Ciao ragazze!

L’estate è forse la stagione con la maggior concentrazione di … selfie! Eehehe, sì, se Natale vince il primato per la foto di gruppo e di famiglia (che restano però spesso “ad uso personale”), l’estate è sicuramente imbattuta per quanto riguarda i selfie in spiaggia e in giro per il mondo… puntualmente condivisi sui social!
E visto che anche le ragazze immuni alla selfie-mania saranno sicuramente colpite dalla pioggia di foto su facebook e Instagram, eccovi tutti i trucchetti e le app usate da star e blogger per essere sempre impeccabili!

CLIO_MAKEUP_PRIMA_DOPO

Innanzitutto, vi dico cosa ne penso: io concepisco il ritocco che si può fare con una app, prima di postare la foto su Instagram, un po’ come il make-up. Finché si tratta di rendere un po’ luminosa la pelle, mascherare un brufolo e cammuffare un cenno di occhiaia, penso che sia comprensibile e umano volerlo fare (e, farlo!).

CLIO_PRIMA_DOPO_PARIGI

Se invece si dovesse iniziare a parlare di vero e proprio ritocco “alla Photoshop“, in cui si cambiano le fisionomie di un viso o di un corpo, beh, ve ne ho sempre parlato e la mia idea non è cambiata. Vi ricordate il post sulla blogger che aveva ammesso di aver photoshoppato il suo fisico? Ecco, vi avevo già spiegato come la pensavo!


@@clio-photoshop_blogger_ny

In più, mi sono sempre mostrata a voi, sul blog e su YouTube, nelle più buffe e naturali situazioni: struccata, in pigiama, con brufoli, rughette ecc… beh, non è cambiato nulla! Semplicemente penso di non essere l’unica ad aver piacere, una volta ogni tanto, a postare una foto in cui mi sento al mio meglio! Insomma: i filtri su Instagram li abbiamo sempre usati tutte non è vero?

clio_filtri_instagram cliomakeup_instagram…E senza farne un mistero!

In poche parole, io, fino a poco tempo fa, mi sono sempre limitata ad aggiungere un filtro al 50% (il mio preferito è Valencia) direttamente dalla app di Instagram. Punto.

cliomakeup_clio_instagram_selfieil 50% di valencia è praticamente in ogni mia foto, eheheh !

Poi, sono stata incuriosita da un breve video in cui una ragazza mostra tutti i trucchetti “da blogger” e le app migliori per ottenere foto impeccabili e professionali, addirittura coerenti ad un unico stile con il quale caratterizzare il proprio profilo Instagram ecc. (io a quel livello di serietà non sono ancora arrivata eheh).

mariotestino_instagram_cliomakeupIl profilo Instagram di Mario Testino è un esempio di profilo coerente ad un unico stile. Ma chi sono io per sfidare Mario Testino? 😉 

Insomma, un piccolo Bignami al selfie e (all’Instagram) perfetto. Penso che possa essere molto utile per chi gestisce profili Instagram professionali, ma anche per le comuni mortali che desiderano avere giusto quelle due dritte per far passare di livello le proprie foto delle vacanze! Io stessa l’ho trovato interessantissimo e ho colto qualche tips che poi non ho più abbandonato. Infatti vi avviso: crea dipendenza! Ehehehe 🙂

Non vi preoccupate per la lingua: il tutorial è talmente dettagliato che potete capire tutto anche senza comprendere l’inglese (volendo anche senza audio)!

Notevole, non è vero? Ecco, mi sono lasciata sedurre dai risultati e ho scaricato la stessa app che usa lei: FaceTune. Ovviamente mi piace tantissimo e la sto usando un sacco! Vi mostro anche io tutti i passaggi che faccio per ottenere il meglio dalle mie foto:

image1 (1)

Ho scattato una foto a caso che potremmo intitolare “Clio e i suoi pori” 😀 ! L’ho fatta appositamente per farvi vedere come funziona il ritocco, ma semplicemente scattandola ho “scoperto” una cosa: la differenza tra la fotocamera frontale dell’iPhone e quella posizionata sul retro… c’è e si vede (parecchio)! Siccome quella del retro è più potente… si vedono molto si più pori e imperfezioni. Avete capito perché tutti vengono meglio nei selfie? eheheh!

image2 (1)

A questo punto, ottengo i primi risultati grazie allo strumento “sfuma” (in inglese “smooth”), usato sulle guance: ciao ciao poriii!

image3 (1)

Ok, una volta eliminati i pori io non voglio che il mio trucco o, in generale, la mia foto perda di definizione. Ecco che entra in gioco lo strumento “details”: avete visto come l’occhio è più brillante e messo in risalto rispetto a prima?

image4

Non contenta, via il pallore usando “tones” e scegliendo un colore simile al mio blush: praticamente sto rinfrescando il trucco ;)!

image6

Infine: il momento dei filtri e quindi… cambio app: passo su Faded e inizio a giocare con regolazioni e livelli per migliorare la luce e il bilanciamento del bianco e: voilà! Un cambiamento notevole e insieme non artificioso: insomma, ho migliorato la foto, il contenuto è sempre quello!

Il prima e dopo della copertina, le altre app che uso e 4 tips rubati dalle star per essere al meglio nelle foto… nella prossima pagina!

71 COMMENTI

  1. Ciao ! Io non posto quasi mai mie foto, ma da quando ho scoperto queste app non posso farne a meno, meglio di un qualsiasi fondotinta ! E poi con alcune sperimento prima come potrebbe starmi un trucco. Solo bisogna andarci piano perché l’effetto finto si vede troppo in giro ..

  2. Clio! Io uso instagram solo per seguire te, in quasi 11 mesi ho postato forse 4 foto mie

  3. E poi arrivo io!! extraterrestre allergica a social e selfie yeeeeeeh!!!XD di conseguenza nn uso app con filtri ne le conosco..se faccio una foto semplicemente la tengo x me o la faccio sviluppare (da brava extraterrestre) xo i trucchetti che possiamo adottare noi (tipo x far apparire le gambe più lunghe) quelli mi piacciono:-)

  4. Buon giorno!! Dopo anni in cui seguo questo blog, oggi mi sento spinta a scrivere per la prima volta 😀
    La questione mi spinge a riflettere un po’ da qualche tempo, perchè noto un fiorire di foto modificate ovunque e mi ritrovo a considerare che, se non esistessero questo genere di app, ci sarebbero meno selfie e meno scatti, in generale.
    Ho lavorato come grafico, ho ritoccato e sistemato foto, ma non sono mai riuscita a farmi piacere, per esempio, il mio volto ‘rinfrescato’. Non mi riconosco in esso e così posto immagini di me molto di rado e solo quando mi piaccio. Pazienza se ho qualche imperfezione di troppo!! Odio l’effetto sfumino, l’annullare coatto delle ombre naturali del volto o delle più piccole discromie, pure il roseo colorito delle guance!
    Sicuramente vedo foto ritoccate male, ma ecco, se non si sanno ritoccare, meglio lasciare perdere 😛

  5. A parte il fatto che non ho istagram … ma esco talmente male nelle foto che l’ unico effetto che servirebbe a me è ” bacchetta magica ” !!!

  6. E tutto questo dover ritoccare perché? X paura del giudizio degli altri, x essere sempre perfetti.. “rinunciando” a sé stessi e ciò che si é creando “maschere a stampo” x piacere agli altri! Mille volte meglio essere e accettarsi x ciò che si é e stare bene con sé stessi!! Io opto a questo! Nel futuro altrimenti, quando vorremo ricordare, avremo cosa? delle foto irreali avendo così perso il bello del vero! Se la nostra società mirasse più alle persone e al loro sentire+benessere che al superficiale.. Sarebbe mille volte meglio! 🙂

  7. questi trucchi non mi servono, non perchè sia perfetta chiaro, ma perchè vivo bene senza instagram e se mi taggano in una foto su fb dove non sono venuta una strafiga… pazienza! 🙂

  8. Ciao apprezzo molto i consigli e per chi ha un profili IG saranno sicuramente utili, ma io sono dell’idea che tra dieci anni mi piacerebbe riguardare foto di me che riproducano la realtà anche con qualche piccola imperfezione, ma questo è solo il mio pensiero. Il discorso è diverso per chi usa IG per lavorare ovviamente. Ciao a tutte ;))

  9. Già con la connessione che ho impiego una vita per pubblicare una foto su Instagram, se poi devo ritoccarla usando 5 app diverse devo prendermi le ferie! Scherzi a parte, mi accontento dei filtri standard! 😉

  10. Già con la connessione che ho impiego una vita per pubblicare una foto su Instagram, se poi devo ritoccarla usando 5 app diverse devo prendermi le ferie! Scherzi a parte, mi accontento dei filtri standard! 😉

  11. Credo di essere l’unica persona a non usare mai filtri su instagram.. detto ciò, come dici tu Clio, usare qualche trucchetto innocente, mi pare giusto ma come ho già detto nei vari posti su Photoshop che hai fatto, lo stravolgimento non lo concepisco. Come col trucco, il discorso è sempre quello: valorizzare Sì, stravolgere assolutamente no.

  12. Considerazione 1: non capisco tutta sta mania di farsi selfie, a me non viene proprio in mente, e penso che chi passi le giornate a fare selfie di se stesso e delle sue vacanze sia proprio un vanitoso e non abbia nient’altro di meglio da fare che far vedere agli altri quello che fa invece di godersi le cose.
    Considerazione 2: sinceramente non trovo differenza tra Clio, o chi ritocca le foto per eliminare i pori, i brufoli e le rughe e la blogger che si eliminava la pancia, perché la prima è una cosa che va bene, non è tanto grave, tanto un pochino lo fanno tutti, mentre la seconda non va bene? Ma poi siamo veramente così vanesie da dover a tutti i costi ritoccare ogni foto per apparire meglio davanti agli altri che la guardano? Mah non capisco proprio questa mentalità….

  13. A breve secondo me , andando avanti di questo passo , nasceranno anche dei corsi a pagamento su come fare selfie ! Le persone che prima di pubblicare una foto passano decine di minuti a modificarla dimostrano solo secondo me di essere vittime del giudizio degl’altri. Se io scatto una foto lo faccio perchè voglio immortalare un momento felice e riguardandola rivivrò le stesse emozioni . Certo quest’ultimo discorso varrà per poche persone dato che ultimamente la gente si scatta selfie senza senso di continuo. Posso capire chi lo fa per lavoro che deve comunque cercare di apparire al meglio ma per le persone comuni non capisco proprio la necessità di certe cose. Sono anti social e lo sarò sempre di più, dovrebbero fare un esperimento: togliere ogni filtro esistente e ogni programma per modificare le foto per un mese e vedere quanti selfie in meno verrebbero pubblicati (io credo minimo il 90% in meno). A scuola e a casa dovrebbero insegnare ai bimbi fin da piccoli quotidianamente che essere è meglio di apparire, forse allora qualcosa cambierà…

  14. aaaaaaaa, ho appena scaricato le 2 app, siiiiiii, mi sono ritoccata già una foto, che sballo…..hahahahahahaaaa, mi piaceeeee. In effetti, sugli scatti cerco sempre di avere la luce (sole) in faccia, mai contro.

  15. Per quanto riguarda il trucchetto della luce e del mascara ne ero già al corrente, ma non conoscevo le app miracolose! Di solito infatti mi limito ad utilizzare i filtri di Instagram e a bilanciare la luce sempre con Instagram, ma da oggi in poi avrò delle foto da vera fashion blogger (cerco di autoconvincermi

  16. Io uso photoshop giusto per modificare luminosità, contrasto e un po’ di color correction, non per sembrare più bella, ma per migliorare la foto di per sè.
    Detto ciò, a breve passerò qualche mese negli Stati Uniti, mi consigli qualche marca di make up minerale (se fosse certificata vegan sarebbe il top) che realizza buoni prodotti? Quindi fondotinta (qui uso neve cosmetics o Lily Lolo in polvere), ombretti (al momento mi trovo divinamente con Nabla), ma anche prodotti come creme idratanti e tutto quello di cui un beauty case necessita ^_^
    Grazie mille

  17. Io non trovo nulla di sbagliato nei filtri.. alla fine è come quando ci si trucca: si cerca di apparire al meglio per essere presentabili, e allo stesso modo io ad esempio aggiugo luminosità alle foto e un filtro (anche il mio preferito è il Valencia!) più naturale possibile
    Sono altre le tragedie della vita!;)

  18. Ciao Clio! Come si può vedere dalle foto (anche quelle senza effetti) hai dei denti davvero bianchi.. oltre a Colgate MaxWhite one optic hai altri segreti per avere un sorriso bianco? (:

  19. Tutto bello finché stiamo nei limiti, finché diamo un po di luminosità, ma io vedo selfie altamente improbabili in giro! Nei quali la pelle della ragazza come per magia diventa di porcellana, quasi di plastica! Assolutamente piatta e finta! Poi le vedi dal vivo e son tutta un’altra storia

  20. Ciao Clio!!avendo da poco aperto una pagina instagram di recensioni make up sicuramente questi consigli mi saranno utili,più che altro perché quando realizzo un trucco poi in foto perde sempre tantissimo perché non so come gestire luce ecc..ho deciso di provare a condividere questa passione dopo anni che cerco di apprendere il più possibile dal mondo del make up 😉 anzi,devo ringraziarti perché proprio grazie a te ho scoperto quanto amo l’arte del trucco

  21. Di goto non me ne faccio tante, mi piace più che altro fare foto ad altre persone/cose. Comunque l’unico filtro che uso è valencia di Instagram

  22. Non sono una grande appassionata di filtro ma farò buon uso dei tuoi consigli quando scatteró le foto!!! :-). Da qui in avanti pensieri felici, sole negli occhi, occhi da cerbiatta e cheese!!!!

  23. Io ho scaricato Instabeauty e ogni tanto la uso. Non ci trovo niente di male a farsi una foto e a correggere qualche imperfezione, d’altra parte è la stessa cosa che si fa con i trucchi no?
    ilmondodiary1.blogspot.it

  24. io già mi sono persa nel primo filtro!!!! niente, ‘gna posso fa, sono proprio di coccio figurati a passare di qua e di la, colora, aggiusta, sistema! capisco le celebrity, ma io proprio no! magari ci proverò anche se già so che perderò in partenza!!!!! grazie delle dritte, ne sai sempre di ogni 😀

  25. Su instagram sono sempre molto indecisa su che filtro usare e se usarlo, non mi convincono mai molto. Spesso mi piace molto di più giocare con altri effetti di altre app, dai filtri più giocosi e divertenti, tipo Retrica, Befunky o Photomania.
    Ma siccome sono anche appassionata di app, andrò a sbirciare quelle che hai suggerito.

  26. Ho scaricato FaceTune e ho fatto una foto di prova che vedete sotto.
    Io non sono contraria al ritocco se lo si utilizza per uniformare un po’ la pelle, e devo dire che questa app è spettacolare.

  27. Non ci capisco nulla di filtri. Volevo sapere se questa App sono a pagamento e il pagamento come funziona è solo una volta o è mensile ecc… Ho poche chance di venire benino, perchè odio fisicamente le mie foto. Ho propio una fobia di vedermi in foto. Mi sento bellissima, faccio la foto e la mia autostima a terra… 🙁

  28. Nemmeno io ho instagram, ma nella mia pagina Fb, ho accettato delle amicizie che a loro volta hanno messo sulla mia bacheca, una tipa con tutte foto in slip e reggiseno. Una cosa veramente da far cadere le braccia….

  29. Ma sono solo io che non sono minimamente in grado di farmi i selfie? Per avere una foto accettabile devo fare minimo 10 scatti.. e alla fine perdo la pazienza e ci rinuncio! Se fossi capace a farmi gli autoscatti qualche ritocco con questi programmini lo farei, più che altro per curiosità e divertimento! Grazie Clio per aver ammesso (non so in quanti/e lo farebbero) che spesso non è tutto verissimo quello che vediamo online! Un bacione!

  30. Post molto interessante,brava Clio.Mi incuriosisce una cosa:hai scritto che se si utilizza la fotocamera davanti “si viene meglio”perché quella sul retro fa vedere di più le imperfezioni(se ho capito bene);io ho notato un’altra cosa:sembro proprio una persona diversa,me l’ha detto un sacco di gente!La mia domanda è:è più rispondente alla realtà la foto scattata con la fotocamera davanti o con quella sul retro?

  31. Ciao Clio, bel post! 😀
    Io uso un sito, ma si può usare solo da computer 🙁 infatti nei mesi che ero senza non potevo usarlo :(, per togliere (o minimizzare perchè non sempre riesco a toglierle del tutto) le macchie dei brufoli o i brufoli: picmonkey! Lo adoro!

    Invece, il tuo procedimento mi sembra lungo per me. 😀
    Però sono interessanti queste app!

    Comunque su instagram non sempre uso i filtri, mi piacciono anche le foto al naturale, anche se questo vuol dire far notare i difetti! Perchè spesso se non cambio i colori c’è un dettaglio che mi piace di più (tipo una foto in cui avevo fatto un trucco con le righe simil eye-liner blu/grigio prendendo ispirazione da uno degli ultimi video, solo che non le avevo sfumate).

  32. Anch’io sono negata, in genere faccio scattare a mia sorella o ci facciamo foto con la macchina fotografica (la mia macchina fotografica è del 2006 ed è rotta nel senso che la cosa delle pile la devo chiudere con il nastro adesivo, ahaha spero di cambiarla un giorno) con l’autoscatto.

  33. Preferisco curare il mio aspetto dal vivo 🙂 e nel modo più naturale possibile. Tutte ste foto di ragazze insicure che vogliono a tutti i costi mostrarsi e far credere che sono le più belle mi mettono tristezza. Ma davvero non ce la fanno a vivere senza esibizionismo? Pur di non vederle spesso evito di aprire fb. Spero di non cadere mai nella tentazione di diventare dipendente da questo metodo per sentirmi più bella e sicura di me… ah, vale anche per i maschi ovviamente, che non sono affatto da meno.

  34. ho controllato prima FaceTune 1,99, Faded 0.99 e Snapseed è gratis infatti l’ho scaricato adesso. è carino ma non se mi serve XD.
    Vorrei qualcosa per togliere occhiaie e macchie XD.
    In effetti per le macchie ho BeautyPlus ma non lo uso perchè è troppo difficile da usare.

  35. Mi hai incuriosita.
    Ma una piccola considerazione ci vuole. Ovviamente tutti e tutte vogliamo apparire al meglio ed è inutile raccontarci che non è vero. Però se qualche filtro lo accetto tutto questo modificare lo trovo svilente.
    Senza considerare che poi ci si stupisce del perché le bambine sono già ossessionate dall’immagine.

    Detto questo come ho detto andrò a curiosare.
    E poi vedrò se parlo bene e razzolo male o rimarrò della stessa opinione.

  36. Mi sono dimenticata di scriverti che sì usavo la tecnica dei “pensieri felici”, ma per la luce facevo a caso ahaha. Grazie anche del consiglio delle braccia 😀

  37. Ma come fai a dire che non c’è differenza tra togliere i brufoli o togliere la pancia? Già col trucco nascondiamo i brufoli… quindì 😉

  38. Anche secondo me Clio, si vede di più l’abbronzatura!
    Però resti bellissima anche in quella ritoccata 🙂

  39. Io nelle foto vengo di m….., quindi non vedo cosa ci sia di male, come dice Clio, ad applicare un paio di filtri per sembrare meno pallida o meno stanca. Non capisco tutti questi commenti critici. No, non passo le giornate a farmi i selfie in reggiseno allo specchio, ma ogni tanto voglio farmi qualche foto e migliorarla un po’, non ci trovo nulla di male, e penso sia normale. Magari come dite voi sono “vanitosa”. E quindi? Non c’è nulla di male a voler apparire al meglio. Oppure la mattina uscite struccate e spettinate?

  40. Se dovessi fare tutti qst passaggi prima di postare una foto non posterei neanche quelle poche che metto! Mi faccio bastare il “bellezza volto” del mio smartphone e chi si è visto si è visto!

  41. non so se fidarmi nel scaricarlo, dato che l’app richiede l’accesso all’identità, ai contatti, al telefono ecc. insomma un po’ a tutto.
    Peccato sembrava bello! 🙁
    Non capisco di solito le app per le foto richiedono l’accesso solo alle foto!

  42. Ci sta,e lo faccio pure io,modificare qualche effetto,ma a volte si vedono di quelle foto che,Signore pietà,sembrano costruite pezzo per pezzo… cioè neanche Giovanni Muciaccia fa ste cose. L’effetto finto proprio no

  43. Io ho proprio recentemente scaricato Instagram che prima non avevo perché ero incuriosita dal sentir parlare di tutti questi filtri per le foto e devo dire che alcuni effetti sono molto carini e particolari pur non essendo io una selfie dipendente, anzi…. mi sembra più un giochino divertente e allora perché no??

  44. anche io non amo passare il tempo a fare selfie (né a guardare quelli degli altri), ma non per questo esprimo giudizi come il tuo nei confronti di chi – al contrario di me – si diverte a farlo.

  45. fino ai 18/20 anni ci si fa le foto e ci si vede sempre belle, dopo invece, non so perchè ma vediamo solo più i difetti, la luce e l’umore sono fondamentali per una buona foto, forse è per questo che quando si è piccole si hanno meno pensieri e ci si vede sempre bene in tutte le foto? anch’io le mie finisco sempre per aggiustarle, anche perchè le voglio all’altezza di un grande fotografo, cosa per niente facile … Baci

  46. Leggo solo ora il post..e vorrei dire che secondo me il problema è proprio che “creano dipendenza”! Ovvero, ancora una volta ci si disabitua a vedere la propria immagine al naturale (per quanto anche curata e truccata, ma comunque la propria) e ci si abitua a questi ritocchi artificiali..mi dispiace ma non mi piace proprio questo concetto!

  47. secondo me sono già carini i filtri già noti….io uso instagram e snapseed (ma solo ogni tanto, non sono una fissata). Quindi penso che non avrei voglia di mettermi a fare tutti sti ritocchi. In più, io i filtri all’inizio li usavo solo per le foto dei paesaggi…perchè effettivamente una luce diversa o più luminosità può davvero rendere la foto migliore, senza essere fotografi professionisti. Solo recentemente ho realizzato che effettivamente sono molto utili anche per i primi piano o selfie. E mi sono accorta anche del perchè alcune foto di amiche mi sembravano bellissime e le mie no 😛 ….cmq resto su effetti semplici (tipo il Valencia). Non mi piace esagerare o stravolgere la foto…

  48. La penso un po’ come per il fatto del trucco: il troppo storpia. Se mi faccio una foto e devo passare 20 minuti per ritoccarla, tanto vale. E’ come passare due ore a truccarsi e la mattina dopo ti guardi allo specchio e non ti riconosci. E non ti riconoscono quelli che ti vedono dal vivo.Ho delle amicizie su fb che non passano un giorno senza “selfarsi”. Ma davvero ma non hanno niente da fare tutto il giorno?? Ti fanno vedere quando sono al lavoro, in bagno, in vacanza, cosa mangiano e dove sono nel week-end. Era bello quando ci facevamo le foto e le consumavamo a forza di guardarle perché magari ne avevamo poche, e con alcune persone a cui tenevamo di più. Ora se mi trovo il fidanzato e ci facciamo 8675 selfie quando ci lasciamo mi ci vogliono 6 giorni per cancellarle tutte!! :’-DDDDD

  49. troppo sbattiiiii..io quelle foto rare che faccio (e mai sola) le sistemo con un filtro 100 % instagram(il mio preferito aden che mi regala un pò d’abbronzatura) e il gioco è fatto!

  50. Onestamente l’ unica cosa che posso accettare come ‘ritocco’ di una foto (qualunque sia il soggetto) è:
    1) ritagliare
    2) aggiungere un LEGGERO filtro
    Fine. Credo che qualunque altro cambiamento sia un artificio e una menzogna e dunque non mi piace, né su di me né sugli altri. Non ha senso, è una bugia e a quale scopo?
    Clio su di te lo giustifico un pochino (ino ino) perché è l’immagine è comunque parte del tuo lavoro, ma già su un’ attrice, cantante, youtuber NO.
    La vera domanda è…ma perché? !?!?!

  51. Come al solito appena si nomina in argomento in cui la donna è un po vanesia vi prendete tutte male come se non fosse una cosa bella. Io mi piaccio ma soprattutto adoro piacere,quindi non capisco tutta questa demonizzazione verso app del genere e selfie

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here