più informate e sensibili! Anche se vedo che siamo in minoranza!

  250. Cara po, siamo nella stessa barca! Stesso identico percorso “dentistico” ho portato 2 apparecchi fissi fino ai 17 : i denti sono dritti ma ciò ha nociuto molto alla loro (già non ottima) salute. Anche il mio smalto è poroso, e pensare tutto il fluoro che ho ingurgitato da bambina ..non c’è niente da fare, quando è una questione genenetica si può far poco.
    I nostri denti? Ce li teniamo anche giallini o grigini, mettere le placchette che vanno tanto di moda tra i vips oltreoceano me li farebbe cariare di botto tutti quanti!
    Un bacione 🙂

  251. Scusa cara, ti sembra che abbia nominato l’OBESITA’ (che ti ricordo essere una malattia e non un problema estetico)?? E quando mai?? E secondo te è meno ipocrita l’operazione di dire ad una modella (MODELLA) di non radersi per 15 gg per fare campagna dimostrativa? E cosa dimostri scusa? Quelle sono belle anche con una merd@in testa!!! Ah, grazie per avermi dato tra le righe della stupida, è carino da parte di una che non so nemmeno chi sia…. comunque, per quanto riguarda l’arte, per fortuna ho in mano una laurea in quella materia e il tuo commento mi lascia indifferente… sta’ ben.

  252. Sottoscrivo!!! Io per fortuna il complesso dell’altezza non ce l’ho mai avuto tanto, forse un po’ da ragazzina… ma ho sempre compensato con altre cose! Bisogna cercare i nostri punti di forza e sfruttare quelli, non denigrare le nostre “debolezze”… che tanto ce le hanno tutte alla fine!!!

  253. A me questa campagna ha fatto solo pensare che la donna viene usata per creare stereotipi e è con questa specifica di affermare la donna naturale… Ma la donna naturale può tanto essere così quanto una bassa ed in carne… La trovo ridicola

  254. io mi lavo i denti 3-4 volte al giorno, dopo ogni singola cosa che ingerisco, ma li ho giallini. Questo nonostante le varie visite dal dentista, che mi ha detto più volte che posso mettermi il cuore in pace perchè da piccola ho assunto farmaci che hanno compromesso il colore dei miei denti. Io non mi dò pace, non ho mai fumato e riduco all’osso il caffè, ma tutto questo non serve a nulla…quindi prima di sparare sentenze informatevi. Per la questione peli non sono per nulla d’accordo, quelli si possono togliere e via! io anche in inverno sto depilata anche per comodità oltre che per una questione estetica ps anch’io sono del club puffette, 1.56 XD

  255. Sembra una cosa costruita che va al di là del messaggio che vuole fare passare… guarda caso hanno le ascelle pelose e sopracciglia perfette e braccia liscissime!!!!!

  256. Scusa Silvia sul fatto dei peli hai ragione, ma i denti gialli non sono per nulla sinonimo di scarsa igiene. I miei per esempio, sono più sul giallo che sul bianco perlato, e li lavo tutti i giorni tre volte al giorno con i migliori dentifrici sbiancanti sul mercato. A volte è una questione di colorazione dello smalto dei denti, che non in tutti i casi è bianco splendente. Magari tu hai la fortuna di averli bianchi e perfetti, ma ti assicuro che la maggior parte della gente (e delle celebrities!) che ha la stessa fortuna li ha così di natura o ha un sacco di soldi per potersi permettere le sedute dal dentista per renderli tali.

  257. Ma che standard e standard… qui non si parla di depilarsi perché tutti lo fanno, si tratta di farlo perché (almeno nel mio caso) si sta bene con se stesse! Io per esempio ho pochissimi peli sotto le ascelle e li faccio principalmente per una questione di pulizia, perché se sudo non puzzo e mi sento più tranquilla, le gambe invece sono una foresta, eppure se non sono sempre perfettamente in linea e qualcuno dovesse vedere i miei peli non scapperei a gambe levate ne mi schiferei dei miei peli stessi, semplicemente quando mi depilo mi sento più a mio agio.
    Che poi secondo me questa storia della depilazione come imitazione degli standard di bellezza è una baggianata, pensassero piuttosto a mettere sulle passerelle modelle vere e non mucchi di ossa e a far passare il giusto messaggio, perché aldilà dei nostri peli, ci sentiamo donne solo se stiamo bene con noi stesse, e per molte ragazze, soprattutto della mia età, è proprio questo lo scoglio peggiore da superare.

  258. Io sono COMPLETAMENTE d’accordo con te! Hai centrato pienamente quello che penso e soprattutto, credo sia stata proprio questa l’intenzione del fotografo, come ha detto lui stesso: il considerare la crescita dei peli un’opzione!

  259. anna, da grande amante dell’arte sottoscrivo in pieno quello che dici 😀 spesso mi deprimo guardando la bellucci e la sua bellezza mediterranea da tutti ammirata, ma mi consolo guardando i quadri di waterhouse e le sue donne eteree e di una bellezza per niente prorompente 😀 l’arte ha immortalato con grazia e sapienza ogni tipo di bellezza, impariamo ad apprezzarci ritrovando la nostra bellezza nei dipinti e nelle sculture, che sanno ispirare molto di più di una copertina di Vogue 😀 vorrei che l’arte avesse lo stesso impatto culturale e sociale delle riviste!

  260. L’ospite sono io. Non condivido del tutto le tue posizioni, ma sicuramente posso rispettarle; inoltre ti ringrazio per la cortesia con cui hai risposto. Mi dispiace per il malinteso. Buona giornata a te.

  261. il colore dei denti è genetico nella stragrande maggioranza dei casi. e cmq i peli si lasciano crescere… i denti non li puoi modificare a tuo piacimento…

  262. Cara Bridget (personaggio che ADORO!!!!), figuriamoci, ci mancherebbe! Si può anche essere totalmente in disaccordo, ma questo non fa di noi due persone in guerra… Questo mi dispiace sempre quando leggo commenti sgarbati di altre ragazze, che sembra si debbano scannare solo perché hanno posizioni diverse. E’ proprio qualcosa che detesto con tutto il cuore!
    In quanto ai peli, incredibile ma vero, oggi siamo forse più d’accordo: sull’uomo che si depila le sopracciglia per me è no, invece la puzzina ascellare (poca) è sì…quindi viva i peli che magari trattengono l’umidità e il conseguente odorino, ma solo sugli uomini.
    Boh, sarò incoerente forse, eppure non ci posso fare niente!!! E’ più forte di me!!!
    Ti invio un bacio, per suggellare la nostra amicizia! hehehehe ciao cara!

  263. Finché si tratta dei peli sottili e poco visibili che sono distribuiti in maniera più o meno omogenea su tutto il corpo per la termoregolazione ok, ma non vedo come i peli pubici o ascellari possano contribuire a questo meccanismo..Poi se vuoi illuminarci sulla loro importanza nascosta, fai pure (:

  264. Poi ovviamente ognuno risponde per sé: a me, ad esempio, dà proprio fastidio la sensazione che mi procura non depilarmi le ascelle perché la cosa mi comporta maggiore prurito e una sudorazione più forte. Se un’altra si sente bene nel lasciarli lì dove sono, non vedo perché non dovrebbe farlo.

  265. diamo il lavoro a chi sa farlo, le regole di composizione esistono perchè sono quelle che meglio esprimono la naturalezza rendendola chiara e limpida, quello che accadrebbe a fare le cose come dici tu sarebbero selfie fatte con la luce gialla di un bagno e tutte pixellate, comunque resto dell’opinione che bisogna guardare al semplice messaggio che manda la foto, non ha altre pretese questa campagna pubblicitaria

  266. Hai ragione, il mio intervento iniziale è stato un po’ acido, avevo già litigato con persone poco simpatiche sull’argomento e ammetto di esser partita prevenuta. Tu invece sei educata, e questo lo rispetto. Sono felice sia tutto chiarito. Bacio a te!

  267. Tranquilla Bridget, il carico di irritazione spesso ci fa dire le cose come non vorremmo…lo capisco! Per esempio, io oggi sono in pre-ciclo e……vorrei picchiare tutti quelli che vedo!!! ahahahahahaha (mio marito ha già espiato i suoi peccati stamattina! poverello! che perfida che sono!!! hihihihi malvagissima! no scherzo, il resto dei giorni sarò uno zuccherino, prometto!!! appena mi passa la crisi ormonale!)
    tornando a noi cara Bridget, sono felice anche io!
    ti ri ri mando il baciuzzolo e ti auguro una splendida giornataaaa!

  268. Beh, è giusto il concetto ” se abbiamo i peli sotto le ascelle sarà per un motivo” , ma l’unico che io trovo e allontanar tutti con l’odore di sudore 100 più forte… no no no!!!
    Poi i maschi devono tenere i pelli abbastanza corti e non dei boschi ( alcuni quando alzano leggermente il braccio intravedi una curva non un angolo! )

  269. Non ce la farei mai. Né a vederli, né ad averli. Mi dispiace! Non farti i peli l’estate soprattutto come fai, ti vengono i pidocchi. Ma per favore! Ti puoi lavare 20 volte al giorno, sempre brutti sono e ti fanno sudare come che !

  270. Bhé, no, in questo caso hai altre priorità da seguire. Però a me generalmente i peli sotto braccio non piacciono… Dipende da persona a persona… E credo sia un po’ come vestirsi: bisogna avere un po’ di gusto. Magari una ragazza ha pochi peli e biondi e può non radersi le ascelle. Io che ne ho tanti e scuri, senza radermi le ascelle non ci starei mai. Magari se avessi problemi cercherei di vestirmi con maglie che abbiano un taglio tale da non mostrare a tutti i miei peli ogni secondo…
    Io purtroppo ho tanti peli sul collo… bhé, oltre ad essere orribili mi danno anche noia… Però per esempio sulle cosce li ho fini fini e non troppo scuri, e li non mi raderò mai!!!
    E’ una cosa soggettiva… però un minimo di buon gusto ci vuole sempre!!!

  271. Non sono d’accordo, ciascuno dovrebbe essere libero di seguire il proprio gusto, che può anche non essere “buono”, o semplicemente di fregarsene. Prendi il mio caso: amo le canottiere, e soffrendo il caldo non vedo perché dovrei rinunciarci.
    Il fatto di avere altre priorità non è una “giustificazione”. L’ho detto per spiegarti che non è sempre una passeggiata, ma se anche io non volessi farlo per pigrizia o altro sarebbero comunque affari miei. Invece se vai in giro con i peli vieni derisa, guardata dalla gente per strada, c’è perfino chi si sente in diritto – magari senza neanche essere in confidenza con te – di venirti a dire ‘ma una ceretta no?’. E magari fanno il tuo stesso ragionamento ‘che le costa’ (e io rispondo ‘che ti frega’), ma non vedo perché dovrei raccontare i fatti miei e giustificarmi con chiunque. Per me è ridicolo e assurdo dare tutta quest’attenzione a un po’ di peli, ed è ancora più incredibile che la gente si senta legittimata a comportarsi così. Sembra una campagna stupida e su un tema apparentemente superficiale, ma secondo me c’è tanto dietro.

  272. Bho, che ti devo dire… Rispetto assolutamente la tua idea, ma sono di un altro parere 🙂 Per me un po’ di buon gusto nella vita ci vuole sempre, ed io cerco di averlo. Detto ciò, ognuno con sé stesso è libero di fare ciò che vuole! 😉

  273. In questo caso non posso che essere d’accordo con te!! Il rispetto dell’altro è la cosa importante, poi è ovvio che se si considera importante la cura di se stessi (da un punta di vista totalmente estetico, giacché la cura igienica per quanto mi riguarda dovrebbe essere obbligatoria) è bene farlo. A dispetto di ciò che può sembrare dai miei ultimi commenti io ci tengo, quindi ti comprendo perfettamente. Semplicemente, non mi piace chi impone la propria visione, ma sono felice che non sia questo il caso 🙂

  274. Assolutamente non è questo il caso! ;D Ognuno è assolutamente libero di fare ciò che vuole, con i limiti dettati dal famoso detto “la tua libertà finisce dove inizia la mia”!
    Il rispetto per gli altri e per le altrui opinioni/diritti è fondamentale!!

  275. Sarà che ho superato da un po’ i 30 anni, e che come molti miei coetanei ho passato il pieno della mia adolescenza sbavando di fronte ai film erotici anni 80, dove le belle donne dell’epoca recitavano in topless e con le ascelle naturali… o saró io un caso particolare.

    Ma a me sinceramente un’ascella pelosa non mi disturba particolarmente, è una cosa naturale e secondo me con o senza peli una donna puó essere ugualmente sexy, oppure ugualmente non esserlo affatto.

    Trovo giusto il messaggio per cui ogni donna dovrebbe sentirsi libera di depilarsi o meno – fatto non scontato, ne conosco molte che si depilano solo per evitare di essere guardate come alieni dai passanti e che d’inverno, complice un pantalone piú lungo, non depilano nemmeno le gambe.

    Tuttavia questo fotografo come molti di voi hanno giá detto non aiuta molto la causa. Pare piuttosto una trovata per far parlare di se, dato che a parte le ascelle queste foto appaiono come le solite foto giá viste e straviste su migliaia di riviste. Insomma, un artista dovrebbe inventarsi qualcosa di piú per distinguersi dalla massa mediocre dei suoi colleghi fotografi.

    Saluti a tutti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here