Ciao ragazze!

In questo post ci trasferiremo in cucina, precisamente nel frigorifero! Già, perché visto il caldo e l’estate (lo so, c’è stata più pioggia che sole, ma abbiamo ancora tutto agosto e la speranza è l’ultima a morire! 😀 ) ho deciso di parlarvi di cosa metterci dentro… eheheh ma non vi parlerò di cocomeri, frutta varia, verdure o bibite! 😀 Vi voglio parlare invece di tutti quei prodotti di bellezza e makeup che nei giorni più caldi è meglio conservare a una temperatura più bassa, per evitare che si alterino o peggio ancora si rovinino irrimediabilmente! Siete curiose di scoprire quali sono?

mi ci sono infilata anche io visto che c'ero... :D
mi ci sono infilata anche ehehh.. :D

Se non avete l’aria condizionata in casa o se semplicemente avete paura che con il caldo i vostri trucchi possano alterarsi, niente paura!
Il frigorifero può essere un ottimo alleato per tenere al riparo dal caldo, ma anche dall’umidità se ad esempio non volete lasciarli in bagno, moltissimi prodotti tra cui anche quelli per la cura del corpo e del viso.  Potrete anche posizionarli tutti insieme in un ulteriore contentitore per evitare che entrino in contatto con gli alimenti del frigo e i loro odori!
Detto questo, Iniziamo subito a vedere quali sono e partiamo dalle creme!

1) Creme contorno occhi

di questo siero vi ho parlato qui!
di questo siero vi ho parlato qui!

Borse e occhiaie sono il cruccio di molte donne. D’estate poi se si fanno le ore piccole si può correre il rischio di averne anche di più, perché dormire poco di certo non aiuta! Ma come sapete i rimedi sono tanti e tra questi ci sono anche le creme contorno occhi che oltre a prevenire  o attenuare rughette e segni d’espressione sono anche un valido aiuto per non farci sembrare dei panda al mattino. Per potenziare l’effetto di questi prodotti però si può ricorrere al frigorifero. In questo caso l’azione del prodotto unita a quella del freddo può essere davvero d’aiuto! Il freddo infatti restringe i vasi sanguigni e può essere un ottimo alleato contro il gonfiore! Provare per credere!

2) Creme anti prurito (ad esempio quelle post punture di zanzara)
0073295308812_500X500
A questo proposito c’è una spiegazione scientifica: il nostro corpo non può sentire due sensazioni contemporaneamente, quindi se ad esempio abbiamo prurito e applichiamo una pomata fredda, ecco che il nostro corpo sentirà solo il freddo e non più il prurito. Tenere quindi questo tipo di creme in frigo può essere doppiamente utile: sia per sconfiggere i fastidi di punture d’insetto o irritazioni varie, sia per evitare che il prodotto con il caldo si rovini e non faccia più il suo dovere! 🙂

3)Creme solari
la-roche-posay-solari-2012-anthelios-121723_L
Come ben sapete le creme solari hanno una scadenza, e dopo quella la loro efficacia si perde del tutto. Ma se la conservata al caldo, anche prima della scadenza, può perdere comunque il suo potere protettivo. Quindi tenerla lontana dalla luce o dal caldo, e quindi in frigo, può aiutarvi a conservarla al meglio e sopratutto a ottenere da questa e dal suo spf migliori prestazioni.

4) Gel aloe
aloegel200ml

Ve ne avevo parlato proprio ieri anche qui: il gel d’aloe fresco e la cosa migliore che ci possa essere quando avete scottature o irritazioni varie! 🙂

E ora cliccate qui per scoprire gli ultimi 4 prodotti di makeup e bellezza che è meglio tenere al fresco!