Ciao ragazze!

Siamo in piena estate, è tempo di vacanze e di pomeriggi passati a rilassarsi in spiaggia o a passeggiare in montagna! Finalmente, dopo averla attesa a lungo, spunta la tanto amata abbronzatura: le guance si coloriscono, le gambe diventano dorate, i capelli schiariscono al sole e il naso si arrossa come ogni anno. Ma… cosa ne pensano le nostre care celebrities dell’abbronzatura? Chi si abbronza e chi predilige la carnagione chiara? Scopriamolo insieme!

Schermata 2014-08-09 alle 14.38.52

Iniziamo con una brevissima storia dell’abbronzatura: sappiamo tutte che fino al ‘900 la massima ambizione di donne e uomini era preservare un colorito pallido e aristocratico. La “tintarella di luna” era prerogativa di nobili e ricchi, che non dovevano trascorrere ore al sole come contadini, manovali e pescatori. Le donne uscivano di casa senza un centimetro di pelle scoperto, protette da cappelli e parasole per non rischiare di esporsi ai raggi; addirittura usavano impasti a base di piombo e arsenico per schiarire la pelle, come abbiamo visto nel post sulle strane abitudini cosmetiche del passato.

portrait_of_a_lady_in_blue-thomas-gainsborough-patches2

A cambiare le abitudini ci pensò Coco Chanel, che negli anni ’20 tornò da una crociera in Costa Azzurra con una bella abbronzatura; rientrata a Parigi scatenò l’invidia di fan e clienti, e così ebbe inizio la “conversione“. Bisogna dire che in quel periodo erano in pochi a potersi permettere di andare in vacanza: il vero boom arrivò più tardi, negli anni ’60, con una situazione di diffuso benessere economico e maggiori possibilità di viaggiare verso paesi esotici e mediterranei. A quei tempi c’era poca informazione sui rischi del sole e le creme protettive non erano particolarmente diffuse. Infine la situazione degenera tra gli anni ’80 e ’90, quando il culto delle supermodelle trasforma la tintarella in una vera e propria ossessione, con donne che trascorrono ore in spiaggia d’estate e nei solarium d’inverno.

cocochanel enhanced-buzz-19182-1371216292-26 2cc8d05a4c9f5f8a78a3592886c2ec10 naomi_linda_christy

Nei vari post dedicati a questo argomento ho letto che moltissime di voi hanno detto definitivamente un grande NO all’abbronzatura, per proteggere la pelle da invecchiamento precoce, rughe e tumori; altre, invece, non rinunciano alla carnagione scura e aspettano tutto l’anno per ottenerla. Anche tra le celebrities c’è una specie di “guerra” in corso tra abbronzate e pallide… vediamo insieme chi appartiene ai vari schieramenti!

Siete pronte per una carrellata di celebrities abbronzate? Cliccate qui per la seconda parte del post!