Ciao ragazze!

Torna l’appuntamento con gli abbinamenti tra ombretti! L’altra volta abbiamo visto quali colori e stili abbinare al color borgogna, ma indovinate a che colore è dedicato il post di oggi? Il suo perfetto opposto: il verde ottanio!

en_backstage_du_d__fil___atelier_versace_automne_hiver_2014_2015_4816_north_545x
Questo è uno dei look che mi ha maggiormente colpita negli ultimi tempi. E’ un’opera della mitica Path McGrath per la sfilata couture di Versace Fall 2015.

 

 

A metà strada tra il verde smeraldo e il blu petrolio, un po’ foresta e un po’ pavone come dico io, l’ottanio è un colore estremamente particolare ma allo stesso tempo portabilissimo, perfetto per l’autunno e l’inverno, ma bello anche con l’abbronzatura! Inoltre trovo che doni a tutti i tipi di ragazze: guardatelo indossato in tutte le sue varie sfumature…

collage

E’ incredibile: sembra fatto apposta sia per le bionde, sia per le castane, sia per le more…che per le rosse, in quanto è colore complementare a certe sfumature di queste bellissime chiome, facendole risultare lucenti e in primo piano!

1889204_344781459023635_19840310_n
Ebbene sì, anche a me piace indossarlo quando porto i capelli più ramati!

 

Trovo poi che stia veramente d’incanto anche sulle carnagioni olivastre e scure, soprattutto se abbinato ad un rossetto scuro!

le-defile-atelier-versace-haute-couture-automne
Sempre McGrath per Versace

guccifall50

 

Kilye Jenner  e Katy Perry lo hanno usato addirittura sui capelli. Voi che ne pensate: sì o no?

How-Get-Kylie-Jenner-Lips

 

katybluehair

Il rossetto scuro (sì anche e soprattutto il sangria!) mi piace molto abbinato all’ottanio proprio perchè, come per i capelli rossi scuri/bruni (alla Julianne Moore, per intenderci), si crea il contrasto/armonia dei colori complementari. Quindi sta benissimo sia quando il color ottanio appartiene all’abito, sia quando fa parte del makeup, facendo ovviamente attenzione all’armonia del tutto!

cdd2dc48752ac00e939a869484b55bdd
credits: @fashionbank.ru. Questo trucco è decisamente “strong”, ma per intenderci sulla gamma di colore

In questo modo ci riallacciamo anche al post sul borgogna ehehe! Un altro esempio di quest’accostamento è la collezione autunnale di Pupa Paris Experience (di cui vi ho parlato in questo video). La collezione comprende una matita (però un po’ più blu del colore che stiamo trattando oggi) e un ombretto in crema un po’ deludente rispetto alla qualità della linea permanente (ma ottimi rossetti 😉 )!

Pupa-Paris-Experience-6201

Io stessa ho fatto un abbinamento del genere nel tutorial in cui ho utilizzato la Naked basic 2 e il rossetto della Pupa, n.03 proprio della collezione Paris Experience!

Immagine3

Per le meno “temerarie”, comunque, trovo che si possa trovare anche un colore meno forte e particolare. Basta che si tratti di un rosso-lampone e non di un rosso-fuoco! Un po’ come ho fatto io nel mio ultimo tutorial!

Immagine20

Ovviamente adoro utilizzarlo anche nel makeup! Ad esempio in un tutorial che ho girato recentemente, l’ho utilizzato sia come base dell’intero trucco occhi, sia nella rima interna… Il prodotto che ho usato era una matita della Pupa, la Pupart Smokey eye pencil 005, che può fungere da base perchè essendo morbida è perfetta per essere sfumata e lavorata!

Sicuramente il mio abbinamento preferito è quello con il verde acqua (che tra l’altro è uno dei miei colori preferiti in generale) per dare profondità e tridimensionalità al look.

collagetutorial
Come vedete, non crea contrasto con i miei occhi verdi, lasciandoli in armonia, ma non creando l’effetto pop del borgogna: colore invece complementare!

Immagine4

In questo tutorial più vecchio, invece, ho utilizzato un ombretto ottanio di una palettina della MUA per scurire la parte più vicina alle ciglia e poi l’ho sfumato nella rima inferiore.

collage2

I miei prodotti preferiti di questo colore però sono di solito quelli che hanno un bel colore ottanio intenso! In entrambi i casi si tratta di matite:

– la Maybelline Master Drama Chromatics in Turquoise Vibe, molto accesa e perfetta non solo come eyeliner, vista la durata estrema una volta che si fissa, ma anche per essere sfumata! Ve ne ho parlato nel post sui miei must autunnali!

maybelline-master-drama-chromatics-turquoise-vibe

– la matita Undercurrent di Mac, un classico intramontabile!

Anche in questo caso, la uso come eye-liner o sfumandola leggermente nella rima superiore (non su tutta la palpebra però!) oppure nella rima inferiore, sia dentro che fuori.

collagemac
Magari non sulle labbra….! Eheheheh! Poi ognuno è libero ;-)

 

Ovviamente in circolazione ci sono delle alternative valide di colori simili, ad esempio c’è più di una sfumatura di questo colore tra matite di Wjcon della linea Long Lasting, che sono sempre validissime!!

Mi piace molto anche l’ombretto contenuto in questa palette della Makeupforever, tra i miei preferiti di Settembre…ma  purtroppo non credo sia ancora arrivata in Italia!

10597520_935056269844172_1703722035_n

Ma prima di vedere nello specifico tutti gli altri possibili abbinamenti di colore, vediamolo all’opera da solo! Le star, mi pare, preferiscono portarlo così! 🙂

ebc0d038041d7cd86ea6d779e200f18fvanessa-hudgens-teal-eye-makeup-w540eva-mendes-makeup-look-two-tone-eyes-in-green

Curiose di scoprire come abbinare questo colore? Allora proseguite con il post!