Ciao ragazze!

Questo post nasce da un’idea che mi è venuta l’altro giorno leggendo di rimedi contro la cellulite (sempre gli stessi da anni e mai davvero efficaci) e scrivendo il post sui metodi (anche assurdi) per cercare di ‘salvarsi’ dalle rughe. Riflettendo su queste cure e trucchetti mi sono chiesta: ma siamo sicure che sia davvero possibile salvarsi da questi inestetismi? Oppure è come lottare contro il tempo che passa?

E se fosse davvero una battaglia vana, perché la maggior parte dei soldi spesi nella cosmesi e nei centri estetici sono proprio finalizzati a distruggere questi due ‘nemici invincibili’, incubo del 99,99% delle donne? Cerchiamo di capirlo insieme!

clio_scarlett-johansson-ed-altre-star-del-cinema-m-L-nnDaBV
Anche Scarlett Johansson al mare mostra un po’ di buccia d’arancia. Eppure è considerata tra le donne più belle del mondo. E tra 10 anni avrà pure le rughe, scommettiamo?

Le case cosmetiche non sono ingenue, sanno benissimo quali sono i punti deboli delle donne e dove quindi è utile puntare per cercare di vendere il maggior numero di prodotti. Sanno perfettamente che le pretese sono sempre più alte, sanno che se vediamo in giro sempre le stesse cose ci annoiamo e sanno che, proprio perché nulla è mai stato risolutivo in modo definitivo, a conquistarci sono i prodotti che si propongono come innovativi, rivoluzionari, inediti.

clio_maschera-collagene
Io mentre mi faccio una maschera al collagene! La mia pelle ringrazia, ma per questo smetterà di invecchiare?

Prendendo, per esempio, il problema dell’invecchiamento della pelle: non stupisce che ogni anno, ogni stagione, ogni momento, vediamo spuntare come funghi nuove creme e cremine, sieri, tonici, detergenti, oli, maschere, impacchi ecc., i quali prontamente promettono sempre almeno una cosa in più rispetto al prodotto uscito precedentemente.


Ed eppure, nonostante i nostri sforzi e le mille accortezze, le odiate rughette continuano a starsene sempre lì beate sui nostri faccini sorridenti (ma anche sulle facce imbronciate, care Victoria Beckham, Anna Wintour!!). E nemmeno chi si riempie di botulino e si tira la pelle fino alla paralisi, è davvero al sicuro: un viso liftato continua a invecchiare.

Carla Bruni_botox_clio
Carla Bruni non ha mai saputo dire no al botox. Risultato? Oltre ad aver rovinato il suo spledido viso con un’espressione finta e gonfia da donna-gatto, non ha interrotto il processo di invecchiamento della sua pelle! Parla da sé il suo contorno occhi!

Non importa quanto costi la nostra crema antiage, quanto tempo dedichiamo alla skincare e quanta seta mettiamo sul nostro cuscino: le rughe, chi più chi meno, chi meglio e chi peggio, appariranno sempre lì dove appaiono a tutti, indiscriminatamente e inesorabilmente.

audrey-clio-rughe
Anche la divina Audrey – signori e signore – …è invecchiata. Era comunque bellissima ed elegante, nonostante le rughe sul suo viso non fossero poche!

Stessa cosa vale per la cellulite, la quale di ‘buono’ ha il fatto di essere democratica: colpisce quasi tutte a prescindere dall’età, dallo stile di vita, dal peso, dalla qualità e dalla quantità dei prodotti utilizzati ecc, ecc. Un esempio? Ogni singola estate vediamo uscire sul giornale/blog di turno cento articoli sulla cellulite delle star. Così, tanto per ‘rincuorarci’ malignamente col fatto che anche chi per mestiere deve tenersi in forma non è detto che scampi alla malauguratissima buccia d’arancia!

marilyn_monroe_beach_bathing_suit_photo_from_mary_ruffle_tumblr
Foto di repertorio…ebbene sì, anche Marilyn era umana!!
Recemment-mis-a-jour1068
Kate Moss in passerella
jennifer-lopez-gambe-cellulite-1
Certe volte mi fanno anche arrabbiare. Ma cos’è quella roba lì che avete cerchiato in rosa sulla coscia della povera J.Lo? Cellulite? Mappperfavvvore….

Eppoi ci sono le povere comuni mortali (e io sono la prima!) che costantemente comprano fanghi, fanghetti, massaggi, macchinari bizzarri, strumenti di tortura e di bellezza e tutto quello che il mercato offre, pur di cercare di fermare un fenomeno che, di sua natura, è praticamente invincibile e inarrestabile.

fanghi-dalga_clio
…Bagni nel fango a gò-gò!

Allora mi domando: va bene il ‘fattore psicologico’ per cui ci si sente a posto con la coscienza ad aver fatto tutto quello che era in nostro potere, va bene anche che tutto questo armamentario male non dovrebbe fare e che ogni tanto qualche avvisaglia di miglioramento ci pare anche di vederla, va bene tutto, ma… non sarebbe forse meglio spendere qualche soldo e soprattutto investire un bel po’ di energia in meno (anche psicologica!) contro questi processi naturali e irrefrenabili e concentrarla verso qualcosa di noi stesse che possiamo cambiare davvero?

Se volete sapere come la penso io, cliccate qui per continuare a leggere il post!

247 COMMENTI

  1. Bellissimo post dove ci trovo anche il mio pensiero. Lo dico sempre io che contro le rughe, l’età e la cellulite (anche io specifico che non deve essere quella patologica sintomo di problemi medici da curare) non si può fare nulla, si accettano e basta. E ovvio che sono la prima che quando si vede allo specchio nota le piccolissime zampe di gallina e quando si china mi vedo la buccia d’arancia, me ne lamento ma poi mi passa subito perché tanto non ci sono miracoli. Mi piace ridere, cosa devo fare? Le zampe di gallina le ho per quello! E poi, come dici tu è ho già detto in un post tempo fa, mi piaccio di più adesso a 30 anni che a venti. Ho una bella vita: dei genitori e un fratello che mi vogliono bene, un (im)perfetto compagno che amo e mi ama, 8 gatti e 2 cani che sono come figli. 4 nipoti che adoro (2 stanno dormendo ora sul mio letto), cosa posso volere di più? Nulla!

  2. Io comincio adesso ad avere il contorno occhi un po’ segnato… ma non è una cosa che mi infastidisce molto.. Anna Magnani disse al suo truccatore di non coprirle le rughe perchè “c’ho messo una vita a farmele”.. ecco io la penso nello stesso modo!
    La cellulite mi imbarazzava di più prima… avendo molti amici uomini ho scoperto che davvero non se la calcolano proprio… Se guardano un sedere, soprattutto al mare, osservano “la forma” (cit.), non la cellulite!!!! Quindi, gente, facciamo un po’ di sport per migliorarci, ma non ci fissiamo!!!!!!

  3. Per quanto mi riguarda non c’era bisogno del disclaimer perché avevo capito dalle foto a che tipo di cellulite ti riferivi. Io ho smesso di lottare contro il mulino a vento della cellulite da parecchio perché ho capito che c’è poco da fare(almeno per me) e da quando ho smesso di lottare mi sento meglio con me, ma soprattutto con gli altri, mi spiego fino a un po’ di tempo fa evitavo di andare in piscina(e ce l’ho a 1 km da casa) per mostrare le mie cosce perché le odiavo….e ora mi dico pazzesco!!!! C’erano tante cose di me che non mi piacevano, soprattutto a 20 anni e poi il tempo passa e capisci che le cose veramente importanti sono altre!! Una buona alimentazione, acqua in abbondanza e un costante movimento aiutano a migliorare la situazione e poi non esiste solo il corpo una persona è fatta anche di spirito, emozioni, sensazioni, simpatia e perché no, anche dei nostri difetti e secondo me sarebbe triste essere ricordate solo per uno stacco di coscia senza un mm di cellulite, che tristezza e lo stesso dicasi per le rughe…e tua nonna cara Clio insegna che è bello invecchiare perché come sostengo io le rughe danno la giusta misura di come una donna abbia vissuto veramente!!!! Baci Clio e baci a tutte ragazze!!!

  4. 🙂 sono perfettamente d’accordo con te!
    io onestamente ho smesso di preoccuparmi della mia cellulite (che ahimè, non è come quella della Jlo, ma parecchio peggio! :-/ ), gli altri in spiaggia magari si spaventano ma io vivo più tranquilla e serena!
    la stessa cosa però non mi succede con l’approccio alle rughe… ma il buon proposito è cominciare a conviverci con serenità 🙂
    quindi ok alle creme, fanghi etc ma forse è più importante avere fiducia in sè stesse e il sapersi accettare e lavorare, come dice Clio, sul carattere… un bel carattere e una bella testa rendono una persona molto più interessante e sicuramente meno noiosa di una con la pelle liscia (grazie al botox?) anche a 40 anni e ossessionata dalla cellulite 24h /24h…

  5. Prima di tutto, Clio cara, GRAZIE di averci detto che anche la divina Scarlet HA la cellulite!!! Rimane comunque bella, bellissima!! Detto ciò viva le donne VERE, con le inevitabili rughe e la cellulite sulle cosce! Trovo sia inutile accanircisi perché tanto prima o poi, in base all’età, alla famigliarità, alla predisposizione, tutte ne saremo colpite, chi più chi meno, ma nessuna ne sarà esentata. E allora meglio mostrare con fierezza un viso segnato che sembrare bambole di gomma riempite col botulino, meglio un rotolino di ciccia o la pelle con la cellulite, ma con tanta simpatia intorno, che due gambe perfette ed un fondoschiena di marmo che prima o poi svaniranno… Lasciando spazio magari ad un carattere arido. Meglio curare il nostro essere “interiore” quello ce lo porteremo fino alla tomba ed è per quello che siamo che saremo ricordati, amati, rispettati, non per come eravamo esteticamente…
    Buon pomeriggio bellezze! Un bacio

  6. La vicina stragnocca con la cellulite rimane comunque una stragnocca e quindi no, non vedo perché dovrebbe consolarmi.
    Mi consolerebbe se eventualmente la sua cellulite servisse a far passare la mia 😛

  7. Ciao Clio, sono d ‘accordo con te pienamente, specialmente quando dici che sono le case cosmetiche che incentivano determinati complessi di noi donne.e comunque come tutte le cose la bellezza passa e quindi meglio sarebbe concentrarsi sulle cose che ci fanno stare veramente bene e che comunque alla fine ci arricchiscono la vita .Un bacio

  8. io ho smesso di farmi problemi per la cellulite..machissene! Mi sono accorta che più spesso vado in piscina meno ne ho, ma non è che sparisce..prima dell’estate uso qualche crema tonificante più che anticellulite (le preferisco) ma senza spendere cifre esagerate..idem con patate per le rughette, ho preso una blanda cremina antirughe, se funziona bene altrimenti pace! 😀 per quanto riguarda il carattere, credo che non c’entri un granchè..essere simpatica magari mi fa piacere ma non mi consola per il fatto di avere la cellulite XD

  9. Ho più volte detto che ho la mia veneranda eta’!!! Ma siccome sono circondata da persone che mi dicono che ne dimostro molti molti meno e il fatto di avere fatto e di fare moltissimo sport mi ha mantenuto armoniosa nonostante le mie tre gravidanze diciamo che questi problemi non mi riguardano, almeno per ora. Quello che cerco di fare mentre divento più “vintage” e’ di stare bene nella mia pelle perché intendo invecchiare “bene” mantenendo stile di vita sano, per me e i miei figli, di cui uno ancora piccolo piccolo!! Il marito si accontenta…;)

  10. molte donne dovrebbero attaccare questo post sullo specchio e la loro vita sarebbe migliore..io ho 25 anni e sempre ho avuto 2/3 kg di troppo perche sono sempre stata una persona che adora la buona tavola…da qualche anno a questa parte i kg sn diventati 4/5, mi è cambiato il metabolismo e ho iniziato ad assumere la pillola…sinceramente anche se ho qualche maniglia oppure un po di cellulite me ne frego, io sto piuttosto bene con me stessa ed ho imparato a mangiare cibi che mi fanno stare bene, che non mi gonfiano e se qualche volta mangio di piu sto attenta nei gg dopo per tenermi comunque costante..penso spassionatamente che prima di tutto dobbiamo essere in salute, controllarsi e ricercare cibi che ci fanno stare bene, adatti a noi al nostro corpo e se questo coincide con l essere in forma bene altrimenti pazienza..ho mamma e nonno diabetici e dopo aver visto in mio nonno una vita passata all attenzione del cibo per stare bene interiormente non posso far altro che appoggiare questa filosofia..prima di tutto sani, poi la bellezza si vedra, se viene bene, altrimenti amen!!! deve essere uno stile di vita che io sto adottando a piccoli passi atrimenti come dice il proverbio “per forza non viene neppure l’aceto”

  11. Infatti lo penso anch’io. Personalmente sono una perfezionista e vedo e noto tutto, ho delle rughine d’espressione su cui mi accanisco con la speranza (vana) che passino. Ma non penso che questa mia piccola ossessione faccia di me una persona peggiore. Io sono io comunque, ho le mie fisse come tutti e ovviamente me le tengo per me.

  12. Concordo Clio!
    La mia prof di biologia dell’università diceva sempre che è inutile lottare dall’esterno contro un meccanismo fisiologico che si verifica all interno del corpo.
    quindi va bene cura del corpo,ma mai ossessione!un bacio

  13. Clio sono pienamente d’accordo con te..alla fine quello che conta è come è fatta una persona non solo il suo aspetto fisico, quello prima o poi cambia.

  14. Clio dovresti avvisare quando metti certe foto. Mi è preso un colpo quando ho visto Carla Bruni. Nemmeno l’esorcista mi ha fatto così tanta paura!

  15. Idem, vado in piscina per migliorare (e ci credo anche) però in realtà sono sempre uguale -_- Non sono ipocrita, ci sono delle cose di me che non mi piacciono e che provo a migliorare (sempre seguendo la filosofia “se ci riesco bene altrimenti amen) ma ci sono anche delle cose che mi piacciono.

  16. ora mi odierete tutte??? spero di no 🙂 …. io invece non sono d’accordo… ho la FORTUNA di essere vanitosa, avete capito bene, vanitosa e questo cosa comporta? La cura della mia persona e la capacità, nel caso arrivassi al limite, di non oltrepassarlo. esempio, in inverno si mettono sempre su dei chiletti no? appena lo capisco corro ai ripari, mangio sano, via le schifezze, palestra e se siamo verso l’estate ciclo di somatoline! amooooo somatoline! mi viene una costanza che non sembro normale ma il vedere il mio corpo migliorare di giorno in giorno mi sprona sempre più! è vero, le rughe arriveranno, la cellulite anche ma se posso spostare in là tutto questo ci sto eccome! anche perchè mi guardo intorno e vedo ragazze della mia età che ne dimostrano 15 di + ma che cavolo daiiiiiiii! uso sempre lait buste ultra fermete di Clarins per il seno (ho una 4ta) e verso giugno comincio una ciclo di “cure” per i segnetti della cellulite con somatoline(se la puoi usare perchè chi ha la tiroide ad esempio non può)…mi massaggio ogni sera e con palestra e dieta nel giro di un mese mi sento già favolosa! vi garantisco che io di cellulite poi ne vedo ben poca. so poi che c’è anche chi è portata e chi meno, io sarò anche fortunata ma so anche che mi impegno moltissimo per piacermi e oltre a sentire benefici al corpo li sento anche nell’anima. sono comunque per il vivi e lascia vivere e credo che ognuna di noi debba fare ciò che vuole ma su questo non mollerò mai 😉

  17. Ho 29 anni non ho rughe ma ho la cellulite!!E allora??;) In Carla Bruni vedo una donna rifatta ed invecchiata male mentre in Audrey Hepburn vedo una bellissima donna che HA VISSUTO SENZA ESSERE SCHIAVA DEL PROPRIO ASPETTO! Ci metterei la firma! Non sono schiava di creme criemine sieri fanghi e chi più ne ha più ne metta! Se si invecchia vuol dire che si è vissuti abbastanza a lungo tanto da invecchiare! Poi come una invecchia dipende da mille fattori primo fra tutti la genetica: ci sarà sempre qualcuna a 50 anni che ne dimostrerà 40 e qualcun’altra che invece nè dimostrerà 60. Ma è davvero così importante? Io credo di no! L’età è quella che ognuna di noi si sente dentro!Ben venga il benessere sia fisico che mentale e quindi tutto ciò che ci fa stare bene, a patto che non diventi un’ossessione! Un corsa contro il tempo! Preferisco dedicare quante più energie possibili a lavorare sul mio carattere (che poi è quello che ci distingue l’una dall’altra e ci rende uniche!), a cercare di vivere una vità serena e appagante, semplicemente di VIVERE! Perchè di vita, cellulite o no, ne abbiamo una! Questa!:)) Grazie Clio per questo belllissimo post! Un bacio a te e a tutte le ragazze!!:***

  18. Clio, hai assolutamente ragione! Purtroppo non tutte riusciamo ad arrivare subito a questa conclusione e ci roviniamo gli anni migliori della nostra vita per stare dietro a queste fisse… E sopratutto, tra il dire e il fare…una volta capito è difficile rassegnarsi! Io sono perfettamente d’accordo con te, ma spesso non riesco a non farmi condizionare dai miei difetti fisici… 🙁 per fortuna sono giovane e ho tempo per imparare a dire un bel CHISSENEFREGA! Quando ci riesco è una liberazione!

    Ps. Ho scoperto che al mio ragazzo un po’ di cellulite non dispiace nemmeno… XD

  19. Io, fortunatamente, non ho grandi problemi di inestetismi ora che ho 34 anni. A dirla tutta: fino ai 27 anni ne ero totalmente priva. Comunque, preferisco decisamente concentrarmi sul mio carattere (é sempre stato così!), limando i difetti e dedicandomi alle qualità e alle passioni che mi contraddistinguono. 😉
    Ciao cara 🙂

  20. Perché odiarti? L’importante è stare in pace con sé stessi e se tu stai bene curandoti e lavorando sul tuo corpo, fai bene!
    Per me è lo stesso. Quando mi vedo avvicinarmi (con molti sacrifici) all’idea che ho di me, mi sento più sicura e sto anche meglio con gli altri 😉

  21. Neanche io sono ipocrita. Mentirei spudoratamente se dicessi che quando mi vedo una ruga chiamo i vicini per fare il trenino.

  22. Concordo Tizi!!!! La vita é una sola viviamola al meglio, ma soprattutto come più ci piace. Io sono vanitosa e amo il make-up e la cura di viso/corpo/capelli, ma senza eccessi o ossessioni, accetto le mie imperfezioni, le mie rughe da 44enne, i miei rotolini e i kg in più. Mi piace altrettanto curare il mio spirito, smussare i lati negativi del mio carattere, e preferisco certamente la me stessa “interiore” a quella “esteriore”. Mi ripeto, credo che quella sia la parte che sopravviverà all’inesorabile passare del tempo 🙂
    Bacio!

  23. Anch’io la penso esattamente come Clio e mi sento molto meglio con me stessa adesso che mi avvicino ai 30 anni, rispetto a quando ero una “giovincella”, anche perché adesso ho una vita molto più serena e gioiosa! Certo, il sentirsi belle e in forma contribuisce a farci stare meglio con noi stesse, ma tutto questo non basta se non abbiamo degli affetti sinceri e una vita felice! Spesso le vip che ammiriamo perché bellissime sono anche depresse e per niente felici! Allora molto meglio avere i nostri piccoli difettucci ma sempre un sorriso sincero sulle labbra, che le persone se ci vogliono bene davvero, noteranno più di una pelle perfetta! Chi non ci vuole bene vede solo i nostri difetti, ma spesso farebbero bene a guardare i loro!

  24. La mia unica fissazione è il cibo.. e non è poco. Da quando mangio sano (niente cibo spazzatura -tutto naturale e per quanto possibile fatto in casa) e faccio sport più seriamente, non ho cellulite, la pelle del viso è luminosa e senza imperferzioni e mi sento piena di energie. Trovo che sia inutile fissarsi con i cosmetici. Tutto parte dall’interno, da cosa mangiamo e dal nostro carattere. Beh questa almeno è la mia opinione 🙂

  25. Un sorriso dolce e genuino per me non ha prezzo. Vale molto più di qualunque faccia di stucco priva di anima….

  26. Ciao Clio e ragazze allora con la cellulite ho fatto la pace ma con le rughe meno….sono andata dal parrucchiere oggi quando la ragazza mi tagliava i capelli mi oservavo allo specchio e pensavo ho mio dio quande rughe che ho mi sto proprio invecchiando(44 anni) il mio stato d’anima stava scendendo poi riflettendoci bene quando io mi trucco a casa tutte ste rughe nn le vedo allora mi dissi Catia tu sei bella e lo specchio del parrucchiere che nn va !!! E il morale era in salita buona giornata a tutte bacio

  27. Perché odiarti? Anzi!! Fai bene ad evidenziare il tuo pensiero. L’importante é stare bene con se stesse, e vivere la vita come meglio crediamo giusto per noi stesse 🙂
    Anch’io sono vanitosa, ma alla fine prevalgono altri lati di me, compresa la pigrizia, l’incostanza, la golosità 🙂 e allora mi concentro su altro… Il mondo é bello proprio perché non siamo tutte uguali!
    Un abbraccio 🙂

  28. Io ho la buccia d’arancia e inizio ad avere qualche rughetta d’espressione… Sono ancora giovane ma so che invecchierò e la cosa mi dispiace… Ma mi dispiace di più il fatto di non riuscire a godermi al 110% questi anni d’oro e di fare ciò che desidero… E dover rimandare “a quando sarò più grande” certi sogni…. Questo è il mio dispiacere…
    Con l’università e lo stress ho preso peso e sono diventata anche una donna con le sue forme… Pratico aquagym tutto l’inverno 2 volte a settimana e aerobica d’estate… Questo mi aiuta a sentirmi meno in colpa davanti a bellissimi e buonissimi piatti romagnoli… Perchè rinunciare alla buona tavola MAI!!! Qualche verdura in più, cercare di non strafare e basta…. Mettiamoci l’anima in pace!

  29. 44??!:-O Dalla foto che vedo hai un viso da ragazzina! Complimenti!:))) Dì la verità: hai scoperto la fonte dell’eterna giovinezza e non ce l’hai detto!;-) ahahah Cmq si assolutamente la cura di noi stesse è importantissima direi fondamentale a patto che non diventi maniacale! E poi come si dice mens sana in corpore sano!:)

  30. A 14 anni ho messo su un bel paio di prosciuttoni al posto delle cosce,causa pigrizia,mancanza di interessi particolari al di fuori del pc e per tanti anni mi sono portata dietro l’ossessione del culone. Sono stata in palestra e ho migliorato sicuramente la situazione,ma per anni ho continuato a stare male. Pensate,ho 20 anni compiuti e solo ultimamente ho deciso di mandare al diavolo questo malessere,perché effettivamente ho solo qualche difetto a cui è possibile rimediare con qualche camminata in più e una dieta più equilibrata. Adesso quando esco di casa cerco di concentrarmi sulle cose positive e non sul fatto che la gente possa continuamente guardarmi il didietro (come se al mondo ci fossi solo io!) perché sproporzionato. La realtà è che il mio culone va bene così,perché mi caratterizza e mi rende fiera di dire “Sì,ho un po’ di ciccia da afferrare!”; ho deciso di valorizzare questa cosa di me,cercando di migliorare il mio benessere mentale e anche fisico,sforzandomi di eliminare i difetti che per anni mi hanno limitato.
    Cara Clio,hai fatto un post di molto valore!

  31. CLIO, queste affermazioni mi sconcertano…in linea teorica sono assolutamente d’accordo e penso che alleneare il cervello,perseguire la conoscenza, affinare lo spirito siano valori sacrosanti…però tanto è stato fatto nell’ambito della scienza e anche della consapevolezza femminile e non si può fsrne a meno…mia madre alla mia età aveva cellulite e rughe ed era una donna dalla femminilità in declino…io sono orgogliosa di dimostrare meno dri miei anni….ma non è solo merito del DNA…per la cellulite, poco sale e tanta acqua,costante attività fisica e alimentazione sana,per ke rughe,poco sole, buona idratazione e qualche aiutino non fa male,senza estremismi come botulino o lifting…ci sono molte vie di mezzo, a 40 anni ve ne accorgerete e vorrete porre rimedio….senza per questo diventare delle zombie!

  32. Non deve odiarti nessuno! È il tuo pensiero e vanitosa lo sono anche io, ma se tu dai più importanza a un aspetto e io a un altro, non deve essere un motivo di odio. Anzi! Hai fatto bene a dire come pensi tu!

  33. Odiarti è una parola grossa!!;-) Anzi ti invidio per la costanza che hai io sono di pigra di natura e mi piacerebbe fare (più?) attività fisica! Lo dico sempre ma è tutto il momento poi passa….

  34. “Le rughe non coprirle che ci ho messo una vita a farmele venire.” Anna Magnani, che condivide la stessa filosofia di mia nonna 😀

    Secondo me bisogna imparare a stare bene con se stessi. Ho 20 anni, sono magra di corporatura ma ho un po’ di cellulite: chissenefrega! Ce l’hanno in tante (“mal comune mezzo gaudio”) e io sto bene così come sono. Non ho intenzione di sprecare tempo prezioso cercando invano rimedi per cose naturali come queste. Se non si vuole invecchiare, l’alternativa è solo una e non mi piace per niente!

    Condivido con voi una perla che ho sentito da un saggio anni fa: se un uomo si accorge di questi “difetti”, allora il problema principale è un altro! 😉

  35. Io son sempre stata una ragazza piuttosto magra, la mia magrezza e i commenti che suscitava mi facevano sentire a disagio. Nonostante mangiassi tanto e in modo regolare non riuscivo a ingrassare e per me era diventato un problema “serio”. Adesso il mio metabolismo è regolare, accetto con felicità i nuovi chiletti e anche la cellulite 🙂 dopotutto l’importante nella vita è cercare di trarre il massimo da se stessi più che altro nelle cose che ci danno delle soddisfazioni lavorative o sentimentali come hai detto tu Clio:) e poi il fisico perfetto, l’ assenza di cellulite e smagliature è effimera! Ragazze godiamoci la vita, spesso i nostri difetti sono così di poco conto che le uniche ad accorgersene siamo noi! Un bacio a tutte :*

  36. Mi piacevi anche prima, cara Clio, ma credo che con questo post tu abbia veramente raggiunto una delle tue eccellenze, per la tua onestà intellettuale ed anche a riprova del fatto di non essere soggiogata dai potenti marchi della cosmetica. BRA-VA.

  37. Carla Bruni è incommentabile….a parte l’antipatia che provo nei suoi confronti devo ammettere che una volta era davvero bellissima, ora avrebbe potuto essere una donna ugualmente bella ma un po’ più matura e con qualche linea di espressione, invece ha preferito diventare un incrocio tra una maschera di silicone e un gatto a cui sta venendo un colpo! A parte questo io penso che ogni donna dovrebbe prendersi cura di sé perché è una cosa che in qualche modo ci fa sentire più belle, ma senza diventare maniache e pensare solo al proprio aspetto fisico, quella si che sarebbe una cosa triste! E qualcuno dica a quella strega della Wintour di fare un sorriso ogni tanto! Magari non risulterebbe cosi gelida e antipatica!!

  38. Ciao Clio! Oltre ad essere una eccellente make up artist e un’amica di tutte noi, sei una ragazza saggia, e mi trovo sempre totalmente d’accordo con te sugli argomenti che proponi qui sul blog, ma stavolta no. Semplicemente perché nel tuo post hai dimenticato un fattore importante, quando si parla di rughe e cellulite, che vale molto più di qualsiasi crema e diavoleria: la PREVENZIONE. Molte mie amiche e conoscenti – e suppongo la maggior parte delle donne – utilizza l’escamotage del “cellulite e rughe sono inevitabili” (che è un po’ la sintesi del tuo post) per giustificare la loro pigrizia e inattività fisica, le ore di esposizione al sole non protetta, e l’assunzione costante di cibo spazzatura e superalcolici. Appunto perché, come dici tu, corpo e mente sono un tutt’uno, amare se stessi significa anche (ma non solo) prendersi cura del proprio corpo, e quindi della propria salute. Non farlo vuol dire trascurarsi, e poi è da sciocchi correre ai ripari attraverso creme e fanghi. A me non fa piacere vedere al mare delle diciottenni con i glutei enormi e pieni di cellulite, mi fa piacere vedere corpi tonici, non per forza magrissimi, ma SANI! Perciò viva lo sport, viva la corretta alimentazione e abbasso il sole! Queste sono le vere armi, almeno a mio avviso!! 😉

  39. Io penso che tutte abbiamo dei difetti, non esiste la perfezione…Anzi quelle che tentano di raggiungerla esempio Megan Fox, si rovinano e basta.
    Farsi botox a 25 anni la vedo proprio una cosa triste…
    Prendiamo invece ad esempio Charlie Tzeron che è una donna meravigliosa,
    naturale con tutte le sue rughe…Quella è la vera bellezza !

  40. Sono pienamente d’accordo con te… la vita va vissuta e goduta e se un kg in più. . Qualche ruga ed un capello bianco spunta… benissimo. . Non stiamo invecchiando… stiamo diventando sagge e sicure di noi stesse…non un cliché scritto da qualcun altro… curarsi va bene … è giusto… mortificarsi per un immgine ritoccata da photoshop no… un bacio….

  41. Clio questa è la settimana degli argomenti scottanti! Da quando sono ragazzina ho dovuto fare i conti con la cellulite, una fatica terribile e inutile gestirla. Prima non riuscivo ad accettarla, poi è iniziata una battaglia frustrante e costosa. Poi lentamente ho lasciato la presa, anche quando sono dimagrita molto la maledetta mi faceva l’occhiolino. Domani io e mio marito festeggeremo 7 anni d’amore, lui anche con la cellulite mi trova bella burrosa e sensuale. Ovvio che mi vede con gli occhi dell’amore ma a me va bene così. . .e lungi da me il pensare di essere perfetta! E poi quante risate quando tra donne si vede una ragazza magra e slanciata con una bella cellulite in vista! Troppa fatica ragazze meglio valorizzare i punti forti e fregarsene. Ho sempre provato invidia per quelle donne che nonostante certi difetti trasudano “si mi piaccio e tanto”. Un abbraccio a tutte

  42. Ciao Clio, è bello leggere i tuoi pensieri, sinceri, dolci e, anche se in un blog dedicato alla cosmesi, profondi! Concordo appieno con te, devo solo correggerti sul dato del 99 % degli uomini che non sa cosa sia la cellulite…No no, lo sanno! e te lo fanno anche notare!
    Nonostante questo però, so anche molto bene che agli uomini (o perlomeno agli uomini interessanti) non importa molto di quanta cellulite hai, o delle prime rughe.

    Il fascino secondo me sta sempre nella persona nel suo complesso, negli interessi che ha, nelle passioni e per quello che è nel profondo. E vi assicuro che anche se è nel profondo, questo “appare” molto di più di quelle che sono le “apparenze” (estetiche appunto)!
    Comunque, io fino ai 23-24 non ne avevo di cellulite e pochi capillari (questi sono un difetto di famiglia purtroppo mi cucco anche quelli)… Ora invece mi sto riempiendo ed è ovvio che mi dispiace, e un po’ di nostalgia per le mie vecchie gambe ce l’ho. Però come è successo anche a te, Clio, io sto molto meglio con me stessa ora di quando ero appena ventenne.

    E posso assicurarvi anche, che ora, a 28 anni, con cellulite, capillari e primissimi segni d’espressione, piaccio agli uomini 10000 volte di più rispetto a quando ero appena 20enne. E son abbastanza certa che fra due o tre anni posso anche migliorare 😉

    Quindi, a tutte: cercate di migliorarvi dentro, sempre! E senza mai smettere!

  43. Sicuramente un’alimentazione corretta da i suoi risultati, Sono d’accordo con te 🙂 L’alimentazione è la nostra arma più potente per la prevenzione di malattie ed inestetismi e dipende tutto da noi decidere come mangiare. Leggiamo recensioni prima di comprare prodotti, ci rivolgiamo ad estetiste e mua per abbellirci ma dovremmo anche informarci sugli alimenti e, perchè no?, andare dal nutrizionista per farci consigliare sulla migliore alimentazione

  44. Hai centrato la questione, cara Martina, i nostri difetti danno fastidio a noi perché sappiamo che ci sono che poi siano realmente difetti la maggior parte delle persone non si accorge che ci siano!!! Grazie per il tuo commento mi è piaciuto molto. :-))

  45. Vi mando una foto che ho preso dal mio archivio Pinterest: l’avevo salvata perché esprime bene quello che penso in proposito !! buon inizio settimana a tutte !!

  46. Grazie Fia, sei sempre così adorabile!!! forse un paio di anni in meno li dimostro, ma 30… Nooo… Sei dolcemente esagerata! :*** Adesso mi scatto una foto senza trucco (mascara a parte!! 😉 sennò sembro un pesce lesso) cosi ti mostro le mie favolose rughette e poi cerco una foto di quando avevo 30 anni e ti faccio vedere le differenze

  47. Ciao Clio. Hai mai pensato, oltre ad usare creme e pozioni “magiche” contro la cellulite, a cambiare alimentazione? Siamo una famiglia di quasi tutte donne abbastanza formose e non abbiamo più nemmeno un filo di cellulite. Tutto questo grazie a una “dieta” che esclude dall’alimentazione il LATTE e i suoi derivati (se proprio non si può fare a meno si può osare con quello di capra e pecora) e eliminando la carne di maiale. Ovviamente tutto questo accompagnato da sport. Spero di essere stata utile

  48. perché sei rimasta sconcertata mi sembra che tutte sosteniamo la tesi secondo cui è giusto prendersi cura di sé senza cadere nell’ossessione, tutto qua. Anch’io ho 40 anni è al di là di una sana alimentazione, acqua e attività fisica non sono mai ricorsa ad “aiutini” e neanche intendo farlo, naturalmente è quello che, personalmente, sento perché ognuno è libero di fare quello che più fa star meglio. Ciao Enza e buona giornata.

  49. Scusami, ma credo che il discorso di Clio non sia “lasciamo venire quel che verrà mentre stiamo a guardare”, da quello che ho capito io almeno, il suo parere è di curarsi ma senza esagerazioni e senza farsi venire una malattia per un pò di cellulite o qualche rughetta

  50. p.s. non che non curi il mio aspetto esteriore, anzi! e nemmeno che non voglia cercare di migliorarlo. Ma ora riesco a valorizzarmi meglio anche in quel senso…e soprattutto..mi piaccio di più! (ma questo non perché son più bella, perché son cambiata un po’ io, dentro).

  51. Ah dimenticavo di raccontarvi una cosa. Una mia carissima amica è fissatissima con la sana alimentazione, palestra anche durante un nubifragio, dolci una sola volta al mese. Ammetto che mi viene l’affanno solo a parlarne. Risultato? Ha la pancetta, glicemia e colesterolo alti!!! Almeno io a tavola , senza eccedere, mangio e sto bene. Per lei il cibo sembra sia una medicina

  52. Non sopporto le persone che vogliono essere per forza giovani facendosi tutto sto botulino e poi diventano dei mostri!!! Si può essere belle anche invecchiando ma sempre naturalmente……vedo la foto della Carlà…..mamma mia che ridicola!!!! È proprio una befana……di gomma però!!!! Ciao Clio sei sempre la migliore

  53. Vero che è bellissimo????? mi piace vedere i pantaloni larghi e il viso definito! hahahahahahah mi sento contenta e soddisfatta!

  54. Gran bella filosofia!!! quando vado dalla mia parrucchiera noto la stessa cosa che noti tu, quindi sicuramente è lo stesso tipo di specchio!! sono nel club anch’io (40) e a casa anch’io non vedo tutte quelle rughe!!!! Ciao Catia, sei forte!!!!

  55. Non diremo mai alla nostra migliore amica “guarda questo è proprio un periodo bellissimo, pensa che non ho un filo di cellulite!”.

  56. non credere emily anche in me prevale la pigrizia …però appena spunta un raggio di sole che mi vesto meno AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH e corro ai ripari hahahahahahha!

  57. pensa se tutte noi fossimo vicine di casa… ci sproneremmo e secondo me ci divertiremmo anche molto ! hahahahahhahaha

  58. Cara Clio secondo me questa frase rende benissimo il concetto!! Anche se, secondo me, non bisogna mai lasciarsi andare!! Io non ho ancora cellulite e per le rughe 28 anni sono ancora pochi ma mi piace specchiarmi e vedermi in forma, quindi quando sarà piu difficile esserlo mi impegnero di piu senza mai esserne ossessionata!

  59. Ciao Clio! Io e la cellulite ormai siamo vecchie amiche, mai provato a debellarla… giusto attentuarla, tanto so che non mi lascerà mai! Ho un po’ meno rughe in faccia delle mie amichette perchè ho iniziato religiosamente con la crema idratante mattina e sera qualche annetto prima di loro e sto attenta quando mi metto al sole (loro tutte lucertole, ma come fanno?), ma quelle che ho sono tutte linee di espressione perchè rido e sorrido un sacco, e mi diverto a far ridere le mie amiche a suon di battute e ironia. Meglio invecchiare con stile che sembrare fatti di plastica!

  60. Ahahahaahahah! 😀 Almeno tu riesci a combatterla la pigrizia! 😉 Sono sicura che sei bellissima! :***

  61. In che senso? Uhm. Come ho già detto, penso sia giusto che ognuno segua lo stile di vita che preferisce.
    A me piace curarmi e vivere a dieta (salvo periodi di sfondamento totale, vabbè), a qualcun altro non importa e preferisce mangiare di più e rilassarsi.
    Ok, può far male alla salute ma alla fine non sono affari miei, giusto?
    Quindi mi verrebbe da dire che se non ti piace vedere corpi flaccidi, temo che dovrai fartene una ragione. E smettere di guardarli 😉

  62. Sono un po’ giovane per rughe vere e proprie, ma anche quando arriveranno le accetterò come le occhiaie e la cellulite che mi accompagna dall’inizio dell’adolescenza 😀 dopotutto amo sorridere, ridere, fare smorfie e prendere un po’ di sole… Perciò amen 😛

  63. Ahahahaha scherzo!! 😉 é che si dice sempre che con l’età si acquisisce saggezza, allora ci ho scherzato su! ;))
    Bacio Ele! Buon pomeriggio

  64. Perché dovremmo odiarti hai semplicemente condiviso con noi quello che ti fa star bene e….accidenti….invidio la tua costanza!!!!!! Continua così ciao e buona giornata

  65. A volte io mi chiedo: ma perché non assomigliamo un pochino agli uomini? Loro semplicemente se ne fregano del loro aspetto esteriore, non sono ossessionati da rughe, capelli bianchi e pancetta, è come se fosse una cosa totalmente esterna a loro stessi che non li tange…. Mi piacerebbe essere anch’io così serena e menefreghista riguardo al mio aspetto fisico. Pensate se l’aspetto esteriore non esistesse proprio, se fossimo tutti uguali sempre, allora sì che dovremmo concentrarci sul nostro carattere!Sarebbe quello l’unica cosa che ci distingue gli uni dagli altri!

  66. Sì forse hai ragione, voleva dire questo, però mi sembra strano non abbia fatto un accenno alla prevenzione degli inestetismi, anche perché so che è molto attenta a questo aspetto, fa molto sport e segue un’alimentazione corretta (mi sembra che di recente abbia fatto anche una dieta detox!!)… 🙂

  67. Beh non tutti sono così…. ci sono certi uomini che sono fissati con il fisico e passano più tempo in bagno di noi donne!:)

  68. Ahahahaha… io non ho cellulite !!!
    A parte gli scherzi, tengo al mio fisico. Lo ammetto sono vanitosa, ho sempre fatto attività fisica e non riesco a stare senza. Adoro gli addominali con la tartaruga. Ma , c’è un Ma, a parte AVERE CERVELLO , un mio fidanzato mi aveva fatto notare che un pò di pancetta è sexy ! ….ci siamo lasciati :))))

  69. Ahahahahhahahah ahahahahahah!!! Con quel “ci siamo lasciati” mi hai fatto ridere un sacco!!! :))

  70. ciao ele! grazie mille! faccio fatica anche io è perchè ogni tanto dico “ma che due balllllllllllllllllllllllllllllllll……. ! ahhahahahahaha buona giornata a te! qui oggi c’è il sole per fortuna ! che estate strana 😉

  71. Ciao ragazze, e buon lunedì a tutte! Io sono sempre stata una ragazza generalmente insoddisfatta del proprio aspetto fisico, ogni volta che mi guardavo allo specchio trovavo mille difetti (inesistenti) e mi ci fissavo, manco fossero scogli insormontabili. Solo di recente ho iniziato a dare meno peso a questi “difetti” e ad accettarmi come sono, perché tanto il mio aspetto fisico più di tanto non lo posso cambiare, quindi è inutile intestardirsi. Un esempio: io ho sempre avuto il classico fisico a pera, ovvero busto e vita sottili ma fianchi, sedere e cosce importanti. Da ragazzina sognavo il perfetto fisico a clessidra, e non sopportavo il mio aspetto che trovavo sgraziato e poco attraente. Quando finalmente mi sono svegliata mi sono resa conto che non potrò mai cambiare quella caratteristica, e che quindi devo conviverci per forza. Adesso quando mi guardo allo specchio mi vedo bene, e anzi, la parte del corpo che più mi piace è proprio, udite udite, il mio “enorme” e rotondo fondoschiena!! 🙂 un bacione a tutte!

  72. Hai ragione Clio, il problema è che non è facile accettarsi per come si è. Tu hai fatto l’esempio di Scarlett che ha la cellulite, ma io faccio il ragionamento contrario: vedo la stangona di turno, la modella senza un filo di cellulite e penso: perché non posso essere anche io come lei? E inizio con le creme, l’ attività fisica, e tutto il resto…soltanto che non posso, o meglio, non voglio regolare tutta la mia vita in base agli orari della palestra! Bisognerebbe trovare la via di mezzo per non eccedere ne in un senso, nè nell’altro…

  73. Cosa “in che senso”? Forse mi sono espressa male, comunque. Non ho detto che non mi piace guardarli (francamente me ne frego se gli altri vogliono distruggere la proprie salute e imbruttire il proprio corpo), ho detto che non mi fa piacere vedere corpi flaccidi su delle ragazzine, semplicemente perché sono il risultato tangibile dello stile di vita sbagliato che la maggior parte della popolazione adotta. E non è giusto che i media facciano passare messaggi come: “distruggetevi come vi pare, tanto una crema o il botox risolveranno tutto” o peggio: “distruggetevi come vi pare, tanto la cellulite l’avrete comunque”. Io invece non mi definisco “a dieta” ( che tristezza!!): mangio sano perché amo farlo, sto bene e non mi privo di nulla!!!
    Io invece non sono mai stata a a:

  74. Ciao Claudia anch’io vorrei dire la mia, anch’io ho letto tutto il post ed è vero forse Clio non ha parlato di prevenzione, ma chi ama prendersi cura di sé sa anche come fare prevenzione; io invece ho capito anche leggendo tra le righe che il confine tra il prendersi cura di sé e l’ossessione di sé è molto sottile. Tutte le ossessioni creano problemi anche quella legata alla pratica eccessiva dello sport e questo non lo dico per fare polemica, ma semplicemente perché l’ho sentito in televisione da un medico dello sport su “Medicina 33” una rubrica del Tg2. Concludo dicendo che in tutto ci vuole solo ed esclusivamente buon senso. Ti auguro una buona giornata 😉

  75. si solo forse questo post in particolare è riferito più all’estetica e non all’aspetto salutistico, credo almeno! 🙂

  76. Ciao Clio!! Io ho notato qualche giorno fa di avere qualche buchetto di cellulite ‘grazie’ ad una foto dove sto per tuffarmi.. Ora sto cercando qualche soluzione!! Sinceramente non mi piace immaginare il mio sedere come uno scolapasta.. Poi sono di costituzione magra, ed ho già smagliature contro le quali non posso fare granché.. Ovviamente tutto ciò non è il mio pensiero fisso ma non è il masso sentirsi dire ‘come fai ad essere magra ed avere le smagliature?’ Ora se ci aggiungiamo la cellulite facciamo ambo! Ma comunque penso che sono anche i commenti da parte di altre persone che ci portano fissarci con i nostri ‘difettucci’..

  77. Io non sono mai stata una fanatica ne delle rughe ne della cellulite..per le rughe in realtà faccio molto poco (crema idratante tutti i giorni) mentre la cellulite è diventato il mio cruccio negli ultimi mesi..sono la classica ragazza mediterranea “a pera” e un po’ in carne soprattutto proprio sul sedere e sul fianco per cui non sono mai stata immun..però ci convivevo bene..da marzo ho iniziato a prendere la pillola per altri miei motivi e devo dire che dopo il primo mese ho iniziato sul serio a preiccuparmi..le mie gambe si erano riempite totalmente..ho chiamato la ginecologa disperata la quale mi ha detto di avere pazienza perché all’inizio il corpo deve abituarsi, bere tanto continuare il mio solito sport e iniziare con qualche crema (prima non usavo nulla)..sono passati un po’ meno di 5 mesi e ora ho la pelle delle gambe migliore di prima sia perché mi sono abituata alla pillola ma soprattutto perché mi sono presa più cura della mia cellulite anche con creme (sto usando una della collistar con cui mi trovo bene)..ho iniziato a bere di più e vabbe lo sport lo facevo già però ho continuato anche a luglio con il caldo..morale della favola:la cellulite c’ e ancora e ci sarà penso (come dice una mia amica dobbiamo ringraziare di averla perché tutte le donne ce l’hanno) però i risultati vi sono stati e continuerò sicuramente a prenderci cura della cellulite e penso che inizierò anche nella prevenzione delle rughe..poi per carità come dici tu la bellezza passa attraverso il carattere sempre e comunque pero credo che sia anche importante sentirsi bene con se stesse fisicamente, rende anche più self-confident nei confronti della vita..

  78. Grazie per i questi tuoi spunti di riflessione!!!!Sei davvero unica…soprattutto in un mondo in cui, sempre più, ciò che conta è apparire e, anche tra le tue colleghe, è tutta una gara al prodotto che costa e promette di più…Grazie davvero per ricordarci, ogni tanto ciò che conta davvero…E’ anche per questo che ti seguiamo e ti amiamo…Bacioni

  79. Qui (PV) ci sono nuvole che rincorrono il sole, ma per fortuna è asciutto…più che strana è un’estate ossessionata!!!!!! ;-)))))

  80. ma nooooooooooooooooooo Clio non oggi!!!!!
    Ultimo giorno di ferie, mi preparo una tisana, mi schiaffo una maschera sul contorno occhi, ho il sederino pieno di fango, apro il tuo blog…..eccheccavolo!!!!!
    Un bacio a tutte!

  81. Clio che bel post! 😀 Hai ragione ed ogni tanto ci vuole qualcuno che ce lo dica! Io al momento (sono vicino ai 30) non ho nessuna ruga anche perchè ho la pelle di una 15 con i miei “amati” brufoletti! Per la cellulite per fortuna non è tantissima, e sinceramente me ne frego! Lo so che nessuna crema farà mai miracoli, perciò non spendo neanche soldi a comprarle al massimo cerco di tornificare sperando che così diminuisca ancora di più sulla mia coscietta di pollo 😀 Per il resto mi piaccio così come sono con i miei chiletti, ma con un corpo che fa invidia a tante! 😛 Ho tutto al punto giusto e non potrei essere più contenta! 😀

  82. Ahahahaha per fortuna non lo faccio nemmeno io altrimenti avrei i vicini a casa un giorno sì e l’altro pure! XD

  83. Capisco. Ma in questo caso non si parla di obesità, si parla del confine tra la cura per il proprio corpo e l’ossessione.
    Come già detto io sono per l’assoluta libertà. Se quello che per me può essere un complesso ( cellulite, smagliature, appunto rughe o un po’ di pancetta ) non lo è per qualcun altro, bon. Buon per lui. E se questo qualcun altro non ha interesse a risolvere il problema perché non lo vede come tale o ci convive alla grande beh, buon per lui il doppio!

  84. Ciao Clio e ciao ragazze!

    E’ la prima volta che commento un post, è un argomento che penso stia a
    cuore a me come a tante altre donne. Ho 21 anni e quindi, essendo ancora
    giovane, il problema rughe non mi spaventa più di tanto, e conoscendo la mia
    personalità credo non sarà mai un problema! Anzi vi dirò di più: amo la
    fossetta che si forma a destra della mia bocca quando sorrido, e quelle linee
    sottili che compaiono non appena strizzo gli occhi contenta o orgogliosa per
    qualcosa; amo anche quella rughetta verticale sulla mia fronte che spunta non
    appena inizio a pensare troppo o quando sono preoccupata. Non importa se queste
    si accentueranno col tempo, o se ne compariranno delle nuove: LA MIA
    ESPRESSIVITA’ E’ IL MIO PUNTO DI FORZA! E non potrei esserne più fiera.

    Per quanto riguarda la cellulite, ahimè, sta iniziando ad aumentare
    drasticamente e la cosa inizia a spaventarmi. Non tanto perché il mio sedere e
    le mie cosce stanno perdendo la battaglia contro la forza di gravità o perché la
    mia pelle sta diventando un’arancia: quello che mi spaventa di più è che quando
    mi guardo allo specchio non divento triste per come mi appare il mio corpo, ma
    il mio sguardo. E’ sicuramente un periodo un po’ difficile, e il fatto di
    essermi fermata con lo sport e aver riiniziato a mangiare cibo spazzatura ne è
    una conseguenza. Mi sono accorta che il mio fisico è lo specchio della mia
    mente. E l’ho realizzato proprio dopo aver letto questo post.

    Perciò quello che vi voglio dire, ragazze, è che dovete trovare il
    vostro punto di forza, il vostro scopo: mangiate sano, fate sport, concedetevi
    quel dolce in più e quei pranzi che solo la nostra mamma Italia ci sa offrire,
    buttatevi in quelle relazioni che vi fanno stare bene, cercate di aggirare le
    preoccupazioni almeno ogni tanto, e soprattutto, VIVETE!

    E quando vi guarderete allo specchio e non baderete a quella pancetta,
    a quel seno prosperoso, a quelle rughe di espressione, ma vi guarderete negli
    occhi e sorriderete perché siete in pace con voi stesse, AMATEVI!

    Grazie Clio per essere sempre fonte di ispirazione e di umiltà!

    Spero che queste parole abbiano fatto riflettere tante altre persone
    come hanno fatto con me! Io ricomincio da qui!

    Un abbraccio a tutte da una ormai quasi Donna Sarda J

  85. Anch’io l’ho intesa così. Ma oggi ho un mal di testa atroce, non è escluso che non c’abbia capito un piffero :-/

  86. Boh io non sono più di tanto maniaca di queste cose. Ogni tanto in certi periodi la mia pelle diventa più stanca, e allora inizio a mettermi tutte le sere la crema di Garnier antirughe e dopo 3/4 giorni i risultati si vedono! Poi dopo un po’ smetto perchè mi dimentico XD A volte faccio una maschera di olio e miele e quella funziona subito, e il giorno dopo ho già la pelle superrimpolpata! A volte faccio della ginnastica facciale, e se la faccio tutti i giorni dopo 2/3 volte vedo miglioramenti.
    Per il resto cerco di mangiare taaaante carote, almeno una al giorno e spesso i cetrioli. Più che altro per i brufoletti! 🙁
    Ah poi anch’io quest’anno ho notato la cellulite D: Ma non ho ancora iniziato a cercare rimedi, perchè è proprio la prima volta che la vedo. Magari provo con un po’ di cyclette??? Hahahha la pigriziaaaaa! 😛

  87. Io non ho tantissima cellulite, diciamo che sulle cosce si vede poco ma sul “retrobottega” un po’ di più!! 😀 ho provato una crema di quelle che danno una sensazione di calore, magari avrebbe fatto qualcosa non avendo appunto troppo cellulite, ma ragazze… io sono tremendamente PIGRA!! l’ho messa tipo tre giorni di fila, poi mi sono stufata e l’ho piantata lì per tre mesi 🙂 Appena finita la scuola a giugno ho detto “adesso la faccio tutti i giorni per tre mesi e quest’estate avrò un fondoschiena fantasticooo!!!!” …due giorni l’ho messa XD e basta me la tengo! bevo tantissimo ma non per quello, semplicemente ho sempre sete e adoro l’anguria 😀 Il mio problema sono più che altro le smagliature sui lati della pancia, ho avuto un periodo in cui sono ingrassata quando ero più piccola e quando erano rosse non mi preoccupavo ancora del mio fisico, ora è tardi, sono bianche e non ha senso illudersi che andranno via… pazienza devo accettarlo per forza, e come dici tu clio, meglio concentrarci su altre cose!! 😀 Fortunatamente sono ancora molto giovane e il problema rughe non lo devo affrontare, ma so già che in futuro sarò pigra anche su quello ahahah 🙂 Un bacio a tutte ragazze! :*

  88. Ciao Manu! Le carote ti servono davvero per la pelle? No perché io le adoro e ho passato l’estate mangiandone tipo 6/8 al giorno (tra pranzo e cena, le mangio crude con olio e sale), ma poi ho dovuto smettere perché avevo un eccesso di betacarotene e rischiavo di diventare di una sfumatura giallastra! Ho una pelle abbastanza bella, ma comunque qualche brufoletto mi spunta… dici che si sono coalizzate contro di me?!! XD Anche io sono super pigra, l’ho scritto giusto poco fa nel mio commento! 😉 Un bacio :*

  89. si beh io sono rientrata oggi al lavoro:(((((((((((( quindi è possibile che abbia capito male anch’io però cosi smbrava 😛

  90. Sì, come dici tu le carote contengono betacarotene che fa bene alla pelle! In più aiuta l’abbronzatura. Però non esagerare XD Io ne mangio una al giorno! Altrimenti è vero che diventi gialla! XD Per i brufoletti sono meglio i cetrioli! Ci sono anche molte creme a base di cetrioli! Io li mangio massimo 3 volte a settimana! E a volte mi faccio la minestra di cetrioli che a me piace un sacco, e il giorno dopo mi sveglio con una pelle molto più luminosa. Puoi anche farti delle maschere coi cetrioli, io non ci ho mai provato, ma se cerchi su google qualcosa trovi! 🙂

  91. Ciao Manu!
    Puoi spifferarci la ricettina della minestra ai cetrioli?
    Non la ho mai assaggiata e sono curiosa!
    Grazie! :-*

  92. Ciao Clio,
    Che bei post scrivi,non riesco a fare a meno di ringraziarti per gli spunti di riflessione che offri alle tante come me che seguono il tuo blog. Innanzitutto voglio dire che hai ragione su tutta la linea,che in fin dei conti siamo delle povere sciocche troppo fissate sui propri difetti che si fanno abbindolare da promesse irrealizzabili o almeno non completamente. Chissà perchè lo facciamo,forse perchè amiamo il bello, e giovane è sinonimo di bello. Ma giovani per sempre non lo saremo mai e quindi contro le rughe mi rifiuto di lottare ostinatamente. Ma la maledetta cellulite? Gli odiosi capillari? per non parlare degli ostinati brufoli che non hanno capito che la mia adolescenza è finita da un pezzo..Bè quelli fanno male,ti guardi allo specchio e dici a te stessa che devi assolutamente fare qualcosa..quel qualcosa funziona ma non del tutto e noi sempre lì a cercare il prodotto miracoloso..e ogni volta che ci guardiamo non riusciamo mai ad essere soddisfatte totalmente di quelle che siamo. Perchè supponiamo che esistesse una creatura miracolata creata senza alcun difetto e senza possibilità d’invecchiare bè a quel punto stai sicura che quella creatura miracolata il difetto su di sè lo troverebbe comunque. Anche non avere imperfezioni è in sè un difetto. Quindi propongo a noi stesse una tregua. Rilassiamoci,tanto siamo tutti difettosi,chi più chi meno. Ah,questo vale anche a livello caratteriale. Comunque concordo sul fatto che a volte soprattutto per alcune persone sarebbe meglio concentrarsi nel riparare ai difetti caratteriali che a quelli estetici. Baci Baci

  93. Mi sono ricordata di questa frase, non so se qualcuna l’abbia già postata, però ci tenevo a condividerla con voi! Amo questa donna sia come attrice che come persona.

  94. Sì hai ragione! Il senso della misura è alla base del benessere… Io ho risposto così perché molte volte ci preoccupiamo solo della bellezza, e tralasciamo il fatto che alcuni inestetismi sono anche difetti legati alla salute… Per esempio: rughe precoci = esposizione al sole selvaggia, cellulite = troppo sale!! Per me per avere un bel corpo non si deve necessariamente assomigliare a Doutzen Kroes, basta che il nostro corpo sia lo specchio del nostro stile di vita sano! Sono d’accordo con Clio quando dice che spediamo troppi soldi ed energie nell’acquisto di rimedi “postumi”, quando il danno è già stato fatto, ma aggiungo che il danno si può anche prevenire!

  95. Anch’io sono magra con le smagliature, e immagino i commenti… A me dicevano: “ma chi ti ha graffiata?”. Per fortuna non ci ho mai dato tanto peso!

  96. Comunque CHIEDO VENIA carissima Clio, perché in effetti in uno dei post precedenti hai davvero parlato della prevenzione delle rughe! I’m sorry :)))) (ecco perché Victoria non ride! Ora capisco!!!)

  97. Hai ragione se consideriamo che la dieta mediterranea ce la invidiano in tutto il mondo io personalmente cerco di evitare troppo di tutto anche se a volte la gola prende il sopravvento, ma di regola cerco di non far diventare la gola una” regola”. E’ un discorso ampio che dovrebbe cominciare in famiglia e proseguire a scuola, ma purtroppo non si fa….peccato!! ciao e buona serata!!

  98. Ciao, condivido !! Io credo che sia una questione di luci. Io per questo scelgo le mie parrucchiere in base alle luci che ci sono in negozio e se devo acquistare in un grande magazzino, non mi guardo allo specchio perché le luci al neon mi fanno vedere la cellulite che in casa non mi vedo.

  99. hai ragione da vendere. grazie per questa riflessione mi fai ricordare una volta di più che è molto meglio essere belle persone, con cui si passa volentieri il tempo e di cui ci si ricorda che persone belle e basta!

  100. grazie, grazie davvero per questo post incoraggiante e profondo, mi hai strappato un sorriso e mi hai dato motivo di pensare… io purtroppo sono fissata con il mio aspetto fisico e la cosa brutta è che, oltre a non essere mai veramente felice e soddisfatta perchè un difetto ci sarà sempre e comunque, finisci per soffocare altri aspetti di te e del tuo carattere che invece meriterebbero di venire a galla e essere conosciuti. Per non parlare dell’amarezza che si prova nel continuo confronto con le altre, la sensazione di essere inferiori a loro solo per delle tue elucubrazioni mentali.. è tanto triste, spero un giorno di poter diventare come te e di fare del sorriso il mio marchio di fabbrica. ciao e a presto 🙂

  101. Cellulite: presente! Rughe: ancora no! Ossessione: tanta! Pigrizia: ancora di più!
    Negli ultimi tempi devo dire che ho imparato ad apprezzare molto di più il mio corpo: devo dire che fisicamente ti assomiglio Clio e grazie anche a quello che scrivi, ai consigli e soprattutto all’allegria e al buonumore che sei sempre in grado di trasmettere ho imparato ad avere un migliore rapporto con me stessa.
    Da quando sono piccola combatto con il mio fisico e non sono mai stata in pace con me stessa: diete che hanno portato a tante smagliature su fianchi, seno e pancia, sacrifici e tutto il solito contorno di creme e cremine non sono serviti a niente. Come per molte altre ragazze e donne, posso affermare di essere una fisarmonica.
    Grazie al mio fidanzato, però, sto iniziando ad avere maggiore fiducia in me e ad apprezzare quello che ho. Riconosco di essere una grande pigrona, sia per quanto riguarda l’attività fisica sia nell’applicazione di queste creme miracolose – che puntualmente compro, applico per una settimana e poi abbandono nell’armadietto del bagno! – ma che ci posso fare?! La cellulite? Pace: non fa distinzione tra grasse e magre, vip e non! Le rughe? Arriveranno anche quelle con il tempo ma sono un naturale effetto del tempo che passa e bisogna fare pace anche con questo pensiero. Il trucco e la cosmetica possono dare una grande mano nel mascherare questi segni e migliorarli ma dobbiamo imparare a non esserne ossessionate/i perché, in fondo in fondo, anche una piccola ruga può avere la sua bellezza! (la cellulite, quell’infame, invece mai! ma tant’è, bisogna conviverci!). Un bacio a tutte e grazie Clio per questi interessanti spunti di riflessione che ci fornisci! ;*

  102. Ma , non tutti gli uomini non fanno caso al loro aspetto fisico varcata la soglia dei 60 anni ! Io ne conosco 2 che hanno fatto il cache ( si scrive così ?) biondo ( uno è un noto chirurgo vascolare che curava mio padre) e l’altro ha fatto pure la blefaroplastica ! ( marito di una commercialista con il cervello monosinaptico )

  103. Anche io conosco questa frase della grande Magnani, ed era vero se l’era guadagnate tutte.
    Ma su di lei le occhiaie profonde erano sexy, perchè era una grande !

  104. più che tenersi in forma, le star devono curare il proprio aspetto anche in base ai personaggi che devono interpretare

  105. Bellissimo post clio!!!!! A riguardo delle rughe secondo me le creme non sono così inutili perché se guardo la faccia di mia mamma che ha sempre usato creme e cremine varie( ha anche la pelle grassa quindi grande vantaggio), e mia zia che è più giovane e non ha mai usato creme la differenza e tanta: tante rughette d’espressione e zampette di gallina!!! Quindi secondo me bisogna sempre prendersi cura di se stessi ma ovviamente senza fasciarsi la testa cercando la perfezione. La cellulite?! Ormai me ne sono fatta una ragione e so che le sole a non avercela sono le anoressiche…quindi preferisco avercela che rischiare la vita. Baciiiii:)<3

  106. JLo è sempre la più bella!!!!Ed anche se rifatta non si vede!!!!!
    Penso sia un discorso di pura fortuna. c’è chi invecchia prima e meglio e chi peggio…..Mai trascurarsi, ovvio, ma miracoli non ne fa nessuno!!!!

  107. Grazie per questo post, Clio. Hai centrato il punto, parlandone con leggerezza ma senza essere superficiale. Ogni tanto bisogna ricordarsi che questo blog parla di bellezza, e la bellezza é molto più di una pancia piatta o uno zigomo scolpito…

  108. Clio devo dirti la verità e come me molte altre: mi spiace, ma dover cliccare tutte la volte e aspettare per finire di leggere il post è noiosissimo. alla fine mi stufo e non lo leggo mai tutto.

  109. Tre cose: a)mi sono appena finita di sfondare latte e biscotti presa da un violentissimo raptus di fame; b) a mare indosso il mio meraviglioso costume anni ’50 intero con buona pace di bikini ridottissimi che soffrirebbero dinanzi alle mie ‘forme’; c) il mio viso è sfracchiato da brufoli tanto da aver avviato controlli per individuarne causa, prognosi e cura. Mi sento mai condizionata da tutto questo? No, anche se talvolta ammetto che incida sull’umore (come anche vedere Scarlett_divina_che corre sulla spiaggia!). Non posso tagliare con una sega elettrica le mie curve nè photoshoppare il mio viso prima di uscire, ma posso pensare a ciò che ho, e non a ciò che non ho. Retorico? Chissà, sicuramente lineare. Ma la linearità è talvolta sottovalutata! 😀 sorrisi sfusi!

  110. Clio, mi piacciono molto queste riflessioni! Sono d’accordo con te e penso che Audrey Hepburn con le sue rughe fosse molto più dignitoso delle varie tizie che si fanno spianare la faccia.

  111. Se leggi da telefono o dispositivo mobile prova con la funzione reader (la trovi in alto dove c’e la barra che indica il sito)

  112. Premetto che sono quel tipo di persona a cui è sempre piaciuto curare il proprio corpo..e specialmente oggi che mi avvicino ai trenta e vedo che il mio corpo cambia,sono ancora più scrupolosa!!!!ma non ne faccio un problema esistenziale.in primis mi prendo cura di me stessa perché mi fa sentire meglio..e può essere dovuto a un contorno occhi o al nuovo taglio di capelli,a un gloss che mi piace come all’ultimo tacco 12 acquistato.mi piace sentirmi bella e sentirmi donna!!nulla di tutto questo fermerà il tempo ne potrà ringiovanirmi di dieci anni, ma lo faccio perché mi piace e perché credo che prendersi cura del proprio corpo fin da giovani possa dare un piccolo aiuto per “invecchiare” meglio!!!spero che tra vent’anni sarò una cinquantenne piacente e di classe, senza l’ossessione di voler sembrare più giovane, ma con la speranza di portarmi i miei anni e le mie rughe nel migliore dei modi 😉

  113. In realtà alcune anoressiche ce l’hanno pure loro 😉
    Comunque anche per la cellulite (e non pensavo) qualcosina le creme fanno..o forse il massaggio che si fa ogni giorno per farle assorbire)

  114. Bellissimo post Clio, come sempre tocchi argomenti alla portata di tutti! È vero cellulite e rughe sono da sempre la guerra che combatte ogni donna, ma sono due cose ben distinte la prima è una conseguenza di uno stile di vita sbagliato, abitudini alimentari nn adeguate e può essere risolta e attenuata facilmente con un po di sacrificio e attività fisica. Le rughe invece si possono controllare, ma sono il segno del tempo e come questo passa e lascia su di noi impronte tangibili dei giorni… il nostro viso rispecchia la nostra vita, il nostro cammino! La bellezza, come tutti le cose effimere sono destinate a scomparire con gli anni che avanzano, coltivare aspetti diversi della nostra vita può aiutare a combattere la sensazione di inadeguatezza, ma il problema per alcune donne credo sia più profondo e difficile da risolvere! Un bacio

  115. Ciao Clio! Non so tu ma io la cellulite ce l’ho da quando avevo 13-14 anni quindi ormai non posso che fregarmene e cercare di tenermi in forma come posso. Devo dire che adoro andare in palestra o in piscina, basta fare attività fisica almeno 3 volte a settimana. In questo modo mi sento molto bene e so di aiutare il mio corpo a mantenersi tonico oltre a sentirmi più energica. In ogni caso non sono mai stata una fissata col fisico perché tanto avendo problemi di tiroide più di un tot non posso fare, non sarò mai magra, mi devo accontentare della mia taglia 46 e mantenerla al meglio che posso. Sono comunque del parere che sia molto meglio una donna formosa ma tonica e soda nei punti giusti di una magrissima ma flaccida

  116. Io la cellulite ce l’ho dall’adolescenza e me la tengo! Creme e cremine possono attenuare un po’ l’effetto buccia d’arancia ma sicuramente non fanno miracoli! Qualsiasi prodotto prima di poter notare qualche minimo risultato va comunque applicato con costanza per mesi e il più delle volte il risultato è minimo rispetto a quello che ci immaginiamo! Quindi meglio una sana camminata e se poi gli inestetismi ci sono (e nel mio caso si vedono abbastanza) chissenefrega, se io sto bene il resto non conta!

  117. ”non sarà mai quella crema o quell’aggeggio miracoloso a farmi stare davvero bene con me stessa!”

    e intanto prova 300000 prodotti che costano l’ira di dio per un minimo di cambiamento che nemmeno si nota, ma perchè se sapete che non servono li comprate? cosi facendo aiutate le case cosmetiche e peggiorate la situazione, non capisco il senso di questo post da una persona che abusa di questi prodotti ed è coscente del fatto che non funzionano..

  118. “Tanto male non fa…” Attenzione! Tante creme anticellulite possono danneggiare la tiroide o l’equilibrio ormonale del nostro organismo. Certe tecniche proposte in alcuni istituti di bellezza, anzi che diminuire l’effetto a buccia d’arancia, dislocano la cellulite, rendendola molto più evidente, oppure favoriscono la comparsa degli odiosi capillari… Forse bisognerebbe tenere in conto anche gli effetti collaterali prima di spendere i nostri soldi, no?

  119. Sono curvy e dalla vita ho avuto molte bastonate, le persone mi conoscono per il mio carisma e la mia forza, fossi secca secca non cambierebbe nulla ma la gola e la costituzione mi doneranno sempre qualche kg in più. Mi curo e mi prendo cura di me stessa PER ME. Preferisco avere un bel sedere ed essere sana in testa ed accogliere le rughe con serenità quando arriveranno

  120. Non so quanti anni tu possa avere, ma mi sembra di vedere me stessa da quello che scrivi e concordo con te, creme e cremine migliorano solo l’aspetto della pelle, ma non risolvono il problema!!! Va bene anche un bel giro in bici come quello che ho fatto oggi, circa 3/4 d’ora sali scendi perché abito in collina!!! Non c’è niente da fare per vedere qualche risultato bisogna sudare e fare un po’ di fatica e se la cellulite rimane…..mi associo, chissenefrega!!!! :-****

  121. Post molto simpatico, mi ha fatto tanto ridere! 😀 Cmq anche secondo me le rughe e la cellulite non dovrebbero essere una fobia. E’ giusto mantenersi in forma, ma non devono in ogni caso diventare delle ossessioni.

  122. Catia, a me succede con gli specchi dei negozi di costumi: a casa mia tutta quella cellulite non ce l’ho! 🙂

  123. Cellulite e rughe x me non sono un problema…. Anzi una bellissima scusa x provare le mie adorate creme e cremette …. mi sollevano la mente e mi distolgono un pò dalla realtà. Mi basta poco

  124. è vero che gli uomini non ci badano tanto…. il mio già mi chiama “bella balena”! sarà un complimento?!?!? 😉

  125. Allora proverò anche i cetrioli, magari come maschera perché come gusto non mi hanno mai ispirato tanto, ma magari questa minestra mi piacerà!! 🙂 Proverò tutto ahah grazie!!

  126. Grazie per i tuoi bellissimi messaggi positivi….che dire, io la penso come te, condivido il tuo pensiero…In primis bisogna star bene con se stesse “accettandosi con un bel sorriso”, e poi…se si puo’ migliorare qualcosina…perche’ no?

  127. Sono totalmente d’accordo con te!!!! Però che bello sarebbe poter dire una volta “guarda questo è proprio un periodo bellissimo, pensa che non ho un filo di cellulite!” 😉

  128. Sei stata grande ad esserti ripresa! Mentre non avevo ancora letto l’ultima frase la stavo già pensando, perché anche a me è successa quasi la stessa cosa, il “problema” però non sono state le rughette ma il colorito quasi itterico e le stramega occhiaie. E mi sono accorta che anche negli specchi di molti negozi la mia immagine mi appare sempre peggiore di come invece mi vedo di solito. O ingrassano, o deformano, o alterano il colorito..ma dico: in teoria ai negozianti non converrebbe avere degli specchi un po’ più decenti che “valorizzino” le clienti piuttosto che farle vedere “brutte”? Se non mi piaccio con qualcosa che provo non la compro! O.o

  129. Quanto ti capisco.. Anche a me delle rughette e della pelle a buccia d’arancia non me ne frega più di tanto. Ma il tempo che passa mi pesa nella misura in cui, a causa degli studi, sono costretta a rimandare tante, troppe cose. E mi chiedo se poi non sarà troppo tardi per realizzare certi sogni..

  130. Sono d’accordo! Ma più per le rughe che per la cellulite! Infatti ho conosciuto una signora sui 40 che fa molte saune e di cellulite non ne ha neanche un po’, ma le rughe arrivano per tutti e va bene cercare di essere il meno rugose possibile, ma è anche questo il bello, che si cambia e non per questo si diventa più brutte!

  131. Io sto bene con me stessa per fortuna ho imparato ad accettarmi! Tuttavia se si può migliorare qualcosa del mio corpo lo faccio senza troppo impegno e senza essere ossessionata, ma lo faccio per stare bene e sentirmi bella 🙂

  132. Elena, solo chi come Clio le ha “provate tutte” può avere un parere oggettivo e poi lei è una professionista e il suo parere conta. La tua è solo invidia!

  133. A me non interessa proprio….ne le rughe ne la cellulite, certo uso le creme e faccio i fanghi ma se c’e’ poco mi importa!!! Non andrei mai a spendere soldi in aggeggi che tanto non fanno nulla….invecchiare e’ normale, le zampette di gallina o le rughe di mio marito sono un po’ la mappa di noi 2…le risate, i pianti, i momenti belli e brutti passati insieme….ogni rughetta mi ricorda qualcosa e non potrei farne a meno!!

  134. Mio marito inizia ad avere le prime rughette…va beh ha 26 anni….e piu’ di unq volta gli ho detto che quelle rughette sono la mappa della nostra storia, dei momenti belli e brutti passati insieme….col cavolo che gliele toglierei!!!! Non potrei viverci senza!! E quando ho finito di leggere il post gli ho chiesto:” amore cos’e’ la cellulite?” E lui:” boh” e io:” come sono le mie gambe”? E lui:” bellissime”!!!
    A me non interessano le rughe o la cellulite, mi basta invecchiare con lui!!

  135. Post stupendo, che fa riflettere molto.. Anch’io a volte penso che qualche difettuccio fisico da fastidio però non ne faccio un problema esistenziale perché nella vita non ci si può deprimere per un po di buccia d arancia o quant altro.. certo per fortuna esistono creme, fanghi ecc che fanno comodo a tutte ma penso che bisogna accettare sempre se stessi per come si è..sono del parere che preferisco ridere ed avere qualche ruga in più in futuro piuttosto che essere perfetta e non godermi la vita.. un bacio a tutte:*:*

  136. Ciao Clio, personalmente sono d’accordo su ogni parola che hai scritto, non cambierei una virgola. Io ammetto di essere un po’ ossessionata a volte, ma non tanto dall’invecchiamento quanto dal peso, che per quanto mi riguarda, é stato anche quello determinato dall’età e da un cambio di metabolismo, ma non per questo rinuncio ad un bel piatto di pasta ogni tanto, anzi.. la felicità dello spirito é al primo posto per me. Ricordando poi di come fanghi e trattamenti anti cellulite mi hanno fatto venire una reazione allergica sulla pelle, questa battaglia so che non posso vincerla né m’interessa. Al contrario, il lavoro su me stessa, sul mio essere, sul mio rapportarmi con gli altri é una cosa che ho vominciato a fare da tempo e spero di non smettere per tutta la vita, tra l’altro anche più appagante dei miglioramenti fisici. Vedere come realmente si riesce a migliorare la qualità della vita attraverso un profondo lavoro su se stessi, alla continua ricerca di un equilibrio interiore.. lo trovo stupefacente. Essendo però un lavoro più “scomodo” perché per farlo vai a scavare nelle profondità del tuo io, comprendo come per molti sia piu facile limitarsi all’involucro.. magari solo per paura di vedere cosa c’é sotto. Io posso dire, per esperienza, che é doloroso e pesante lavorare su se stessi.. ma non c’é niente di più appagante. Un bacione a tutte!

  137. Forse non hai letto la fine del post :” né vi sto dicendo che da oggi non proverò più tutte le diavolerie che escono e che promettono di dire addio alle zampe di gallina (metto le mani avanti, eheheheh! 🙂 ), ma semplicemente che non ne farò mai una lotta esistenziale e che partirò sempre dalla consapevolezza che non sarà mai quella crema o quell’aggeggio miracoloso a farmi stare davvero bene con me stessa!”.. e c’è molta differenza con quello che hai scritto tu. Le rughe appariranno in ogni caso così come la cellulite ma non per questo bisogna lasciarsi andare e diventare incartapecorite.. alcuni prodotti realmente aiutano.. certo questo non sarà la sua missione della vita!

  138. Da quel che ricordo gli articoli con le foto delle dive e della loro cellulite hanno sempre dei commenti molto maligni e accusatori. Le dive con la cellulite vengono messe sotto accusa perché colpevoli di non curarsi, di non essere in forma ecc.. Io penso che l’obiettivo non sia tanto quello di consolare la comune mortale che sfoglia la rivista (è quello che crede!) ma piuttosto far sentire in colpa anche lei e portarla a comprare qualche prodotto magico. Che vigliaccheria!!

    Io faccio parte di quello 0,01% che non ha la cellulite per pura fortuna (in compenso, se vi consola, non mi posso truccare gli occhi perché mi viene una reazione allergica e non ho ancora capito a cosa sia dovuta).

    A parte questo penso che tu abbia individuato il meccanismo mentale che riempie le casse delle casa cosmetiche: “Hai la cellulite? E’ colpa tua! Fai qualcosa!! Non è cambiato niente? Almeno ci hai provato.”

  139. Mi ha consigliato di prendermi cura del mio corpo ANCHE con una crema da mettere tutti i giorni ovviamente anche due volte al giorno..anche se la crema non fa nulla di suo il massaggio è utile perché aiuta a drenare 😉

  140. Hai perfettamente ragione!! Stavo guardando le foto fatte qualche estate fa…visto che ero sta lasciata brutalmente avevo perso 6 chili, avevo smesso la pillola quindi non avevo quasi più cellulite e visto che per riprendermi mi ero regalata una vacanza avevo una splendida abbronzatura. In sintesi è stata uno dei periodi in cui sono stata più “figa” in assoluto…me lo ricordo come un periodo felice? Assolutamente no!!
    Viva i 2-3 chiletti che ho preso concedendomi delle belle cenette con il mio amore…di quelle sì che ho un ricordo positivo

  141. Bellissimo questo post, e ne voglio approfittare per parlare di me, che qui dentro sono una “vecchietta”. Io non mi sono mai piaciuta, ho sempre visto malissimo il mio corpo e più che cercare di migliorarlo, mi infagottavo e cercare di risultare il più trasparente possibile. Un anno fa ho iniziato un lavoro su me stessa (si, vado da una psicologa!) e pian piano sta uscendo la vera me! Inizio a truccarmi non solo per nascondere i difetti, ma per il piacere di farlo….magari lascio struccato un brufolo,e me ne frego che si veda, ma poi metto un rossetto appariscente, che non ho mai messo in vita mia. Inizio a capire che anche se ho dei chili di troppo, non necessariamente devo vivere in jeans e camicetta, che se s vede il rotolo di pancia la gente non cambia opinione su di me. Con questo non voglio dire che se siamo una taglia 48 dobbiamo andare in giro con una tutina da catwoman, ma nei limiti del buongusto, non è giusto nemmeno nascondersi e annientarsi….tanto non potremo mai avere un fisico da supermodella se la natura non ci ha dotato,quindi meglio imparare ad amare quello che abbiamo.

  142. Ebbene sì, ho la cellulite. E aumenta di anno in anno. Da quando ho iniziato a prendere la pillola, cioè nel 2009, è stata una tragedia..non il primo anno, ma dopo due o tre anni è apparsa e non se n’è più andata! Anzi…Ammetto che è un mio grande problema estetico e non so quando mai lo accetterò. :-C Lo so che fa parte del corpo femminile, è una caratteristica, non un difetto, ma quando mi vedo non mi piaccio comunque. Il punto è che sono magra e in generale ho un bel fisico, ma se si guardano glutei e cosce cambia tutto!! Sorry per il tono catastrofico..kissss

  143. Hai ragione ci sono persone ossessionate dall’aspetto fisico,io personalmente penso che nella vita va bene curare il proprio corpo ma se vuoi fare qualcosa di buono per te inizia dalla base ovvero fare un’alimentazione più sana possibile e a mantenerti attiva…poi creme,cremine e rimedi contro le rughe vengono dopo in ordine di importanza (io ne faccio anche a meno)

  144. La mia cellulite é cosí affezionata a me che non solo non mi lascia ma aumenta di anno in anno. Un po´ mi spiace devo ammetterlo…perché penso che tra una decina d´anni le mie cosce faranno semplicemente ribrezzo. Ho provato di tutto ma nulla ha funzionato. Penso che continueró a passeggiare e andare in palestra di tanto in tanto e poi basta. Non ho intenzione di rovinarmi la vita dietro a dei buchi nelle gambe. Le cose importanti sono ben altre. Ripeto, mi dispiace molto assistere alla sconfitta delle mie cosce, peró per ora non ne faccio uan tragedia, anzi indosso lo stesso gonne molto corte nonostante si veda la buccia d´arancia. L´unico modo per prendermi una rivincita contro la cellulite é mostrarle che non me ne frega niente, che non la calcolo neanche, che non rientra nemmeno nella lista dei miei 200 avversari principali della vita. Fregarcene é l´unica arma che ci é rimasta. Preferisco concentrare le mie energie su altro.

  145. lo prendo come un invito..ci proverò..ma giuro che ogni estate mi ritrovo a a camminare in modo strano o a non camminare proprio x nascondere la mia cellulite su un fisico snello invidiato da tutte.. però poi mi scappa un sorriso quando come dici tu anche le figone di fianco ce l hanno..e sai cosa t dico? sono ritenute figone xkè sono sexy e noncuranti dei loro piccoli difetti.. gli uomini non se ne accorgono neanche della loro cellulite..o forse si..ma ci andrebbero a letto comunque!!

  146. ragazze..vi dico la mia. sono un’estetista con 23 anni di esperienza e ne ho viste di tutte loe forme e colori..il problema di noi donne è che abbiamo nella testa degli standard troppo elevati,dei modelli che come potete ben vedere anche dalle foto che ha pubblicato clio non esistono in natura. la natura infatti ha creato la donna con tutta una serie di processi ormonali che,uniti al patrimonio genetico, ci regala no gli inestetismi che ben conosciamo. forse con dei genitori giusti e con una buona dose di fortuna nascerai con meno probabilità di gonfiare,ingrassare,avere le smagliature o le rughe precoci ecc.. ma qua si parla di casi sporadici (es alcune modelle che paiono davvero perfette).ma poi quante probabilità avresti di rimanere “perfetta” vivendo come una comune mortale? questi fisici che vediamo e che tanto desideriamo sono per buona parte ritoccati e per l’altra parte “addestrati” a rimanere al top: il lavoro di queste donne è proprio quello. vivono in funzione di mantenersi sode, snelle e luminose. le pagano per quello!! per curiosità seguo su instagram alcune di queste bellissime ragazze, da belen alla marcuzzi, passando per la satta piuttosto che la canalis: ogni giorno foto di palestre, vita all’aria aperta, esercizi ecc….. e lo credo che sono così! con tutto il rispetto per il loro lavoro non stanno ore e ore dietro ad un bancone di una salumeria, in piedi…oppure sedute ad una scrivania con le formiche alle gambe..è vero che gireranno i loro film o faranno le loro serate..ma non lo fanno undici o dodici mesi all’anno tutti i giorni! questo per dire che chi parte avvantaggiato e poi ha la possibilità di curarsi minimizzerà meglio di altre i suoi inestetismi. x noi donne comuni che ci destreggiamo tra lavoro, pause pranzo, spesa,figli, casa ecc.. posso solo dirvi che i trattamenti validi per mantenersi il piu possibile in forma esistono ma vanno eseguiti tutto l’anno con costanza e con attenzione a cio che si mangia e si beve..hanno quindi un costo e un dispendio di tempo. curiamoci pure,è il mio lavoro e mi dà tante soddisfazioni, ma prendiamola un po’ piu alla leggera e non lasciamo che la paura di una ruga ci porti a distruggere i nostri lineamenti col botox..non ne vale la pena. vi abbraccio scusate la lunghezza del post ma avevo tanti concetti da esprimere!! kisses!

  147. Io vi faccio una confidenza: quest’anno non ho ancora mai messo il costume perché non ce la faccio proprio a rendere pubblica la mia cellulite!

  148. Bibi non c’entra niente ma ti volevo fare i complimenti per la tua foto- avatar! Hai un trucco stupendissimo!!!

  149. Purtroppo spesso mi fisso cosi tanto sulle mie imperfezioni che mi perdo tante piccole cose..ad esempio quest’anno ho deciso di non andare a mare 🙁 questo post mi ha fatto tanto riflettere..sono le stesse cose che mi ripete sempre mia mamma!dovrei cominciare a lavorarci su :* grazie sempre di affrontare anche questi argomenti che poi sono la parte più importante del tuo lavoro..fare stare ognuna di noi bene con se stessa! <3

  150. Io a casa non ho uno specchio intero e sto per buttare la bilancia! Dopo la gravidanza mi sono proprio sformata e non sono felice. I vestiti che avevo non mi stanno più bene e ora sto a super dieta e faccio esercizi. Per le rughe che faccio? Me le tengo, ma il corpo sto provando a fatica a fare qualcosa. Il costume lo metto solo intero, non potrei mai mostrarmi a nessuno senza vestiti (cerco di coprirmi pure davanti al compagno)! Insomma finché non starò bene con me stessa, non cambierò.
    Mi è successa una cosa giorni fa. Parcheggio sotto l’ufficio (cosa che solo ad agosto succede) e mi arriva un messaggio di un mio amico che non vedevo da 8 anni. E’ una persona a cui ho sempre voluto bene e siamo rimasti in contatto anche se le nostre vite hanno preso strade diverse. Abbiamo entrambi un figlio adesso. Mi dice che nel pomeriggio era in zona e mi sarebbe venuto a trovare. Capirai, ero contentissima. Salgo in ufficio e per tutta la mattina mi sono sentita a disagio perché il vestito che avevo quel giorno mi stava male. Mi sentivo a disagio perché mi vedevo grassa e orrenda e lui aveva un ricordo di me di ragazza bella e con un gran bel fisico. Insomma, a pausa pranzo sono andata al mercatino e mi sono comprata qualcosa che mi coprisse meglio e mi facesse sentire più a mio agio. Ecco, almeno non volevo sentirmi a disagio.
    Poi ci siamo visti. E’ salito per poco a trovarmi a lavoro. Mi sono resa conto che anche io avevo un’immagine di lui di 8 anni fa e invece è arrivato anche lui ai 40, con i capelli brizzolati, le rughette e forse un po’ di pancetta. Però stava benissimo ed io ero felice di vederlo, di commentare le foto dei nostri figli, parlare di sogni e progetti, e rivivere per un attimo gli anni dell’università, quando andavamo in giro in vespa per mostre e monumenti, studiavamo sui prati, bevevamo birra la sera al pub davanti ad un libro di arte…
    Chissà come mi ha vista lui, me lo continuo a chiedere. Se ha visto il fisico ingrassato, se è rimasto deluso o se anche lui, al di là delle rughe, ha riconosciuto gli occhi della sua compagna di studi e di risate….

  151. Sì, è vero…Io non ho mai badato più di tanto al mio corpo. Mi sono accettata sempre per quello che ero, non troppo “stra..:” né troppo “ces…” Ho sempre coltivato lo spirito, l’interiore, più del corpo. Adesso che sono la “siura”… però, vedo che il benessere interiore, alla lunga, ha giovato anche al corpo. Assieme allo sport, moderato, ma costante.

    Combattere gli inestetismi con trattamenti vari, serve a poco, se non si insiste un po’ di più sullo sport. In Italia, siamo pigri. E non occorre essere delle fissatone della palestra per definire il nostro fisico meglio attraverso 15 minuti al giorno di esercizio fisico mirato. Non solo per chi deve perdere circonferenza e centimentri, ma per chi – come me – riccorre a un po’ di pesi e resistenza, per rimpolpare la massa, i muscoli, che sostengono la pelle meglio di qualsiasi trattamento.
    Lo sport, ragazzuole, lo sport, abbinandolo a tanta acqua e qualche massaggio. Ma niente di più. Pensiero felice di una cinquantenne. Non metto foto per buon gusto…;-)

  152. Proprio ieri mentre mi preparavo per uscire, mio marito passa e mi fa “sei bellissima” dandomi un bacio… Quindi dopo 23 anni insieme, due figlie e la mia età, 44, è vero che la bellezza è negli occhi di chi guarda. Non è che non mi curi, mi piace fare ginnastica, mi trucco (altrimenti non sarei su questo blog) però è ovvio che rughe e cellulite ci sono! Ma posso preoccuparmene il giusto senza esagerare!! Viviamo serene!

  153. Le parole più belle che tu potessi mai dire… ed aggiungo che gli uomini NON vedono le rughe, NON vedono la cellulite, NON vedono i chili in più (anzi a volte preferiscono i chili in più). Noi donne siamo le prime nemiche di noi stesse.

  154. Grazie mille… se t’interessa ti lascio il mio sito dove ci sono un po’ di tutorial (tra cui quello ddell’avatar) nrlla sezione MAKE-UPINMENTE.. a dir la verità ultimamente ne ho fatti molto pochi.. ma spero di riprendere a settembre .. un bacione! http://www.artinmente.org

  155. Beh in quel caso direi che è un idiota e che sarebbe meglio mandarlo…per la sua strada, diciamo così!!! 😉

  156. Commento semplicemente dicendo che, giusto pochi minuti fa, ho parlato con i miei genitori su skype e mio padre mi fa: “che carina che sei oggi! Lo sai chi mi sembri? Mi sembri Clio!!!” 😀
    E per me è stato un bellissimo complimento, ma la prima cosa che mi è venuta in mente non è stata la tua bellissima pelle o i tuoi bellissimi occhi, bensì la tua personalità e gli ho risposto: “grazie, mi piace tantissimo Clio, è una ragazza così dolce e divertente!!!”
    Questo per dire che, che siamo belle, brutte, grasse o magre, alla fine quello che di noi spiccherà di più sarà sempre la nostra personalità e, spesso, una ragazza sorridente, dolce e sicura di sé fa girare molte più teste di una modella da copertina che non fa un sorriso nemmeno a farle il solletico!!!
    Grazie Clio, i tuoi sono sempre molto interessanti e, soprattutto, intelligenti!!! <3

  157. Approvo. Ecchecavolo: ce l’avete presente la Venere di Milo? Burrosissa, e con due signore cosciotte. Per quanto mi riguarda, quello è l’unico punto in cui ho qualche curva… E dovrei impazzire per eliminarlo?? Uso crema ed oli idrantanti, come sul resto del corpo, la pelle appare sicuramente più bella e la cellulite me la tengo e amen 🙂

  158. Io non ti conosco ma mi sento di dirti: chiedi aiuto. Di tipo psicologico intendo. Hai appena avuto un figlio, tutti questi pensieri negativi su te stessa non dovrebbero pesare così tanto in un periodo che dovrebbe essere felice… Faticoso magari, ma felice! In bocca al lupo

  159. Non so se è stato il colpettino di vento in piscina che è arrivato mentre leggevo il tuo commento… Ma mi hai fatto venire i brividi… Hai detto bene: VIVIAMO un bacio

  160. Lo dicevano anche a me! Oppure a 14 anni mi chiedevano se avevo già avuto un figlio, solo x le smagliature…con espressioni schifate poi. Ah, l’ignoranza. Peccato che spesso siamo ancora troppo giovani/deboli x rispondere a tono! grrrr se becco ora questa gente!!
    *solidarietà amiche*

  161. Finalmente sono arrivata al mio peso, ma non ho la pancia piatta e ho la cellulite.. pazienza, quest’anno, dopo tanti anni di ‘arretrati’, andrò al mare e cercherò di fregarmene (anche se metterò una gonnellina sopra al costume.. non mi sentirei completamente a mio agio).. per me già questo sarà un grande passo

  162. Clio post intellettuale,ci piace! 😉
    E’ un bel discorso.. ti racconto la mia idea.
    Con le rughe ancora non ci ho avuto a che fare,quindi non ne posso molto parlare.
    La cellulite invece è una mia fedele compagna da sempre,da quando sono bambina XD
    Ebbenesì,già da piccola avevo i buchetti della cellulite sul sedere!
    E ho sempre avuto le cosce grosse (mio enorme complesso) e conseguente cellulite..
    Ormai mi sono abitata,ho imparato a valorizzare i miei punti forti e a nascondere quelli brutti.
    Certo,non mi dispiacerebbe essere abbastanza gnocca naturale da poter indossare quei mini mini short,ma la natua mi ha dedicato altro! =)

  163. 🙂 grazie Alice! In realtà non l’ho appena avuto, sono già passati 3 anni e mezzo!!! I pensieri negativi scaturiscono anche da una situazione che non mi rende felice, che è quella di dover lasciare il mio bimbo per parecchie ore durante la giornata per via del lavoro. Diciamo che è un accumulo di tristezze che solo un cambiamento radicale di vita potrebbe risolvere! Però, il fatto che non mi piaccio per niente, non esclude che quando sono con mio figlio, io sia la persona più felice del mondo 😀

  164. grazie al cielo non ho mai avuto problemi di peso o cellulite, a 25 anni non ne ho ancora, spero che la situazione rimanga così XD
    rughette sul contorno occhi, quelle sì, comincio a vederle! Ma che importa, le ho perché mi piace sorridere XD

  165. che belle parole clio! secodno me hai pienamente ragione, anhce io la penso così, ma sentire dirlo anceh da altre mi rincuora!!! grazieeee

  166. ma invidia di cosa? ‘-‘ ah quindi non devo esprimere la mia opinione perchè sono ignorante in materia e stare zitta, ma se parlo sono invidiosa…questo ragionamento non fa una piega :’)

  167. ma comunque è contraddittoria come cosa, prima dici che non servono più di tanto e che non sono molto utili, dopo dici che comprerai tutto, il senso? la pensiamo in modo diverso:)

  168. Il processo si può rallentare ma non eliminare.. é solo quello lo scopo di creme e prodotti vari.. se posso ritardare l’invecchiamento mantenendo una pelle sana.. perché no? Nom credo significa essere vanesie… é l’estremizzazione che a mio avviso é sbagliata.. tipo il troppo stroppia 😉

  169. infatti un conto è comprare un prodotto, un altro è testarne 3000 solo perchè sono nuovi e magari sono uguali tra di loro, il che può anche essere giusto io non ho detto che è sbagliato, ma di sicuro non fai un post del genere se sei la prima a farlo;)

  170. Ciao Clio! Interessante questo post, effettivamente è una riflessione che non avevo mai fatto! Personalmente non mi sento una che lotta continuamente contro i suoi difettucci: avendo 20 anni non ci penso alle rughe ma a volte più che alla cellulite, la mia attenzione si rivolge alle mie smagliature. Non mi disturba più di tanto averle francamente, ma comincio a rifletterci e a comprare dei prodottini quando qualcuno me lo fa notare. Ma non spendo mai troppo per questi prodotti, un po’ perché so che non funzionano, un po’ perché so che non mi farebbero sentire meglio con me stessa i risultati. Forse quello che mi rende più insicura è il mio carattere (non brillante insomma hehehe) e il fatto che tu ci proponga di lavorarci su è un bel consiglio ma credo sia molto difficile perché almeno a me un filo di cellulite in più non mi fa star male, ma essere giudicata x quello che sono e quindi a volte dover faticare x cambiare mi fa molto più soffrire ma comunque ci si prova! Baci

  171. Vabbé lei lo fa per lavoro, li compra, li testa per noi così che poi scegliamo.. ma dubito altamente che li usi tutti quanti tutti i giorni… mi preoccuperei di chi non lo fa per lavoro ma solo nella speranza di non avere rughe o cellulite mai nella vita!

  172. Buongiorno ragazze, so che sono in ritardo col commento a questo post ma… ecco, mi andava di farlo. Sono sempre stata fortunata, ho un fisico che resiste bene alla mia golosità e che mi ha sempre aiutato a non diventare una balena nonostante le tantissime schifezze che ho sempre mangiato. Però quando avevo 17 anni ho perso troppo peso in troppo poco tempo e mi sono ritrovata i fianchi coperti di smagliature. Allora ci facevo caso, ora non mi ricordo nemmeno di averle. E poi… poi sono arrivata ai 30 e nonostante il nuoto (amo stare in acqua, lo faccio per distrarmi e sciogliere i muscoli doloranti) ero sono arrivata alla conclusione che con la cellulite (quella standard) non c’è scampo. Tutte, passata una certa età, ce la ritroviamo addosso e tanto vale conviverci. Infine ho avuto un bambino e il mio corpo, volente o nolente, ha proprio cambiato forma, al di la del peso. Eppure, anche se tento sempre di stare all’occhio col peso e a muovermi il più possibile, mi sono sentita fortunata perchè idratando bene la pelle durante tutta la gravidanza (no, niente creme costose) e anche in seguito, non ho collezionato nessuna smagliatura sul ventre. Quindi, anche se un pochino non posso esimermi dal lamentarmi o di prendere qualche piccolo accorgimento per il mio corpo, cerco di star bene così come sono. E in effetti sono felice…

  173. Hai perfettamente ragione!! Se rispondiamo ci danno delle maleducate eheh.. Meglio provare a far finta di niente !

  174. Ciao Clio, sono d’accordissimo con l tuo pensiero, io ho sia cellulite che smagliature certo non ne sono contenta uso oli e creme per combatterle fino a che si può….per il resto ho imparato a conviverci!

  175. Il problema primario sono le pubblicità che ci rimbambiscono, nuove creme che penetrano nel DNA e ti spiegazzano le rughe, sieri che ti fanno ringiovanire, fanghi che ti sciolgono la cellulite, robe che ti restituiscono le bellezza dei 20 anni. Creme, cremine e trucchi che ti fanno tornare alla “normalità”, che poi la vera normalità sono le rughe, le pelle non più luminosa, le cellulite che ti prende in giro. Invecchiare è la normalità, non il botox. Parlano da sole le foto di Audrey Hepburn (bellissima e fiera delle sue rughe!) e Carla Bruni (Non ho parole).

  176. ti capisco Martina, io ne ho persi di recente 15 per lo stesso motivo. Quando mi chiedono “che dieta hai hatto?” Stai benissimo! Io non so cosa rispondere. Dico soltanto che non la augurerei a nessuno la mia “dieta”. Certo si, mi ha portato ad essere più “figa” come dici tu… ricevo complimenti tutti i giorni da chiunque…. ma che darei per avere qualche chilo in più ed essere felice e appagata accanto all’uomo della mia vita….

  177. davvero ragazze… non so proprio come fare… mi compra i trattamenti, le pressoterapie, le sedute di cavitazione… mi accompagna sempre a fare jogging, mi paga l’iscrizione in palestra… e mi porta sempre a mangiare sushi (che sinceramente non mi dispiace…). dite che dovrei mollarlo?

  178. 30 anni quest’anno… cellulite sempre avuta insieme ad una taglia abbondante di pantaloni… le rughe non mi interessano proprio, così come la tintarella eccessiva e tante altre ossessioni femminili.. .sinceramente invecchiare nn mi spaventa, non dico che a 40 anni non proverò una crema antirughe, ma sinceramente preferisco investire le pochissime finanze che ho in viaggi e cene e pranzi di famiglia e nel ristrutturare la casa che con tanta fatica sto comprando pagando un mutuo… 😀

  179. E’ vero che sono diffici da contrastare e si fa fatica a mantenersi….
    però come il make up che ci fa sentire bene e carine… alcune fatiche come la ginnastica, trattamenti estetici e tanti soldi spesi per macchinari ultra massaggiosi…. Perché discriminarli, in fondo ci fanno star bene anche queste cose, certo come ogni cosa ci va costanza e soprattutto soldi, ma so che funzionano perché i risultati li ho provati su me stessa…. e soprattutto sono contenta di averlo fatto, ma non per uno stereotipo di fisico, ma per me stessa.
    Certo tutto torna com’era… mha come dici tu sul make up… bisogna sentirsi bene con se stessi e questo fa la differenza… non trovo giusto comunque abbandonarsi a questi inestetismi che non ti fanno star bene.

  180. <3
    per me le foto delle vip con cellulite sono ritoccate …..e la cellulite non credo sia fisiologica come le rughe, una volta non ce l'avevano o l'avevano pochissime, chiedete a vostra madre e nonne. Purtroppo è conseguenza della realtà malata in cui viviamo

  181. Commenterò ora anche se con ritardo. Certo belle parole…..la perfezione non è di questo mondo ma troppe volte ho sentito….tanto sono fatta così cellulite e smsgliature sono incontrastabili, mi piaccio come sono, grasso è bello. Non prendetemi per fanatica o superficiale ma il 90% delle volte sono sol una scusa per giustificare la pigrizia e la golosità. Cercare di prendersi cura del proprio corpo con attività fisica e dieta(intesa come corretta alimentazione) è prima di tutto un dovere per rimanere in salute. Le malattie legate al sovrappeso dilagano ormai anche tra le fasce di età più giovani che non hanno più l’esempio di un corretto stile di vita. Ovviamente il beneficio estetico viene dopo quello sanitario…ma è semplicemente lo specchio del vero volersi bene. So che molte male interpreteranno le mie parole. Ma spero che il mio messaggio sia chiaro!

  182. Mah oddio, se ci sono ancora donne che confondono cellulite con sovrappeso siamo messi maluccio! :’D si sa benissimo che la cellulite è la cosa più democratica del mondo, colpisce ragazze magrissime e ragazze in sovrappeso, fare sport e mangiare bene può evitare che peggiori, ma solo la chirurgia estetica (e a volte non con risultati soddisfacenti, specie se non si va dai chirurghi delle star.. E magari si rischia pure la vita!) la elimina. Oltretutto il disclaimer alla fine dell’intervento penso dica la stessa cosa che dici tu, chiaro che mangiare patatine e bere coca cola invece di frutta e the verde non è un portento! Alla fine uno se vuole abbuffarsi lo fa, consapevole che non fa assolutamente bene.. Ce lo dicono di continuo, tv, internet.. E se dice “grasso è bello” dice una grossa grassa bugia a se stessa prima che agli altri, sono stata sovrappeso, ho perso dieci chili e non direi MAI “da sovrappeso ero felice”, cercavo di dirmelo ma mentivo 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here