Ciao ragazze!

Mi sembra di aver capito che tra di noi ci sono tante ragazze appassionate di ricette beauty fai-da-te; bè, oggi vi propongo una carrellata di semplici trucchetti che necessitano solo di due ingredienti! Più facile di così non si può! 🙂

Schermata 2014-09-18 alle 19.20.00

Scrub al caffè: mischiate 6 cucchiaini di caffè e 60 ml di olio d’oliva, poi frizionate il composto su tutto il corpo. I granelli di caffè aiutano a eliminare la pelle secca e morta, mentre l’olio ha una forte azione idratante; consiglio di farlo prima della doccia o anche durante, con la pelle già inumidita (ovviamente l’olio unge, quindi va risciacquato bene)

Schermata 2014-09-17 alle 09.06.49

Sbiancante per denti: schiacciate una fragola bella matura e aggiungete mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio. Aiutandovi con lo spazzolino stendete la pastina sui denti e lasciatela agire per 5 minuti, poi sciacquate e lavateli normalmente. Mi raccomando, il bicarbonato è molto aggressivo, quindi questo trattamento va fatto al massimo una volta ogni 10 giorni, per non corrodere lo smalto.


 Schermata 2014-09-17 alle 09.08.22

 

Scrub idratante: anche gli scrub più semplici sono delle manne dal cielo in caso di pelle morta, soprattutto quando l’abbronzatura se ne va. Peccato che spesso le formule rendono la pelle ancora più secca, facendoci entrare in un circolo vizioso senza fine! La soluzione? Uno scrub super idratante a base di olio di cocco e zucchero; regolatevi voi con le proporzioni in base alla consistenza che desiderate. L’olio è solido a temperatura ambiente, ma sfregandolo sul corpo si scioglierà permettendo un massaggio godurioso!

Schermata 2014-09-17 alle 09.13.24

Maschera contro i punti neri: sapete che potete ridurre i punti neri utilizzando solo due ingredienti? Create una pasta densa mischiando due cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio di miele; stendetela sul viso e lasciate agire circa 15-20 minuti; il miele ha grandi proprietà antibatteriche e antiossidanti, mentre il bicarbonato agisce da esfoliante.

Schermata 2014-09-17 alle 09.11.22

Risciacquo lucidante per i capelli: il consiglio della nonna più vecchio della storia… per dei capelli super lucidi fate un ultimo risciacquo sotto la doccia con un mix di aceto e acqua. Prendete una bottiglia e versate un bicchiere di aceto, riempite il resto con l’acqua e agitate. Utilizzatelo dopo lo shampoo e il balsamo come ultimissimo step

Schermata 2014-09-17 alle 09.17.10

Crema idratante al cocco…montata! Non so se in Italia vanno di moda, ma qua negli Stati Uniti esistono creme per il viso e per il corpo “montate a neve”, con una consistenza morbida e soffice tipo mousse. Bè, ho trovato una ricetta semplicissima per crearne una in casa! Basta mischiare 6 cucchiai di olio di cocco e 6 di burro di karité (entrambi a temperatura ambiente), per poi montare il tutto con le fruste elettriche finché il composto non diventa bello gonfio. Ora, ammetto che non l’ho provato quindi non so dirvi se dopo qualche ora/giorno la crema si smonta, ma il concetto è curioso e divertente!

constency
Credit: growbeyondyourlimits.blogspot.com

Schermata 2014-09-17 alle 09.14.20

Siete pronte per le prossime ricette? Le trovate nella prossima pagina!

276 COMMENTI

  1. Yeeeeeeee adoro queste ricettineeeeee!! 😀 proverò subito la maschera al miele 😉
    Grazie Clio e buona giornataaaaaa!!
    Bacioooo :*

  2. Alcune mi ispirano..soprattutto l’olio abbronzante, il rimedio per punti neri e la crema montata! Visto che non sono tanto esperta vi chiedo dove si trovano l’olio di cocco e il burro di karité, quanto costano, e se si trovano solo confezioni di formato industriale o anche piccoline per fare una prova..

  3. A me ispirano tutte quelle a base di bicarbonato perché ho l’ossessione dello sbiancamento a tutti i livelli.

    Invece, come dicevo a una ragazza giorni fa proprio qui sul blog, mi sono trovata malissimo con lo scrub zucchero e miele: provato due/tre volte l’anno scorso, mi ha riempito il mento di bollicine.
    Mai più.
    Grazie per il post, un bacione a te e alle fanciulle del blog.
    Baci in quantità!

  4. Fantastiche! Alcune le conoscevo, altre mi hanno lasciata entusiasta! Devo assolutamente il pediluvio al collutorio…
    E i rossetti fai da te mi sembrano un’idea divertentissima…

  5. Forse lo scrub per te era troppo aggressivo. Invece dello zucchero, usa la farina di cocco, è più delicata.

  6. L’olio di cocco e il burro di karatè li torvi nei negozi etnici oppure biologici o parafarmacie, ma in queste ultime due sicuramente costano parecchio. Altrimenti ci sono diversi siti bio dove comprarli. Non costano molto e li puoi usare in tremila modi.

  7. Avere i denti bianchissimi sarebbe un sogno… Non li ho :-/, sono un po’ giallini, se parliamo di estetica é il mio più grande cruccio.
    Nelle mie condizioni non mi fido ad usare il bicarbonato, ho uno strato di smalto molto sottile. Più di un dentista mi ha sconsigliato lo sbiancamento perché mi si carierebbero frequentemente i denti! Aha … Chissà che un domani non inventino qualcosa di non aggressivo, io ci spero 🙂

  8. Buongiorno Clio, buongiorno ragazze!Voglio provare la maschera al miele +avocado :D! E mi ispira pure la mousse al cocco!
    Io conosco solo 2 ricette ; una M aschera idratante per il viso al l’olio di baobab + miele di castagno e un’altra, sempre idratante,allo yogurt + farina d’avena
    Un bacione a tutte e buona giornata 🙂

  9. Uau!!! Bel post era da un po’ che volevo chiederti di darci qualche ricettina fai da te…io ne conoscevo già alcune di queste tranne quella della crema “montata a neve” che devo per forza provare…hai qualche ricettina anke x una maschera astringente,ho il problema dei pori dilatati uffa!!!
    Beso grande

  10. Ciao Clio! Ma quante belle ricettine!iihih non vedo l ora di provarne qualcuna, soprattutto quelle x i capelli! Buona giornata bellezze!

  11. UAUUUUUUU!!! non vedo l’ora di provarli tuttiiii! solo una cosa: ma solo a me acqua e aceto sui capelli me li secca da morire?! è normale?

  12. non ho tempo di commentare, devo andare a occuparmi di piedi, punti neri e pelle con le tue ricettive 😉 😛
    scherzi a parte, davvero interessante, vado a provarle subito (ultimo giorno effettivo di vacanza prima dell’università: cosa c’è di meglio che prendersi cura di sé?

  13. Ciao Laura! Per i denti (dentista a parte) ho visto dei prodotti della Blanx in farmacia, compresa una specie di penna sbiancante, tutti prodotti costosetti peraltro… non è che mi ispirino granché però non ne so nulla, potrebbero essere troppo aggressivi anche quelli :/

  14. wowwww ora ho su una maschera sul viso (alla rosa di dr organic, ragazze dovete provarla!!!) ma domani faccio quella limone e bicarbonato lo giuro!!! =)

  15. Se vuoi prima di comprarli online puoi provare da auchan.. non so di dove sei ma di solito è molto ben fornito il reparto bio. La forsan è una linea di cui trovi tutti i tipi di oli. 🙂

  16. Figo …mi.interessa molto la maschera x i punti neri e quella sbianca denti….bicarbonato delle brame …vieni a me!XD grazie xke ‘nn conoscevo questi trucchetti 🙂

  17. Scrub viso e corpo a base di miele o olio d’oliva e zucchero di canna, passato sotto la doccia è fantastico!!!!

  18. Anche a me fa quest’effetto!! infatti penso dipenda dal tipo di capello.. prova a mettere poco aceto, magari non proprio un bicchiere!

  19. Buongiorno a tutte e a te Clio, a me piace molto fare ricettine casalinghe, economiche e divertenti. A volte prendo una mattinata e mi coccolo, apparte quando ho provato il tuo scrub miele e zucchero con i vapori, alla fine ho dovuto pulire tutto, avevo sparso il miele oltre che dai capelli ai piedi anche per tutta la stanza! Però ho notato che per me che ho la pelle molto secca non è particolarmente indicato fare spesso scrub o pulizia più approfondita del viso, la pelle si irrita e secca molto quindi ho l’effetto contrario! Però ho una domanda da farti, volevo provare a fare le palle per il bagno ma non ho capito se il sale da bagno è normale sale grosso (da cucina per capirci) oppure è proprio apposta e poi dove posso trovare l’acido citrico?!? Grazie a chi mi risponderà e buonagiornata a tutte!!

  20. Salve ragazze e salve Clio!

    Posso aggiungere qualche postilla?

    1. Intanto, per le neofite, è importante sottolineare di non conservare a lungo i preparati, perchè vanno a male e perdono ogni efficacia! Al massimo 3/4 giorni se tenuti in frigo.

    2. La maionese sui capelli è un portento! Però frullata si smonta e cola, quindi meglio aggiungerla alla fine dei composti e amalgamarla con il cucchiaio!

  21. La farina di cocco io l’ho comprata apposta. non so se ne esiste un’altro tipo (quella che ho comprato io e tipo a scagliette piccolissime) e non mi sono trovata proprio bene.

    Però ora ho visto che c’è differenza tra cocco grattugiato e farina di cocco. :-/

  22. Grazie Clio per le ricette!! Devo ammettere che quando iniziano ad avere molti ingredienti lascio perdere, mentre queste risultano molto più fattibili. Credo proprio che mi cimenterò col tonico e con la maschera per punti neri! Un bacio!!

  23. ah. la farina di cocco non è polverizzata?
    Boh. mi sà che hai ragione 😐
    fatto sta che a me la “farina di cocco” graffia da morire il viso.
    ottengo risultati migliori con lo zucchero.

  24. Che bello questo post Clio!!! *_____* Proverò tutte le ricette idratanti (sia per pelle che per capelli) che hai scritto! XD Io posso solo aggiungere uno scrub per il viso che faccio con un cucchiaio di miele e un cucchiaino di zucchero, mi rende la pelle morbida, liscia e luminosa all’istante! =D

  25. Ciao Clio, ciao ragazze..bellissimo post e davvero interessante, sopratutto perchè ci permette di risparmiare su magari alcuni prodotti 😉

    vi lascio qui una “ricetta” velocissima per preparare un TONICO ASTRINGENTE..io lo faccio da almeno un annetto e mezzo da quando ho scoperto che in quello che utilizzavo io c’era solamente acqua distillata di rosmarino e costava più di 10 euro!!…quindi dopo l’ennesima bottiglietta di tonico finito mi sono detta “basta, in casa ho una piantina di rosmarino quindi vedrò di farmelo da sola”..
    basta prendere uno o due rametti di rosmarino, lavarli bene con acqua fresca e mettere a bollire in un pentolino con mezzo bicchiere di acqua..portare a bollore..si capisce che il tonico è pronto quando l’acqua avrà assunto un colore “giallognolo”..aggiungere qualche goccia di limone ed il tonico astringente è FATTO 😉
    chiaramente è da conservare il frigorifero (per massimo una settimana) ed andrebbe utilizzato fresco 🙂

  26. Questa mi è nuova… Devo andare proprio oggi dal dentista per lo sbiancamento dei denti e mi ha avvertita che provocherà un po’ di sensibilizzazione alle gengive, ma niente altro. Adesso mi fai preoccupare!

  27. Clio se fragola e bicarbonato funzionano giuro che ti mando gli assegni che farei al dentista per gli sbiancamenti 🙂

  28. Ciao Clio, ciao ragazze!!
    Non avrei mai pensato ci fossero così tante ricette con solo 2 ingredienti!! Per me, che sono troppo pigra per spignattare, è una manna dal cielo! Quando si arriva la terzo, quarto ingrediente sono già stufa e me ne passa la voglia!
    Infatti, l’unica ricetta fai da te che utilizzo è (su consiglio di Clio) lo scrub miele e zucchero, insieme a una pentola/recipiente di acqua molto calda! L’ho provato e funziona davvero! Lo faccio solo per 5 minuti (io mi stufo subito!:-P) e la pelle sembra proprio rinata, liscia e setosa! Insomma, da quando l’ho scoperto non l’ho più abbandonato!!
    Tra queste proverò senz’altro la maschera contro i punti neri, mio cruccio da sempre; la maschera per capelli a base di fragole e maionese e…………… il lucidante per legno!!
    Invece, quella dei rossetti fai da te non mi ispira per niente. Magari sbaglio eh, anzi senz’altro, però per quanto possano non essere tossici i pastelli Crayola, non mi fido a spalmarmeli sulle labbra, tralasciando il fatto che conbinerei un casotto!!
    Buon lunedì ragazze e anche a te Clio!!:))

  29. Buongiornissimo bellissime!!!
    Carine queste ricettine! Brava Clio!!!
    La mayonese mi ricorda la scena del film con JULIA ROBERTS “SCELTA D’AMORE”!
    Una volta, presa dall’entusiasmo perché avevo scoperto che i tuorli facevano bene, ho fatto un impacco per i capelli. Quella sera ci tenevo ad essere carina perché dovevo conoscere gli amici del mio fidanzato. Beh….TRAGEDIA! Si vede che non ho risciacquato benissimo, e puzzavo di uovo da far pietà…! Volevo MORIRE!
    Per me che ho la fissa di essere profumata SEMPRE, è stata tra le serate più angoscianti (e da dimenticare) della vita… poi quel simpaticone del mio ex non alleggeriva la cosa dicendo in continuazione: “ma insomma, proprio stasera dovevi farti l’impacco???” carino eh? beh: è un ex! tiè!!!! ahahhaha
    bacissimi a tutte girlsssss carissssssime!

  30. da un po’ di tempo cerco di farmi in casa maschere,scrub ecc perchè costano sicuramente meno di tante cose che si comprano e che spesso hanno anche ingredienti “cattivi” (es:dimeticone,alcol ecc). e poi mi piace farmi le ricette con la frutta e la verdura di stagione. ieri sono andata a castagne e ho poi cercato una ricetta da fare: per la pelle grassa bisogna prendere 1/2 arancia e spremerla e merscolarla alle castagne bollite e sbucciate e la si lascia riposare per un quarto d’ora poi si risciacqua.

  31. Clio cancella subito la ricetta sbiancante denti con il limone. Il limone contiene acido citrico che corrode lo smalto dei denti anzi spero che nessuna la provi perché è davvero dannosa.

  32. Si, non la provate se non volete ritrovarvi con i denti rovinati. Ripeto Clio cancellala il prima possibile perché mi viene in mente un famoso calendario che diede questo consiglio e che poi si ritrovò in tribunale in causa con un poveretto che si era spalmato il limone sui denti.

  33. Ciao Bibi! No guarda, io lo faccio oramai da quasi un anno ogni volta che mi lavo i capelli: una volta che li asciughi si sente solo l’odore del balsamo!!!
    Comunque, se vuoi evitare brutte sorprese, puoi aggiungere anche 10 gocce di olio essenziale di limone che, oltre ad attutire l’odore dell’aceto, lucida ancora di più! Tra l’altro io uso l’aceto di mele, che ha un odore molto meno forte di quello bianco classico!
    Spero che la mia risposta ti sia utile, baci baci! 😉

  34. Ciao Kirameki, considera che la mia situazione é particolare : dai 2 ai 6 anni sono stata spesso malata ed ero imbottita di medicine (che non potevano far a meno di somministrarmi). A 5 anni e mezzo mi sono caduti i denti da latte e i “nuovi arrivati” avevano una colorazione giallina, come adesso : nulla di scandalosamente orrido, sono passabili, ma in un mondo di denti splendenti come stelle mi sento un po’ a disagio, non lo nascondo.
    Oltre al colore del dente anche lo smalto era di uno strato sottile, morale della favola : nonostante io lavi i denti in maniera corretta 3-4 volte al giorno, nonostante il filo interdentale passato 3 volte al giorno io in media ho una – due carie l’anno. Che si moltiplicherebbero se facessi il trattamento sbiancante dal dentista (ne ho consultati diversi, sono stati molto onesti e professionali a sconsigliarmelo, avrebbero potuto guadagnarci).
    Tu magari hai i denti sani o con un bello strato di smalto, quindi penso proprio che possa stare tranquilla :).

  35. Carino questo post..è bello ricordare che spesso la natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, senza spendere risultati e a volte con risultati addirittura migliori 🙂 purtroppo ho una vita molto frenetica che non mi permette di spendere troppo tempo per questo genere di cose, ma ogni tanto quando posso qualche rimedio naturale lo adotto!!!spesso faccio un pediluvio col bicarbonato, qualche volta una maschera scrub per il viso con miele e zucchero e qualche volta faccio un impacco ai capelli con olio di oliva (oppure sulle mani screpolate)..inoltre se proprio voglio qualcosa di caldo in inverno bevo una bella tisana in erboristeria, che mi depura..questo è il massimo che riesco a fare 🙂

  36. Io di solito, in una bottiglietta da mezzo litro, metto al massimo un paio di cucchiai e non ho mai avuto problemi!!! 😉

  37. Anche io lo faccio qualche volta, ma con lo zucchero normale..quello di canna per le pelli sensibili è un po aggressivo 😉

  38. Io mi ricordo di una maschera astringente che fece Clio su Real Time, la provai e mi piacque un sacco: schiacciare una pera matura con una forchetta, aggiungere il succo di mezzo limone, un cucchiaino di miele e un po’ di farina per addensarla (quanto basta per ottenere una cremina abbastanza densa da non scivolare via)…è ottima!!!
    Oppure, se volete qualcosa di più “professionale” potete semplicemente unire 3 cucchiaini di argilla bianca e uno di argilla verde (entrambe si trovano in erboristeria per pochi euro) e aggiungere un infuso di salvia e rosmarino, fino ad ottenere una crema della densità di uno yogurt!
    Si può usare anche solo l’argilla bianca, mentre è meglio evitare di usare solo quella verde perché secca moltissimo la pelle!!!
    Ultima cosa: invece dell’infuso astringente, se volete renderla più idratante, potete aggiungere un cucchiaino di miele e 2 o 3 di yogurt naturale…da provare!!! 😉

  39. Ciao Fia! 🙂
    Per evitare le bollicine potresti provare: innanzitutto ad usare dello zucchero normale, che è più sottile di quello di canna e quindi è meno aggressivo, poi potresti mettere più miele e meno zucchero (tipo 2 o 3 cucchiaini del primo e solo uno del secondo) ed infine, cosa fondamentale, usarlo sulla pelle bagnata!!!
    Qualsiasi scrub, sia per il viso che per il corpo, se fatto sulla pelle asciutta è mooooolto più aggressivo e può provocare rossori e bollicine!!!
    Prova così, magari troverai più benefici!!! 😉

  40. Grazie Erika! Non conoscevo queste ricette. Proverò la prima perchè sono ingredienti abbastanza reperibili e mi sembra abbastanza veloce da fare…. Sai anche quanto tempo bisogna tenerla su?:)

  41. Figurati!!! 😉
    Guarda, io di solito qualsiasi maschera per il viso la tengo sempre non più di 20 minuti, o comunque la tolgo appena vedo che inizia a seccarsi un po’!!!
    il consiglio che ti posso dare è non aspettare che si asciughi completamente, perché altrimenti potrebbe seccare la pelle in maniera eccessiva!

  42. adoravo il tuo programma su real time! non sai quanto mi manca!!! cmq quesdte ricette sono semplicissime e utili!!! ripropongo con altri due rimedi! maschera per capelli con yogurt bianco e miele….purifica la cute e idrata i capelli….e uno scrub viso sempre con yogurt bianco e farina di cocco!!! 😀

  43. Ciao Erika, grazie mille!
    Il fatto è che quando l’ho fatto era proprio zucchero normale :-O
    Però pensavo, a casa mia non manca lo zucchero extrafine, magari quello è più delicato, che ne pensi?
    Un bacione!

  44. Lo scrub con l’olio di cocco e lo zucchero è fantastico! Lo faccio una volta ogni 2 settimane sul viso e lo alterno alla mitica mint julep masque!

  45. Da mio padre ho ereditato le emicranie che bloccano anche lo stomaco…così da lui ho imparato che il bicarbonato è una manna per sbloccare lo stomaco in su o in giù. ..però il tuo sospetto è corretto…FA SCHIFO!!!!!

  46. In un commento poco più su (visualizzazione dei commenti su “newest”) iugin ha consigliato una ricetta facile e veloce per il tonico astringente al rosmarino

  47. Figurati, è un piacere! 😉
    Potrebbe andare bene, sicuramente più è fine l’ingrediente esfoliante che aggiungi e più delicato sarà sulla pelle: potresti provare anche con delle farine, come quella di mais (a grana più grossa) o quella di riso (che invece è molto sottile)!!!
    Infine, se non hai una pelle grassa, una soluzione potrebbe essere anche quella di mescolare lo zucchero o la farina a dell’olio (di cocco o di riso, uno leggero insomma), perché comunque il miele, essendo appiccicoso, fa molto attrito sulla pelle…e anche quello potrebbe contribuire ad irritarla!!! 😉

  48. Ciao Clio! Ti seguo sempre sia qui sul blog che su instagram anche se non commento praticamente mai. Questa volta non mi trattengo e ti dico che questo post è fantastico, cerco sempre delle maschere da fare in casa piuttosto che comprarle perché preferisco sapere cosa mi sto spalmando sulla faccia e devo dire che questi tuoi consigli sono super interessanti, li proverò sicuramente!!!

  49. Amo le cose super naturali *-* ormai faccio sempre maschere e scrub fai-da-te! Il mio scrub preferito è zucchero e miele e la mia maschera preferita limone e miele..sì, ho la pelle grassa 😀 ma fanno davvero miracoli! Consiglio vivamente a chi ha la pelle grassa ma anche a chi no. Non seccano esageratamente e hanno proprietà benefiche per tanti tipi di pelle! Clio ma una rubrica fatta apposta di ricettine??? Sarebbe fantasticooo *-*

  50. Ahahahah devo dire che il lucidante per il legno alla fine non me lo aspettavo ahahah XD comunque anche io adoro le cose naturali, sono semplici ed efficaci oltre che economiche e divertenti!!!! Voto una bella rubrica di ricettine naturali Clioooooo!!! Besosssss :*

  51. Ciao Clare, scusa se ti disturbo:) Anch’io ho la pelle grassa e volevo chiederti come fai quella con limone e miele e quanto tempo la tieni. Grazie mille in anticipo!:))

  52. Ciao Clio e ciao ragazze, scusate l’o.t. ma avrei bisogno di un vostro consiglio… Parliamo di fondotinta xD chi meglio di tutte voi può aiutarmi?
    L’oréal Lumi Magique… Qualcuna lo ha provato? Ho trovato il colore che per la prima volta mi sembra perfetto per la mia pelle… Per cui vorrei comprarlo!
    Specifico che ho la pelle secca, quindi non dovrebbe darmi problemi di lucidità… Per il resto com’ è? Copre abbastanza? Dura molto?
    Sono certa che qualcuna di voi lo abbia già provato (ero convinta che Clio ne avesse fatto una review ma nnt

  53. Molte di queste ricettine non le conoscevo, ma devo dire che sono molto contenta di averle scoperte perché hanno davvero pochissimi ingredienti e sono velocissime! Non avevo mai pensato all’olio di cocco con la terra, ma in effetti é una idea sensata

  54. ciao clio e ciao ragazze! questo post stupendo! io sono una grande amante del bio e delle ricettine fai-da-te! 😉 io proporrei una bella serie sulle ricette fatte in casa! sarebbe una cosa bellissimaaa!!!!!!!!!! io conosco un bel po’ di ricette…ma non hanno solo due ingredienti… 😛 ragazze un bacio a tutte! ;-****************

  55. Clio se quella contro i punti neri funziona ti vengo a stringere la mano a New York 🙂 io li odio quelli sul naso! E se li schiaccio mi si spella il naso, che è ancora peggio da vedere… un circolo vizioso!

  56. Ciao tizi! Va molto meglio, grazie!
    Una cosa simile (ma in quel caso fu veramente veramente pesante, avevo due segni enormi) mi è successa anni fa con il latte johnson. Pensa che lo usavo regolarmente, poi di punto in bianco ha iniziato a darmi problemi.
    Era pure un periodo di forte stress, sarà stato anche quello, se poi ci metti che di base sono un soggetto allergico…
    Il blush idem, l’avevo già usato e nessun problema, poi all’improvviso: cataclisma.
    Io per adesso (e pure per domani ahah) non lo metto più, continuo con l’acqua e vedo come va, non so se perché ancora irritata ma mi pare mi bruci anche quella, ma una cosa lievissima eh.
    Devo andare per esclusione. Poi magari esce fuori che è un’altra cosa e loro non c’entrano!
    Un bacione tesoro, grazie di esserti ricordata! <3

  57. hahahah…. ester! 😉 una volta ho fatto un impacco pre-shampoo con olio d’oliva e miele… sicuramente miracoloso ma non avevo sciacquato bene e odorano di olio d’olia! :/ baci anche a te cara! ;-*********

  58. Se Carlita non si è beccata una denuncia per tutte le facce che avrà ustionato con le sue ricette fatte a casaccio sarebbe proprio il colmo che se la prendessero con Clio per un po’ di limone. XD

  59. ciao Tizianaa! sai anche a me non ispirano i rossetti fatti in casa con i pastelli! :/ bohh… non so… bacio! ;-*********

  60. Ragazze, se vi interessano le ricette fai da te testate e garantite, vi consiglio 2 pagine su fb: Carlitadolce.cosmetici fai da te e Ilmioangolialchemico di Martina Rodini. Sono le due guru dello “spignatto” ecologico. Grazie ai loro consigli mi sono disintossicata dalle peggiori schifezze contenute nei cosmetici, i anche quelli più costosi.

  61. io ho una pelle sensibilissima! gli scrub per me sono molto forti, pero ho trovato la soluzione.. farina di riso…. non costa tanto, è facilmente reperibile, è purificante, non aggressiva, ma fa un leggero scrub! davvero perfetta… ve la consiglio 😉

  62. Ciao Francesca. Dovresti seguire i consigli di Carlitadolce.com sul blog o su facebook. Tantisssime ricette fai da te per la pelle impura. E soprattutto consigli su come aquistare cosmetici senza siliconi e paraffina, i peggiori nemici della pelle.

  63. io ho sempre voluto provare il risciacquo dei capelli con l’aceto per la lucentezza, ma ho una perplessità: ma poi, i capelli, non puzzeranno come la morte? ah, e manca lo scrub con il miele e zucchero del video della Clio su youtube, ogni tanto lo faccio, la pelle diventa veramente come quella del sederino dei bambini 🙂 🙂 🙂

  64. ciao cara! la farina di riso è un alternativa molto leggera…. fa un leggero effetto scrubbante! a me piace proprio… magari se ogni tanto hai bisogno di “qualcosa” in più prova ad alternare… baci! :-*******

  65. Avevo la stessa domanda sull’aceto, poi ho provato e ho scoperto che poi asciugando i capelli l’odore sparisce 🙂

  66. Per la maschera con la maionese, però, forse sarebbe meglio quella fatta in casa… magari i conservanti di quella industriale non sono il massimo 😉

  67. Beh magari ho esagerato dicendo ustionate. XD Ma di errori ne fa… Consiglio soprattutto chi ha la pelle sensibile di starle alla larga.

  68. Anche io faccio la maschera al miele e limone!!! E’ vero, se fatta con costanza è una manna dal cielo! 😉

  69. Come maschera per viso e capelli a volte uso lo yogurt bianco, su di me funziona bene! Lo tengo circa 5 minuti sul viso, idrata bene, e una ventina di minuti sui capelli, me li lascia molto morbidi (lo metto solo sulle lunghezze).

  70. aggiungo: sparisce, sopratutto se usci l’aceto di mele, che ha un odore piu’ dolce 😀 io lo faccio spesso ^^

  71. Ah mannagia!! va bene dai ci proverò lo stesso, mi ricorda tra l altro un dentificio che mia madre comprava quando eravamo bambini ed era alla fragola..lo odiavo tanto quanto amo la menta 🙂

  72. Io non so se è già esistente, ma credo di averla inventata io (correggetemi se sbaglio)
    Mischiate del bicarbonato con del succo di limone per creare una pappetta e mettete il composto sui brufoletti oppure usatelo come scrub per tutto il viso.
    Per me funziona e alle mie amiche do sempre questa mia ricettina
    Se la provate fatemi sapere

  73. Sono contenta Fia, meno male!!:))
    Cmq si il blush io lo eviterei come la peste, può darsi che contenga qualche ingrediente che lì per lì non ti crea problemi, ma a lungo andare ti può dare fastidio. E cmq anche lo stress non è da sottovalutare, fa brutti scherzi, io ne so qualcosa purtroppo!
    L’importante che ora ti passi del tutto e poi vedi (sperando di no!) se ti succede di nuovo.
    Figurati tesoro, è che io per carattere (di m****) mi preoccupo subito!
    Ti abbraccio forte forte!!:******

  74. Quella per i punti neri la proverò! Mentre lo sbiancante per i denti già lo conoscevo e infatti lo uso ogni tanto!
    Ma Clio roglici una curiosità te sei così brava da fare sempre tutte queste ricettine naturali??? 😉

  75. Ciao Clio e ne conoscevo solo alcuni, ma quella del pediluvio ammorbidente mi mancava proprio e penso che lo proverò a breve visto che devo procedere a farmi una pedicure come si deve!!!!! Grazie Clio di tutti questi consigli….a proposito mi manca vederti dietro il tavolo della cucina di Real Time!!!!! Baci :-************

  76. Amo molto le ricette fai da te per il viso, ormai non compro più scrub per il viso. Ho provato lo scrub fatto con caffè e olio ma il mio preferito rimane quello fatto con olio di cocco e zucchero, l’odore del cocco sul viso mi rilassa. Bellissimo post, molte ricette non le conoscevo ma quanto prima le proverò. Ciao Clio.

  77. heheh.. mi sono dimenticata di dirti… il bicarbonato è molto corrosivo… io non te lo consiglio… ma è solo il mio parere… ciao e buon pomeriggio 😉

  78. Per maschere, scrub e impacchi mi piacciono molto queste ricette naturali, per le creme invece scelgo quelle bio ma con un approccio più scientifico. Ciao a tutte

  79. Non ne ho idea, secondo me al massimo trovi quello di cocco, ma non il karitè. Bisogna sempre verificare comunque, che siano puri al 100%!

  80. bellissimo post clio…..grazieeee!!!!! Non sono una maniaca del fai da te, ma mi piace proprio farmi le machere ai capelli e creme idratanti da sola…lo struccante che uso è il bifasico con camomilla e olio e non l’abbandonerei per nulla al mondo!! non si potrebbe fare un settimanale con le ricette che si possono fare in casa? bacio a clio e a tutte!!

  81. Interessanti queste ricette ma io sono una che farebbe solo danni, preferisco comprare il tutto già fatto…e poi adoro sperimentare tutte le nuove uscite anche se sono meno naturali, lo so!

  82. Grazie Clio!!
    Voglio provare la ricettina per i punti neri e quella per lucidare i capelli!
    Per la seconda ricetta meglio l’acqua di bottiglia? Perchè sò che quando è troppo dura l’acqua del rubinetto può rendere i capelli più crespi! =/

  83. Serve sempre per purificare la pelle soggetta a questi maledetti punti neri ^^
    Lo usi la sera a mò di tonico con un dischetto di cotone (l’ho visto da Carlitadolce)

  84. è un problema con cui bisogna saper convivere! ogni minimo sfregamento, una crema non adatta, o un prodotto struccante non delicato mi fa bruciare la pelle e mi resta irritata per un paio di giorni! 🙁 quindi la tengo ben idratata e sto molto attenta! 😉 bacio bella!!! :-***

  85. Alla fine della ricetta della crema idratante al cocco montata puoi scrivere servire fredda con scagliette di cioccolato XD

  86. Grazie per queste dritte! Io posso aggiungere una sola cosa che non ha a che fare con la bellezza, ma funziona benissimo! Se siete appassionate di tè, fatene avanzare un po’, allungatelo con un po’ d’acqua, mettetelo nello spruzzino e usatelo per pulire i vetri! 😉

  87. ooo…quanto mi piacciono le ricettine facili che si fanno con quelle poche cose che abbiamo tutte in casa!!!!! Le proverò tutte! Grazie Cliuz!! <3

  88. Ti ringrazio per la precisazione e mi dispiace per la tua situazione, magari tra poco inventano qualche nuovo sistema che fa al caso tuo. Il dentista di cui sopra mi diceva che ne stavano testando uno nuovo 🙂

  89. Per carità non provate la ricetta per i punti neri!! l’ho fatta e viene fuori una pappetta troppo densa e “gommosa” e poi viene fuori un odore sgradevolissimo!! :S puzza di pesce!!

  90. me la vedo con Bastianich che le dice”vuoi che muoro?” e con Barbieri che le dice”ma Clio,è un mapassone! vuoi che ci facciamo una maschera per la faccia co sta roba?” e lei “veramente sì……”

  91. ehi ragazze! mi è venuto in mente un impacco pre-shampoo per i capelli secchi, (o anche grassi, basta che lo applicate solo sulle punte ; D) con soli due ingredienti che uso sempre! fate scioglere in un po di olio d’oliva nel miele (per le quantita dipende dalla lunghezza dei vostri capelli, e poi alla fine deve diventare una specie di pappetta, ma le dosi non sono importanti… indicativamente fate, due terzi di miele e un terzo di olio d’oliva) e mescolate bene… lo applicate sulle lunghezze, massaggiate, lasciate in posa per 20 minuti circa ( io lo tengo anche di piu) e infinite sciacquate bene bene con il vostro shampoo! (mi raccomando, bene!) spero di essere stata utile a qualcuno!!!!! <3 baciii a tutte!! :-*********

  92. ciao Stella! esistono anche degli speciali… aspetta, non so come dire, tipo i manici delle docce (per intenderci da dove esce l’acqua) che “purificano” l’acqua eliminando il calcare e le “schifezze” che potrebbero rovinare i capelli! non saprei dirti pero dove comprarli e il prezzo! comunque se fai una ricerca in internet trovi piu info. spero di esserti stata utile! ciao 😉

  93. Ciao 🙂 non so se riuscirei proprio a truccarmi completamente senza quelle sostanze più che altro perchè mi piace sperimentare tanti colori e non sempre le linee eco hanno tanta scelta, cosa che credo sia anche normale dato che magari possono lavorare con meno ingredienti…

  94. no! davvero non la fare, non pensavo che miele e bicarbonato puzzassero di pesce, tenere in faccia questa robina sarebbe una vera tortura! XD

  95. Heeeeey!
    Ho provato la maschera lasciandola sul viso 15 minuti e poi togliendola facendo dei piccoli massaggi circolari. Non mi sembra male, ma è ovviamente la prima volta ehehehe anzi, ti consiglio pure di ridurre le dosi, perché già con un cucchiaio ed un altro po’ di bicarbonato ne viene troppa :O
    Intanto facevo il tè nero e devo dire che mi piace tanto e fa la pelle bella liscia :3 e non conservarne assai, perché dopo qualche giorno mi hanno detto che si ossida(?)

  96. Ufff…anch’io volevo fare quella!!! 🙁
    Ma almeno funziona? No perché magari, in tal caso, varrebbe comunque la pena soffrire!!! :p

  97. AHAHAHAHAHAH è vero! Non riuscivo ad associare questa puzza al pesce xD
    Vabbè, non è eccessivo, si può fare per 15 minuti c:

  98. L’ho provata poco fa per la prima volta e non mi sembra male. Dovrei provarla più volte per capire meglio ^^
    Dopo la maschera ho usato un semplice infuso di tè nero con un disco di cotone c:

  99. grazie Alee!!! sei stata gentilissima a ricordarti del mio commentino!! <3 grazie per i consigli! la provero in questi giorn… un bacio ;-*

  100. Perdonami ma non potevi consigliare peggio di così!
    Vi consiglio io l’Angolo di Lola, Saicosatispalmi e Capelli di Fata… Altro che Carlitadolce.
    Scusami Clio se entro a gamba tesa ma questa proprio non la potevo leggere! Ti seguo da tanto, ti adoro <3 a casa mi prendono sempre in giro perché ad ogni tuo post mi precipito a comprare il prodotto di cui parli (e faccio bene perché spesso trovo commesse esasperate "Anche tu?! Ma in quale blog parlano del Phytogloss perché improvvisamente ce lo chiedono tutte!!), spero di vincere la timidezza e magari arrischiarmi a commentare!

  101. E fai bene perche dei bei denti vanno protetti e curati!! come dicono in pubblicità (non ricordo di quale dentifricio)l accessorio più cool è il tuo sorriso 😉

  102. una ricettina semplice….ricotta zucchero uova limone acqua sale…..non so cosa faccia se la spalmate in faccia…..ma metterla in forno e mangiarsela tiepidina è una bontà……

  103. sono d’accordo… inizialmente toglie il “giallo” dai denti, ma allo stesso tempo corrode lo smalto dei denti! 😉

  104. oddio oddio oddio… si dice questo su Internet? Ma scherziamo! L’angolo di Lola è pieno di spignattatrici serie e preparate che preparano cosmetici da anni!! Carlitadolce si è iscritta lì qualche anno fa, all’inizio non capiva nulla, ha imparato e assorbito più che poteva poi se n’è uscita col canale youtube dove tutte la osannano come guru del bio! Non ha inventato nulla lei, tutto quello che sa gli deriva dall’angolo di Lola e simili. Faccio un esempio: ho visto che ha postato una sua ricetta gloss per i capelli (e già qui… ehm ehm chi aveva parlato di hair gloss giusto di recente?) ma è praticamente la famosa Sherazade che da anni usano le ragazze del forum Capelli di fata. Io ero iscritta quasi 10 anni fa su quel sito e lì l’avevo letta! E lei ieri se ne esce che ha inventato l’hair gloss!

  105. Importante però stenderlo sui capelli umidi. Io ci aggiungo anche lo yogurt o il gel d aloe vera. Proporzioni ideali: yogurt 2 cucchiai , miele 1cucchiaio, olio 1 cucchiaino

  106. ciao Maristella! sai io non lo applico mai sui capelli umidi… ma proprio asciutti! ^_^ comunque anch’io conosco altre ricette con piu ingredienti…. ma era per restare in tema “con soli due ingredienti”… heheheh 😉 una curiosita: cosa cambia se lo applichi con i capelli asciutti o bagnati? grazie se mi risponderai…. un bacio! :-*

  107. E poi per tante cose non la trovo seria e affidabile: non sa fare le recensioni, da come parla di un prodotto sembra che sia scadente (l’eyeliner non scrive, il fondo non copre) e poi dice “Comunque ve lo consiglio!”,promuove tanti prodotti perchè secondo me glieli mandano (regalati ovviamente), tipo non parla mai della famosissima Neve Cosmetics chissà perché… Forse perché non le mandano nulla.
    E poi l’altra tipa non ne parliamo proprio… Detto e fatto sui raidue! Per carità! L’ho vista preparare delle porcherie imbarazzanti! Adesso che c’è la moda del bio tutti si improvvisano a mescolare olii e olietti e dicono che hanno fatto la crema biologica.

  108. Non credo che sia molto bello ritrovarsi dal dentista con i denti corrosi dal limone guarda che è veramente dannoso mi spiace che non sia intervenuto nessun dentista. Comunque Clio ha cancellato la ricetta brava, spero che poi chi l’ha letta abbia anche seguito la discussione.

  109. Io, una volta a settimana, prima di fare lo shampoo, faccio un “pastrocchio”, mischio 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci, 1 di olio di argan, 1 di olio di ricino e 1 di olio d’oliva, inumidisco le lunghezze (non la cute) e spalmiccio bene bene, poi lego i capelli in un morbido chignon alto che non mi dia fastidio e vado a dormire. L’indomani mattina faccio shampoo, balsamo e maschera (tutto rigorosamente eco bio) ed i capelli sono morbidi, lucenti e nutriti! Spero di esservi stata utile! 😀

  110. uuuuh sìììì anche io lo faccio ogni tanto! è miracoloso, verissimo!
    …..speriamo non venga fuori che gli asparagi frullati sono miracolosi sui capelli!!! ahahh
    kisses!!!!

  111. se funziona ale facci sapere, beata che sei riuscita a sopportarla per quindici minuti! anche io appena l’ho letta sono corsa a farla proprio perchè ho una pelle tendenzialmente mista/grassa. Ma mentre giravo la pappetta ho sentito questa puzza strana, e dicevo: “Baah.. ma da dove viene questa puzza di pesce?” ho provato comunque a metterla sul viso, ma non resistevo e l’ho sciaquata via XD

  112. fa niente! notizie come queste vanno spifferate in ogni dove!!! pure off topic, che ce frega! ehehehe 😉
    yeeeeee

  113. Io amo lo scrub zucchero e miele fatto stando sopra ai vapori caldi di cui avevi parlato in un tuo video! Soprattutto quando lo passoo sulle labbra: bonooooooooo :PPPP

  114. Fortunatamente non mi passa per la testa di spignattare. Seguo solo i consigli sui prodotti che hanno un inci BELLO (ma muahuahahahahahahah)

  115. A me Carlita piaceva ma col passare del tempo ho notato sempre piu’ contraddizioni in quello che dice e non mi fido piu’……
    E poi chissa’ come mai tra le marche ecobio parla e recensisce solo quelle 2 in croce, forse perche’ ha dei secondi fini??

  116. Ciao Tiziana! Ma quale disturbo 🙂 la maschera la faccio due, massimo tre, volte a settimana e mischio stessa quantità di miele e limone..tipo un cucchiaino di miele e altrettanto di limone. A volte faccio anche “a occhio” perché tanto hanno entrambi degli effetti benefici. Mescolo un po’ e lo applico. La tengo su 15 minuti. A volte non metto neanche la crema idratante perché la pelle non si secca! Prova anche lo scrub miele e zucchero (io uso lo zucchero di canna, visto che quello bianco, essendo raffinato e trattato, è dannoso). Anche in questo caso le quantità sono più o meno uguali, solo lo zucchero va messo un po’ di meno. Mescolo anche qui e via, lo faccio 🙂 Lo scrub però una volta a settimana (massimo massimo due a distanza di giorni); va massaggiato con delicatezza perché lo zucchero è un po’ aggressivo, ma la pelle diventa stupenda! Ah, il miele meglio se è liquido. Perdona la lunghezza di questa risposta ma mi fa sempre piacere dare consigli utili 🙂 un bacio!

  117. Ciao Clare! Ma figurati, più la risposta è lunga meglio è, vuol dire che hai tante cose da dirmi!!;-)
    Ti ringrazio per la ricetta, la farò senz’altro nei prossimi giorni! Lo scrub lo facevo già perchè ne aveva parlato Clio tempo fa, e mi trovo benissimo, lascia la pelle morbida, liscia, purificata! Però ho sempre usato lo zucchero bianco e finora mi sono trovata ben. Metto un cucchiaino di zucchero, non pieno pieno, e 2 cucchiaini pieni di miele e massaggio delicatamente per 5 minuti, finchè non si scioglie. Io lo faccio, infatti, con una pentola di acqua calda così che il vapore apra bene i pori. E poi, sciacquo via il tutto. Ah io lo faccio solo una volta al mese circa, per non stressare troppo la pelle.:)
    Grazie mille Clare, sei stata gentilissima!!
    Un bacio anche a te e buona serata!!:))

  118. Con la pentola di acqua calda devo provarlo anche io prima o poi 😀 bene, mi fa piacere esserti stata utile! a presto ciaooo 🙂

  119. bellissime queste ricettine Clio, non vedo l’ora di provarne qualcuna 🙂

    io mi diverto davvero tanto a farmi maschere, scrub e tonici in casa, sono ormai due anni che non compro più balsami labbra per l’inverno e i momenti di crisi labbra perchè me lo faccio da sola e lo adoro 🙂

  120. Ciao Clio!Bellissimo post…era un po’ che speravo riproponessi qualche ricetta di quelle che ti vedevo fare in tv!!!sono un po’ perplessa dalla maionese sui capelli ma proverò…ma l’odore resta o viene lavato via??
    Ho una domanda…dove si trovano i vari olio di cocco, olio di mandorle ecc…che marche consigliate???

  121. Io l’olio di mandorle l’ho comprato al supermercato, l’olio di cocco finora ne ho trovato solo di carissimi :-

  122. Ciao Iugin,bella e carina questa ricettina…ma domanda x gocce di limone intendi gocce di succo di limone oppure di olio essenziale di limone?
    Grazie beso grande

  123. Grazie Erika,avevo questa ricetta di Clio ma non la trovavo più!!! Grazie mille!!!☺️☺️☺️

  124. L’olio va sempre applicato sui capelli inumiditi e mai su capelli asciutti, poichè l’effetto potrebbe essere opposto a quello desiderato, ovvero potrebbe seccare i capelli!

  125. Assolutamente da provare la maschera contro i punti neri…… Ed anche tutte le altre. Veloci ed economiche. Grande Clio

  126. io ho un barattolone di olio di cocco preso in un negozio biologico della mia città. E’ anche per uso alimentare perchè io lo usavo per cucinare, dicono che faccia bene ma lascia troppo sapore di cocco per i miei gusti e mi nausea, allora lo uso come olio idratante per il viso la sera ogni tanto. Mi pare di averlo pagato sui 7 euro comunque

  127. Clio ma per il risciacquo che bottiglia usi? XD
    Io so che si usa un cucchiaio di aceto (di mele, ch’è più delicato) in una bottiglietta da mezzo litro di acqua 🙂

  128. Grazie Clio …. queste ricette sono fantastiche!!! Devi assolutamente farne altre come ai tempi su real time XD

  129. wooooooooooooooow bellissima questa carrellata di rimedi naturaliiiiiiiiiiiiiiii!!! Clio ci piaccionoooooooooooooooooooooooo :*** ne vogliamo tanti altriiii! Ps utilizzo anche io l’olio di cocco cmd 😉

  130. Leggendo l’ultima ricetta ho fatto tipo “Lucidante per legno: in una bottiglietta spray mischiate una parte di…. LUCIDANTE PER LEGNO?? e dove va usato??? … Ah… sul legno…”
    Feel so smart xD

  131. Grazie Clio!! Queste ricettine me le segno tutte, la prima che proverò credo proprio che sarà quella contro gli odiatissimi punti neri, eheheh 🙂 peccato che ormai non sia più tempo di fragole, anche se con la maionese mi lasciano un tantino perplessa!! Baciotti a tutte :*

  132. Grazie Clio! Non conoscevo nessuna di queste ricette e sono interessantissime! !!! Ne proverò un sacco!
    Adoro fare le ricettine di bellezza con gli ingredienti che si hanno in casa e queste, con due soli ingredienti, sono fantastiche! 🙂

  133. Ciao Clio! Un altro bellissimo post da stampare e conservare. Io adoro queste ricettine casalinghe e mi piace molto preparare alcuni prodotti da sola. In casa preparo sempre, lo scrub per il viso, il tonico astringente e lo struccante bifasico.

  134. Allora non solo a me é uscito un impasto difficilissimo da stendere…la mia pero non puzza di pesce!!!! Ahahaaha

  135. Ma secondo te cosa può esserci di sbagliato? :O
    Non penso che ci sia un tipo specifico di miele, io ho usato il millefiori e voi? XD

  136. Comunque non ho notato grandi miglioramenti né con questa maschera né con il tonico al tè nero :c
    Io ho usato un miele biologico, che ci ha dato un signore che conosciamo

  137. cara Eva avevi ragione…ho provato 2 volte il bicarbonato e mi sa che lo lascerò stare… i risultati si vedono ma è decisamente aggressivo!! invece ti dirò che mi è affatto dispiaciuto spazzolare i denti con la fragola, sarà che ha un gusto diverso col bicarbonato 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here